Tag Archives: Díaz-Canel Bermúdez

La battaglia economica, una priorità per Cuba

Con la presenza del Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista, Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, e del Presidente dei Consigli d Stato  de Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez,  è terminato ieri martedì,  un incontro di lavoro di due giorni nella capitale  che ha riunito  i primi segretari dei Comitati Provinciali e Municipali del Partito e i presidenti delle Assemblee Provinciali e Municipali del Potere Popolare.

Continue reading “La battaglia economica, una priorità per Cuba” »

Share Button

Il municipio in primo piano

«Lunedì 11 e martedì 12 marzo condivideremo in  sessioni di lavoro con i presidenti dei Consigli d’amministrazione di tutti i municipi di Cuba, le priorità nella gestione del governo», ha annunciato il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, nel suo account di Twitter, una delle reti sociali dove sono diffuse le egemonie mondiali della comunicazione e da dove si difende la verità con l’etica e la superiorità morale della Rivoluzione.

Continue reading “Il municipio in primo piano” »

Share Button

Cuba respinge decreto USA contro Vzla

Miguel Díaz-Canel Bermudez, Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri di Cuba, ha respinto questo giovedì la decisione degli Stati Uniti di mantenere la considerazione del Venezuela come una “minaccia” per la sicurezza nazionale.

Continue reading “Cuba respinge decreto USA contro Vzla” »

Share Button

L’esempio, il tornado, le ragioni

La solidità della dignità in Cuba è scritta con i caratteri indelebili dell’esempio personale.  Tra i tanti motivi d’orgoglio per la nostra storia, figura il fatto di sapere che i patrioti  che ci hanno preceduto hanno illuminato il cammino da seguire attraverso l’espressione in prima persona di quanto si deve fare nel momento indicato.

Continue reading “L’esempio, il tornado, le ragioni” »

Share Button

La nuova Costituzione farà di Cuba un paese migliore

Il presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel, ha assicurato che con la nuova Costituzione della Repubblica, l’Isola più grande delle Antille sarà un paese migliore e più a tono con l’attualità.

Continue reading “La nuova Costituzione farà di Cuba un paese migliore” »

Share Button

Cuba – Bolivia

Il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha ricevuto nella notte di giovedì 31 gennaio il Presidente dello Stato Plurinazionale della Bolivia, Evo Morales Ayma, che ha realizzato un transito nella capitale cubana, nel viaggio per Nuova York, dove parteciperà alla Commemorazione dell’Anno Internazionale delle lingue indigene convocato dalle Nazioni Unite.

Continue reading “Cuba – Bolivia” »

Share Button

Avana: situazione post tornado

M. Díaz-Canel ha apprezzato l’ambiente di laboriosità nel recupero della capitale

 

Al termine del percorso per differenti municipi colpiti dal tornado, il Presidente cubano Miguel Díaz-Canel Bermúdez ha guidato nella notte di giovedì 31 la riunione de Consiglio dei Ministri che si realizza da lunedì 28 per seguire il processo dei lavori di recupero a L’Avana.

Continue reading “Avana: situazione post tornado” »

Share Button

Brutale attacco al Diritto Internazionale

«La Ley Helms-Burton indurisce la politica del blocco  economico, commerciale e finanziario imposta a Cuba, con l’obiettivo di sovvertire e far cadere il Governo e imporre un regime gradito al Governo degli USA.

«Condanniamo  energicamente questa  politica d’ingerenza», ha dichiarato il Presidente cubano Miguel Díaz-Canel Bermúdez, nel suo account  nella rete sociale Twitter, dal quale ha denunciato con fermezza, in nome del suo popolo, la minaccia di questo governo d’attivare il Titolo III del citato corpo legale.

Continue reading “Brutale attacco al Diritto Internazionale” »

Share Button

Cuba, vera democrazia

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Cuba celebra il 60esimo anniversario del trionfo della Rivoluzione proprio al culmine di un processo di democrazia partecipativa, molto probabilmente senza pari nel mondo. Il dibattito popolare per circa 9 milioni di cubani, dal 13 agosto a novembre, del testo della nuova Costituzione cubana in 133mila assemblee di base, ha portato all’inclusione di oltre il 50% delle proposte provenienti da tale istanza, generatrici di circa 760 modifiche, che hanno comportato la modifica di circa il 60% degli articoli.

Continue reading “Cuba, vera democrazia” »

Share Button

Discorso pronunciato da Miguel M. Díaz-Canel Bermúdez

Caro Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito;

Compagni Machado e Lazo;

Deputate e deputati;

Compatrioti:

Continue reading “Discorso pronunciato da Miguel M. Díaz-Canel Bermúdez” »

Share Button

Voi siete un simbolo del paese che vi ha formato

Una frase di Fidel ha guidato ieri giovedì 20, la cerimonia per il termine della partecipazione della Brigata Medica Cubana nel programma Más Médicos per il Brasile: «Nessuno potrà sabotare la cooperazione di Cuba con altri paesi del Terzo Mondo. Fatti e non parole, azione rapida e non attesa per le calende greche, quando ci sono esseri umani di paesi poveri che stanno morendo tutti i giorni a tutte le ore».

Continue reading “Voi siete un simbolo del paese che vi ha formato” »

Share Button

Tweet di Diaz-Canel e Bruno Parrilla

Share Button

Giorno della Medicina Latinoamericana

Il Presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri di Cuba, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha inivtao un messaggio di felicitazioni dal suo account in Twitter per il Giorno della Medicina Latinoamericana a coloro che ha chiamato guardiani della virtù umana.

Continue reading “Giorno della Medicina Latinoamericana” »

Share Button

Il giro eurasiatico di Diaz-Canel (I e II parte)

Angel Guerra Cabrera – http://www.cubadebate.cu

Il presidente di Cuba, Miguel Diaz-Canel, ha completato un periplo di successo che lo ha portato in Russia, Repubblica Popolare Democratica di Corea (RPDC), Cina, Vietnam e Laos con scali tecnici di lavoro in Francia e Regno Unito. E’ la sua prima visita in quei paesi, quando il suo prestigio e radicamento popolare cresce a Cuba, ma s’intensifica il blocco e l’aggressività USA e sorge un governo ostile di estrema destra non meno che in Brasile. L’isola ha bisogno più che mai di solidarietà ed, in questo caso, ampliare e rafforzare gli stretti legami politici ed economici che ha con quei paesi.

Continue reading “Il giro eurasiatico di Diaz-Canel (I e II parte)” »

Share Button

Presidente cubano, ma quanto è bravo a ballare!

Justo Cruz  www.cubadebate.cu

New York, USA, 2018.

I colpevoli sono gli analisti della CIA e la comunità di intelligence USA, i cubanologi e quegli specialisti nel mentire che hanno fatto credere al mondo che la soluzione del “problema” cubano si risolvesse con l’ “uscita” dei Castro. Sono stati spesi milioni per assassinare Fidel perché, secondo loro, uccidendolo la Rivoluzione cubana sarebbe finita e, di conseguenza, il comunismo nella piccola isola caraibica ciò che avrebbe permesso ad alcuni di fare le valigie ed atterrare a L’Avana per “recuperare”, dice, ciò che gli appartiene.

Continue reading “Presidente cubano, ma quanto è bravo a ballare!” »

Share Button