Tag Archives: cina

L’avventura golpista di Washington si fracassa in Norvegia

http://misionverdad.com

Il governo norvegese ha confermato, questo venerdì, l’incontro che ha avuto con i rappresentanti dell’opposizione e del governo di Nicolás Maduro per aprire un canale di dialogo tra i due attori politici. Nel comunicato rilasciato, sottolineano che gli incontri sono in una “fase esplorativa” e che la Norvegia appoggia la ricerca di una soluzione pacifica alla situazione del paese.

Continue reading “L’avventura golpista di Washington si fracassa in Norvegia” »

Share Button

Cuba – Cina

Il primo viceministro delle Forze Armate Rivoluzionarie, generale di corpo d’Esercito Álvaro López Miera, ha ricevuto la mattina di ieri, martedì 14, il  direttore del Dipartimento del Lavoro  Politico della Commissione Militare del Partito Comunista della Cina, ammiraglio Miao Hua, che ha iniziato una visita di lavoro a Cuba con l’obiettivo di scambiare esperienze nel campo del  lavoro politico-ideologico e culturale.

Continue reading “Cuba – Cina” »

Share Button

Le minacce e le falsità USA contro Cuba non trovano appoggio

Da molti luoghi del mondo continuano ad alzarsi voci di forte condanna delle nuove sanzioni imposte dal governo statunitense contro Cuba, specialmente  contro l’ attivazione del III Titolo della Legge Helms-Burton.

Il Governo del Messico  ha reiterato la sua condanna dell’applicazione di questa norma che viola il Diritto Internazionale ed ha sostenuto il suo impegno di proteggere giuridicamente le imprese messicane che potrebbero ricevere danni.

Continue reading “Le minacce e le falsità USA contro Cuba non trovano appoggio” »

Share Button

Voci dal mondo con Cuba, per la ragione e la verità

http://it.granma.cu

Da mercoledì 17 aprile quando il governo USA ha annunciato nuove sanzioni contro Cuba, molte voci in varie parti de mondo si alzano per mostrare il loro appoggio all’Isola dei Caraibi e respingere la scalata di aggressività dell’amministrazione Trump nella regione e, specialmente, l’attivazione del Titolo III della Legge Helms-Burton.

Continue reading “Voci dal mondo con Cuba, per la ragione e la verità” »

Share Button

Quando la destra rimane senza carte

Marco Teruggi www.cubadebate.cu

Gli USA hanno convocato, per la terza volta da gennaio, una riunione del Consiglio di Sicurezza ONU per affrontare la questione Venezuela. Il loro obiettivo, questa volta, era ottenere che Juan Guaidó fosse riconosciuto come presidente ad interim del paese. L’obiettivo è stato posto dal vicepresidente USA Mike Pence, come primo governo a prendere la parola: “è giunto il momento che le Nazioni Unite riconoscano Guaidó come legittimo presidente del Venezuela, e sieda il suo rappresentante in questo organo”.

Continue reading “Quando la destra rimane senza carte” »

Share Button

Cuba – Cina

Esteban Lazo Hernández, membro del Burò Politico del Partito e presidente dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare (ANPP), ha ricevuto nel Capitolio de L’Avana, Shao Hong, vicepresidente della Conferenza Consultiva Politica del Popolo Cinese (CCPPCh), e la delegazione che lo accompagna in questa visita ufficiale a Cuba.

Continue reading “Cuba – Cina” »

Share Button

Come Grenada 1983

Il nuovo pretesto degli USA per invadere il Vzla”Proteggere 50000 americani dalla violenza”

www.lantidiplomatico.it

In precedenza, John Bolton aveva promesso che l’arresto del collaboratore di Juan Guaidó, Roberto Marrero, “non rimarrà senza risposta”.

Il consigliere per la sicurezza nazionale del presidente Donald Trump, John Bolton, ha ribadito che considera il governo di Nicolás Maduro illegittimo e ha suggerito che Washington potrebbe usare la forza militare per proteggere “dalla violenza e dall’intimidazione” i circa 50000 americani che sono in Venezuela.

Continue reading “Come Grenada 1983” »

Share Button

Venezuela: aiuti umanitari da Cina, Russia, Cuba ed ONU

Gabriele Kuehnle CLAEhttp://aurorasito.altervista.org

Cina, Cuba e Pan American Health Organization (PAHO) inviavano 933 tonnellate di aiuti umanitari al Venezuela richiesti dal governo. I container arrivavano il 14 febbraio nel porto di La Guaira, in Venezuela. La solidarietà dei Paesi si coordina con le agenzie delle Nazioni Unite e lo Stato venezuelano nei tempi e forme dell’arrivo e successiva distribuzione nel Paese. La Russia inviava 300 tonnellate di aiuti umanitari arrivati il 20 febbraio all’aeroporto di Maiquetia. Il 21 febbraio, la Russia inviava altre 7,5 tonnellate di medicinali alla popolazione venezuelana.

Continue reading “Venezuela: aiuti umanitari da Cina, Russia, Cuba ed ONU” »

Share Button

Cina e Russia con Maduro

La portavoce del Ministero degli Esteri cinese dichiarava che il suo Paese segue da vicino la situazione politica in Venezuela. La Cina oggi esprimeva sostegno al governo venezuelano e censurava l’”intrusione negli affari interni” degli Stati Uniti nel Paese sudamericano, dopo che Washington riconosceva come legittimo l’autoproclamato presidente ad interim Juan Guaidó.

Continue reading “Cina e Russia con Maduro” »

Share Button

La Cina sostiene il Venezuela nella costruzione del suo modello sociale

Il governo della Cina, in una dichiarazione di  Hua Chunying, la portavoce del Ministero delle Relazioni Estere, ha sostenuto le misure  applicate dal Presidente venezuelano, Nicolás Maduro, nell’impegno di recuperare l’economia del paese sudamericano, reiterando così  l’appoggio alla Repubblica Bolivariana, ha informato Telesur.

Continue reading “La Cina sostiene il Venezuela nella costruzione del suo modello sociale” »

Share Button

Appaiono i grilli: cospirazioni e mal di testa a L’Avana

Elise Thomas  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Una interessante analisi degli eventi che circondano gli “attacchi sonori” sostenuti dal governo USA con riguardo ai suoi diplomatici a Cuba pubblicato dal sito The Interpreter, appartenente all’influente think tank australiano Lowy Institute e tradotto per La Pupila insomne dal nostro collaboratore Juan Alfonso Fernández.

Continue reading “Appaiono i grilli: cospirazioni e mal di testa a L’Avana” »

Share Button

Politica estera cubana: 60 anni di fedeltà ai principi rivoluzionari

Sergio Alejandro Gómez  www.cubadebate.cu

Quando nel settembre scorso il presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri di Cuba, Miguel Diaz-Canel, si è diretto al palco delle Nazioni Unite a New York, alcuni si sono fatti illusioni su un cambio nel discorso o nei principi difesi da Cuba in quell’emiciclo durante gli ultimi sei decenni.

Continue reading “Politica estera cubana: 60 anni di fedeltà ai principi rivoluzionari” »

Share Button

Quattro assi (e successi) della politica estera venezuelana nel 2018

http://misionverdad.com

La modalità della guerra non convenzionale che si sta sviluppando contro il Venezuela ha convertito lo scenario internazionale in un campo di battaglia strategico.

Nel corso del 2018, il Governo venezuelano ha lavorato ad una riconfigurazione della mappa dei rapporti internazionali che è stato fondamentale per contenere l’esplicita minaccia alla sovranità del paese da parte USA, dei suoi paesi e corporazioni alleate. Gli sforzi più importanti in questo senso possono essere analizzati da quattro assi.

Continue reading “Quattro assi (e successi) della politica estera venezuelana nel 2018” »

Share Button

Lula: lettera ai BRICS

lula.com.br– Traduzione di Marica Guazzora –  www.marx21.it

Mercoledì, l’ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva ha inviato una lettera ai BRICS, gruppo formato da Brasile, Russia, India e Cina. La lettera è stata consegnata dalla Presidente del PT, senatrice Gleisi Hoffmann, al segretario generale del Congresso Nazionale Africano e organizzatore dell’incontro Ace Magashule. Nel testo Lula salva la storia dei successi del gruppo e la necessità che ha il Brasile di integrarsi nuovamente nella comunità internazionale.

Leggi il testo completo:

Continue reading “Lula: lettera ai BRICS” »

Share Button

Luis Almagro, l’agente segreto della CIA

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Coloro che amano la letteratura poliziesca e le opere scritte da ex funzionari della CIA e del Mossad possono concludere che Luis Almagro Lemes, segretario generale dell’OSA, è in realtà un agente segreto trasformato e diretto dalla CIA durante vari decenni, contro paesi ed interessi di sua priorità.

Continue reading “Luis Almagro, l’agente segreto della CIA” »

Share Button