Tag Archives: Cile

Condannati a Roma 24 autori di crimini contro l’umanità

 di Bolivia, Cile, Perù e Uruguay

www.lantidiplomatico.it

 

Il Plan Cóndor era il meccanismo di coordinamento di diverse dittature sudamericane negli anni ’70 e ’80 per catturare, arrestare e assassinare gli oppositori.

Continue reading “Condannati a Roma 24 autori di crimini contro l’umanità” »

Share Button

Amnesia o valutazione distorta

L’Informe sui Diritti Umani in Venezuela è respinto per la sua parzialità e poca obiettività

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

In realtà è molto penoso usare o rappresentare una delle istituzioni delle Nazioni Unite, come la Commissione per i Diritti Umani, per, nel modo più parziale ed ingannevole, fare relazioni accusatorie contro il legittimo Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela.

Continue reading “Amnesia o valutazione distorta” »

Share Button

Terroristi israeliani e USA dovevano uccidere Maduro

Meriem Laribi, RT http://aurorasito.altervista.org

In un video, un ministro venezuelano rivelava gli scambi tra oppositori, ripresi da infiltrati, assicurando che un colpo di Stato veniva sventato e che i “terroristi” volevano uccidere Nicolas Maduro. 140000 proiettili di mitragliatrici e tentativi di “incursioni di terroristi ed agenti speciali israeliani, nordamericani e colombiani” per “uccidere il Presidente Nicolas Maduro e rovesciare il governo prendendo il palazzo presidenziale”: questo era il piano che il governo venezuelano sventava.

Continue reading “Terroristi israeliani e USA dovevano uccidere Maduro” »

Share Button

Come il Venezuela ha sventato il golpe dello scorso aprile

Il ministro venezuelano della Comunicazione, Turismo e Cultura, Jorge Rodríguez, ha rivelato video e prove fornendo ulteriori dettagli sul tentativo di golpe fallito del 30 aprile, inclusa la divisione all’interno delle forze di opposizione che è stato un fattore del fallimento del piano, mentre anche il coinvolgimento di diversi governi stranieri nel finanziamento del colpo di Stato e dei suoi agenti.

Continue reading “Come il Venezuela ha sventato il golpe dello scorso aprile” »

Share Button

Venezuela e solidarietà

Share Button

Il Venezuela di fronte ai creatori del caos

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Il Venezuela è sottoposto a un’intensa terapia di caos, alla sistematica campagna dei media, al lavoro d’influenza permanente, all’incitamento a commettere azioni violente contra settori della classe media, e tutto forma parte di un ben elaborato piano.

Continue reading “Il Venezuela di fronte ai creatori del caos” »

Share Button

La NATO voleva portare “l’operazione Condor” in Europa

Whitney Webb, Mint Press – http://aurorasito.altervista.org

L’operazione Condor fu un’invenzione occidentale imposta all’America Latina attraverso i colpi di Stato militari, sostenuti dai governi occidentali.

Un documento della CIA recentemente declassificato rivelava le agenzie di intelligence di Francia, Regno Unito e Germania Ovest discussero su come stabilire “un’organizzazione antisovversiva simile al Condor della CIA” nei loro Paesi. Descritto dalla CIA come “sforzo cooperativo d’intelligence/servizi di sicurezza di diversi Paesi sudamericani per combattere il terrorismo e la sovversione”, l’Operazione Condor era una campagna del terrorismo di stato pianificata dalla CIA che mirava contro sinistra, sospetti di sinistra e “simpatizzanti”, provocando sparizione, tortura e brutale omicidio di circa 60000 persone, così come l’imprigionamento politico di circa mezzo milione di persone.

Continue reading “La NATO voleva portare “l’operazione Condor” in Europa” »

Share Button

Documenti declassificati Piano Condor

Documenti declassificati CIA rivelano come era la burocrazia dentro il Piano Cóndor

 

Nel peggior momento delle dittature latino-americane, esisteva un piccolo spazio in cui si votava. I delegati di Argentina, Uruguay, Cile, Paraguay e Bolivia presso la sede centrale del Piano Condor dibattevano e sceglievano le loro vittime a maggioranza semplice. Ciascun delegato presentava una “proposta operativa” e la discussione su opportunità, costo politico e materiale si concludeva con una votazione. In caso di disaccordo, si faceva un verbale con copie per ciascun paese partecipante. Se si approvava una “operazione”, si metteva in moto un macchinario burocratico che includeva biglietti e spese di viaggio fino a 3500 $ al giorno per i gruppi di lavoro composti da un massimo di cinque agenti.

Continue reading “Documenti declassificati Piano Condor” »

Share Button

Bienvenidos PROSUR: il ritorno delle oligarchie fasciste in Sud America

Wayne Madsen SCFhttp://aurorasito.altervista.org

Con più di un “occhiolino e un cenno” del loro collegiale “caudillo del Norte” Donald Trump, sette capi sudamericani di destra lanciavano il Forum per il Progresso del Sud America (PROSUR), che mira a sradicare tutte le vestigia del defunto Presidente Hugo Chavez, e di Inacio Lula da Silva, Presidente del Brasile imprigionato ingiustamente.

Continue reading “Bienvenidos PROSUR: il ritorno delle oligarchie fasciste in Sud America” »

Share Button

Lo stesso copione che utilizzarono per fare fuori Allende

Intervista al senatore cileno Alexandro Navarro

 

“E’ sabotaggio, la dinamica è la stessa di quella che ha portato al golpe contro Allende nel 1973”. Il senatore cileno Alexandro Navarro, militante del Partito Progressista del Cile, commenta così l’attacco tecnologico che sta rendendo la vita dura al popolo venezuelano: impossibile telefonare, collegarsi a internet, prendere il metro, vedere la televisione… Un gravissimo attacco cibernetico al cervello del sistema elettrico – definito dal governo il più grave subito finora dalla repubblica bolivariana – ha lasciato al buio gran parte del paese.

Continue reading “Lo stesso copione che utilizzarono per fare fuori Allende” »

Share Button

Il Venezuela disarma una rete golpista della CIA

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

Durante una conferenza stampa, il 7 febbraio, il Viceministro per la Comunicazione, cultura e turismo, Jorge Rodríguez, notava la serie di messaggi intimidatori e notizie false dagli attori dell’opposizione che delineava il quadro di una serie di azioni golpiste. Era il preludio a un colpo di Stato pianificato e disattivato dagli organi d’intelligence venezuelani quando arrestarono l’operatore del piano: Oswaldo Valentín García Palomo.

Continue reading “Il Venezuela disarma una rete golpista della CIA” »

Share Button

No ad un altro Cile

Share Button

Latrati da Lima

Atilio Borón www.cubadebate.cu

In una battaglia senza quartiere per prendere il posto del migliore leccapiedi dell’impero un gruppo di governi latino-americani ha deciso di disconoscere la legittimità del processo elettorale che ha consacrato la rielezione di Nicolas Maduro come presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela e imposto sanzioni contro i suoi ministri e alti funzionari. Gli autoproclamati membri del Gruppo di Lima, il cui nome più appropriato, a causa della forte presenza del narcotraffico in quasi tutti quei governi, sarebbe il “Cartello di Lima”, competono per ottenere l’ambita medaglia concessa dalla Casa Bianca.

Continue reading “Latrati da Lima” »

Share Button

Venezuela, la ‘legittimità’ che piace all’imperialismo

di Geraldina Colotti

Il 10 gennaio, in Venezuela, Nicolas Maduro assumerà l’incarico come presidente, dopo essere stato eletto a maggio con oltre 6 milioni di voti. Il suo principale avversario, Henry Falcon, di centro-destra, ne aveva totalizzati meno di due milioni. Maduro ha ricevuto un numero di voti certamente superiore a quelli di altri presidenti di destra, a partire da Trump negli Stati uniti o da Piñera in Cile, senza contare le elezioni in quei paesi, come l’Honduras, dove i brogli e la repressione sono all’ordine del giorno. Eppure, proprio dai presidenti di quei governi che calpestano quotidianamente i diritti basilari dei popoli, arrivano critiche e minacce al Venezuela.

Continue reading “Venezuela, la ‘legittimità’ che piace all’imperialismo” »

Share Button

La battaglia per l’America Latina nel 2018

Non risulta facile, per la prima potenza mondiale, sia economicamente che militarmente, piegare, nella loro totalità, i paesi che per 20 anni hanno plasmato un modello politico di nuovo tipo …

L. Valenzuela  www.cubahora.cu

Continue reading “La battaglia per l’America Latina nel 2018” »

Share Button