Tag Archives: Dwight Eisenhower

Helms-Burton, i sogni della bestia

La sospensione del Titolo III della Legge è stata contrassegnata dalle cause interposte da potenti partner commerciali, soprattutto l’Unione Europea

Mauricio Escuela www.granma.cu

Continue reading “Helms-Burton, i sogni della bestia” »

Share Button

Rispetto a Cuba, nulla è cambiato.

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Dal 1959 Fidel Castro cercò di mantenere un rapporto di amicizia con gli USA, dimostrato durante la sua prima visita a Washington, nell’aprile dello stesso anno. Tuttavia, là ricevette l’ostilità ed il rifiuto dell’allora presidente Dwight Eisenhower, che non volle salutarlo.

Continue reading “Rispetto a Cuba, nulla è cambiato.” »

Share Button

L’emigrazione, vecchia arma sovversiva USA

Arthur González

Utilizzata inizialmente contro l’Europa socialista, l’emigrazione è usata come arma sovversiva per far credere al mondo che la gente fugga dal comunismo, riprendendola con più forza al trionfare della Rivoluzione cubana nel 1959.

Continue reading “L’emigrazione, vecchia arma sovversiva USA” »

Share Button

Documenti JFK

La CIA considerò far esplodere bombe a Miami per incolpare Cuba

Tim Elfrink http://www.cubadebate.cu/especiales

La promessa di Donald Trump all’inizio della settimana di finalmente svelare il mistero dell’assassinio di John F. Kennedy con la declassificazione di una serie di documenti segreti è risultata una gigantesca presa in giro. I National Archives finalmente hanno reso pubblico solo una frazione dei documenti JFK.

Continue reading “Documenti JFK” »

Share Button

La controrivoluzione cubana e le sue origini

Fabián Escalante Font https://lapupilainsomne.wordpress.com

Molto è stato scritto e speculato sulle origini della controrivoluzione cubana, alcuni adducono le misure socio economiche e politiche prese dalla Rivoluzione, altri la natura socialista della stessa, i più l’influenza del “comunismo internazionale” e una infinità di spiegazioni, come fattori determinanti nel suo processo di radicalizzazione, ma purtroppo senza basi oggettive, con molta passione in correlazione con le posizioni che si siano prese, ma quasi sempre su giudizi soggettivi e solo pochi hanno raggiunto il cuore del tema.

Continue reading “La controrivoluzione cubana e le sue origini” »

Share Button

Cuba e USA prima di Girón (parte II)

Fabián Escalante https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il 4 marzo 1960 esplodeva nel porto dell’Avana la nave, con bandiera belga, La Coubre, che portava armi e munizioni per la difesa della Rivoluzione. Fu un’operazione della CIA, per cui vari sabotatori penetrarono nella nave, nel suo porto di origine, e collocarono esplosivi detonanti per un dispositivo a pressione, che avrebbe funzionato quando il carico fosse stato spostato verso la sua destinazione. Settantacinque morti e oltre 200 feriti fu il saldo di tale aggressione. Tutto il popolo, nelle impressionanti onoranze funebri, salutò i caduti in una guerra che iniziava e non era ancora stata dichiarata.

Continue reading “Cuba e USA prima di Girón (parte II)” »

Share Button

Nessun timore di Donald Trump

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

donald-trump-obama-cuba

L’immensa maggioranza dei cittadini del pianeta terra non pensava che Donald Trump, potesse ottenere i voti necessari per raggiungere la presidenza USA; le campagne contro di lui e a favore dell’ex Segretaria di Stato, Hillary Clinton, erano molto forti.

Continue reading “Nessun timore di Donald Trump” »

Share Button

USA vs Cuba

Gli USA applicano contro Cuba lo stesso piano eseguito contro l’Europa dell’Est

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

checkpoint_charlie blanco

Centinaia di migliaia sono gli esempi del lavoro di guerra mediatica contro la Rivoluzione cubana, dallo stesso 1959, quando Fidel Castro convocò una conferenza stampa all’Hotel Havana Riviera, che trascese come “Operazione Verità“, denunciando le campagne di menzogne sul processo rivoluzionario.

Continue reading “USA vs Cuba” »

Share Button

Dissidenza cubana, la meglio pagata

Arthur Gonzalez –  https://heraldocubano.wordpress.com

unpacuPer incredibile che possa sembrare, la cosiddetta “dissidenza” cubana è la meglio pagata della terra, dalla sua creazione da parte della CIA nel 1959.

Centinaia di documenti declassificati del governo USA e della stessa CIA lo confermano; non è propaganda comunista e quelli increduli devono solo leggerli.

Continue reading “Dissidenza cubana, la meglio pagata” »

Share Button

Wall Street ed il commercio con Cuba

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

obama bloqueo writer wallL’attuale campagna anti-cubana, negli USA, tenta di distorcere la realtà sull’investimento nordamericano a Cuba, per nascondere la verità a partire da storie irreali.

La prima cosa che diffondono alcuni media è che le società USA sono riluttanti ad investire nell’isola, qualcosa di veramente falso, poiché quelle sì hanno grandi interessi come l’ebbero fino a quando il presidente Dwight Eisenhower ruppe le relazioni diplomatiche e costrinse molti imprenditori a non proseguire le loro attività; in risposta il governo rivoluzionario nazionalizzò queste aziende.

Continue reading “Wall Street ed il commercio con Cuba” »

Share Button

Cuba-USA: sottigliezze per sposarci con la menzogna

Norelys Morales Aguilera http://islamiacu.blogspot.it/

media mentiraMettere i media “sotto sospetto” e denunciarli dovrebbe essere parte di una nuova alfabetizzazione per il grande pubblico e per i professionisti della notizia, in particolare.

Questo vale per qualsiasi contesto quando viviamo in un mondo di monopolio informativo e riguardo a Cuba, nel momento in cui il piccolo arcipelago, l’isola, aggredita da decenni in tutti i campi ed in particolare in quello mediatico, sorprende che acquisisca una connotazione informativa, di cui bisogna diffidare per semplice buon senso.

Continue reading “Cuba-USA: sottigliezze per sposarci con la menzogna” »

Share Button

Operazione Verità (due articoli)

La verità di Cuba

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

f0010667Al non poter impedire il trionfo di Fidel Castro, tale e come esposero il presidente degli Stati Uniti, Dwight Eisenhower, e Allen Dulles, direttore della CIA, nell’ultima riunione del Consiglio Nazionale di Sicurezza, del 1958, immediatamente presero il compito di organizzare campagne stampa per demonizzare la nascente Rivoluzione cubana.

Continue reading “Operazione Verità (due articoli)” »

Share Button

Crisi dei missili, la verità non raccontata

Arthur Gonzalez – https://heraldocubano.wordpress.com

Cuban_Missile_Crisis-300x201Dopo 53 anni, molto è stato scritto circa la famosa “Crisi dei Missili”, quando il 16 ottobre 1962, aerei spia U-2 USA, in uno dei loro costanti illegali voli sul territorio di Cuba, rilevarono la presenza di insediamenti di missili nucleari sovietici.

Continue reading “Crisi dei missili, la verità non raccontata” »

Share Button

Basta menzogne

Arthur Gonzalez – https://heraldocubano.wordpress.com

war guerra psicologicaDal 1959 Cuba e il suo leader storico, Fidel Castro, hanno dimostrato piena disponibilità di raggiungere un’intesa con gli USA basata sul mutuo rispetto della sovranità, ciò che si è evidenziato in tutti gli incontri segreti tenutesi dall’amministrazione del presidente J.F. Kennedy ai più recenti con la presidenza di Barack Obama.

Continue reading “Basta menzogne” »

Share Button

Menzogne all’ingrosso

Arthur Gonzalez – https://heraldocubano.wordpress.com

mediaPer gli statunitensi che si vedono ostacolati nel viaggiare liberamente a Cuba, la situazione interna nell’isola è “caotica”, regnano la “repressione” e la “mancanza di libertà” panorama che gli USA s’incaricano di divulgare attraverso le loro diverse agenzie di intelligence.

Continue reading “Menzogne all’ingrosso” »

Share Button