Tag Archives: cia

CIA e tortura

L’affogamento simulato è una delle pratiche di tortura rivelate dalla direttrice della CIA

 

L’attuale direttrice della CIA, Gina Haspel, ha informato dettagliatamente sulle pratiche di tortura fisica eseguite sotto la sua supervisione, includendo l’affogamento simulato di un presunto terrorista di Al Quaeda, quando lei era a capo di una base dell’Agenzia d’intelligenza in Thailandia, nel 2002, ha informato l’agenzia EFE.

Continue reading “CIA e tortura” »

Share Button

Il popolo è lo scudo della patria

Adán Chávez Frías http://www.cubadebate.cu.

Il fallito assassinio, dello scorso 4 agosto, rappresenta un’aggressione pianificata dai circoli del potere di Washington, con il sostegno dell’oligarchia colombiana e della destra locale per minare la sovranità della patria e troncare il diritto del popolo venezuelano a dirigere il proprio destino

È una chiara dimostrazione della ferocia imperialista in questa fase; mentre più si rende acuta la crisi del capitale maggiore è l’accanimento contro la democrazia, la sovranità, la libertà, l’indipendenza e la pace dei popoli.

Continue reading “Il popolo è lo scudo della patria” »

Share Button

Basi militari USA in America Latina e Caraibi

 Il Piano Sud America

 

Il Comando Sud USA, nel marzo 2018, ha reso pubblica un’informazione sulla sua strategia per la nostra regione nei prossimi dieci anni, i principali “pericoli” o “minacce” identificate ed il modo di affrontarle

Raúl Capote Fernández http://www.granma.cu

Continue reading “Basi militari USA in America Latina e Caraibi” »

Share Button

Sandinismo ed impero: la battaglia decisiva

Atilio A. Boron http://www.atilioboron.com.ar

Nessuno sano di mente, o in buona fede può ignorare che la crisi in Nicaragua è stata accelerata da molteplici fattori. Vari di loro endogeni; un altro esogeno ma cruciale: il governo USA.

Continue reading “Sandinismo ed impero: la battaglia decisiva” »

Share Button

Rivendicazione della Rivoluzione Sandinista

José Ramón Rodríguez Ruiz http://www.cubadefensa.cu

Facendo una ricerca di informazioni sulla destabilizzazione che viene promossa, oggi, nelle strade del Nicaragua, troviamo un articolo -pubblicato nel febbraio 2015- su The Washington Post dal titolo: “Dal Nicaragua alla Primavera Araba, seminando semenze di una controrivoluzione” (1) il cui contenuto vale la pena analizzare alla luce degli eventi attuali.

Continue reading “Rivendicazione della Rivoluzione Sandinista” »

Share Button

Rivelano il mistero degli attacchi sonici

Manuel E. Yepe https://manuelyepe.wordpress.com

“Nonostante le incognite, da quello che già sappiamo, il recente aumento delle lesioni cerebrali sofferte da diversi diplomatici USA potrebbero essere state causate non da attacchi sonici dei paesi ospitanti, ma dai loro stessi superiori al Pentagono o dalla CIA realizzando un qualche tipo di programma clandestino per creare super-spie”.

Continue reading “Rivelano il mistero degli attacchi sonici” »

Share Button

Roma non paga i traditori

José Steinsleger – https://nostramerica.wordpress.com

Nel quotidiano messicano La Jornada del 18 luglio, uno dei migliori giornalisti latinoamericani cerca di dire qualcosa sulla situazione in Nicaragua, confusa, scivolosa, disgraziatissima. Fra l’altro ricorda la storia dell’ambiguo Presidente del Panama, Manuel Noriega, anch’essa molto ambigua e tuttora oscura, che portò all’invasione del paese da parte degli Stati Uniti e al bombardamento di interi quartieri con bombe al fosforo bianco (A.R.)

Continue reading “Roma non paga i traditori” »

Share Button

La storia occulta di come giunse a Cuba il Diario del Che

Yelena Rodríguez (PL)

Nel 1968 un gruppo di uomini ha fatto l’impossibile: ha trasgredito la sicurezza ‘indistruttibile’ della CIA ed è riuscito a far conoscere gli avvenimenti guerriglieri di Ernesto (Che) Guevara durante i suoi ultimi giorni in Bolivia. 

Continue reading “La storia occulta di come giunse a Cuba il Diario del Che” »

Share Button

Complotto contro la Rivoluzione Sandinista

L’idea è eliminare il governo di Daniel Ortega …

Lídice Valenzuela http://www.cubahora.cu

La grave situazione politica in Nicaragua, scoppiata quasi tre mesi fa, rimane stagnante a causa del complotto internazionale contro il governo di Daniel Ortega, in cui svolge un ruolo fondamentale la Conferenza Episcopale che pretende, come la destra, elezioni presidenziali anticipate per, considerano, destabilizzare e rovesciare la Rivoluzione Sandinista.

Continue reading “Complotto contro la Rivoluzione Sandinista” »

Share Button

Rispetto a Cuba, nulla è cambiato.

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Dal 1959 Fidel Castro cercò di mantenere un rapporto di amicizia con gli USA, dimostrato durante la sua prima visita a Washington, nell’aprile dello stesso anno. Tuttavia, là ricevette l’ostilità ed il rifiuto dell’allora presidente Dwight Eisenhower, che non volle salutarlo.

Continue reading “Rispetto a Cuba, nulla è cambiato.” »

Share Button

Un secolo americano di brutale conquista oltremare

 iniziò nella baia di Guantanamo

Miriam Pensack,  https://theintercept.com – 4 luglio 2018

È una testimonianza della destrezza retorica dell’establishment di Washington che ha etichettato la baia di Guantanamo come la casa dei terroristi più pericolosi al mondo. I leader USA volevano, naturalmente, riferirsi alle centinaia di persone, non statunitensi, detenute nella base negli ultimi 16 anni. Ma uno sguardo più ravvicinato alla storia di Guantanamo narra un racconto diverso: quello in cui gli USA, a partire da 120 anni fa, questo giugno, usarono l’enclave nel sud-est di Cuba per lanciare decadi e decadi di conquista terrorista all’estero.

Continue reading “Un secolo americano di brutale conquista oltremare” »

Share Button

Consigliere del golpe morbido in Venezuela

confessa in cosa l’opposizione ha fallito

http://misionverdad.com

Nei giorni scorsi, Srdja Popovic è stato intervistato da un media digitale dell’antichavismo. Le sue dichiarazioni forniscono indizi di quali sono i fallimenti fondamentali dell’anti-chavismo, così come i movimenti e discorsi che iniziano a tessersi dai suoi resti quando si intensificano le aggressioni contro il Venezuela.

Continue reading “Consigliere del golpe morbido in Venezuela” »

Share Button

La CIA aumenta le azioni contro la Rivoluzione Cubana

Come negli anni ‘60 del  XX secolo, la CIA riprende i suoi piani contro la Rivoluzione cubana, alcuni copiati da quelli che non hanno dato risultati.

Con il nuovo presidente Miguel Díaz-Canel, al fronte dei Consigli di Stato e dei Ministri, la CIA e l’attuale mandatario degli Stati Uniti, intensificano le loro azioni anticubane utilizzando qualsiasi fantoccio appaia nel cammino disposto compiere i loro ordini.

Continue reading “La CIA aumenta le azioni contro la Rivoluzione Cubana” »

Share Button

Cubainformacion: nuovi ‘attacchi sonici’ CIA?


“Attacchi sonici” a Cuba: 15 specialisti in neuroscienze non sono una fonte esperta?

 

Il governo USA ha denunciato due nuovi “attacchi sonici” al suo personale diplomatico a Cuba. Di nuovo, senza la minima prova.

Ricordiamo che, con questo argomento, la Casa Bianca espulse il personale diplomatico cubano, ridusse il suo all’Avana, congelato la consegna di visti e emesso una raccomandazione ufficiale di non recarsi sull’isola.

Continue reading “Cubainformacion: nuovi ‘attacchi sonici’ CIA?” »

Share Button

Dall’ “assistenza” alla sovversione

Francisco Arias Fernández http://razonesdecuba.cubadebate.cu

I media della stampa internazionale hanno documentato la partecipazione dell’Agenzia degli USA per lo Sviluppo Internazionale (USAID); del National Endowment for Democracy (NED-Fondazione Nazionale per la Democrazia), del National Democratic Institute (NDI-Istituto Nazionale Democratico) e dei loro sub contrattisti o filiali, che stavano meticolosamente lavorando nel reinventare la “nuova leadership”, intrufolandosi o infiltrandosi, selettivamente, in settori chiave dell’economia, della gioventù, degli studenti, dei medi e piccoli imprenditori, gruppi ambientalisti, di femministe, tra altri, per minare la base di sostegno del governo del Nicaragua.

Continue reading “Dall’ “assistenza” alla sovversione” »

Share Button