Tag Archives: crimine Barbados

Il paese più terrorista si definisce antiterrorista

Per sei decenni Cuba è stata bersaglio di ogni tipo di terrorismo, dai bombardamenti di aerei, alberghi e ambasciate, i tentativi di assassinare i suoi massimi dirigenti, gli attacchi con armi da fuoco alle rappresentanze diplomatiche e agli uffici all’estero, fino al blocco criminale che le viene ancora imposto nonostante il rifiuto unanime della comunità internazionale.

Continue reading “Il paese più terrorista si definisce antiterrorista” »

Share Button

Energico e virile, il popolo ha onorato i martiri di Barbados

I martiri di Barbados hanno ricevuto ieri, martedì 6 ottobre, nel cimitero di  Colón, a L’Avana, l’omaggio di corone di fiori a nome del  Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, del Presidente della Repubblica, dei Consigli di Stato e dei Ministri, e di vari settori, come il movimento sportivo, l’aviazione e altri

Share Button

Fidel: 15 ottobre 1976

Share Button

La Rivoluzione in piedi, la peggiore punizione per i terroristi

Gli autori del crimine delle Barbados sono morti impuniti, premiati, incoraggiati. Hanno parlato con sfacciataggine, sotto la protezione delle “libertà” che quell’impero profonde, paradiso di criminali.

José LLamos Camejo www.granma.cu

Continue reading “La Rivoluzione in piedi, la peggiore punizione per i terroristi” »

Share Button

Quando il silenzio complice protegge il terrorismo

Raúl Antonio Capote | Dilbert Reyes Rodríguez  www.granma.cu

L’incapacità del governo USA di riconoscere, almeno per nome l’attacco, terroristico contro l’Ambasciata cubana a Washington tradisce un “pericoloso atteggiamento che può essere assunto come avallo a questo flagello”.

Tale interpretazione, pubblicata su Twitter dal ministro degli Esteri, Bruno Rodríguez Parrilla, non è un’espressione retorica per insistere sulla giusta richiesta di una risposta coerente, di fronte al proditorio incidente del 30 aprile. Si fondamenta su tutte le successive prove che il terrorismo di stato, promosso dalle amministrazioni USA contro Cuba, hanno macchiato di lacrime e sangue la storia di resistenza della Rivoluzione.

Continue reading “Quando il silenzio complice protegge il terrorismo” »

Share Button

La Rivoluzione non ha mai auspicato il terrorismo

ma lo ha sofferto con la morte di 3478 dei suoi figli

 

Ieri, 6 ottobre Giorno delle Vittime del Terrorismo di Stato, è stato reso omaggio a coloro che persero la vita nell’orrendo crimine di Barbados. Il Generale d’Esercito Raúl Castro, Primo Segretario del PCC, e Miguel Díaz-Canel, Presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri, hanno inviato corone di fiori.

Continue reading “La Rivoluzione non ha mai auspicato il terrorismo” »

Share Button

«Nerón» l’agente cubano che burlò la CIA

«Nerón» el agente cubano que burlo a la CIA

L’Agente dei Servizi Operativi della Sicurezza dello Stato di Cuba, Nicolas Alberto Sirgado Ros, che stette, sotto lo pseudonimo di NERÓN per quell’organismo, per più di 10 anni si infiltrò e burlò la Central Intelligence Agency USA nelle sue azioni di sovversione contro Cuba, che lo considerava un uomo dia sua più completa ed assoluta fiducia.

Continue reading “«Nerón» l’agente cubano che burlò la CIA” »

Share Button

La denuncia di Cuba di fronte alla guerra che ci viene fatta

Quando viene presentata di fronte a Cuba l’attivazione della legge Helms-Burton come una presunta giustizia di fronte alle legittime nazionalizzazioni di proprietà di cittadini USA all’inizio della Rivoluzione non si deve dimenticare il lungo saldo di perdite umane e materiali avvenute in questi 60 anni a causa delle azioni del governo USA

Mauricio Escuela www.granma.cu

Continue reading “La denuncia di Cuba di fronte alla guerra che ci viene fatta” »

Share Button

6 ottobre ’76: attentato delle Barbados

Cuba ricorda le vittime dell’azione terrorista del 1976 ed esige giustizia

 

I cubani, sabato 6, hanno reso omaggio alle 73 vittime dell’attentato terrorista commesso nel 1976 contro un aereo della Cubana de Aviación ed hanno reclamato giustizia per questo crimine.

Nel Cimitero di Colón centinaia di persone hanno realizzato in nome del popolo cubano una processione sino al Pantheon delle Forze Armate dove hanno posto varie corone di fiori, una del presidente Miguel Díaz-Canel.

Continue reading “6 ottobre ’76: attentato delle Barbados” »

Share Button

Cubainformacion: Posada Carriles e la legge del silenzio

Posada Carriles: a cosa si deve la legge del silenzio?

Recentemente, si presentava una nuova edizione del libro “La storia intima di Luis Posada Carriles dentro la CIA” del giurista cubano José Luis Méndez.

Continue reading “Cubainformacion: Posada Carriles e la legge del silenzio” »

Share Button

Nuove rivelazioni sul crimine delle Barbados

Nel giugno del 1976 si diedero appuntamento a Bonao, in Repubblica Dominicana, un gruppo di terroristi d’origine cubana, rappresentanti di organizzazioni estremiste  radicate nel territorio degli Stati Uniti.

Come coordinatore figurava il criminale Orlando Bosch Avila, allora evaso dalla giustizia statunitense per aver violato la libertà condizionale, accusato di vari delitti come l’estorsione contro emigranti cubani con l’uso di metodi di terrorismo.

Continue reading “Nuove rivelazioni sul crimine delle Barbados” »

Share Button

Cuba l’isola ferita

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Rabbia ed impotenza si uniscono al dolore per le più recenti vittime del terrorismo a Barcellona,​​Spagna, poiché coloro che si nascondono dietro un presunto movente politico sono volgari assassini, per cui la vita di un essere umano non conta.

Continue reading “Cuba l’isola ferita” »

Share Button

Cubainformacion: terrorismo dimenticato

Share Button

Crimine delle Barbados: non dimentichiamo!

14522839_1187818621275329_4567235967957612026_nHo avuto accesso a centinaia di pagine in Venezuela sul crimine del 6 ottobre 1976 contro l’aeroplano civile cubano. I volumi del dossier sono ingombranti. Riempiono un armadio intero degli uffici della procura a Caracas. Consistono in decine di cartelle ed annessi, oltre a circa dieci cartelle addizionali che corrispondono alla causa per corruzione amministrativa, svoltasi dopo la fuga di Luis Posada Carriles dal penitenziario di San Juan de los Morros, il 18 agosto 1985.

Continue reading “Crimine delle Barbados: non dimentichiamo!” »

Share Button

Crimine Barbados: per non dimenticare

Infografía-1

Continue reading “Crimine Barbados: per non dimenticare” »

Share Button