Tag Archives: droni

Le piste di Bloomberg

l’applicazione del “modello Honduras” contro il Venezuela

http://misionverdad.com

 

Mentre i media ed i governi regionali continuano a negare l’esecuzione dell’assassinio, contro il presidente Nicolás Maduro, il media finanziario internazionale Bloomberg ritorna a fornire piste sulla permanente cospirazione contro il paese.

Continue reading “Le piste di Bloomberg” »

Share Button

L’opposizione golpista lancia un’altra sfida al governo Maduro

di Geraldina Colotti

Ci riproveranno a settembre: con il favore di Duque, nuovo presidente della Colombia. Dal sud della Florida, l’opposizione golpista lancia un’altra sfida al governo Maduro. Lo fa nella nuova puntata di Agárrate, il programma che conduce Patricia Poleo, una giornalista sperimentata in fatto di eversione. Ai tempi del colpo di Stato contro Chavez, nel 2002, dirigeva il quotidiano El Nuevo Pais, di proprietà del padre Rafael, anch’egli di opposizione. Da allora è ricercata come mandante intellettuale dell’omicidio del giudice Danilo Anderson, che indagava sui massacri di quel golpe a guida Cia.

Continue reading “L’opposizione golpista lancia un’altra sfida al governo Maduro” »

Share Button

Nicolás Maduro: queste sono le prove

Il presidente de Venezuela, Nicolás Maduro, in trasmissione congiunta di radio e televisione, ha presentato le prove dell’attentato contro di lui avvenuto il 4 agosto.

Continue reading “Nicolás Maduro: queste sono le prove” »

Share Button

I «colpi maestri» contro il Venezuela

Il fallito tentativo d’assassinio del Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro, si somma alla lunga  catena di azioni di destabilizzazione, tentativi di colpi di Stato, boicottaggi, sanzioni di guerra economica e mediatica che la Rivoluzione Bolivariana ha dovuto affrontare.

Continue reading “I «colpi maestri» contro il Venezuela” »

Share Button

Evoluzione delle tecniche e metodi del terrorismo in Venezuela

http://misionverdad.com

Durante il periodo della Rivoluzione Bolivariana, il Venezuela ha conosciuto un insieme di situazioni e shock propiziati dall’antichavismo nazionale con sostegno dall’estero. La lotta politica interna si è evoluta, fin dai primi istanti di questo ciclo politico, in pratiche apertamente terroristiche commesse da elementi radicali che hanno cercato recuperare il potere politico perso dall’ascesa di Hugo Chávez.

Continue reading “Evoluzione delle tecniche e metodi del terrorismo in Venezuela” »

Share Button

Indispensabili dettagli sui droni

che hanno tentato di assassinare Maduro

http://misionverdad.com

Durante questa domenica, il ministro degli Interni e Giustizia del Venezuela, Nestor Reverol, ha presentato una breve relazione sui risultati conseguiti nelle indagini sul tentato assassinio del presidente Nicolas Maduro che ha avuto luogo lo scorso sabato pomeriggio.

Continue reading “Indispensabili dettagli sui droni” »

Share Button

Venezuela, la rivoluzione nel mirino

di Geraldina Colotti

Si chiamano “Soldados de Franela” e si erano già fatti sentire l’anno scorso, presentandosi come una componente della cosiddetta Resistencia. Sono loro che hanno rivendicato l’attentato con i droni che avrebbe dovuto uccidere Nicolas Maduro durante una cerimonia ufficiale, ieri, a Caracas. L’hanno chiamata “operazione Fenix” e il loro comunicato è stato immediatamente diffuso a Miami dalla giornalista di opposizione Patrizia Poleo. Come in precedenza, si qualificano come “militari e civili patriottici”, criticano “l’educazione comunista” che ha corrotto il paese e sciorinano il programma dell’opposizione oltranzista, che invita le Forze armate alla rivolta per instaurare “un governo di transizione”.

Continue reading “Venezuela, la rivoluzione nel mirino” »

Share Button

Fallito attentato al Presidente Maduro

Share Button

L’impazienza dell’impero ed il suo danno collaterale

Iroel Sánchez – https://lapupilainsomne.wordpress.com/

“C’è stato un periodo di pazienza strategica, ma è terminato”, ha affermato il vicepresidente USA Mike Pence. Lo ha detto dalla frontiera che divide a metà la penisola coreana, ma dalle sue parole, lì, è chiaro non si riferisse solo alle minacce che il suo governo ha fatto contro la Corea del Nord poiché, ha aggiunto, riferendosi ai bombardamenti USA con missili Tomahowk contro una base aerea delle forze armate siriane, e con una “super bomba” in Afghanistan, effettuati giorni prima: “In queste due ultime settimane, il mondo è stato testimone della forza e della determinazione del nostro nuovo presidente durante le operazioni effettuate in Siria ed Afghanistan”.

Continue reading “L’impazienza dell’impero ed il suo danno collaterale” »

Share Button

Cuba, USA ed i diritti umani

Omar Perez Solomon https://lapupilainsomne.wordpress.com

media DDHH

Pochi giorni fa ho conosciuto una coppia di medici etiopi che vennero a Cuba da bambini, crebbero in questo paese e si laurearono in università cubane. Non mi ha sorpreso quando hanno espresso la loro eterna gratitudine alla Rivoluzione cubana e a Fidel, che agevolarono la loro formazione gratuita sino a diventare specialisti in Medicina Generale e Chirurgia. Ma questo non è un caso isolato. Negli ultimi 50 anni si sono laureati, in terra cubana, decine di migliaia di studenti stranieri in diverse specialità universitarie.

Continue reading “Cuba, USA ed i diritti umani” »

Share Button

Cubainformacion: tra tortura e ‘diritti umani’

Share Button

Cubainformacion: USA tortura e diritti umani

Potete immaginare che un solo prigioniero, a Cuba, rimanesse 43 anni in isolamento … come negli USA?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

cubainformacionI grandi quotidiani ci presentano il Governo USA come il campione dei diritti umani a Cuba, questione che sarebbe uno dei “temi spinosi” nel suo attuale dialogo bilaterale (1). E lo fanno con un impressionante cinismo.

Continue reading “Cubainformacion: USA tortura e diritti umani” »

Share Button

USA: l’impudenza di valutare i diritti umani altrui (Ip)

Norelys Morales Aguilera http://islamiacu.blogspot.it

chalk-namesAi primi di maggio, di questo 2015, un attivista di Baltimora ha scritto i nomi delle vittime delle brutalità della polizia, dal 1 gennaio 2013, lungo un marciapiede e l’elenco ha raggiunto 1,6 km, un miglio. [1]

L’originale grafica è inferiore a contrasto delle cifre pubblicate da The Washington Post e The Guardian a partire da articoli di giornali locali e rapporti di polizia che indicano che la polizia ha ucciso più di due persone al giorno, per “errori degli ufficiali”.

Continue reading “USA: l’impudenza di valutare i diritti umani altrui (Ip)” »

Share Button

Piano Obama: convertire le ONG in droni dell’Impero contro governi non graditi

cubainformacionCubainformación TV – Sulla base di un testo Norelys Morales Aguilera – Blog “Isla mía”  (Cuba)

Barack Obama ha appena annunciato, all’ONU, un grande piano di interventismo “soft” in tutti i paesi  che si oppongono agli interessi USA. Tra questi, naturalmente, Cuba e Venezuela.
Continue reading “Piano Obama: convertire le ONG in droni dell’Impero contro governi non graditi” »

Share Button