Tag Archives: Crisi d’Ottobre

Il trionfo dell’utopia ha segnato l’ottobre

Quando partì per altre terre per contribuire con il suo impegno internazionalista, il guerrigliero argentino-cubano Ernesto Che Guevara lasciò una testimonianza di come fu segnato dall’epopea vissuta a Cuba nell’ottobre 1962.

Ho vissuto giorni magnifici e ho sentito l’orgoglio di appartenere al nostro popolo nei giorni luminosi e tristi della crisi caraibica. Raramente uno statista ha brillato più di allora, sono anche orgoglioso di averti seguito senza esitazione”, scriveva in una lettera al leader storico della Rivoluzione, Fidel Castro.

Continue reading “Il trionfo dell’utopia ha segnato l’ottobre” »

Share Button

Crisi dei Missili – ottobre 1962

La Francia è stata la miglior spia degli USA a Cuba

di Hernando Calvo Ospina* www.lantidiplomatico.it

È stato un segreto molto ben conservato fino ad oggi. Nella crisi dell’ottobre 1962 -la più grave della Guerra Fredda, che arrivò ad un passo dallo scatenare uno scontro nucleare fra Stati Uniti e Unione Sovietica relativamente alla Rivoluzione Cubana-, la Francia ha giocato un ruolo fondamentale: furono le sue spie a L’Avana a scoprire, prima di chiunque altro, l’arrivo segreto dei missili sovietici a Cuba, e informarono Washington… Per la sua precisione e per l’importanza del tema, questa azione a favore di una potenza straniera è considerata come una delle più importanti nella storia dei servizi segreti francesi.

Continue reading “Crisi dei Missili – ottobre 1962” »

Share Button

Con il Che nella Crisi di Ottobre

Pinar del Rio – Grotta Los Portales, ottobre del 1962. Nel suo ufficio, il  quartier generale, il  Comandante Ernesto Guevara analizza con vari ufficiali la composizione della forza nemica  che minaccia d’attaccare il paese.

Continue reading “Con il Che nella Crisi di Ottobre” »

Share Button

Mangusta non mangia coccodrillo (parte I)

Fabián Escalante Font  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Prossimamente si compieranno i 55 anni della “crisi di ottobre” o “crisi dei missili sovietici a Cuba del 1962”, che fu preceduta dalla “operazione Mangusta”, il progetto sovversivo e terroristico di maggior dimensione e portata che il governo USA, e tutte le sue Agenzie, avessero intrapreso sino ad allora. Tuttavia, nella memoria di studiosi ed analisti del tema è rimasto solo l’episodio dei missili e le sue conseguenze, senza spiegare o comprendere quali furono le cause e le origini di quel conflitto che pose il mondo sull’orlo dell’olocausto nucleare. Pertanto, con questo articolo, iniziamo una serie di testi per analizzare quegli eventi e porli nella giusta dimensione storica, politica ed operativa.

Continue reading “Mangusta non mangia coccodrillo (parte I)” »

Share Button