Tag Archives: blocco

Conferenza stampa del Ministro delle Relazioni Estere

Il Ministro delle Relazioni Estere ha denunciato l’espulsione di due membri della missione diplomatica di Cuba presso l’organizzazione delle Nazioni Unite – ONU – per “aver realizzato attività contro la sicurezza nazionale del paese nordamericano” ed ha reiterato la condanna più energica e categorica di fronte a queste azioni.

Continue reading “Conferenza stampa del Ministro delle Relazioni Estere” »

Share Button

Pirati nei Caraibi

Rosa Miriam Elizalde  www.cubadebate.cu

“Che stupidi!” esclama Olivia Palmares, la maestra di quinto grado della scuola elementare “Nguyen Van Troi” de L’Avana. Non direbbe una cosa del genere dei suoi alunni, che sono ai suoi occhi i più intelligenti e ben educati della città, ma del governo USA. Viaggia in un’auto statale che si è fermata ai piedi di un semaforo e, prima che lei chieda il passaggio per tornare a casa dopo la scuola, le ho offerta di portarla.

Continue reading “Pirati nei Caraibi” »

Share Button

Cuba vive oggi giorni di riaffermazione rivoluzionaria

Sono passati più di 20 anni da quando il 4 aprile del 1997, il Comandante in Capo  Fidel Castro parlò ai giovani a proposito del 35º anniversario della UJC, nel teatro Karl Marx, e tra i messaggi emessi in quel discorso –in cui affioravano la smania interventista dell’impero, la sua ossessione malata con Cuba e la posizione irredenta del popolo dell’Isola– e il presente, s’impongono non poche coincidenze.

Continue reading “Cuba vive oggi giorni di riaffermazione rivoluzionaria” »

Share Button

PostFinance mette in difficoltà gli svizzeri a Cuba

Andrea Togninawww.swissinfo.ch

La decisione di PostFinance di interrompere dal 1 settembre il traffico dei pagamenti con Cuba crea problemi anche a progetti di cooperazione finanziati dalla Confederazione.

Si trattava verosimilmente dell’ultimo canale aperto per l’invio di denaro dalla Svizzera. L’istituto finanziario giustifica la decisione con i rischi connessi alle sanzioni statunitensi (sanzioni che la Svizzera non sostiene).

Continue reading “PostFinance mette in difficoltà gli svizzeri a Cuba” »

Share Button

Cubainformacion: libero commercio o pirateria


Cuba: libera di commerciare con il mondo?

Il governo USA approva sempre più misure per bloccare Cuba.

Nuove restrizioni sui viaggi, sanzioni per le compagnie di navigazione che trasportano petrolio, piena applicazione della legge Helms-Burton …

Continue reading “Cubainformacion: libero commercio o pirateria” »

Share Button

Nuove sanzioni nell’aggressiva escalation USA contro Cuba

www.granma.cu

Le sanzioni includono l’imposizione di un limite di 1000 $ al trimestre che un mittente può inviare ad un cittadino cubano e proibisce le rimesse a parenti stretti di funzionari cubani vietati e membri del Partito Comunista di Cuba

Continue reading “Nuove sanzioni nell’aggressiva escalation USA contro Cuba” »

Share Button

Il blocco non è una realtà astratta

Jorge Pérez Cruz

Il laureato Yaudel Yero Martínez, come il popolo venezuelano, ha fin troppe ragioni per rifiutare l’infame blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli USA alla Patria di Bolivar e la campagna diffamatoria che contro la collaborazione medica cubana nel mondo ordiscono Trump, Bolsonaro ed i loro accoliti.

Continue reading “Il blocco non è una realtà astratta” »

Share Button

La pianta insolente

Luis Britto García www.cubadebate.cu

1

Il Venezuela nel 1902 era bloccato dalle tre più potenti potenze imperiali. L’Inghilterra dominava più della metà della superficie terrestre. La Germania si espandeva unendo i dispersi stati teutonici, instaurando colonie in Africa, alleandosi con il potente impero ottomano, che occupava quello che oggi è il Medio Oriente. L’Italia stava cercando di colonizzare il Continente Nero e l’America. Le tre circondarono i nostri mari con un impenetrabile muro di quindici navi da guerra e 15000 marinai, cannoneggiarono le nostre coste, distrussero la nostra nascente marina e saccheggiarono popolazioni. Facile sembrava smembrare il Venezuela e ripartirsi le sue spoglie, ma non vi riuscirono. Perché?

Continue reading “La pianta insolente” »

Share Button

Vzla: i gestori del blocco yankee

tratto da Viva Cuba Libre

Cinque uomini ed una donna sono gli operatori designati dall’autoproclamato ‘presidente’ Juan Guaidò per assumere il controllo degli attivi dei venezuelani negli USA.

Continue reading “Vzla: i gestori del blocco yankee” »

Share Button

“Wanted”, l’ultima(?) invenzione di Donald Trump per soffocare Cuba

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Dalle prime volte che sono stato al cinema è rimasta registrata nella mia memoria: “Wanted”, l’espressione stampata sui cartelli con cui gli sceriffi del Far West facevano sapere che qualcuno era ricercato in cambio di una ricompensa.

Ed è stata la prima cosa che mi è venuta in mente quando ho saputo che il governo USA ha appena annunciato un fondo di tre milioni di $ per finanziare informatori che gli agevolino la sua caccia contro la collaborazione medica cubana in oltre sessanta paesi.

Continue reading ““Wanted”, l’ultima(?) invenzione di Donald Trump per soffocare Cuba” »

Share Button

Venezuela: chiede una condanna ONU contro il blocco USA

“Faremo quello che dobbiamo fare affinché sia fatta giustizia […] Tutte le opzioni sono sul tavolo, ma opzioni stabilite dalla Carta delle Nazioni Unite e dal diritto internazionale”

Continue reading “Venezuela: chiede una condanna ONU contro il blocco USA” »

Share Button

Caspita, se sono nella lista nera…!

Pedro de la Hoz  www.granma.cu

La mattina del 26 luglio ha confermato il mio ottimismo. Vedere e sentire i granmensi, in nome di molti e nel mio nome, onorando l’eredità degli eroi del Moncada; sentire, in bella vista e con il cuore davanti, la linea di continuità tra la generazione storica rivoluzionaria e quella attuale; sapere che la poesia va oltre le parole per installarsi nel luogo più profondo della memoria collettiva, come è successo quando il nostro Presidente ha fatto appello ai versi di Miguel Barnet e Roberto Fernández Retamar, mi ha fatto pensare a quanto posso, possiamo, consegnare per essere davvero migliori.

Continue reading “Caspita, se sono nella lista nera…!” »

Share Button

Quando le crociere non arrivano: una lezione di democrazia

Iroel Sánchez

Ottocentomila è un numero grande e se si tratta di persone può essere il numero di abitanti di una città e persino di un paese, o la cifra di membri di un movimento sociale o politico. C’è da aspettarsi che in una democrazia, in cui bruscamente si cancelli, per decisione unipersonale di un governante, qualcosa che ottocentomila persone si erano proposto fare, dovrebbe generare accese proteste di piazza e lunghi dibattiti nei media ed in parlamento.

Continue reading “Quando le crociere non arrivano: una lezione di democrazia” »

Share Button

Cuba inizia a dire addio a Donald Trump

Iroel Sánchez

Intervistati dal sito Economic Eye On Cuba, due “alti funzionari” dell’amministrazione Trump sottolineavano, l’8 aprile di quest’anno, che “a causa delle nostre sanzioni dirette contro il Venezuela e le sanzioni dirette ed indirette a Cuba, crediamo che almeno un risultato saranno cambi nell’economia cubana a causa di ciò che l’amministrazione di [Juan] Guaidó sta facendo riguardo alle esportazioni di petrolio a Cuba, e stiamo aiutando il presidente ad interim Guaidó a raggiungere il suo obiettivo di non sovvenzionare più il regime cubano. Cuba dovrà adattarsi alla perdita del 30% o più delle sue importazioni di petrolio fortemente sovvenzionate e ciò significa consentire un’economia più basata sul mercato. A loro non piacerà, ma la sua capacità di farla andare a rotoli si sta muovendo in maniera più rapida al di là del suo controllo.”

Continue reading “Cuba inizia a dire addio a Donald Trump” »

Share Button

L’ostilità contro Cuba non è la storia del tabacco

Si vuole vietare la vendita di Cohiba nel gigante sudamericano sulla base di un presunto «eccesso di acido sorbico (un composto organico naturale utilizzato come conservante alimentare)» trovato nei sigari da parte dell’Agenzia Nazionale di Vigilanza Sanitaria (ANVISA)

Juan Diego Nusa Peñalver

Continue reading “L’ostilità contro Cuba non è la storia del tabacco” »

Share Button