Tag Archives: brasile

Lula: Il popolo di Cuba, un gigante di fronte al mondo

Luiz Inacio Lula Da Silva
São Bernardo do Campo, SP Brasile
23 – 3 – 2020

Caro Miguel Díaz-Canel,

Presidente della Repubblica di Cuba,

Le scrivo per parlare dell’emozione che ho provato guardando le immagini dei medici cubani giunti in Italia per aiutare  a soccorrere le vittime della pandemia di coronavirus in quel paese.

Continue reading “Lula: Il popolo di Cuba, un gigante di fronte al mondo” »

Share Button

Odore di golpe nell’aria

Il ministro del Gabinetto di Sicurezza Istituzionale (GSI), Augusto Heleno, ha suggerito il 19 febbraio che il popolo dovrebbe scendere in strada a protestare «contro il ricatto del Congresso». È bastato questo accenno autoritario per far sì che gli alleati del Presidente convocassero a una manifestazione per domenica 15 marzo.

Continue reading “Odore di golpe nell’aria” »

Share Button

Maduro: “Il Brasile si prepara ad attaccare il Venezuela”

di Mauro Gemma per Marx21.it

Il presidente Nicolás Maduro ha accusato il suo omologo brasiliano, Jair Bolsonaro, di ospitare ed addestrare ex militari venezuelani che hanno disertato allo scopo dichiarato di preparare un attacco armato contro il Venezuela. Il presidente venezuelano ha denunciato che in tal modo il Brasile si appresta ad aggredire il Venezuela.

Continue reading “Maduro: “Il Brasile si prepara ad attaccare il Venezuela”” »

Share Button

Brasile: il neoliberalismo ha bisogno della militarizzazione

Emir Sader www.cubadebate.cu

Nello Stato liberale classico, le Forze Armate avevano la funzione di garantire la sovranità nazionale, proteggere i propri confini e condurre possibili guerre contro altri paesi. La rappresentanza politica era riservata ai partiti.

Ma, nel tempo, le FF.AA. si sono convertite in un agente politico di riserva per le classi dominanti. Il caso del colpo di stato in Brasile, nel 1964, è divenuto tipico, nel quadro della Guerra Fredda e della Dottrina della Sicurezza Nazionale, assunta dalla FF.AA., attraverso la Scuola Superiore di Guerra, sin dalla sua fondazione a fine degli anni ’40.

Continue reading “Brasile: il neoliberalismo ha bisogno della militarizzazione” »

Share Button

Lula, lezioni romane

Fabio Marcelli  www.altrenotizie.org

Luiz Inácio Lula Da Silva costituisce ancora un’enorme risorsa per il movimento operaio e popolare brasiliano e internazionale. Lo si è potuto constatare all’incontro organizzato il 13 febbraio presso la Sede nazionale della CGIL. L’ex presidente del Brasile è in piena forma ed esibisce una vitalità e una lucidità sorprendenti per un settantaquattrenne da poco tornato in libertà dopo esser stato costretto (ingiustamente) a passare 580 giorni in galera.

Continue reading “Lula, lezioni romane” »

Share Button

Brasile: tra vassallaggio e potenza

Con Bolsonaro, vassallaggio e sottomissione nell’ordine unipolare o potenza emergente del sud nel mondo multipolare e pluricentrico

Il gigante del sud si arrovella per definire la sua identità geopolitica; senza dubbio i risultati dell’ultima elezione e un giro totale verso la destra reazionaria più  estrema del paese amazzonico. Ha sconvolto la società brasiliana. Ha paralizzato anche il corso di una politica interna ed estera che aveva situato il Brasile in posto importante nel concerto internazionale.

Continue reading “Brasile: tra vassallaggio e potenza” »

Share Button

Rompere le bolle

Nell’anima triste del Brasile c’è una profonda ferita.  

Frei Betto

Non provo il minimo sentimento di nostalgia per l’anno appena terminato.

Un anno di discorsi governativi accusatori e minacciosi, di menzogne ufficiali, di rinuncia alla sovranità nazionale.  Senza dubbio mi restano molte domande. Come spiegare l’inerzia di un popolo che è vilipeso tutti i giorni nei suoi diritti?

Continue reading “Rompere le bolle” »

Share Button

Argentina e Brasile: le facce di una stessa moneta

Katu Arkonada  www.cubadebate.cu

In un Sud America attraversato dal colpo di stato in Bolivia, dalle proteste in Cile e Colombia, dal lawfare contro il correismo in Ecuador o dalla guerra economica contro il Venezuela, i vicini governi dell’Argentina e Brasile, che compiono due mesi nel caso dell’esecutivo diretto da Alberto Fernández e 13 mesi per quello di Jair Bolsonaro, si convertono nel testa e croce di una stessa moneta, quella della crisi di un modello economico e sociale in decomposizione che genera mostri.

Continue reading “Argentina e Brasile: le facce di una stessa moneta” »

Share Button

Il governo brasiliano appoggia il terrorismo contro il Venezuela

http://aurorasito.altervista.org – Ben Norton, The Gray Zone
Il governo brasiliano di estrema destra di Bolsonaro ha appoggiato l’attacco al Venezuela in un complotto per rovesciarne il presidente. La sconvolgente operazione terroristica non veniva seguita dai grandi media.

Continue reading “Il governo brasiliano appoggia il terrorismo contro il Venezuela” »

Share Button

Bolsonaro, un vassallo verso l’isolamento

che ritira il Brasile dalla CELAC

Eric Nepomuceno  www.cubadebate.cu

Ancora una volta, l’estremista di destra Jair Bolsonaro conferma la sua coerenza: ha appena sospeso la partecipazione brasiliana alla CELAC (Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi) proprio quando il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador assume la presidenza temporanea del gruppo e gli chiede sostegno.

Continue reading “Bolsonaro, un vassallo verso l’isolamento” »

Share Button

Lawfare, la legge come un’arma di guerra

www.latinoamerica-online.it

Vorrei presentare un libro scritto da Cristiano Zanin, Valeska Martins & Rafael Valim, Lawfare: uma introdução, ed. Contracorrente, São Paulo, 2019, p. 147, ISBN 9 788569220626. Avvocati, i primi due della difesa tecnica dell’ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva, tutti fondatori e conduttori dell’Istituto Lawfare (http://lawfareinstitute.com/ creato a San Paolo nel 2017 e collegato al SOAS University of London, School of Oriental and African Studies), gli autori hanno messo a punto una sistemazione teorica e un’illustrazione di casi della pratica di lawfare.

Continue reading “Lawfare, la legge come un’arma di guerra” »

Share Button

Brasile: Bolsonaro in 50 frasi

Paolo D’Aprile   www.pressenza.com

L’anno che sta per chiudersi in cinquanta frasi, concetti e affermazioni ipsis litteris, del presidente Jair Bolsonaro e di alcuni importanti ministri.

Continue reading “Brasile: Bolsonaro in 50 frasi” »

Share Button

Sinistra latinoamericana nel 2019 (I)

Angel Guerra Cabrera  www.cubadebate.cu

Nel 2019, è stato dimostrato la fallacia che prediceva la fine del “ciclo” progressista in America Latina e nei Caraibi. Basterebbe col citare le nette vittorie elettorali di Andrés Manuel López Obrador in Messico e Alberto Fernández in Argentina per confutarla. Tuttavia, l’affermazione sulla fine del ciclo si basava su fatti reali e molto deplorevoli, ma allo stesso tempo istruttivi per le forze popolari, progressiste e rivoluzionarie.

Continue reading “Sinistra latinoamericana nel 2019 (I)” »

Share Button

Nostra America Latina

I paesi della regione non hanno ancora trovato il loro modello di sviluppo sostenibile. Continuano a dipendere dalle loro esportazioni, cioè sono soggetti agli interessi delle nazioni metropolitane ed alle fluttuazioni del mercato

Frei Betto  www.granma.cu

Continue reading “Nostra America Latina” »

Share Button

Cubainformacion: campionario di servi

Rettili sottomessi rompono con Cuba

 

Il primo gesto di ogni governo latinoamericano servile davanti alla Casa Bianca è la rottura dei suoi accordi di cooperazione medica con Cuba.

Lo ha fatto Jair Bolsonaro. Dal 2013 al 2018, la cooperazione cubana ha fornito copertura sanitaria a 60 milioni di persone in Brasile.

Continue reading “Cubainformacion: campionario di servi” »

Share Button