Tag Archives: Earl ET Smith

Itinerario di un’ossessione

Rosa Miriam Elizalde  www.cubadebate.cu

L’arcipelago cubano è contenuto 90 volte negli USA. Non ha litio, né grandi riserve minerali e finora non si è trovato, come in Messico, un pozzo che risveglia il vorace appetito dell’industria petrolifera. Cuba è “un palmeto nel mezzo dell’oceano”, ha detto José Fornaris, poeta romantico del XIX secolo. “Un’isola intrappolata nel ciclo infernale della canna da zucchero”, l’ha descritta Jean Paul Sartre nel suo libro ‘Uragano sullo zucchero’ (1961), dove ha cercato di spiegare perché si è prodotta la Rivoluzione del 1959.

Continue reading “Itinerario di un’ossessione” »

Share Button

50 verità sulla dittatura di Fulgencio Batista (II)

Salim Lamrani – http://operamundi.uol.com.br (link alla I parte)

batista_altares24726. Fidel Castro, che firmò un’alleanza con il Direttorio Rivoluzionario nella lotta contro Batista, era in disaccordo con l’assassinio politico: “Eravamo contro Batista ma non abbiamo mai cercato di organizzare un attacco contro di lui e avremmo potuto farlo. Era vulnerabile. Era  molto più difficile combattere contro il suo esercito nelle montagne o provare a prendere una fortezza che era difesa da un reggimento. Quanti c’erano nella caserma Moncada, quel 26 luglio 1953? Quasi un migliaio di uomini, forse di più. Preparare un attacco contro Batista ed eliminarlo  era dieci o venti volte più facile, ma non l’abbiamo mai fatto. Forse il tirannicidio  è servito qualche  volta nella storia per fare la rivoluzione? Nulla cambia nelle condizioni oggettive che generano una tirannia […] Non abbiamo mai creduto nell’omicidio dei leader […], non credevamo che si annullava o si liquidava  un sistema,  eliminando i suoi leader. Combattevamo le idee  reazionarie, non gli uomini”.

Continue reading “50 verità sulla dittatura di Fulgencio Batista (II)” »

Share Button