Tag Archives: cubainformacion

Cubainformacion: libertà x Ana Belen Montes

Ana Belén Montes, Chelsea Manning, Edward Snowden: l’etica crocifissa

 Cubainformación TV – Basado en un texto de Rosa Miriam Elizalde – La Jornada

La portoricana Ana Belén Montes è stata incarcerata nel 2001 a Fort Worth, Texas, dove non può ricevere visitatori, tranne che di un fratello. Né chiamare al telefono, né ricevere giornali, né guardare la televisione, né interagire con altre detenute.

Ha 64 anni e ha trascorso due decenni in assoluta solitudine. Nelson Mandela lo disse: “la cosa peggiore è star chiusi con se stessi”.

Continue reading “Cubainformacion: libertà x Ana Belen Montes” »

Share Button

Cubainformacion: l’ultimo o il primo paese a vaccinare?

Cuba: l’ultimo o il primo paese a vaccinare?

 

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

Una canzone di propaganda politica contro il governo cubano, prodotta a Miami, genera, per settimane, notizie, reportage e interviste sui media corporativi (1).

Ma se migliaia di persone, molte delle quali cubane, in quasi un centinaio di città del mondo, realizzano carovane e azioni per denunciare il blocco USA contro l’isola, come è avvenuto il 27 e 28 marzo, non leggiamo neppure una parola (2 ).

Continue reading “Cubainformacion: l’ultimo o il primo paese a vaccinare?” »

Share Button

Cubainformacion: e se Russia e Cina …

E se Russia o Cina finanziassero gruppi per un cambio di regime negli USA o nell’Unione europea?

 

Negli ultimi 20 anni, il governo USA, attraverso le agenzie NED e USAID, ha destinato 250 milioni di dollari a gruppi “dissidenti” a Cuba.

Sono solo “fugaci scorci del mosaico” dell’intervento, secondo il giornalista Tracey Eaton. Perché ci sono altri programmi segreti di contrattisti “non rivelati”.

Continue reading “Cubainformacion: e se Russia e Cina …” »

Share Button

Cubainformacion: Cuba e la rivolta catalana

Cuba infiltra la “rivolta catalana”? Ripasso dell’ultima antologia di sciocchezze

José Manzaneda, coordinatore Cubainformación

La copertina (1), l’editoriale (2) e due pagine intere del quotidiano spagnolo ABC, dedicate a Cuba, questo 22 marzo, sono una delle più raffinate antologie di sciocchezze anti-cubane degli ultimi anni.

In sostanza, il giornale accusa Cuba – che non identifica come governo, ma come “castrismo”, “regime comunista” o “dittatura dell’Avana” – di praticare ingerenze nella politica interna non solo dello Stato spagnolo, ma anche di paesi come Cile, dove sarebbe “uno degli istigatori” dell’attuale “rivolta” sociale.

Continue reading “Cubainformacion: Cuba e la rivolta catalana” »

Share Button

Cubainformacion: “schiavi” che curano il mondo

“Schiavi” che curano il mondo

In 60 anni, 1988 milioni di persone sono state assistite dalla cooperazione medica cubana. È un terzo dell’attuale popolazione del pianeta.

Oggi, 30400 professionisti dell’isola collaborano in 66 nazioni, in brigate mediche permanenti.

Continue reading “Cubainformacion: “schiavi” che curano il mondo” »

Share Button

Cubainformacion: ghigliottine democratiche

L’ambasciatore europeo e la ghigliottina democratica

José Manzaneda coordinatore di Cubainformacion

Che ad un cantante cubano venga in mente di dire che il suo paese non è una dittatura (1), di lodare la cooperazione medica di Cuba (2) o di salutare il presidente Díaz-Canel (3)? A Miami annullano i suoi concerti e cercano di affondare la sua carriera (4). Per evitare la ghigliottina, il cantante negherà tutto e inizierà a inveire contro il governo cubano, implorando il perdono della mafia (5).

Continue reading “Cubainformacion: ghigliottine democratiche” »

Share Button

Cubainformacion: menzogne contro il Nobel

Henry Reeve: menzogne contro il Nobel

Da 35 paesi, più di 200 membri di governi e parlamenti, università ed ex premi Nobel, le uniche personalità autorizzate a farlo …

… hanno presentato, per il Premio Nobel per la Pace 2021, la candidatura del Contingente medico cubano di solidarietà “Henry Reeve”.

Continue reading “Cubainformacion: menzogne contro il Nobel” »

Share Button

Cubainformacion: sanzioni, contro chi?

Le sanzioni non colpivano solo Maduro?

 

La Relatrice Speciale dell’ONU sui Diritti Umani, Alena Douhan, ha chiesto agli USA e all’Unione europea di porre fine alle sanzioni contro il Venezuela.

Paese che ha perso, in 6 anni, a causa dell’embargo petrolifero il 99% dei suoi introiti.

Continue reading “Cubainformacion: sanzioni, contro chi?” »

Share Button

Cubainformacion: rap e libertà

Rap e libertà: Marocco, Cuba e Spagna

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il cantante cubano Yulien Oviedo ha dichiarato che “Cuba non è una dittatura” (1) e gli hanno annullato i suoi concerti a Miami* (2). A Haila María Mompié (3) e Paulito FG (4), artisti di salsa, hanno sospeso le loro esibizioni negli USA perché “portavoce del regime castrista”. Anche a Gente de Zona (5) e Descemer Bueno (6) hanno avuto il veto, ma hanno reagito in tempo: hanno fatto sonore dichiarazioni contro il governo cubano (7) (8) e hanno partecipato a un pamphlet musicale chiamato “Patria y Vida” (9). Così hanno salvato le loro carriere. E già hanno foto persino con il sindaco di Miami (10). Avevate letto qualcosa di ciò nei media che ci parlano della “censura degli artisti” a Cuba (11)?

Continue reading “Cubainformacion: rap e libertà” »

Share Button

Cubainformacion: Cuba e la pistola sonica di James Bond

Quattro anni fa, il governo USA ha denunciato misteriosi “attacchi acustici” contro il suo personale diplomatico a Cuba.

Argomento con cui ha chiuso il suo consolato all’Avana, annullato la consegna dei visti … ed iniziato un’escalation di 242 sanzioni contro l’isola.

Continue reading “Cubainformacion: Cuba e la pistola sonica di James Bond” »

Share Button

Cubainformacion: gentaccia de Miami

Patria e Vita: la libertà della pistola alla tempia

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Negli ultimi mesi, artisti cubani hanno realizzato diversi videoclip a tema politico. “Desbloquéame”, di Raúl Torres, denuncia il blocco USA (1). “Non te metas”, dell’umorista Virulo, sull’ingerenza della Casa Bianca nell’Isola attraverso artisti mercenari (2). Ma hanno interessato la stampa internazionale, alla spagnola per esempio? Zero.

Continue reading “Cubainformacion: gentaccia de Miami” »

Share Button

Cubainformacion: dissidenza moderata?

Il partito di estrema destra Vox, Eliécer Ávila e la “dissidenza moderata” cubana

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Somos + è un’organizzazione dell’ “anti-castrismo”, guidata da Eliécer Ávila, che viene presentato, da alcuni media, come una voce “moderata” (1). Moderata? Vediamo.

Continue reading “Cubainformacion: dissidenza moderata?” »

Share Button

Cubainformacion: giusta ridistribuzione

Cooperazione medica cubana: schiavitù o giusta ridistribuzione?

Negli ultimi anni, il governo di Donald Trump è riuscito a distruggere gli accordi di cooperazione medica che Cuba aveva in Brasile, Bolivia ed Ecuador, lasciando decine di milioni di persone senza servizi medici.

Continue reading “Cubainformacion: giusta ridistribuzione” »

Share Button

Cubainformacion: quale opposizione?

Un’opposizione cubana “responsabile, attraente ed unificata”: il vecchio obiettivo della CIA

 

Nel suo libro ” Reflections of a Cold Warrior”, Richard Bissell, che era vicedirettore della CIA al trionfo della Rivoluzione cubana, afferma che uno dei suoi grandi compiti, allora, fu quello di “fabbricare” un’opposizione cubana responsabile, attraente ed unificata”.

Continue reading “Cubainformacion: quale opposizione?” »

Share Button

Cubainformacion: nodi trumpiani

Sciogliere i nodi di tre anni di offensiva trumpista contro Cuba

 

In meno di due anni, dal ripristino delle relazioni nel dicembre 2014, Cuba e USA hanno firmato 22 accordi in materia di scienza, salute, sport o cultura. Che, sebbene Donald Trump abbia sepolto sotto una cortina di sanzioni, esistono ancora.

Continue reading “Cubainformacion: nodi trumpiani” »

Share Button