Tag Archives: Cile

USA contro Salvador Allende

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Dopo il trionfo della Rivoluzione cubana, l’America Latina ed i Caraibi si convertirono in campo di battaglia politica (e, talvolta, militare) tra l’imperialismo yankee, alleato alle destre locali, e le forze popolari. Il Cile fu un caso emblematico.

Continue reading “USA contro Salvador Allende” »

Share Button

I giorni che fecero tremare il mondo

Ci sono fatti che identificano gli uomini. Uomini che identificano i popoli.

Idee che sono principi. Principi che conducono alla vittoria.

E nessuna vittoria si ottiene senza lotta, senza che avvengano contrarietà, senza sogni, non tutti realizzati.

Fidel Castro, il più grande dei cubani del XX secolo, non solo ha parlato e scritto su questi temi, ma ha predicato con esempio e tenacia irripetibili che la lotta è possibile, che i rovesci ne sono parte e che la vittoria si può conquistare.

Continue reading “I giorni che fecero tremare il mondo” »

Share Button

È il Cile, anche se è difficile crederlo

Elson Concepción Pérez

Quando l’11 settembre del 1973 il generale Augusto Pinochet e i militari fascisti  che lui comandava attaccarono il Palazzo de La Moneda in Cile, l’umanità fu testimone di una azione di genocidio nello stile dei migliori tempi del nazismo.

Continue reading “È il Cile, anche se è difficile crederlo” »

Share Button

Il Venezuela, l’Italia e l’11 settembre delle ‘lingue biforcute’

di Geraldina Colotti

Molte volte si è richiamata l’analogia tra gli attacchi che hanno portato al colpo di Stato in Cile, l’11 settembre 1973, e quelli rivolti contro il Venezuela oggi. E’ utile ricordarlo ancora in un momento in cui il portato del Novecento torna, prepotentemente, a interrogare il modello capitalista con le sue grandi questioni aperte, sul piano concreto e simbolico.

Continue reading “Il Venezuela, l’Italia e l’11 settembre delle ‘lingue biforcute’” »

Share Button

In memoria di Salvador Allende

Share Button

Salvador Allende: un promemoria ed un insegnamento

Atilio Borón http://www.cubadebate.cu/opinion

Giorni fa, il 4 settembre per la precisione, si sono compiuti 48 anni della vittoria di Salvador Allende nelle elezioni presidenziali in Cile, nel 1970. Col passare degli anni si comprova, con dolore, che la sua figura non ha raccolto la valutazione che si merita all’interno di alcuni settori della sinistra, dentro e fuori del Cile.

Continue reading “Salvador Allende: un promemoria ed un insegnamento” »

Share Button

Se il modello cubano non funziona perché lo attaccano così tanto?

Sergio Alejandro Gómez http://www.cubadebate.cu

Il capo del Pentagono USA, James Mattis, ha assicurato, questo martedì, che “il modello cubano non funziona per Cuba, né per nessun altro” e le autorità del paese lo sanno.

Il Segretario alla Difesa USA ha fatto un bilancio della situazione in America Latina dopo un recente tour che lo ha portato in Brasile, Argentina, Cile e Colombia, alcuni degli alunni più obbedienti della nuova scuola di Washington.

Continue reading “Se il modello cubano non funziona perché lo attaccano così tanto?” »

Share Button

Un ‘cane rabbioso’ contro il Venezuela

di Geraldina Colotti

Un “cane rabbioso” s’aggira per l’America Latina. Un cane da guardia del complesso militare-industriale, che risponde al nome di James Mattis, Segretario alla Difesa nordamericano. “Cane rabbioso” è il soprannome che l’ex generale Mattis si è guadagnato in Afghanistan e in Iraq, dove gli Usa sono andati a esportare il loro modello di “democrazia”. Lo stesso che gradirebbero nuovamente imporre al continente latinoamericano, fidando sull’appoggio di governi tanto subalterni quanto screditati, disposti a rimodernare convenientemente il “cortile di casa”.

Continue reading “Un ‘cane rabbioso’ contro il Venezuela” »

Share Button

Finalmente giustizia per Víctor Jara

Dopo più di 40 anni dal suo assassinio voluto dalla dittatura di Augusto Pinochet, i tribunali cileni hanno finalmente reso giustizia a Víctor Jara.

Continue reading “Finalmente giustizia per Víctor Jara” »

Share Button

La sinistra è ben viva in America Latina

Sergio Alejandro Gómez http://www.cubadebate.cu

Il risultato delle elezioni messicane dà un ampio mandato al candidato progressista Andrés Manuel López Obrador per adempiere al suo programma di cambi e affrontare la corruzione, la violenza e la disuguaglianza con uno Stato forte ed effettive politiche sociali.

Continue reading “La sinistra è ben viva in America Latina” »

Share Button

Cubainformacion: paramilitari informativi contro Vzla e Cuba


Paramilitari informativi contro Venezuela e Cuba: il copione del Comando Sud

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Da tempo, molti dei corrispondenti dei grandi media hanno smesso di essere meri giornalisti.

La sociologa Angeles Diez li definisce “para giornalisti” (1) paramilitari informativi le cui bombe di propaganda ottengono ammorbidire l’opinione pubblica affinché questa accetti o rimanga immobile davanti a reali interventi e bombardamenti. È lo schema applicato in Jugoslavia, Iraq, Libia o Siria. E quello che preparano, da anni, per il Venezuela.

Continue reading “Cubainformacion: paramilitari informativi contro Vzla e Cuba” »

Share Button

Cubainformacion: un terrorista ‘obbediente’

 


Luis Posada Carriles: terrorista, dissidente, torturatore … o soldato obbediente?

 

Dopo la morte a Miami di Luis Posada Carriles, abbiamo letto sulla stampa globale che era un “militante anti-castrista”, incluso un “esiliato cubano”. La parola “terrorista” appare tra virgolette, sempre legata alle accuse, contro di lui, del governo cubano.

Continue reading “Cubainformacion: un terrorista ‘obbediente’” »

Share Button

L’ira dell’impero contro il Venezuela

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Si sapeva che gli yankee attendevano i risultati delle elezioni in Venezuela per eseguire le loro rappresaglie, progettate in anticipo, e davanti alla clamorosa vittoria di Nicolás Maduro, la rabbia yankee si è scatenata.

Continue reading “L’ira dell’impero contro il Venezuela” »

Share Button

Venezuela: i compiti immediati

Atilio A. Boron  https://lapupilainsomne.wordpress.com

L’opposizione venezuelana ha sperperato, questa domenica, una possibilità unica di misurare le forze con il governo di Nicolás Maduro. Se, come dicono i suoi portavoce, dentro e fuori il Venezuela, gli oppositori contano sul favore della stragrande maggioranza della popolazione, perché non hanno presentato una candidatura unica che, forse, avrebbe potuto aprirgli la porta del Palacio de Miraflores e raggiungere, con mezzi istituzionali, la tanta anelata “uscita” del presidente Maduro?

Continue reading “Venezuela: i compiti immediati” »

Share Button

Il Nuovo Progressismo latinoamericano

Alfredo Serrano Mancilla http://www.cubadebate.cu

Al di là che vincano o perdano nelle loro prossime elezioni, possiamo oramai affermare che è sorta un’altra ondata progressista nella regione. Questo nuovo blocco è composto da: MORENA, in Messico, con a capo Andrés Manuel López Obrador; Gustavo Petro, di Colombia Humana; Veronika Mendoza con Nuevo Perù; ed il giovani Gabriel Boric e Giorgio Jackson del Frente Amplio, in Cile. Nessuno di loro è un nuovo personaggio in politica, ma sì lo sono le loro formazioni politiche. Ognuna ha le proprie particolarità, tipiche del contesto storico di ogni paese. E, tuttavia, tutte queste alternative hanno tratti caratteristici in comune:

Continue reading “Il Nuovo Progressismo latinoamericano” »

Share Button