Tag Archives: dilma rousseff

Milioni di Lula. Chi hanno condannato?

Pablo Gentili http://www.cubadebate.cu

I padroni del potere non perdonano. Soprattutto quando perdono. I padroni del potere sanno il rischio che corrono. E non perdono tempo. Assalgono con tutta le loro forze, non sprecano l’opportunità, si organizzano e dispiegano tutti le loro strategie di guerra e di manipolazione. Mai si difendono, sempre attaccano. I padroni del potere non riposano, anche se a volte sembrano disorientati, senza rotta, alla deriva. Anche se a volte rimangono in silenzio e, apparentemente, inoffensivi, sconfitti.

Continue reading “Milioni di Lula. Chi hanno condannato?” »

Share Button

Lula condannato, obiettivo raggiunto

Eric Nepomuceno http://www.cubadebate.cu

Il giudice di prima istanza, Sergio Moro, ha condannato l’ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva a nove anni e sei mesi di carcere. Per inciso, lo inabilitò a ricoprire qualsiasi posto nella pubblica amministrazione per i prossimi 19 anni. La colpa: aver ricevuto, come tangente, un appartamento di tre piani e poco più di 200 metri quadrati, a Guaruja, una decadente località balneare a circa 70 chilometri da San Paolo, del valore di poco più di 700 mila dollari.

Continue reading “Lula condannato, obiettivo raggiunto” »

Share Button

Il Premio Nobel Esquivel denuncia il golpismo contro Lula

Geraldina Colotti http://www.lantidiplomatico.it

“No alla prigione per Lula. Abbasso il colpo di Stato”. Sindacati e movimenti si mobilitano, in Brasile, dopo la sentenza che ha condannato in primo grado l’ex presidente Lula da Silva a 9 anni e sei mesi di carcere e all’inabilitazione dai pubblici uffici: per corruzione e riciclaggio nella tangentopoli brasiliana, Lava Jato. Una decisione senza precedenti. E’ la prima volta nella storia del Brasile che un ex presidente è condannato al carcere per corruzione.

Continue reading “Il Premio Nobel Esquivel denuncia il golpismo contro Lula” »

Share Button

Una condanna politica

È difficile leggere in modo diverso la sentenza del giudice: è una condanna politica, che cerca di dare una frustata in più ad un paese che vive di soprassalti istituzionali da tre anni, in mezzo ad una severa crisi socioeconomica.

Continue reading “Una condanna politica” »

Share Button

Brasile, Lula condannato a 9 anni

Il giudice della 13° Corte Federale di Curitiba Sergio Moro, una sorta di Antonio Di Pietro di Mani Pulite in salsa brasiliana, ha emesso una condanna nei confronti dell’ex presidente del Brasile, Ignacio Lula da Silva. 9 anni e mezzo per corruzione, secondo quanto riferisce il quotidiano ‘O Globo’.

Continue reading “Brasile, Lula condannato a 9 anni” »

Share Button

Temer è incapace di governare il Brasile

«Michel Temer, il primo presidente brasiliano denunciato per corruzione in pieno esercizio delle sue funzioni, non ha le condizioni per governare il Brasile», ha sostenuto l’ex dignitario Luiz Inácio Lula da Silva.

«L’ideale sarebbe che lo stesso  Temer convocasse a nuove elezioni per far sì che il paese possa ottenere la pace e la democrazia che sta necessitando», ha dichiarato il fondatore e leader del Partito dei Lavoratori (PT).

Continue reading “Temer è incapace di governare il Brasile” »

Share Button

Cubainformacion: dal golpe al golpe mediatico

Share Button

Brasile: Dilma Rousseff chiede di essere reintegrata

Fabrizio Verde  http://www.lantidiplomatico.it

«Il paese si trova nel mezzo di un’acuta crisi politica e istituzionale su una scala così vasta come non si era mai visto», queste le parole pronunciate da Dilma Rousseff, l’ex presidente del Brasile spodestata con un vero e proprio golpe istituzionale ordito dagli ex alleati Eduardo Cunha e Michel Temer.

Continue reading “Brasile: Dilma Rousseff chiede di essere reintegrata” »

Share Button

Brasile, ministeri in fiamme: il silenzio assordante di Almagro

di Geraldina Colotti* – il Manifesto

Scontri violenti con la polizia, sedi ministeriali in fiamme e l’ordine dato all’esercito dal presidente Temer di prendere posizione sull’Esplanada, il cuore del potere nella capitale Brasilia, a protezione delle istituzioni governative. È il drammatico epilogo del corteo che ieri aveva richiamato almeno 150000 persone da tutto il Brasile per chiedere le dimissioni dello stesso Temer e lo svolgimento di elezioni dirette.

Continue reading “Brasile, ministeri in fiamme: il silenzio assordante di Almagro” »

Share Button

Brasile: fuori Temer, golpista amico delle destre venezuelane

Geraldina Colotti* – Il Manifesto

Fora Temer? Questa volta potrebbe essere più di uno slogan o del desiderio di quel 71% che si oppone alla riforma delle pensioni e del lavoro voluta dal “presidente de facto” Michel Temer. Il giudice del Tribunale Supremo Federale, Edson Fachin ha aperto un fascicolo per corruzione nell’ambito dell’inchiesta Lava Jato dopo uno scoop di O Globo potrebbe inguaiarlo davvero. E finanche portarlo a far compagnia al suo compare Eduardo Cunha, in carcere per malversazione, conti all’estero, tangenti eccetera.

Continue reading “Brasile: fuori Temer, golpista amico delle destre venezuelane” »

Share Button

L’OSA: un cadavere vivente

Hugo Mercado Moldiz http://www.cubadebate.cu

La pace e la democrazia sono minacciate in America Latina. Di ciò non c’è il minimo dubbio. Il rischio concreto che la regione si converta in una zona politicamente instabile e socialmente convulsiva non proviene da gruppi sovversivi, come li chiamerebbe l’establishment USA, ma dalle azioni intraprese -senza la minima attinenza agli scopi formalmente stabiliti né alla sua lunga istituzionalità costruita, ma sì coerente con la sua lunga storia- dall’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) e dal suo attuale segretario generale, Luis Almagro.

Continue reading “L’OSA: un cadavere vivente” »

Share Button

Lula denuncia tentativi di impedire la sua candidatura nel 2018

http://www.cubadebate.cu

L’ex presidente del Brasile Luiz Inácio Lula da Silva ha denunciato i tentativi di impedire la sua possibile candidatura alle elezioni presidenziali, del 2018 per cui si usano una campagna di false accuse di corruzione.

Continue reading “Lula denuncia tentativi di impedire la sua candidatura nel 2018” »

Share Button

Chi sono i protagonisti della storia?

Lisbet Penin Matos http://razonesdecuba.cubadebate.cu

america-latina-e-neoliberismoTutti dicono che la storia è raccontata dai trionfatori. Può essere. Ma a volte, più che i trionfatori, la raccontano i protagonisti vittoriosi, gli sconfitti e anche quelli che hanno come proiezione la modifica della sua realtà, al fine di costruire un futuro diverso per le nuove generazioni.

Continue reading “Chi sono i protagonisti della storia?” »

Share Button

La impubblicabile trasparenza di Michel Temer

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

temer-giudaSe un paese è considerato la sesta economia del mondo, i principali eventi associati con esso dovrebbero essere notizia. Ancor più quando, in quel paese, sia appena avvenuto un cambio di governo con il quale è in disaccordo una parte sostanziale della sua popolazione e la legittimità del nuovo presidente è stata oggetto di interrogativi anche in altre nazioni.

Continue reading “La impubblicabile trasparenza di Michel Temer” »

Share Button

MINSAP (Brasile)

minsapDal 2013, su richiesta del governo della presidente Dilma Rousseff e con la partecipazione dell’Organizzazione Panamericana della Salute, Cuba si è incorporata al Programma “Más Médicos”.

Continue reading “MINSAP (Brasile)” »

Share Button