Tag Archives: cia

Dall’ “assistenza” alla sovversione

Francisco Arias Fernández http://razonesdecuba.cubadebate.cu

I media della stampa internazionale hanno documentato la partecipazione dell’Agenzia degli USA per lo Sviluppo Internazionale (USAID); del National Endowment for Democracy (NED-Fondazione Nazionale per la Democrazia), del National Democratic Institute (NDI-Istituto Nazionale Democratico) e dei loro sub contrattisti o filiali, che stavano meticolosamente lavorando nel reinventare la “nuova leadership”, intrufolandosi o infiltrandosi, selettivamente, in settori chiave dell’economia, della gioventù, degli studenti, dei medi e piccoli imprenditori, gruppi ambientalisti, di femministe, tra altri, per minare la base di sostegno del governo del Nicaragua.

Continue reading “Dall’ “assistenza” alla sovversione” »

Share Button

Cubainformacion: un presidente obbediente

 


Ricardo Martinelli: ieri e oggi dei presidenti marionetta della CIA

 

Un esempio che aiuta a comprendere il carattere di marionetta neocoloniale della Casa Bianca di molti presidenti dell’America Latina, ce lo offre Ricardo Martinelli, che è stato presidente di Panama fino al 2014.

Continue reading “Cubainformacion: un presidente obbediente” »

Share Button

Cubainformacion: un terrorista ‘obbediente’

 


Luis Posada Carriles: terrorista, dissidente, torturatore … o soldato obbediente?

 

Dopo la morte a Miami di Luis Posada Carriles, abbiamo letto sulla stampa globale che era un “militante anti-castrista”, incluso un “esiliato cubano”. La parola “terrorista” appare tra virgolette, sempre legata alle accuse, contro di lui, del governo cubano.

Continue reading “Cubainformacion: un terrorista ‘obbediente’” »

Share Button

Posada Carriles: al servizio di Washington

Atilio Borón http://www.cubadebate.cu

La tenebrosa storia di Luis Posada Carriles è stata molto ben raccontata in un articolo di PáginaI12 nei giorni passati. In questo breve articolo vorremmo solo sottolineare l’importanza di un fatto aberrante: il sostegno che il governo USA ha offerto, nel corso di tutta la sua vita, a un comprovato e confesso terrorista, cosa che ovviamente la stampa egemonica si è guardata dal segnalare.

Continue reading “Posada Carriles: al servizio di Washington” »

Share Button

E’ morto il Bin Laden dell’America Latina

di Hernando Calvo Ospina (*)

E’ morto in Florida il Bin Laden dell’America Latina, Luis Posada Carriles, un terrorista di origine cubana anche se la stampa internazionale lo definiva semplicemente “noto anticastrista”. Se n’è andato  a novant’anni senza pagare per tutti i suoi crimini, protetto fino all’ultimo dal Governo degli Stati Uniti, in particolare dalla CIA e dalla famiglia Bush.

Continue reading “E’ morto il Bin Laden dell’America Latina” »

Share Button

NATO: Welcome Latinoamerica

Iroel Sanchez http://espanol.almayadeen.net

Il 28 giugno 1999, il Comandante Fidel Castro realizzò un impegnativo intervento su quello che allora era “il nuovo concetto strategico della NATO”.

Continue reading “NATO: Welcome Latinoamerica” »

Share Button

Martinelli implora perdono

in cambio dei favori che ha fatto alla CIA riguardo Cuba ed altri paesi

 http://www.cubadebate.cu

L’ex presidente panamense Ricardo Martinelli (2004-2009) ha riconosciuto il suo servilismo nei confronti dei servizi speciali USA contro Cuba, in un messaggio al governo e popolo USA pubblicato dalla stampa locale.

Continue reading “Martinelli implora perdono” »

Share Button

Il terrorista Luis Posada Carriles è morto

Il maggior terrorista dell’Emisfero Occidentale, Luis Posada Carriles, è morto ieri, mercoledì 23, a 90 anni, a Miami, senza pagare i suoi debiti con la giustizia né  risarcire una sola delle vittime.

Continue reading “Il terrorista Luis Posada Carriles è morto” »

Share Button

Gina Haspel, da capo delle torture a direttrice della CIA

Il Senato USA ha confermato pochi giorni fa Gina Haspel nuova direttrice della CIA, nonostante le polemiche per il suo passato come capo delle operazioni di tortura sui prigionieri.

Continue reading “Gina Haspel, da capo delle torture a direttrice della CIA” »

Share Button

Cuba, Trump ed il dialogo coreano

Atilio Borón http://www.cubadebate.cu

Di ritorno da un viaggio a Cuba vorremmo condividere alcune riflessioni sul momento attuale dell’isola. L’indurimento del blocco ordinato da Donald Trump complica la situazione economica dell’isola ribelle. Pone pietre sul cammino di aggiornamento del modello economico, ma non fa un graffio al morale dei cubani che, nel corso di quasi sessanta anni, hanno imparato a convivere con tanta malvagità che, come il maltempo, viene dal Nord.

Continue reading “Cuba, Trump ed il dialogo coreano” »

Share Button

Aprile nella storia di una piccola isola ribelle

Cuba, piccola terra ribelle, è padrona di una storia ricca in avvenimenti che hanno marcato generazioni intere di suoi concittadini.

Sulle labbra e nella mente di bambini, giovani e adulti, sono presenti i nomi dei loro eroi e martiri, così come i giorni, i mesi e gli anni di maggior significato. Quale cubano non conosce quel che avvenne il 26 di luglio del 1953, il 10 ottobre del 1868 o il 7 dicembre del 1896, solo per citare alcuni momenti importanti della nostra storia.

Continue reading “Aprile nella storia di una piccola isola ribelle” »

Share Button

L’insopportabile sopravvivenza del Governo Bolivariano

di Atilio Boron

Per una comprensione approfondita di ciò che è accaduto in Venezuela negli ultimi anni è importante leggere, come introduzione, queste poche righe:

“Coloro che si trovano a Miami dicevano … che per ricostruire il paese, bisognava prima buttarlo giù: l’economia doveva essere affondata, la disoccupazione doveva essere massiccia, il governo doveva essere eliminato e doveva essere messo al potere un “buon” funzionario per avviare una pulizia completa uccidendo trecento, quattrocento o cinquemila persone. … Chi sono questi pazzi e come si comportano? … I più importanti sono sei (imprenditori) immensamente ricchi … che tramano, organizzano costantemente incontri e danno istruzioni a XX”.

Continue reading “L’insopportabile sopravvivenza del Governo Bolivariano” »

Share Button

Cubainformacion: elezioni comprate…in Colombia


Cuba e Colombia hanno tenuto elezioni: dove c’è stato acquisto di voti?

 

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Video registrati in Colombia, durante le elezioni dello scorso 11 marzo, che mostrano un’operazione di acquisto di voti, non hanno interessato i media internazionali (1). Ma potete immaginare quanto spazio avrebbero dato a quelle immagini se fossero state registrate durante le elezioni che si sono state celebrate lo stesso giorno … a Cuba (2)?

Continue reading “Cubainformacion: elezioni comprate…in Colombia” »

Share Button

Venezuela: democrazia e Petro contro vessazione imperialista

Angel Guerra Cabrera http://www.cubadebate.cu/opinion

L’iscrizione della candidatura di Nicolás Maduro ad un nuovo mandato presidenziale concentra la decisione del popolo venezuelano di sconfiggere, con più democrazia, la grave minaccia dell’intervento militare USA. Il chavismo ha appreso che la democrazia, sia rappresentativa che partecipativa, con la solida unione civile-militare è l’arma più efficace contro il permanente stato di guerra economica e golpismo fomentato da Washington e dal cosiddetto Gruppo di Lima (GL).

Continue reading “Venezuela: democrazia e Petro contro vessazione imperialista” »

Share Button

La guerra economica contro il Venezuela: mito o realtà?

Katu Arkonada http://www.cubadebate.cu

“È l’economia, stupido.” Con quella frase Bill Clinton vinse le elezioni presidenziali USA del 1992 contro George Bush padre ..

Se vogliamo analizzare cosa succede in Venezuela, un Paese dove poche persone sono state, ma tutte sembrano conoscere e commentare ciò che là accade, dobbiamo ampliare la frase e dire: E’ geopolitica, stupido.

Continue reading “La guerra economica contro il Venezuela: mito o realtà?” »

Share Button