Tag Archives: Cile

Cile: pandemia e ribellione

Angel Guerra Cabrera  www.cubadebate.cu

La grande ribellione di massa cilena ha segnato, ieri, una vittoria molto importante. Da qualche giorno si aspettava quello che già è un fatto: l’approvazione in entrambe le camere del Congresso del diritto degli 11 milioni di affiliati delle Amministratrici dei Fondi Pensioni (AFP) di ritirare, per una sola volta, il 10% del quotato, equivalente a circa 20 miliardi di $.

Continue reading “Cile: pandemia e ribellione” »

Share Button

La radicalizzazione delle destre latinoamericane

Marco Teruggi www.pagina12.com.ar

La notte di venerdì 8 novembre 2019 era chiaro, dalla solitudine di Plaza Murillo, centro del potere politico a La Paz, che il piano per affrontare l’avanzata golpista era fallito. Si moltiplicavano le notizie delle rivolte della polizia, i gruppi civili armati della destra avevano percorso l’asse Santa Cruz, Cochabamba fino ad installarsi con la logistica a pochi isolati dalla Casa del Governo.

Quella notte di pioggia gelata rimanevano solo piccoli gruppi per sostenere quella posizione strategica che si è persa, senza resistenza, sabato mattina. El Alto non aveva ancora manifestato con forza, lo avrebbe fatto sabato pomeriggio, interrompendo l’accesso a La Paz. Era troppo tardi: 24 ore dopo è avvenuto il rovesciamento, Evo Morales e Álvaro García Linera si sono trasferiti al Chapare, poi in Messico ed infine in Argentina.

Continue reading “La radicalizzazione delle destre latinoamericane” »

Share Button

Da 60 anni, la solidarietà medica di Cuba giunge ai popoli del mondo

All’Avana, non appena si seppe la notizia, l’allora primo ministro Comandante Fidel Castro offrì al popolo cileno la solidarietà del popolo cubano, nonché aiuto materiale ed umanitario

Dolphin Xiqués Cutiño  www.granma.cu

Il terremoto avvenuto il 22 maggio 1960 nell’area della Valdivia, in Cile, è considerato il maggiore della storia registrato fino a quel momento con un’intensità tra X e XII gradi sulla scala sismologica Mercalli, che colpì circa 1000 chilometri di terra e mare, da Biobio sino ad Aysén e durò circa dieci minuti.

Continue reading “Da 60 anni, la solidarietà medica di Cuba giunge ai popoli del mondo” »

Share Button

Neoliberismo in Cile e in Bolivia, il vero volto della pandemia

di Geraldina Colotti*

“Diario dell’emergenza globale. Cile e Bolivia, governi neoliberisti. Il vero volto della pandemia”. Questo il titolo del programma N. 23 di En Linea con @BricsPsuv. Una trasmissione guidata dalla vicepresidentessa della Commissione Agitazione Propaganda e Comunicazione del Partito Socialista Unito del Venezuela, Tania Diaz, nel quale agiscono le Brigate Internazionali della Comunicazione Popolare.

Continue reading “Neoliberismo in Cile e in Bolivia, il vero volto della pandemia” »

Share Button

Cubainformacion: doppi standard mediatici

Salamanca ed Altamira: incubi bolivariani

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il governo cinese ha annunciato che i suoi vaccini contro il coronavirus saranno un bene pubblico mondiale e che fornirà due miliardi di dollari ai paesi colpiti, in particolare del Sud (1). Ciò è in netto contrasto con quello USA, che ha cercato di acquistare, da un laboratorio tedesco, i diritti esclusivi del suo vaccino (2) e che ha ritirato il proprio contributo all’Organizzazione Mondiale della Sanità (3). Ma perché non vediamo un dibattito su questo, che danneggia il futuro dell’umanità, nei palinsesti televisivi?

Continue reading “Cubainformacion: doppi standard mediatici” »

Share Button

Reazione e rivoluzione in America Latina

l’unione civile-militare venezuelana

Il consolidamento dell’unione civile-militare venezuelana è fondamentale per sconfiggere i tentativi golpisti degli USA. La rivoluzione tiene il passo, non solo in Venezuela ma in tutta la regione.

Nell’ottobre 2019, quando un’ondata di proteste investì il Cile, il presidente Sebastián Pinhera chiamò l’esercito invocando la clausola dello “stato di emergenza” della Costituzione. L’immagine dei soldati nelle strade e l’applicazione del coprifuoco immediatamente evocarono una storia buia.

Continue reading “Reazione e rivoluzione in America Latina” »

Share Button

Cuba: il nostro giornalismo è onesto, libero e sovrano

come la terra che difendiamo

Ci si potrebbero segnalare molte cose, ma mai si potrà mettere in discussione il nostro esercizio di difesa della verità, il culto della libertà ed alla piena dignità dell’uomo dichiarate nella nostra Costituzione, essenze che definiscono l’esercizio del nostro giornalismo, libero e sovrano come la terra che difendiamo

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “Cuba: il nostro giornalismo è onesto, libero e sovrano” »

Share Button

Dichiarazione Pubblica dal Cile

A 59 anni dalla Rivoluzione Socialista Cubana

Traduzione Matthias Moretti

Il poeta, intellettuale ed eroe dell’indipendenza di Cuba José Martí, che previde in anticipo e in modo profetico alla fine del XIX secolo le intenzioni degli Stati Uniti di fare dell’America Latina il proprio cortile di casa, si espresse in un occasione dicendo: “Honrar honra”, “Onorare Onora”.

Continue reading “Dichiarazione Pubblica dal Cile” »

Share Button

Cubainformacion: concerto ed operazione fallita

Declassificato: fallimento a Cúcuta

Era la notizia un anno fa: l’ingresso di presunti “aiuti umanitari” ed il concerto Venezuela Aid Live, entrambi a Cúcuta (Colombia).

Il trionfalismo mediatico contrastava con le facce dei presidenti di Colombia e Cile, trasferiti nel luogo, che rivelavano che qualcosa non andava bene.

Continue reading “Cubainformacion: concerto ed operazione fallita” »

Share Button

Cile ritorna sulle strade con nuove proteste

Cile ha ricevuto il primo lunedì di marzo con blocchi di transito, barricate per le strade, piccoli autobus bruciati ed una persona investita. Questo giorno segna il ritorno all’attività dopo il periodo estivo e coincide anche con la tappa dell’anno in cui si intensificheranno le proteste sociali contro il governo del presidente Sebastian Piñera: nei prossimi giorni si aspettano mobilitazioni studentesche, come il “superlunes femminista” annunciato per il 9 marzo, e la protesta in rifiuto alle misure del governo di fronte alla crisi, programmata per l’11 marzo.

Continue reading “Cile ritorna sulle strade con nuove proteste” »

Share Button

L’interferenza USA in Bolivia. Complicità di Argentina, Cile e altri paesi

Stella Calloni, Internazionalista a 36 http://aurorasito.altervista.org

Il 21 novembre si videro truppe speciali, consiglieri e gruppi mercenari stranieri agire a fianco delle forze armate e di sicurezza della Bolivia reprimendo il popolo disarmato nel contesto del colpo di Stato contro il governo del Presidente Evo Morales.

Le indagini indicano i confini permeabili del Paese con Argentina (allora sotto il governo di Mauricio Macri), Cile, Brasile e Paraguay, secondo i ricercatori su “militarizzazione e intervento nel 2018”.

Continue reading “L’interferenza USA in Bolivia. Complicità di Argentina, Cile e altri paesi” »

Share Button

Almagro e le tre “scimmie sagge”

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Soddisfatto del modo in cui Sebastián Piñera ed i carabineros hanno agito contro i manifestanti cileni e per il suo singolare “attaccamento al rispetto dei diritti umani”, il segretario generale dell’OSA, Luis Almagro, che ha appena visitato il Cile, ha preferito «non vedere» e «non sentire», ma sì «parlare», in cerca del voto necessario per la sua rielezione.

Il personaggio in questione, nello scorso 2019, ha inscenato non pochi show con copione USA, come la sua attiva partecipazione ai piani contro il Venezuela e la riattivazione del Trattato Interamericano di Assistenza Reciproca (TIAR), per riconoscere un possibile intervento militare contro la nazione bolivariana.

Continue reading “Almagro e le tre “scimmie sagge”” »

Share Button

Cubainformacion: una ‘curiosa’ libertà di stampa

La democrazia a manganellate del Cile e la libertà di stampa del Real Madrid

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

E’ parte del bilancio repressivo degli ultimi due mesi in Cile: 26 persone uccise, 28 mila detenute, 113 torturate… (1). Ma solo dopo un rapporto dell’Alto Commissario ONU per i Diritti Umani, la stampa corporativa internazionale ha iniziato, timidamente, a menzionare il tema (2). Evitando, ovviamente, termini come “repressione” o “regime”, riservati a paesi come Cuba (3). Dove -a proposito- la polizia non assassina né spara soda caustica, come nella “democrazia” cilena.

Continue reading “Cubainformacion: una ‘curiosa’ libertà di stampa” »

Share Button

Cubainformacion: i popoli si difendono

Bolivia e Venezuela: popolo disarmato, popolo armato

 

Il Fronte Popolare nella Repubblica spagnola e l’Unità Popolare in Cile hanno optato per la via elettorale e vi hanno vinto. Ma entrambi i processi sono stati annientati da golpe fascisti.

Come è appena successo in Bolivia. In pieno boom economico, eletto con il 47% dei voti, il presidente è andato in esilio per cercare di evitare -senza successo- la mattanza dei suoi seguaci.

Continue reading “Cubainformacion: i popoli si difendono” »

Share Button

La strategia di guerra non convenzionale dell’impero

e la violenza “civile” organizzata

 

In diversi paesi dell’America Latina, in Iran ed in altri luoghi in cui comandano governi non convenienti agli interessi USA, le forze speciali della CIA stabiliscono come modo di ingerenza la creazione di gruppi violenti apparentemente disorganizzati e spontanei che cercano di seminare il caos, criminalizzare le proteste sociali e giustificare l’azione omicida delle forze di sicurezza

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Continue reading “La strategia di guerra non convenzionale dell’impero” »

Share Button