Tag Archives: Conrado Benítez

Una battaglia veramente epica

alfaNella storia di Cuba il 1961 fu un anno trascendentale per la proclamazione del carattere socialista della Rivoluzione, la vittoria di Playa Girón, la nascita del Partito Comunista e la grande Campagna d’alfabetizzazione che sradicò l’analfabetismo dal nostro paese.

Continue reading “Una battaglia veramente epica” »

Share Button

Gennaio 1961: un inizio di grande tensione e pericolo

55 anni fa, prima di lasciare l’incarico, Eisenhower tentò d’invadere Cuba e ruppe le relazioni diplomatiche con Cuba

 E.Suarez Perez – Acelia Caner Roman http://www.granma.cu

rompono relazioniNegli ultimi giorni del 1960 e i primi del 1961 -mentre il popolo cubano si preparava, con entusiasmo, a dar inizio alla Campagna di Alfabetizzazione che avrebbe sradicato l’analfabetismo ed aperto ai cubani una vita di grandi cambiamenti e speranze-, il presidente uscente USA, Dwight D. Eisenhower, accelerava i piani d’invasione diretta di Cuba per attuarli prima del 18 gennaio 1961, data in cui John F. Kennedy, avrebbe assunto la presidenza. Così Kennedy avrebbe dovuto iniziare il suo mandato affrontando i fatti compiuti.

Continue reading “Gennaio 1961: un inizio di grande tensione e pericolo” »

Share Button

Cerchiamo di farci del bene. Tentiamolo sempre

Silvio Rodriguez, https://nostramerica.wordpress.com

silvioSentir dire a John Kerry che ormai non siamo rivali o nemici, ma semplicemente vicini, è forte. Giuro che vorrei vederla così. Vorrei che Gandaf il bianco [il personaggio di Tolkien], agitasse il suo bastone e in un colpo di magia cancellasse tante oscurità fatte e dette, alcune troppo recentemente. Ma non ci sono maghi in vista. Solo la terra desolata che mezzo secolo di fuoco e demoni hanno inaridito.

Continue reading “Cerchiamo di farci del bene. Tentiamolo sempre” »

Share Button

La lotta contro i banditi, una lezione indimenticabile

http://www.granma.cu

escambrayIl 5 luglio 1965, in La Cuchilla, zona di Los Ramones, a tre chilometri da Perea, nei pressi del rio Jatibonico, in Las Villas, forze di Lotta Contro Banditi lanciarono un’operazione militare contro l’ultima banda rimanente a livello nazionale. Nell’azione morì, insieme a uno dei suoi complici, il capobanda Juan Alberto Martinez Andrade, autore di nove omicidi. Tra agosto e ottobre dello stesso anno furono catturati i tre banditi che erano riusciti a fuggire da tale operazione, e altri che erano sparsi in Oriente, ma senza alcuna belligeranza.

Continue reading “La lotta contro i banditi, una lezione indimenticabile” »

Share Button