Tag Archives: brasile

Confermato: gli eserciti di Brasile e Colombia lavorano per il Comando Sud

https://medium.com/@misionverdad2012

Negli ultimi anni, abbiamo visto come si integra sempre più l’esercito USA nelle strutture militari dell’America Latina e dei Caraibi. Le operazioni multinazionali nella regione sono solo la punta dell’iceberg, che sconfina nello spettacolo, di un’organizzazione transnazionale il cui epicentro si trova negli uffici del Pentagono, in Virginia, USA.

Continue reading “Confermato: gli eserciti di Brasile e Colombia lavorano per il Comando Sud” »

Share Button

Lettera di Frei Betto agli amici all’estero

Cari amici, qualche giorno fa per descrivere quello che accade in Brasile usavo a chiare lettere la parola Genocidio. La mia intenzione era proprio quella di definire come tale la morte di migliaia e migliaia di persone, sia per incuria, che per azione e/o omissione deliberata del governo Bolsonaro. Genocidio. Lo ripeto. Pochi giorni dopo anche Gilmar Mendes, membro della Corte Suprema, usava la stessa definizione: genocidio. Consigliava l’Esercito, inteso come istituzione dello Stato, a  dissociarsi da ogni complicità di esecuzione. Contro di lui, gli strali dello stato maggiore e dei ministri militari. In questi giorni, in una lunga e accorata lettera aperta, anche Frei Betto usa la stessa parola, e non solo: chiede espressamente a tutti  di divulgare la notizia, affinché il mondo lo sappia e il mondo ci aiuti a fermare il genocidio che colpisce a tradimento il nostro “querido e maravilhoso Brasil”.

Continue reading “Lettera di Frei Betto agli amici all’estero” »

Share Button

Il virus del pandemonio

La  minaccia più forte per noi non è la pandemia, ma il pandemonio. Tra le accezioni che appaiono nel Grande Dizionario Houaiss di portoghese c’è la seguente: pandemonio è un’«associazione di persone per praticare il male o promuovere disordini e confusione

Share Button

Il neoliberalismo è incompatibile con la democrazia

di Emir Sader – Alai

Il neoliberismo nacque in una dittatura, quella di Pinochet, implementata da economisti della Scuola di Chicago. Però poi si estese a governi eletti, in America Latina e Europa. Tuttavia, con il tempo, il neoliberalismo ha dimostrato di essere incompatibile con la democrazia. Il Brasile ne è un buon esempio.

Continue reading “Il neoliberalismo è incompatibile con la democrazia” »

Share Button

Bolsonaro positivo alla COVID-19

L’ambasciatore degli Stati Uniti in Brasile e vari ministri di Bolsonaro si sono sottoposti al test del coronavirus dopo una riunione nel fine settimana con il mandatario

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha confermato d’essere stato contagiato dalla COVID -19, dopo che durante la pandemia lui ha sfidato il carattere pericoloso del nuovo coronavirus, cerando di minimizzare la sua letalità.

Continue reading “Bolsonaro positivo alla COVID-19” »

Share Button

I legislatori di varie nazioni a favore del Nobel della Pace

Il Gruppo Parlamentare di Amicizia Brasile-Cuba ha espresso il suo appoggio, mercoledì 24, alla proposta di Premio Nobel della Pace per le brigate mediche cubane del Contingente Henry Reeve, per  il loro indiscutibile contributo  solidale nello scontro alla  COVID-19 in varie nazioni del mondo.

Continue reading “I legislatori di varie nazioni a favore del Nobel della Pace” »

Share Button

Fine di Bolsonaro? Le molteplici crisi che ne minacciano il governo

Mision Verdadhttp://aurorasito.altervista.org

Da quando i primi casi di coronavirus furono rilevati in Brasile il 26 febbraio, il presidente Jair Bolsonaro mantenne un atteggiamento spavaldo affrontando la pandemia; sottovalutò il pericolo della malattia assumendo un atteggiamento beffardo sulla situazione. Tale posizione avventata sul Covid-19 si trasformò in crisi politica in cui vari poteri dello Stato si fronteggiano e tutto indica Bolsonaro come responsabile dell’emergenza sanitaria per non aver adottato misure in tempo.

Continue reading “Fine di Bolsonaro? Le molteplici crisi che ne minacciano il governo” »

Share Button

Scavano tombe nella spiaggia di Rio de Janeiro

Brasiliani critici della risposta ambigua del loro governo alla pandemia del coronavirus hanno scavato giovedì 100 tombe ed hanno piantato lo stesso numero di croci nere nella sabbia della spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro, in un tributo per le circa 40 mila persone che sono morte nel paese per la COVID-19 fino al momento.

Continue reading “Scavano tombe nella spiaggia di Rio de Janeiro” »

Share Button

Mentre perde il conto dei suoi morti, Pompeo chiede conto su Cuba

Come chi gode di una tale immunità per fare una figuraccia, il segretario di Stato USA, Mike Pompeo, ha attaccato l’Organizzazione Panamericana della Salute (OPS) per il suo ruolo di agevolante nella collaborazione medica che Cuba ha fornito al Brasile, mediante il noto programma Mas Medicos

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “Mentre perde il conto dei suoi morti, Pompeo chiede conto su Cuba” »

Share Button

Brasile e UE dietro al golpe i Bolivia

Evo Morales afferma che gli ambasciatori del Brasile e dell’Unione Europea hanno partecipato al colpo di stato contro di lui

Il presidente dimesso si basa sulle informazioni “confermate e riconfermate” dalle riunioni dei diplomatici con la leadership dell’opposizione per nominare il presidente di fatto.

Share Button

Reazione e rivoluzione in America Latina

l’unione civile-militare venezuelana

Il consolidamento dell’unione civile-militare venezuelana è fondamentale per sconfiggere i tentativi golpisti degli USA. La rivoluzione tiene il passo, non solo in Venezuela ma in tutta la regione.

Nell’ottobre 2019, quando un’ondata di proteste investì il Cile, il presidente Sebastián Pinhera chiamò l’esercito invocando la clausola dello “stato di emergenza” della Costituzione. L’immagine dei soldati nelle strade e l’applicazione del coprifuoco immediatamente evocarono una storia buia.

Continue reading “Reazione e rivoluzione in America Latina” »

Share Button

Jair Bolsonaro e l’Operazione Gedeon

Misión Verdad www.lantidiplomatico.it

Le indagini condotte dopo il fallito colpo di Stato in Venezuela non lasciano dubbi sulla partecipazione del governo Iván Duque, nonché sulle alleanze con il traffico di droga per fornire risorse logistiche ai mercenari organizzati dalla società Silvercorp nel territorio colombiano.

Continue reading “Jair Bolsonaro e l’Operazione Gedeon” »

Share Button

Lula finalmente riconosciuto innocente da un tribunale

www.farodiroma.it

Lula è sempre stato innocente, tuttavia oggi anche un tribunale ha riconosciuto questo fatto. Il Tribunale Federale della Terza Regione (TFR3) ha rigettato, all’unanimità, una denuncia presentata contro l’ex Presidente e suo fratello, Frei Chico, che erano stati accusati di corruzione. In quanto non esiste alcuna prova, il TFR3 ha rigettato sommariamente ogni tipo d’addebito.

Continue reading “Lula finalmente riconosciuto innocente da un tribunale” »

Share Button

Cubainformacion: Bolsonaro, medici cubani e pandemia

Pandemia in Brasile … senza cooperazione cubana

 

Jair Bolsonaro ha posto fine alla cooperazione medica cubana, che ha assistito 30 milioni di persone in Brasile.

Oggi, il paese è uno dei cinque con il maggior numero di morti per Covid-19.

Continue reading “Cubainformacion: Bolsonaro, medici cubani e pandemia” »

Share Button

Il presidente del Brasile entra in guerra

di Andrew Fishman –  http://znetitaly.altervista.org

“Basta con il Congresso, con i sabotatori della Corte Suprema! Nuova costituzione anticomunista! Sia criminalizzato il comunismo!” diceva uno striscione. “Intervento militare con Bolsonaro”, diceva un altro. Un dimostrante agitava un cartello fuori dal finestrino di un’auto: “Armi per i cittadini onesti”.

Continue reading “Il presidente del Brasile entra in guerra” »

Share Button