Tag Archives: Crema

Cuba salvandosi, salva

Randy Alonso Falcón www.cubadebate.cu

Tre mesi fa, l’11 marzo 2020, l’OMS dichiarava il COVID-19 come una pandemia e Cuba riportava i suoi primi casi positivi alla malattia: tre turisti italiani che erano arrivati ​​giorni prima dall’aeroporto dell’Avana si trovavano nella centromeridionale città di Trinidad.

Solo dieci giorni dopo, il 21 marzo, quando a Cuba iniziavano ad emergere i casi ed erano visibili nei media internazionali e della controrivoluzione i dubbi sulla forza del sistema sanitario cubano di affrontare una malattia che stava distruggendo nazioni più potenti e causando un’elevata letalità, il Governo nazionale annunciava la partenza di una brigata di 52 medici ed infermieri cubani proprio verso l’Italia, nella regione della Lombardia, il terribile epicentro dell’epidemia in Europa.

Continue reading “Cuba salvandosi, salva” »

Share Button

Grazie

Per il dottor Fernando Graso Leyva, di 28 anni, questa è stata la prima missione internazionalista. «Sei disposto a partecipare a un’altra missione? «Sì. Io credo che questo è stato solo l’inizio. Andrò dove sarà utile, dentro o fuori dal mio paese. Potranno sempre contare su di me»

Enrique Ubieta Gómez  http://it.granma.cu

Continue reading “Grazie” »

Share Button

Parole pronunciate da Miguel Mario Díaz-Canel Bermúdez

Parole pronunciate da Miguel Mario Díaz-Canel Bermúdez, Presidente della Repubblica di Cuba, nel ricevimento a distanza dei medici della brigata Henry Reeve che si trovava a Crema, in Italia, al suo arrivo nell’aeroporto José Martí,  l’8 giugno del 2020.

Continue reading “Parole pronunciate da Miguel Mario Díaz-Canel Bermúdez” »

Share Button

Cuba: giunta Brigata che ha lavorato a Crema

Share Button

L’abbraccio speciale di un paese

-Disperse nella geografia del mondo, più di 30 brigate, con più di  2500 professionisti della Salute, combattono la pandemia della COVID-19

-Quella che torna nella sua Patria lo fa arricchita da intense esperienze nelle quali  importava più salvare gli altri che rischiare la propria vita

Share Button

Nota Informativa no. 7/2020 Ambasciata di Cuba in Italia

SUL RITORNO A CUBA DELLA PRIMA BRIGATA MEDICA CUBANA GIUNTA IN ITALIA PER SOSTENERE IL CONTENIMENTO DEL COVID19

Per lunedì 8 giugno 2020 è programmato il ritorno a Cuba della prima brigata medica cubana del contingente “Henry Reeve”, arrivata in Italia il 22 marzo, in aiuto di emergenza solidale, in supporto agli sforzi per contenere il COVID19 in Lombardia, nel mezzo di una grave crisi sanitaria.

Continue reading “Nota Informativa no. 7/2020 Ambasciata di Cuba in Italia” »

Share Button

“Grazie” ad un’infermiere di Las Tunas in Italia

Iris Hernández Rodríguez  http://periodico26.cu

Las Tunas – Delle molte esperienze vissute a Crema, in Italia, come parte della Brigata Henry Reeve, Eduardo Brito Pérez, di Las Tunas, conserva numerose foto. Le guarderà più volte nel viaggio di ritorno in Patria, durante l’isolamento che deve continuare a L’Avana, quando passino gli anni, quando la sua famiglia ed i suoi amici gli chiedano e vogliano dettagli, quando i suoi figli desiderino condividere l’orgoglio di loro padre. Ma i ricordi più profondi non sono contenibili in una sola immagine.

Continue reading ““Grazie” ad un’infermiere di Las Tunas in Italia” »

Share Button

Henry Reeve, capitano di brigata

Il personaggio. Antischiavista confederato, rivoluzionario cubano. A lui è intitolata la Brigata di medici cubani venuta in soccorso dell’Italia durante il momento più critico dell’emergenza Covid-19

Luciano Del Sette – il manifesto

Neppure quella volta, George W. Bush, il presidente che usava il binocolo al contrario, riuscì a vedere più in là del suo naso repubblicano e ferocemente anticomunista. Quella volta era il 30 agosto del 2005. L’Uragano Katrina aveva travolto gli States portando con sé milleottocento morti nella sola New Orleans, ridotta a un cumulo di macerie e fango.

Continue reading “Henry Reeve, capitano di brigata” »

Share Button

Crema: cerimonia in onore della brigata medica

Josè Carlos Rodriguez, Ambasciatore di Cuba in Italia

Stefania Bonaldi, Sindaca di Crema

Irma Dioli, presidentessa Ass. Naz. Italia-Cuba

 

Share Button

Invito da Crema: solidarietà!

I nostri amici cubani, medici e infermieri che finiranno il 25 maggio il loro lavoro all’ospedale da campo allestito lo scorso 21 marzo a Crema, porteranno con sé il ricordo di Crema, una città che hanno aiutato contro il Covid19.

Continue reading “Invito da Crema: solidarietà!” »

Share Button

In Italia si segnalano i risultati degli aiuti di Cuba contro la Covid-19

I collaboratori cubani della salute proseguono il loro lavoro solidale nelle regioni italiane della Lombardia e del Piemonte, dove appoggiano i colleghi locali nello scontro alla Covid-19

Continue reading “In Italia si segnalano i risultati degli aiuti di Cuba contro la Covid-19” »

Share Button

Emotiva lettera ai collaboratori cubani in Italia

www.cubadebate.cu

Cari signori medici ed infermieri cubani:

GRAZIE!

Tutti noi, della ANFFAS Onlus Crema, vogliamo ringraziarvi per la disponibilità e la solidarietà che ci avete manifestato nei confronti della nostra città e della nostra comunità.

Siamo vicini a Voi -benché in modo leggermente diverso-; anche noi siamo chiamati a prenderci cura di tutte le persone più fragili e che hanno più bisogno. Di fatto siamo un’associazione di famiglie e persone con disabilità mentali e/o di relazioni e lavoriamo -ogni giorno- per aiutare persone come loro e le loro famiglie.

Continue reading “Emotiva lettera ai collaboratori cubani in Italia” »

Share Button

Inviate messaggi alla Brigata Medica Cubana

Fin dal primo momento in cui si è saputo dell’arrivo della brigata di medici cubani a Crema per aiutare i colleghi nell’ospedale da campo (inaugurato martedì 24 marzo) si sono moltiplicati i segni di affetto, di supporto, di solidarietà e anche i messaggi di ringraziamento da parte di molti cittadini da tutto il Paese e anche dal resto del mondo.

Continue reading “Inviate messaggi alla Brigata Medica Cubana” »

Share Button

Hanno combattuto l’ebola i medici cubani già al lavoro a Crema

I medici da Cuba e Russia pronti a lavorare in Italia: in questa guerra non siamo soli

“La nostra patria è l’umanità, e se l’umanità lo richiede siamo pronti a intervenire”. Grazie ❤️

Pubblicato da Fanpage.it su Lunedì 23 marzo 2020

www.farodiroma.it

Secondo me solo l’ebola era più grave di questo coronavirus”. Ne è convinto Leonardo Fernandez Fernandez, uno dei medici cubani scelti per la missione nell’ospedale da campo di Crema (Cremona), anche per la sua esperienza di emergenze internazionali, fra cui terremoti, tsunami e l’epidemia di febbre emorragica in Liberia.

Continue reading “Hanno combattuto l’ebola i medici cubani già al lavoro a Crema” »

Share Button

Coronavirus, Cuba in soccorso dell’Italia

52 medici e infermieri in arrivo a Crema

Medici e infermieri cubani esperti in malattie infettive arrvano domani all’aeroporto milanese di Malpensa e domani andranno ad aiutare i nostri medici in una delle zone più colpite d’Italia, a Crema

Daniele Mastrogiacomo  www.repubblica.it

LO HANNO fatto ad Haiti, sconvolta dal terremoto e poi dal colera. Sono volati fino in Sierra Leone per aiutare chi lottava, ormai allo stremo, contro l’ebola. Lo faranno ancora una volta qui da noi, in Italia, a Crema, uno degli epicentri dove il Covid-19 ha quasi sbaragliato il nostro sistema sanitario pubblico. La piccola, forte Cuba mostra ancora una volta la sua straordinaria solidarietà internazionale. E lo fa nel modo più semplice, diretto, concreto.

Continue reading “Coronavirus, Cuba in soccorso dell’Italia” »

Share Button