Tag Archives: cia

La Guerra Non Convenzionale (GNC) USA contro Cuba (II)

José Ramón Rodríguez Ruiz http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Come abbiamo espresso nella prima parte di questo articolo,¹ gli errori che hanno portato al fallimento dell’invasione mercenaria di Playa Girón furono minuziosamente analizzati dall’amministrazione Kennedy. A causa del fallimento, Kennedy affidò al generale Maxwell Taylor la missione di descrivere, spiegare e stabilire conclusioni sulle cause che determinarono la debacle dell’Operazione Pluto.²

Continue reading “La Guerra Non Convenzionale (GNC) USA contro Cuba (II)” »

Share Button

La Guerra Non Convenzionale (GNC) USA contro Cuba (I)

José Ramón Rodríguez Ruiz http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Nel 1963, Allan Dulles¹ , capo della CIA all’epoca di Giron, scrisse un libro intitolato ‘L’arte dell’intelligence’, in cui dedicò uno dei suoi capitoli alla strategia di sovversione contro l’URSS, nel quale appuntò:

Continue reading “La Guerra Non Convenzionale (GNC) USA contro Cuba (I)” »

Share Button

Venezuela: i piani del Comando Sud

ed i rompicapi della guerra contro il Venezuela

William Serafino http://misionverdad.com

La saturazione informativa attorno agli ultimi movimenti (militari e diplomatici) del fronte esterno contro il Venezuela traccia un panorama che, fino ad ora, solleva più domande che risposte immediate e imminenti. Tuttavia, alcune recenti tappe politiche come il tour del Segretario di Stato, Rex Tillerson, per i paesi leader del Gruppo di Lima, e l’implosione del Tavolo di Dialogo, nella Repubblica Dominicana, il secondo conseguenza del primo, danno conto di un nuovo corso di azioni per elevare il Venezuela alla categoria di conflitto internazionale; il tanto atteso punto di non ritorno dove la vessazione geopolitica dissolva le frontiere della politica (interna) e superi il già fragile diritto internazionale.

Continue reading “Venezuela: i piani del Comando Sud” »

Share Button

Maduro contro l’imperialismo

Edgardo Ramírez http://www.cubadebate.cu/opinion

L’elezione presidenziale del 2018 sarà la battaglia decisiva del teatro di operazioni della guerra economica, diplomatica, politica, sociale e culturale dei governi di Obama e Trump, avviata nel 2013 contro il governo del presidente Nicolas Maduro. Benché il suo governo ha dato, annualmente, la valuta preferenziale al fine di garantire l’acquisto e la vendita dei prodotti che soddisfano le esigenze di consumo del popolo ed il funzionamento dell’economia venezuelana le società private straniere e nazionali, che esercitano il monopolio sulla commercializzazione dei prodotti alimentari, medicinali, prodotti per l’igiene personale, pezzi di ricambio e tecnologie per i trasporti e le industrie; intensificano il loro colpo mortale: la diminuzione delle importazioni di beni e servizi essenziali.

Continue reading “Maduro contro l’imperialismo” »

Share Button

‘La guerra que se nos hace’ (‘La guerra che ci vien fatta’)

Il piano nemico si sconfigge con più cubani difendendo la loro realtà

 

Il libro ‘La guerra que se nos hace’ (‘La guerra che ci vien fatta’) di Raúl Capote, che si presenta in questi giorni alla 27a edizione della Fiera Internazionale del Libro, racconta che una delle ossessioni della CIA era quella di avere una piattaforma per la connessione Internet in Cuba sotto il controllo USA

Iramsy Peraza Forte http://www.granma.cu

La CIA aveva riposto le sue speranze nell’agente «Pablo». Aveva un’eccellente formazione intellettuale e facilità di relazionarsi con i giovani studenti, il centro dell’attenzione di Washington a Cuba. La Sicurezza dello Stato, tuttavia, aveva piena fiducia in “Daniel”.

Continue reading “‘La guerra que se nos hace’ (‘La guerra che ci vien fatta’)” »

Share Button

Venezuela: i fautori dell’”intervento umanitario” si preparano

di Geraldina Colotti* – La Città Futura

Nel discorso sullo stato dell’Unione, quel gran campione di diritti che risponde al nome di Donald Trump ha bollato il Venezuela come “dittatura socialista” e si è fatto un vanto di aver imposto altre pesanti sanzioni al paese bolivariano e a Cuba.

Continue reading “Venezuela: i fautori dell’”intervento umanitario” si preparano” »

Share Button

Cubainformacion: casi di coscienza

Philip Agee e Ana Belén Montes: la vittoria della coscienza, invisibile per la stampa

Sono passati dieci anni dalla morte, all’Avana, di Philip Agee, che fu un agente della CIA per 12 anni. Ruppe con l’Agenzia nel 1968 per motivi di coscienza.

Continue reading “Cubainformacion: casi di coscienza” »

Share Button

Mille Mercurios contro il Venezuela

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Documenti declassificati, lo scorso novembre, hanno apportato nuove prove della diretta partecipazione della CIA nel colpo di stato in Cile del settembre 1973 (1).

Continue reading “Mille Mercurios contro il Venezuela” »

Share Button

Venezuela: parola di Pompeo!

Con le nuove vergognose sanzioni contro il Venezuela, l’Unione Europea ha mostrato il suo lato coloniale, interventista, criminale e becero. Ha insomma mostrato il suo volto.

Continue reading “Venezuela: parola di Pompeo!” »

Share Button

Gli yankee hanno perso la memoria

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Al conoscere i risultati dell’operativo di polizia che ha catturato gli ex poliziotti terroristi venezuelani al servizio della CIA, la stampa USA e dei suoi alleati ha distorto le informazioni per tornare a demonizzare il presidente Nicolás Maduro e confondere l’opinione pubblica.

Continue reading “Gli yankee hanno perso la memoria” »

Share Button

Uso della carta paramilitare contro il Venezuela

http://misionverdad.com

Piano Colombia, un fenomeno importato e la frontiera

 

Durante il governo di Alvaro Uribe Vélez, la Colombia ha vissuto un processo di riconfigurazione del suo territorio a causa dello sfollamento forzato di oltre 2 milioni di persone (prevalentemente di carattere rurale/contadino) che ha prodotto l’occupazione e l’offensiva militare del Piano Colombia ed il paramilitarismo.

Continue reading “Uso della carta paramilitare contro il Venezuela” »

Share Button

Il chavismo verso la vittoria elettorale nel 2018

Ángel Guerra Cabrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

L’ opposizione pianifica di boicottare le elezioni presidenziali del 2018. Questo rischio è stato segnalato dal presidente Nicolas Maduro, riferendosi ai colloqui tenuti nella Repubblica Dominicana tra il suo governo e parte della cosiddetta Mesa de Unidad Democratica (MUD). Già si erano concordati i sette punti all’agenda ma, in quel momento, gli oppositori hanno ricevuto una chiamata da Washington ed hanno cambiato la loro posizione. Lo so da una buona fonte, ha aggiunto il presidente. Tuttavia, ha puntualizzato che nel 2018 ci saranno le elezioni “con tutta l’opposizione o con una parte di essa”.

Continue reading “Il chavismo verso la vittoria elettorale nel 2018” »

Share Button

Cubainformacion: Posada Carriles e la legge del silenzio

Posada Carriles: a cosa si deve la legge del silenzio?

Recentemente, si presentava una nuova edizione del libro “La storia intima di Luis Posada Carriles dentro la CIA” del giurista cubano José Luis Méndez.

Continue reading “Cubainformacion: Posada Carriles e la legge del silenzio” »

Share Button

Venezuela, Operazione Peter Pan

 AVN

Alla fine del 1960 fu perpetrato uno degli episodi di maggiore manipolazione psicologica contro il popolo di Cuba. Una manovra coordinata dal governo degli Stati Uniti, attraverso la Central Intelligence Agency (CIA) con la collaborazione della Chiesa cattolica. Venne definita Operazione Peter Pan.

Continue reading “Venezuela, Operazione Peter Pan” »

Share Button

Cubainformacion: strategia mediatica made in USA

Grandi media e siti web pagati dagli USA: strategia coordinata contro Cuba

Il governo USA stanzia notevoli fondi per la destabilizzazione politica e sociale di Cuba. Li indirizza a gruppi della cosiddetta “dissidenza” interna cubana, del cosiddetto “esilio” di Miami e verso altri attori politici situati dentro e fuori l’isola.

Continue reading “Cubainformacion: strategia mediatica made in USA” »

Share Button