Tag Archives: chavismo

Perché non hanno potuto abbattere Maduro

Mision Verdad – https://aurorasito.wordpress.com

Per cominciare, nonostante orrendi oltraggi, alti tradimenti e aspri attacchi promossi dai nemici del Chavismo, dentro e fuori il Venezuela, contro il mandato di Hugo Chávez, i tempi della presidenza di Nicolás Maduro sono stati molto più difficili. Questo soprattutto per i meccanismi del complotto e del golpe attivati, e anche perché le azioni del nemico fecero del popolo oggetto di danni diretti e collaterali.

Continue reading “Perché non hanno potuto abbattere Maduro” »

Share Button

Cubainformacion: cos’è il chavismo


La politicizzazione di massa che spiega perché non è caduto il chavismo

A 5 anni dalla scomparsa fisica del Comandante Hugo Chávez, il giornalista Ignacio Ramonet si chiede: che cos’è il chavismo?

Un movimento, ci dice, che è nato anti-dogmatico, che ha coniato il concetto di “socialismo del XXI secolo” per superare gli errori del socialismo del XX secolo ed incorporare nella sua essenza la democrazia partecipativa o il femminismo.

Continue reading “Cubainformacion: cos’è il chavismo” »

Share Button

Venezuela: i piani del Comando Sud

ed i rompicapi della guerra contro il Venezuela

William Serafino http://misionverdad.com

La saturazione informativa attorno agli ultimi movimenti (militari e diplomatici) del fronte esterno contro il Venezuela traccia un panorama che, fino ad ora, solleva più domande che risposte immediate e imminenti. Tuttavia, alcune recenti tappe politiche come il tour del Segretario di Stato, Rex Tillerson, per i paesi leader del Gruppo di Lima, e l’implosione del Tavolo di Dialogo, nella Repubblica Dominicana, il secondo conseguenza del primo, danno conto di un nuovo corso di azioni per elevare il Venezuela alla categoria di conflitto internazionale; il tanto atteso punto di non ritorno dove la vessazione geopolitica dissolva le frontiere della politica (interna) e superi il già fragile diritto internazionale.

Continue reading “Venezuela: i piani del Comando Sud” »

Share Button

Il Venezuela continuerà a vincere

Adán Chávez Frías http://www.cubadebate.cu

Iniziamo questo 2018 con la coscienza e l’ottimismo necessari per continuare ad affrontare i tentativi golpisti dell’impero nordamericano e dei suoi alleati. In questi primi giorni dell’anno, si è intensificata la feroce campagna internazionale di disinformazione sulla situazione in Venezuela, nel contesto di un nuovo round di colloqui per il dialogo di pace tra il governo bolivariano e l’opposizione venezuelana.

Continue reading “Il Venezuela continuerà a vincere” »

Share Button

Le 12 vittorie del Presidente Maduro nel 2017

di Ignacio Ramonet http://www.lantidiplomatico.it/

Per cominciare, dobbiamo ricordare che il presidente Nicolás Maduro è il presidente più ingiustamente accusato, calunniato e aggredito nella storia del Venezuela. Ancor più che il comandante Hugo Chávez, fondatore della Rivoluzione Bolivariana. Far uscire a tutti i costi Nicolás Maduro da Palazzo Miraflores è stato ed è l’obiettivo insano dell’opposizione reazionaria interna e dei suoi potenti alleati internazionali a cominciare dal governo degli Stati Uniti d’America.

Continue reading “Le 12 vittorie del Presidente Maduro nel 2017” »

Share Button

Cubainformacion: ‘dittatura’ … con elezioni

Venezuela: la “dittatura” che libera i prigionieri sempre che si presentino … alle elezioni

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Sono state appena tenute le elezioni municipali in Venezuela. Sono le terze votazioni in quattro mesi, in un paese che i grandi media qualificano come “dittatura” (1).

Continue reading “Cubainformacion: ‘dittatura’ … con elezioni” »

Share Button

Il chavismo e la sua inequivocabile egemonia elettorale

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Tre vittorie schiaccianti in meno di 140 giorni ratificano il chavismo, in modo convincente, come la forza politica maggioritaria del Venezuela in un sistema elettorale riconosciuto per la sua trasparenza. Lo stesso chavismo che ha portato sulle sue spalle, e contro ogni pronostico, la Rivoluzione bolivariana ed Hugo Chavez alla presidenza nel dicembre 1998. Questa è una cultura politica con una forte identità, incarnata in un soggetto sociale antimperialista e socialista autoctono, che continua a crescere nelle nuove generazioni ed ha stimolato l’emergere di importanti leader femminili.

Continue reading “Il chavismo e la sua inequivocabile egemonia elettorale” »

Share Button

Venezuela: perché il chavismo è tornato alla vittoria?

Marco Teruggi – teleSUR 

Il chavismo ha conquistato la sua terza vittoria elettorale in meno di quattro mesi. Nuovamente, in maniera schiacciante.

Le prime furono le elezioni per l’Assemblea Nazionale Costituente (ANC), il 30 luglio, poi per i governatori, il 15 di ottobre e, infine, questo 10 dicembre, dove, secondo quanto affermato dal presidente Nicolás Maduro, ha conquistato 300 municipi su 335.

Continue reading “Venezuela: perché il chavismo è tornato alla vittoria?” »

Share Button

Dov’è il nemico della Rivoluzione bolivariana?

Marco Teruggi http://www.cubadebate.cu/opinion

Pochi avrebbero indovinato, alcuni mesi fa, nel pronosticare che avremmo installato un’Assemblea Nazionale Costituente e avremmo vinto 18 governatori. Queste successive vittorie resteranno per la storia come una lezione di battaglia politica, di gestione dei tempi e scenari. L’onestà dovrà dire che chi comandò fu Nicolás Maduro. È necessario riconoscerlo: siamo in guerra ed il presidente dirige il blocco chavista. Lo fa meglio che il nemico, che, in questi giorni ha dato una dimostrazione di pubblico sbandamento, di ciò che accade con un esercito di generali, di poco valore, che si sparano tra loro e, talvolta, ai loro stessi piedi.

Continue reading “Dov’è il nemico della Rivoluzione bolivariana?” »

Share Button

Chávez, sempre presente

Alí Rodríguez Araque http://www.cubadebate.cu/

La vittoria elettorale del passo 15 del corrente mese, pone in risalto l’identificazione della grande maggioranza del pueblo venezuelano con l’insieme di trasformazioni che ha inaugurato il C.te Hugo Chávez, in Venezuela, continuate da Nicolás Maduro. Il popolo venezuelano, largamente ignorato dalle bande corrotte e burocratizzate della cosiddetta Quarta Repubblica, contro le quali non era riuscito a sbarazzarsi, si è trovato davanti a sé, un 4 febbraio, con l’insorgenza di un giovane ufficiale della forza armata che, in contrasto con la simulazione caratteristica delle vecchie direzioni politiche, assumeva la piena responsabilità per l’insorgenza di quell’azione. Il 4 febbraio ha rappresentano la rottura del clima di conciliazione e farsa della Quarta Repubblica.

Continue reading “Chávez, sempre presente” »

Share Button

Sorpresa: il chavismo si ratifica come maggioranza

Angel Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

La domenica 15 ottobre 2017 rimarrà nella memoria come il giorno della più risonante smentita alla storia dominante generalizzata negli ultimi anni sulla politica e sulla società venezuelana. In quel giorno il chavismo ha vinto 18 su 23 governatorati e si è imposto ai suoi avversari per più di 9 punti percentuali a livello nazionale con un 54% dei voti. Dopo 17 anni di continue vittorie in cui ha perso solo un’elezione, la sconfitta chavista. nelle elezioni parlamentari del 2015, ha contribuito a rafforzare l’illusione di una perdita di egemonia da parte di questa unica ed indomabile forza antimperialista e rivoluzionaria.

Continue reading “Sorpresa: il chavismo si ratifica come maggioranza” »

Share Button

Da dove nasce la forza del chavismo?

Marco Teruggi http://www.cubadebate.cu/opinion

Alcune analisi di destra e di sinistra concordano su un punto: il chavismo non avrebbe più la forza di combattere. Il movimento storico sarebbe un’immagine sbiadita di ciò che fu, con capacità per alcuni ultimi sganassoni a vuoto in una lotta già persa, o al punto di cadere per un furioso KO o sovraccumulazione di colpi. Così lo ripetono, da diversi anni, sempre più sicuri, e da questa certezza derivano conclusioni che scrivono in articoli o proiettano in piani per il definitivo ritorno al potere politico.

Continue reading “Da dove nasce la forza del chavismo?” »

Share Button

Il chavismo è maggioranza in Venezuela

Alfredo Serrano Mancilla – Publico 

Nuovo appuntamento elettorale in Venezuela. Sì, avete letto bene: elezioni in Venezuela. Le numero 22 negli ultimi 18 anni. Una media di molto superiore a quella considerata ‘normale’ per qualsiasi democrazia. Questa volta, è stato il turno delle regioni. E il chavismo è tornato a vincere: avendo la meglio in molti più Stati rispetto all’opposizione (17 a 5; manca Bolivar per concludere). Nel voto nazionale il chavismo trova una maggioranza significativa (54%).

Continue reading “Il chavismo è maggioranza in Venezuela” »

Share Button

La mappa delle forze in Venezuela

a 9 giorni dalle elezioni dei governatori

Marco Teruggi http://www.cubadebate.cu

Poco più di due mesi fa, la destra venezuelana parlava dell’ “ora zero”, il “punto di non ritorno”, non riconosceva il presidente Nicolás Maduro e faceva i primi passi per nominare un governo parallelo. Il suo progresso sembrava difficile da fermare, era accompagnata da un’architettura internazionale guidata dagli USA, un macchinario di formazione di senso comune globale, soldati diplomatici, indignati dell’ultima ora, e -per convinzione o dinamica del conflitto- settori di sinistra e progressisti. Erano giorni di persone bruciate, assalti a caserme militari, cittadine assediate con gruppi di incappucciati con armi alla mano, una lista di morti che s’ingrossava.

Continue reading “La mappa delle forze in Venezuela” »

Share Button

Sottostimarono il chavismo

Marco Teruggi http://www.cubadebate.cu

Volevano combattere ed il chavismo ha combattattuto. Il risultato è stato immenso: 8890820 voti a favore dell’Assemblea Nazionale Costituente. Non se lo aspettavano gli analisti della destra che pensavano al movimento di Hugo Chávez alle corde, quasi arreso. Neppure molti tra le proprie file: anni di resistenza, soprattutto economica, sembravano aver logorato, aspramente, la propria forza.

Continue reading “Sottostimarono il chavismo” »

Share Button