Tag Archives: Daniel Ortega

La Guerra Non Convenzionale ritorna in Nicaragua, 30 anni dopo

Massimo Ramírez Samper http://www.cubadefensa.cu

Le proteste sono iniziate il 18 aprile. Un giorno dopo sono apparse le manifestazioni violente, saccheggi di negozi, assalti. Violenza, morti, feriti -tutto in una volta- in diverse città del paese.

La stampa reazionaria, all’interno e all’esterno del Nicaragua, ha efficacemente compiuto la sua missione: il governante Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale (FSLN) stava “reprimendo pacifici manifestanti”, violando la libertà di riunione e di espressione dei suoi cittadini. Ancora una volta i diritti umani come pretesto per l’ingerenza negli affari interni di un paese.

Continue reading “La Guerra Non Convenzionale ritorna in Nicaragua, 30 anni dopo” »

Share Button

Conflitto in Nicaragua: geopolitica, guerra irregolare

e lezioni dal Venezuela

Mision Verdad  – Traduzione A. Lattanzio https://aurorasig.wordpress.com

Ciò che era iniziato come protesta per le riforme fiscali alla sicurezza sociale del Nicaragua, si è trasformato in un confronto ultra violento per tentare un colpo di Stato contro il governo di Daniel Ortega.

Continue reading “Conflitto in Nicaragua: geopolitica, guerra irregolare” »

Share Button

Il Nicaragua sconfigge il tentato golpe

Il Nicaragua è stato un buon esempio di come i media occidentali, aziendali e alternativi, possano creare un mondo bizzarro personalizzato per soddisfare la propaganda delle élite dei propri Paesi.

Continue reading “Il Nicaragua sconfigge il tentato golpe” »

Share Button

Nicaragua sotto il fuoco nemico

Luis Varese http://www.lavozdelsandinismo.com

A seis años de la partida de Tomás Borge, que tanta falta nos hace

Con la coraggiosa autocritica, nell’agire del presidente Daniel Ortega, che ha revocato la riforma nei pagamenti della previdenza sociale, detonante delle proteste, il governo del Nicaragua ha iniziato una nuova fase di dialogo volta a rafforzare la democrazia in quel paese.

Continue reading “Nicaragua sotto il fuoco nemico” »

Share Button

Chi c’è dietro le proteste violente in Nicaragua?

Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it

Giovani manifestanti armati di tutto punto, finanche con armi da guerra come gli AK-47, ostentano le proprie ‘dotazioni’. Blocchi stradali, assedi, incendi, linciaggi. Siamo a Managua, la capitale del Nicaragua. Ma queste scene le abbiamo già viste a Caracas durante il periodo delle cosiddette ‘guarimbas’. Proteste violente che hanno insanguinato le strade del Venezuela con l’obiettivo di rovesciare il governo Maduro. Parimenti accade in Nicaragua. L’obiettivo è rovesciare il governo sandinista guidato dal Comandante Daniel Ortega.

Continue reading “Chi c’è dietro le proteste violente in Nicaragua?” »

Share Button

Piano golpista contro il Nicaragua sandinista

Patricio Montesinos http://www.cubadebate.cu

La persistenza della violenza in Nicaragua, le dilazioni nel Dialogo di pace ed i condizionamenti dell’ultima ora nei negoziati da parte della cosiddetta opposizione e della “mediatrice” Conferenza Episcopale Nazionale (CEN), fa sospettare che si sta sviluppando un piano golpista contro il governo sandinista del presidente Daniel Ortega in quella nazione centroamericana.

Continue reading “Piano golpista contro il Nicaragua sandinista” »

Share Button

Chi ha vinto e chi ha perso in Nicaragua?

Quando si tratta del Nicaragua di Ortega e Murillo, vado sempre con i piedi di piombo e con un dolore nostalgico per quella Nicaragua, tan violentamente dulce degli anni Ottanta. L’articolo di Marcelo Colussi, che ho tradotto, mette ben in chiaro i punti della questione. (a.r.)

Continue reading “Chi ha vinto e chi ha perso in Nicaragua?” »

Share Button

Chi c’è dietro le proteste in Nicaragua?

Sergio Alejandro Gómez

Quella che sembrava una semplice protesta cittadina per l’aumento del contributo alla previdenza sociale in Nicaragua, dalla settimana scorsa è diventata un’ondata di violenza che ha provocato una decina di morti e centinaia di negozi distrutti.

Continue reading “Chi c’è dietro le proteste in Nicaragua?” »

Share Button

Ci sono gli USA dietro le proteste in Nicaragua?

TELESUR – l’AntiDiplomatico

Secondo un numero crescente di analisti in Nicaragua si sta ripetendo il piano violento che è stato eseguito nel 2017 in Venezuela.

Il Nicaragua è nel mezzo di una serie di proteste che hanno prodotto 10 morti, centinaia di feriti e milioni di perdite per il patrimonio nazionale. Diversi analisti concordano sul fatto che dietro le proteste ci sia un nuovo piano interventista degli Stati Uniti, come copione della strategia usata in Venezuela per provocare un cambio di governo.

Continue reading “Ci sono gli USA dietro le proteste in Nicaragua?” »

Share Button

XV vertice dei paesi dell’Alba-TCP

Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro, ha inaugurato il XV Vertice dell’Alleanza Bolivariana per le Americhe – Trattato di Commercio tra i Popoli (Alba-TCP) per commemorare i cinque anni dalla scomparsa fisica del Comandante Eterno della Rivoluzione Bolivariana, Hugo Chávez.

Continue reading “XV vertice dei paesi dell’Alba-TCP” »

Share Button

Venezuela rafforza unione con i paesi AL e Caraibi

02.02 – Il ministro degli Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Jorge Arreaza Montserrat, ha iniziato un giro di lavoro in America Latina e nei Caraibi, come indicato dal presidente Nicolás Maduro, al fine di rafforzare il legame tra i paesi fratelli.

Continue reading “Venezuela rafforza unione con i paesi AL e Caraibi” »

Share Button

“Nica Act”: un’altra aggressione USA

Patricio Montesinos http://www.cubadebate.cu

La recente decisione da parte del Congresso USA di approvare, nuovamente, l’iniziativa della Legge interventista Nicaraguan Investment Conditionality Act, conosciuta come “Nica Act” costituisce un’altra aggressione orchestrata, dal territorio USA, contro il Nicaragua e Nostra America.

“Casualmente”, tale organo legislativo di Washington ha adottato il suddetto progetto, che ora dovrebbe essere discusso al Senato, un mese prima che nella Patria di Augusto César Sandino si svolgano elezioni comunali.

Continue reading ““Nica Act”: un’altra aggressione USA” »

Share Button

La festa della rivoluzione in Nicaragua

Managua – La città è in festa. Da tutto il paese arrivano carovane con le bandiere rosse e nere che riempiono la Plaza de la Fe, sulle rive del lago Xolotlán. Molti hanno deciso di restare lì vegliando sino all’alba, per ricevere questo 19 di luglio, il 38º anniversario della Rivoluzione Sandinista, che sconfisse una delle dittature più sanguinose del continente. La celebrazione invade i portici dei quartieri che circondano la piazza.

Continue reading “La festa della rivoluzione in Nicaragua” »

Share Button

OSA: Il Venezuela segnala la solidarietà dei paesi dei Caraibi

L’ambasciatore del Venezuela presso l’Organizzazione degli Stati  Americani (OSA), Samuel Moncada, ha segnalato il ruolo delle nazioni dei Caraibi per frenare le pretese interventiste in questo ente regionale contro la nazione sudamericana, ha informato PL.

Continue reading “OSA: Il Venezuela segnala la solidarietà dei paesi dei Caraibi” »

Share Button

Sandino, un esempio di resistenza

«Noi andremo verso il sole della  libertà o verso la morte e se moriremo la nostra causa continuerà a vivere e altri ci seguiranno»,  e così fu.

Continue reading “Sandino, un esempio di resistenza” »

Share Button