Tag Archives: cubainformacion

Cubainformacion: Operazione Peter Pan

L’agenzia EFE esalta la prima grande fake new contro Cuba: l’Operazione Peter Pan

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

L’agenzia EFE ricordava, pochi giorni fa, la cosiddetta Operazione Peter Pan, sviluppata a Cuba 60 anni fa, “considerata -leggiamo nella sua nota- il maggior esodo infantile del XX secolo in Occidente” (1).

Il testo raccoglie un’unica versione, quella di Ileana Fuentes, una di quelle bimbe, che ci racconta che quella fu l’ “operazione di salvataggio di bimbe/i più grande che la storia registri”, e che  salvò 14mila minori “dall’ecatombe castrista”.

Continue reading “Cubainformacion: Operazione Peter Pan” »

Share Button

Cubainformacion e Repubblica Araba Democratica Saharawi

Cubainformación è solidale con i giornalisti saharawi e gradisce il premio

Mi chiamo José Manzaneda, Responsabile della Comunicazione dell’associazione basco-cubana Euskadi-Cuba e coordinatore del media Cubainformación TV.

Un caro saluto all’insieme di giornalisti saharawi che stanno festeggiando. La cui stampa non è solo soggetta alla persecuzione e diffamazione da parte del regime marocchino, ma anche al silenzio complice dei consorzi mediatici europei.

Continue reading “Cubainformacion e Repubblica Araba Democratica Saharawi” »

Share Button

Cubainformacion: zafra solidale

La raccolta solidale di Cuba

 

In Uruguay, l’Ospedale Oculistico “José Martí”, gestito da specialisti cubani, ha raggiunto la cifra di 100000 interventi chirurgici gratuiti agli occhi.

In Argentina, anche grazie a Cuba, sono già state operate circa 50mila persone con scarse risorse.

Continue reading “Cubainformacion: zafra solidale” »

Share Button

Cubainformacion: quanto costa il Movimento San Isidro

Quanto costa il Movimento San Isidro?

L’importo esatto che il governo USA stanzia per operazioni segrete contro Cuba non è noto.

Ma sì le sovvenzioni per i programmi di “cambio di regime”: 500 milioni di $ dal 1996. Tra i 20 ei 45 milioni di $ all’anno.

Così si sostengono, oggi, 54 gruppi, la maggior parte di Miami, che, a loro volta, finanziano la “dissidenza interna” cubana.

Continue reading “Cubainformacion: quanto costa il Movimento San Isidro” »

Share Button

Cubainformacion: 60esimo ICAP

ICAP: cemento e coerenza per la solidarietà con Cuba

Jose Manzaneda

Coordinatore di Cubainformación TV

Responsabile della comunicazione di Euskadi-Cuba (Associazione Basca di Amicizia con Cuba)

Il 60esimo compleanno dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli, ICAP, ci ricorda che non esiste altro processo politico -un altro paese- al mondo che abbia un movimento di solidarietà internazionale più numeroso, esteso, organizzato e coordinato di quello che sostiene. la Rivoluzione cubana.

Continue reading “Cubainformacion: 60esimo ICAP” »

Share Button

Cubainformacion: l’esempio (taciuto) di Cuba

Cuba e Covid: successo taciuto

In relazione al suo censimento, a Cuba ci sono cento volte meno morti per Covid-19 che in Perù o Miami, per esempio.

Ci sono vari perché. Un solido sistema pubblico, con il più alto numero di medici pro capite al mondo: 9 per mille abitanti.

Continue reading “Cubainformacion: l’esempio (taciuto) di Cuba” »

Share Button

Cubainformacion: golpe di serie Z

Colpo di stato morbido di serie Z

Le invasioni USA hanno una cattiva stampa, hanno perso il loro fascino.

Ora è la volta dei “colpi di stato morbidi”. Logorare governi scomodi sino a farli cadere.

Le operazioni per mascherare una minoranza in maggioranza, amplificando le sue pretese attraverso i media e le reti sociali.

Continue reading “Cubainformacion: golpe di serie Z” »

Share Button

Cubainformacion: il blocco…delle rimesse

Cuba è un paese che vive di rimesse?

 

A causa delle nuove sanzioni di Washington, Western Union ha chiuso i suoi 407 punti di pagamento delle rimesse a Cuba. Unico paese dell’America Latina la cui popolazione ora non potrà più ricevere aiuto dalla propria famiglia negli USA.

Ciò che arriverà sarà per vie irregolari e non sicure, a rischio di illegalità e truffe.

Continue reading “Cubainformacion: il blocco…delle rimesse” »

Share Button

Cubainformacion: e se fosse a Cuba?

E se a Cuba chiedessero un intervento militare internazionale negli USA?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

“Chi è stata la prima persona al mondo a ricevere il vaccino contro il coronavirus?”, titolava un media del Perù, riferendosi a Margaret Keenan (1). Ma questa britannica non è stata la “prima persona”, né ha ricevuto “il vaccino”, ma uno di essi, lo statunitense Pfizer (2). In effetti, il vaccino cinese Sinopharm era già stato fornito ad un milione di persone (3) e quello russo Sputnik si è incominciato a somministrare tre giorni prima rispetto al Regno Unito (4). Niente che interessi alla stampa occidentale, se non per associarlo alle “mosse geopolitiche di Vladimir Putin” (5) o alle “ambizioni della Russia” (6).

Continue reading “Cubainformacion: e se fosse a Cuba?” »

Share Button

Cubainformacion: il 13esimo Cesare

Cuba di fronte al Cesare numero tredici

“Clandestina” è una piccola azienda privata di design di abbigliamento, con sede all’Avana, che è arrivato a presentare le sue creazioni negli USA.

Ma ad aprile, per ordine del Dipartimento del Tesoro ed in conformità con le leggi sul blocco contro Cuba, è stato chiuso il suo negozio online.

Continue reading “Cubainformacion: il 13esimo Cesare” »

Share Button

Cuba: dialogo, media, repressione e censura

A Cuba, dialogo per la libertà artistica; nei media, “repressione e censura”

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

La Spagna è lo stato al mondo con il maggior numero di condanne di reclusione ad artisti: 14 l’anno scorso (1). Ma la sua stampa riempie i titoli dei giornali con la presunta “censura” artistica a Cuba, perché lì c’è stata una piccola protesta, senza incidenti, di un piccolo gruppo di artisti, che sono stati ricevuti dal Vice Ministro della Cultura e con cui hanno concordato un’agenda di dialogo (2): “E siamo arrivati, diciamo, ad un consenso di temi, di questioni che l’istituzione è disposta a prenderne cura, stiamo arrivando ad un programma a cui partecipino non solo coloro che sono stati ieri al Ministero, ma la gran massa di artisti e scrittori che hanno, ovviamente, molto da dire” spiegava il vice ministro Fernando Rojas alla televisione cubana (3).

Continue reading “Cuba: dialogo, media, repressione e censura” »

Share Button

Salviamo Cuba: Vuoi il dialogo? Rimuovere il blocco

Volete il dialogo? Dialoghiamo! Condizione sine qua non: eliminare il blocco degli Yankee a Cuba. Non sono disposto a dialogare con nessun cubano che sostiene la guerra criminale di oltre 60 anni fa contro Cuba.

Continue reading “Salviamo Cuba: Vuoi il dialogo? Rimuovere il blocco” »

Share Button

Cubainformacion: esplosioni sociali

Esplosioni sociali a Cuba … o in Guatemala, Perù, Colombia e Cile?

La Casa Bianca causa, con il blocco, innumerevoli carenze alle famiglie lavoratrici cubane. Mentre investe decine di milioni, ogni anno, nel cercare di organizzare un’opposizione politica nell’isola.

I risultati, tuttavia, sono mediocri. E la tanto attesa esplosione sociale ancora non si produce.

Continue reading “Cubainformacion: esplosioni sociali” »

Share Button

Cubainformacion: chi di spada ferisce…

Smartmatic 2017, OSA 2019: una dose della sua stessa medicina?

 

“Abbiamo scoperto enormi quantità di denaro comunista, attraverso il Venezuela, Cuba e probabilmente la Cina, per interferire nelle nostre elezioni”.

È stato il grottesco politico della scorsa settimana, con protagonisti gli avvocati di Donald Trump. Ma in cui c’è stato un dettaglio che i media hanno trascurato.

Continue reading “Cubainformacion: chi di spada ferisce…” »

Share Button

Cubainformacion: dissidenza interventista

Premio Sacharov chiede l’invasione di Cuba: cosa dice il Parlamento Europeo?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il Premio Sacharov che -secondo il Parlamento Europeo- si riconosce a coloro che “hanno dedicato le proprie vite (…) alla difesa dei diritti umani e delle libertà” (1), è stato assegnato in due occasioni alla cosiddetta “dissidenza” cubana: alle Dame in Bianco ed a Guillermo Fariñas (2).

Continue reading “Cubainformacion: dissidenza interventista” »

Share Button