Tag Archives: covid19

Obitori refrigerati per i poveri e bunker di lusso per i ricchi

Per generazioni, i plutocrati USA si sono preparati per il possibile collasso della società, per sopravvivere all’apocalisse in condomini e residenze dotate di tutti i lussi e comodità

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “Obitori refrigerati per i poveri e bunker di lusso per i ricchi” »

Share Button

Russia: contributo di Cuba agli sforzi contro Covid19

Dichiarazione della Russia sul contributo di Cuba agli sforzi internazionali nella lotta contro la pandemia del coronavirus

Traduzione Matthias Moretti

María Zajárova

Nel contesto della dura lotta dell’umanità contro la pandemia del coronavirus, vorrei richiamare l’attenzione sulla manifestazione di caratteristiche contrastanti da parte di alcuni membri della comunità internazionale.

Mercoledì scorso, l’Ambasciatore della Repubblica di Cuba, Gerardo Peñalver Portal, ha avuto una riunione online con i mezzi di informazione nel Ministero degli Affari Esteri della Russia e ha risposto riguardo alle misure adottate da questo paese e l’aiuto disinteressato offerto dai cubani ad altri Stati. Vorrei ricordare che di molti paesi del Caribe, inclusi i membri del Commonwealth britannico, soltanto Cuba ha accettato di accogliere (a 40 km dalla capitale) la crociera britannica MS Braemar, dal 18 al 19 marzo, con cinque casi confermati di COVID-19 a bordo, e altre 52 persone con sintomi della malattia. Come risultato di questa operazione umanitaria, più di 1000 passeggeri e membri dell’equipaggio sono stati inviati nel Regno Unito.

Continue reading “Russia: contributo di Cuba agli sforzi contro Covid19” »

Share Button

Cos’è l’interferone

Share Button

MINSAP

A Cuba, al termine del 29 marzo, erano ricoverati per vigilanza clinico- epidemiologico, nei centri d’isolamento e assistenza creati con questo fine, 2681 pazienti; di loro 91 stranieri e 2590 cubani. Altre 29.885 persone si vigilano nelle loro case con l’assistenza primaria di Salute.

Continue reading “MINSAP” »

Share Button

L’abbraccio solidale verso i Caraibi

«Indistruttibili vincoli di solidarietà e fraternità legano Cuba ai paesi dei Caraibi», ha scritto nel suo account di Twitter il cancelliere cubano Bruno Rodríguez Parrilla, riferendosi alla partenza dei membri della Brigata Henry Reeve per nazioni della nostra area geografica più vicina per mettere la loro altissima professionalità in funzione dello scontro al COVID-19.

Continue reading “L’abbraccio solidale verso i Caraibi” »

Share Button

Articolo di Science The Wire

La risposta al coronavirus a Cuba sta facendo vergognare altri paesi

Ben Burgis https://science.thewire.in

Traduzione Matthias Moretti

La MS Braemar, un transatlantico da crociera che trasportava 682 passeggeri del Regno Unito, è rimasta momentaneamente bloccata. Cinque passeggeri della crociera sono risultati positivi al coronavirus. Varie dozzine di passeggeri e membri dell’equipaggio sono rimasti in isolamento dopo aver mostrato sintomi simili a quelli dell’influenza. La nave era stata rifiutata da vari porti d’approdo in tutto il Caribe. Secondo fonti del governo britannico che hanno parlato con la CNN, il Regno Unito ha contattato sia gli Stati Uniti che Cuba “per trovare un porto adeguato per la Braemar”.

Continue reading “Articolo di Science The Wire” »

Share Button

Cuba è guidata dall’esempio rivoluzionario

www.strategic-culture.org  Romana Wadi

“Abbiamo più medici che lavorano all’estero di qualsiasi altro Paese al mondo, non perché esportiamo nulla ma semplicemente perché vogliamo partecipare alla costruzione di un mondo con migliori condizioni di salute e condizioni di vita”, dichiarava il dottore cubano Luis Herrera in esclusiva intervista a TeleSur.

Continue reading “Cuba è guidata dall’esempio rivoluzionario” »

Share Button

Cubainformacion: interferone cubano di fronte al virus della menzogna

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

The New York Times (1), CNN (2), Televisione Spagnola (3), Corriere della Sera (4)… Non sono stati pochi i media corporativi che hanno informato -in positivo- sulle iniziative di cooperazione solidaria del governo di Cuba di fronte al coronavirus. Dell’arrivo -ad esempio- di una brigata sanitaria in Italia o del’aiuto a più di 600 turisti del Regno Unito -cinque con malattia- la cui nave da crociera era stata respinta da vari paesi.

Continue reading “Cubainformacion: interferone cubano di fronte al virus della menzogna” »

Share Button

Vzla: UE ed ONU sono disposte a bypassare il blocco?

https://medium.com/@misionverdad2012

Questa settimana, organismi multilaterali come l’Unione Europea (UE) e l’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) hanno sostenuto il Venezuela nella sua lotta contro la propagazione del nuovo coronavirus (Covid-19), in un contesto di blocco economico e finanziario imposto, in forma unilaterale, dagli USA.

Continue reading “Vzla: UE ed ONU sono disposte a bypassare il blocco?” »

Share Button

Articolo tradotto da Newsweek

Traduzione Matthias Moretti  www.cubadebate.cu

«Newsweek»: Cuba usa una “medicina prodigio” per combattere il coronavirus in tutto il mondo nonostante le sanzioni USA

 

(I medici e infermieri della Brigata Medica Internazionale Henry Reeve di Cuba si congedano prima di viaggiare verso l’Italia per aiutare nella lotta contro la pandemia del coronavirus COVID-19, nell’Unità Centrale di Cooperazione Medica a L’Avana, il 21 di marzo. Cuba ha inviato personale medico a dozzine di paesi di tutto il mondo con la speranza di aiutare ad alleviare una crisi globale che ha già ucciso quasi 20.000 persone in tutto il mondo. Foto: YAMIL LAGE / AFP / GETTY IMAGES)

Cuba ha mobilitato il suo corpo di medici in tutto il mondo per distribuire un nuovo “farmaco prodigioso” che i funzionari dicono sia capace di contrastare il nuovo coronavirus nonostante le severe sanzioni degli Stati Uniti che continuano a fare pressione sull’isola governata dai comunisti.

Continue reading “Articolo tradotto da Newsweek” »

Share Button

MINSAP

Al cierre del día de ayer se confirmaron 13 nuevos casos, para un acumulado de 80 en el país.

  • Ciudadano francés de 56 años de edad. Arribó al país el 7 de marzo del presente año procedente de Francia. El 24 se detectó con síntomas respiratorios en el chequeo de frontera a su salida del país, siendo trasladado al Instituto de Medicina Tropical Pedro Kourí (IPK). Se consideró caso sospechoso, quedando ingresado en el Instituto. Se mantiene aislado con evolución satisfactoria hasta el momento. En el Hotel donde se encontraba se detectaron 14 contactos directos, y se continúan las acciones de control epidemiológico y detección de contactos

Continue reading “MINSAP” »

Share Button

Cuba amplia sempre più la sua solidarietà

Mercoledì 25 è partita per il Belice, come prima per il  Venezuela, Nicaragua, Suriname, Granada, Giamaica e Italia, una brigata medica cubana pera aiutare a combattere la pandemia del Covid-19. Un primo gruppo di 25 cooperanti,  medici e infermiere,  sono già partiti e a loro si sommeranno successivamente altri 33 specialisti.

Continue reading “Cuba amplia sempre più la sua solidarietà” »

Share Button

Una firma comune contro il blocco

www.granma.cu

Cina, Russia, Iran, Siria, Repubblica Democratica Popolare di Corea, Cuba e Nicaragua hanno inviato una lettera congiunta al Segretario Generale dell’ONU, António Guterres, affinché questo organismo esiga la revoca delle misure coercitive unilaterali USA.

Continue reading “Una firma comune contro il blocco” »

Share Button

MINSAP

Al termine della giornata di ieri 25 marzo, sono stati confermati 10 nuovi casi. Dei 67 pazienti diagnosticati con la malattia sono ricoverati 64 e due sono in stato critico Il paziente di 38 anni, cittadino cubano arrivato nel paese il 13 marzo, proveniente dall’Italia è grave e gli è stata diagnosticata una polmonite alla base destra.

Continue reading “MINSAP” »

Share Button

Venezuela, Francia e Coronavirus

www.tlaxcala-int.org Tradotto da  Silvana Fioresi  –  Fausto Giudice

Le iene mediatiche avevano previsto un disastro sanitario. “Il sistema sanitario è assolutamente incapace di farcela”, ha annunciato Le Figaro. Le Monde parla di “un sistema sanitario devastato dal coronavirus” mentre AFP sogghigna: “tè all’aglio e limone contro il coronavirus”. Naturalmente, i soldatini mediatici e accademici del neoliberismo sono stati ben attenti a non spiegare, ai pochi lettori che ancora li credono, che il Venezuela sia vittima di un blocco criminale da parte degli Stati Uniti e dei suoi vassalli. Una vera e propria guerra economica, che vieta il commercio di petrolio con questo paese e priva il governo di una non trascurabile manna di valuta estera quando si tratta di importare medicinali, materiali chirurgici e sanitari, cibo e pezzi di ricambio per l’industria.

Continue reading “Venezuela, Francia e Coronavirus” »

Share Button