Tag Archives: brasile

Cubainformacion: l’ultimo o il primo paese a vaccinare?

Cuba: l’ultimo o il primo paese a vaccinare?

 

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

Una canzone di propaganda politica contro il governo cubano, prodotta a Miami, genera, per settimane, notizie, reportage e interviste sui media corporativi (1).

Ma se migliaia di persone, molte delle quali cubane, in quasi un centinaio di città del mondo, realizzano carovane e azioni per denunciare il blocco USA contro l’isola, come è avvenuto il 27 e 28 marzo, non leggiamo neppure una parola (2 ).

Continue reading “Cubainformacion: l’ultimo o il primo paese a vaccinare?” »

Share Button

Governo Bolsonaro in crisi

Lucas Leiroz de Almeida*

 

Il Brasile nei prossimi due anni dovrà sapersi schierare. Se non riuscirà ad anticipare una scelta in autonomia dovrà seguire l’agenda dettata solo dagli interessi esterni. Quindi: tornare a contare come membro dei BRICS, o proseguire a farsi mungere dai cow-boys

Continue reading “Governo Bolsonaro in crisi” »

Share Button

Con Lula da Silva, ritorna il tempo della sinistra

Emir Sader www.cubadebate.cu

La divisione della destra è un ulteriore sintomo della perdita di capacità narrativa ed egemonica della destra. Il suo discorso sulla lotta contro la politica e la corruzione ha perso la capacità di conquistare e mantenere adesioni maggioritarie nella società.

Continue reading “Con Lula da Silva, ritorna il tempo della sinistra” »

Share Button

Cubainformacion: Lula e Cuba

Lula e i due milioni di firme di Cuba

 

Nel 2018, l’ex presidente brasiliano Luiz Inácio da Silva è stato condannato al carcere, tra gli applausi di tutto il mainstreaming mediatico.

Un articolo dello scrittore Mario Vargas Llosa, pubblicato su giornali come “El País”, definiva la condanna un “modello esemplare per il resto del pianeta”.

Continue reading “Cubainformacion: Lula e Cuba” »

Share Button

Anulan condena contra Lula en Brasil

Share Button

Dopo l’assoluzione Lula continuerà a tenere un profilo basso?

Geraldina Colotti

Il giudice Edson Fachin, del Supremo Tribunal de Brasil (STB), ha annullato tutte le condanne per corruzione che avevano portato in carcere l’ex presidente Lula da Silva nell’ambito del caso Lava Jato. La XIII sezione della Corte Federale di Curitiba, che Moro presiedeva, non era competente a giudicare Lula per le diverse cause intentate contro di lui, come avevano ripetuto i suoi legali e numerosi esperti internazionali.

Continue reading “Dopo l’assoluzione Lula continuerà a tenere un profilo basso?” »

Share Button

Le operazioni segrete statunitensi in Brasile

Aidan O’Brien, Insternationalist 360°,

Dieci presidenti USA, [1] 20 direttori della CIA, [2] e 56 anni di azione segreta [3] hanno rovinato i poveri del Brasile e aperto la strada all’elezione di Jair Bolsonaro. Covid-19, omicidi, cristianesimo evangelico, criminalità, distruzione ambientale, droga, baraccopoli, disuguaglianza, corruzione, non importa cosa si sceglie, il Brasile è leader mondiale in tutto e altro ancora.

Continue reading “Le operazioni segrete statunitensi in Brasile” »

Share Button

Lula: crolla la montatura, ora si perseguano i persecutori

La bella fotografia che accompagna quest’articolo mostra Papa Francesco che abbraccia Lula e dice: “Te lo dicevo, Lula, che la verità sconfiggerà la menzogna”. Così è stato. Sta emergendo a poco a poco la verità dei fatti. Una verità che ci parla senza ombra di dubbio di una vergognosa montatura costruita a tavolino dal giudice Moro, uno di quei magistrati che infangano colla loro stessa esistenza la loro categoria di appartenenza.

Continue reading “Lula: crolla la montatura, ora si perseguano i persecutori” »

Share Button

Lula, il Brasile torna a respirare

Fabrizio Casari  www.altrenotizie.org

Il giudice Edson Fachin, del Supremo Tribunale Federale del Brasile, ha dichiarato nulli gli atti che hanno portato alla persecuzione giudiziaria, alla carcerazione ed alla sospensione dei diritti civili e politici di Ignacio Lula Da Silva. Potrebbe finire così l’agonia della giustizia brasiliana e quella personale di Lula, vittima di un complotto politico-giudiziario deciso a Washington e organizzato a Brasilia. Pur con altri procedimenti in corso, Lula è tornato soggetto di diritto, candidabile ed eleggibile, essendo venute meno le inibizioni ai diritti politici che le sentenze avevano prodotto.

Continue reading “Lula, il Brasile torna a respirare” »

Share Button

Lula assolto

Atilio Borón  www.cubadebate.cu

Quando nell’aprile 2018 Lula è stato condannato al carcere dal giudice Moro, Vargas Llosa lo ha elogiato nella sua nota pubblicata su El País di Madrid (e riprodotta in centinaia di giornali della regione) “come modello esemplare per il resto del pianeta”.

Continue reading “Lula assolto” »

Share Button

La triste fine dell’operazione Lava Jato

Dopo anni di intense rappresentazioni, il teatro Operação Lava Jato si avvicina a una fine malinconica. Con la pretesa di “combattere” la corruzione, ha prodotto il più grande scandalo del sistema giudiziario brasiliano.

Continue reading “La triste fine dell’operazione Lava Jato” »

Share Button

Militari brasiliani contro Lula

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

Ennesimo caso sudamericano dove i militari agiscono contro la democrazia per favorire l’arrivo di governi di estrema destra.

L’ex capo di stato maggiore dell’esercito brasiliano tra il 2015 e il 2019, Eduardo Villas Boas, ha pubblicato un libro in cui riconosce che le Forze Armate brasiliane, durante il suo incarico, esercitarono pressioni sul Tribunale Federale Supremo affinché tenesse in carcere l’ex presidente socialista Luiz Ignacio Lula da Silva ed in tal modo evitare che potesse presentarsi alle elezioni, vincerle e tornare alla presidenza del Paese.

Continue reading “Militari brasiliani contro Lula” »

Share Button

Con Biden ci saranno più “rivoluzioni colorate” in America Latina

di Raùl Zibechi   La Jornada
Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

Un interessante contributo alla discussione sugli scenari che si profilano nel dopo Trump

Se il mandato di Trump è stato abominevole, quello di Biden non lo sarà da meno. Ricordiamo la guerra in Siria, la liquidazione della Primavera araba e l’invasione della Libia, promossa e gestita dalla squadra che ora sta tornando alla Casa Bianca.

Continue reading “Con Biden ci saranno più “rivoluzioni colorate” in America Latina” »

Share Button

Venezuela aiuta Brasile

www.lantidiplomatico.it

Come previsto sono partiti dallo stabilimento di Puerto Ordaz in Venezuela i camion con il carico di ossigeno diretti a Manaus, la capitale dello Stato Amazonas, in Brasile, in emergenza per la nuova ondata del virus che il governo del fascio-liberista Jair Bolsonaro non è in grado di affrontare.

Continue reading “Venezuela aiuta Brasile” »

Share Button

Raúl e Díaz-Canel hanno ricevuto Lula

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista, Generale d’ Esercito Raúl Castro Ruz, e il Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, hanno ricevuto nel pomeriggio del 19 gennaio l’ex presidente del Brasile, il compagno Luíz Inácio Lula da Silva, che sta realizzando una visita nell’Isola

Continue reading “Raúl e Díaz-Canel hanno ricevuto Lula” »

Share Button