Tag Archives: cubainformacion

Cubainformacion: media e Legge Helms-Burton

Lo strano comportamento della stampa spagnola difronte alla legge Helms-Burton

 

Impedire qualsiasi investimento a Cuba è l’obiettivo dell’amministrazione di Donald Trump all’applicare integralmente la Legge Helms-Burton.

Il suo capitolo IV -che sanziona i dirigenti di società che investono sull’isola- mai era stato messo in pratica. Fino ad ora.

Continue reading “Cubainformacion: media e Legge Helms-Burton” »

Share Button

Cubainformacion: i venduti ed i molti testardi

Il testardo Ray Fernández

Anni fa, era quasi impossibile che gli artisti cubani facessero carriera a Miami senza pagare un tributo politico: abbandonare la loro residenza sull’isola e dichiararsi apertamente “anti-castristi”.

Poi venne il tempo del cosiddetto “interscambio culturale” e delle relazioni diplomatiche, durante l’amministrazione Obama.

Continue reading “Cubainformacion: i venduti ed i molti testardi” »

Share Button

Cubainformacion: scaffali…o teste vuote?

Scaffali…o teste vuote?

Un popolare youtuber USA ha visitato Cuba e ha centrato il suo video sugli scaffali vuoti di un supermercato.

La stampa di Miami ha fatto, immediatamente, da cassa di risonanza: “Cuba vive una cronica crisi di approvvigionamento causata dall’inefficienza del governo”, leggiamo in El Nuevo Herald.

Continue reading “Cubainformacion: scaffali…o teste vuote?” »

Share Button

Cubainformacion: Guaidò vs invisibili

Invisibili contro Guaidò

 

Dopo un mese di tournée internazionale, l’oppositore di estrema destra Juan Guaidó è tornato in Venezuela.

Aveva ottenuto, pochi giorni prima, che la Casa Bianca aggiungesse, al blocco finanziario, al furto di beni ed all’embargo petrolifero, un nuovo pacchetto di sanzioni contro Caracas: questa volta contro la compagnia aerea venezuelana Conviasa.

Continue reading “Cubainformacion: Guaidò vs invisibili” »

Share Button

Cubainformacion: Miami, Haila, Mandela

Miami, Haila e Nelson Mandela

 

Il municipio di Miami ha dichiarato persona non grata l’artista cubano Haila María Mompié.

Il suo “crimine”: aver cantato, 10 anni fa, sul palco … con Fidel Castro.

Niente di strano: Miami è l’unica città al mondo che è giunta a dichiarare persona non grata…Nelson Mandela!

Continue reading “Cubainformacion: Miami, Haila, Mandela” »

Share Button

Cubainformacion: Bolivia e Brigata Medica Cubana

Bolivia: due mesi senza interventi chirurgici cubani

Sono passati due mesi senza la Brigata Medica Cubana in Bolivia.

Curava persone a basso reddito in 34 ospedali e 119 centri integrali comunitari.

Ad esempio, a El Alto, la seconda città più popolosa, copriva 23 specialità mediche.

Continue reading “Cubainformacion: Bolivia e Brigata Medica Cubana” »

Share Button

Cubainformacion: sport e speculazione politica

Sotomayor, Messi e ciclisti colombiani: a chi chiederanno della povertà nel loro paese?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

Avete letto qualche intervista al calciatore argentino Leonel Messi (1), in cui gli venga chiesto della situazione sociale del suo paese, dove c’è un 30% di povertà (2), un 13% di bambine/i che soffrono la fame e circa un milione di persone indigenti (3)?

Continue reading “Cubainformacion: sport e speculazione politica” »

Share Button

Cubainformacion: la cortina fumogena di Guaidó

La cortina fumogena di Guaidó

 

È passato un anno da quando Juan Guaidó si è autonominava, in una strada di Caracas, “presidente ad interim” del Venezuela.

Una grande operazione del Dipartimento di Stato impose l’assedio diplomatico a Nicolás Maduro.

Continue reading “Cubainformacion: la cortina fumogena di Guaidó” »

Share Button

Cubainformacion: l’altra emigrazione

L’altra emigrazione cubana negli USA

 

Con Donald Trump, l’ultra-destra cubano-americana è imbaldanzita.

Qualche giorno fa, la sede di Miami della Alleanza Martiana apparivano pieni di minacciose scritte.

Questo collettivo lotta contro le restrizioni ai viaggi ed all’invio di rimesse, imposte dalla Casa Bianca.

Continue reading “Cubainformacion: l’altra emigrazione” »

Share Button

Cubainformacion: Venezuela resiste!

La coalizione contro il Venezuela si indebolisce, si divide e…dissolve?

La guerra di IV generazione contro il Venezuela persegue il recupero delle immense risorse naturali il cui controllo era, prima del chavismo, nelle mani del governo USA e delle sue transnazionali.

Sono già cinque anni di brutale guerra economica contro il paese: Washington ha rubato 30 miliardi in beni venezuelani ed ha imposto un embargo petrolifero, esteso a paesi terzi, come l’India, mediante minacce.

Continue reading “Cubainformacion: Venezuela resiste!” »

Share Button

Cubainformacion: in morte di un bambolotto

La morte del bambolotto Guaidó ed altre censure

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

La fotografa Nicole Kramm ha perso la vista da un occhio a causa dello sparo di un carabiniere a Santiago del Cile (1). È la giornalista che -un anno fa- fu travolta, al confine con la Colombia, da un blindato di militari disertori venezuelani (2). Gran parte della stampa internazionale li ha trattati come eroi (3). Mentre -esattamente come fa oggi- si è dimenticata della giornalista che era…nel posto sbagliato.

Continue reading “Cubainformacion: in morte di un bambolotto” »

Share Button

Cubainformacion: difendiamo teleSUR

L’orgoglio di essere teleSUR

Oggi, la squadra di teleSUR deve provare un immenso orgoglio. Perché le minacce di intervento del Dipartimento di Stato, attraverso il suo agente venezuelano Juan Guaidó, sono la prova del suo impatto e del suo successo.

Continue reading “Cubainformacion: difendiamo teleSUR” »

Share Button

Cubainformacion: espellere gli USA dall’ONU?

Espellere gli USA dall’ONU?

 

Il primo ministro iracheno ha denunciato che, su richiesta di Donald Trump, aveva invitato il generale iraniano Qassem Suleimani a un incontro a Baghdad, per chiedergli che facilitasse un canale di dialogo tra Iran, USA ed Arabia Saudita.

Continue reading “Cubainformacion: espellere gli USA dall’ONU?” »

Share Button

Cubainformacion: ragione x un castigo

La ragione del castigo di Trump all’emigrazione cubana

 

Fino a gennaio 2017, l’emigrazione cubana otteneva negli USA, con privilegio esclusivo, asilo, residenza e non pochi vantaggi sociali.

Ciò terminò, dopo l’abrogazione, da parte del presidente Barack Obama, della cosiddetta politica “piedi asciutti, piedi bagnati”.

Donald Trump si è perfettamente adattato alla nuova situazione, in sintonia con la sua linea antimigratoria. Solo nel 2019, ha emesso ordine di espulsione per 2600 cubani/e.

Continue reading “Cubainformacion: ragione x un castigo” »

Share Button

Cubainformacion: Trump spara x uccidere

Trump continua a sparare per uccidere il popolo cubano: la stampa tace

L’assedio dell’amministrazione di Donald Trump a Cuba non ha eguali. In due anni ha approvato circa 240 nuove sanzioni all’isola.

Le minacce alle aziende che forniscono gas liquefatto a Cuba hanno già causato la diminuzione delle consegne alle famiglie cubane.

Continue reading “Cubainformacion: Trump spara x uccidere” »

Share Button