Tag Archives: economia

Rivoluzione e nuovo contratto sociale a Cuba?

Tra varie volte sommando e sottraendo, moltiplicando e dividendo, conti e più conti che vanno e vengono, che sono aggiustati e riadattati, che vanno su o giù – ci ricordiamo di quel ritornello: “Ho una pallina che va su e giù …” – potremmo ovviare, dopo aver varcato la linea compromettente del Giorno Zero, che, come insegna Il Piccolo Principe, non di rado l’essenziale è invisibile agli occhi.

Continue reading “Rivoluzione e nuovo contratto sociale a Cuba?” »

Share Button

Tra pandemia e blocco, la scienza cubana trionfa nel 2020

Quest’anno la scienza, l’innovazione e la tecnologia hanno assunto un ruolo maggiore al servizio della società cubana, come pilastri per lo sviluppo economico e sociale del paese nel mezzo dell’intensificazione del blocco economico, commerciale e finanziario imposto dal governo degli USA.

Continue reading “Tra pandemia e blocco, la scienza cubana trionfa nel 2020” »

Share Button

Cuba di fronte al bivio economico

Randy Alonso Falcón  www.cubadebate.cu

Gli effetti combinati della crisi economica internazionale, aggravata dalla pandemia, e l’indurimento fino agli estremi del blocco economico, commerciale e finanziario USA (con più di 130 misure punitive negli ultimi due anni), hanno avuto un duro impatto a Cuba.

Il paese ha dovuto affrontare la paralisi, da mesi, del turismo, come conseguenza dell’espansione del COVID-19; ciò che ha notevolmente danneggiato gli ingressi in divisa ed il Prodotto Interno Lordo. A sua volta, ha dovuto spendere più di 1500 milioni di pesos cubani e più di 100 milioni di $ per le spese del contrasto alla pandemia da parte del sistema sanitario nazionale.

Continue reading “Cuba di fronte al bivio economico” »

Share Button

Il nuovo legame tra Cuba e UEE promuoverà le opportunità economiche

Cubadebate, – Histoire et Societé –

Rodrigo Malmierca, Ministro del Commercio estero e degli Investimenti esteri cubano, evidenziava le possibilità di scambio offerte dal nuovo status di osservatore dell’Unione economica eurasiatica (UEE). Nel profilo Twitter ufficiale, Malmierca affermava che questo nuovo passo nello sviluppo delle relazioni economiche col meccanismo internazionale composto da Russia, Armenia, Bielorussia, Kazakistan e Kirghizistan come Stati aderenti e Moldova, Uzbekistan e da ieri la più grande delle Antille, come osservatori.

Continue reading “Il nuovo legame tra Cuba e UEE promuoverà le opportunità economiche” »

Share Button

Zona Speciale di Sviluppo Mariel

Leticia Martinez

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, il Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, e il Primo Ministro, Manuel Marrero Cruz, hanno visitato la mattina di  sabato 12 la  Zona Speciale di Sviluppo Mariel, spazio fondamentale  per la nazione, ubicato nel nord della provincia d’Artemisa, a 45 chilometri da L’Avana.

Continue reading “Zona Speciale di Sviluppo Mariel” »

Share Button

Cuba inizierà il 2021 con una sola valuta

Cuba inizierà il 2021 con il peso come unica moneta nazionale come parte dell’ordine monetario, una decisione che comporterà, a partire da oggi, un processo di informazione della popolazione su questa decisione trascendentale.

Come annunciato il giorno prima dal presidente Miguel Díaz-Canel, alla presenza del primo segretario del Partito comunista cubano, Raúl Castro Ruz, questo passo fa parte della Strategia economica e sociale per favorire lo sviluppo economico del paese.

Continue reading “Cuba inizierà il 2021 con una sola valuta” »

Share Button

La terra del sì si può

In quest’anno duro nel quale è stata la vita e non l’economia al centro dello scenario internazionale, non appare strano il fatto che Cuba abbia ratificato in abbondanza il suo carattere umanista erigendosi come un esempio di riferimento effettivo nello scontro al virus

Continue reading “La terra del sì si può” »

Share Button

Per risolvere i problemi dell’economia…

L’ordine monetario e di cambio a Cuba è un passo essenziale per avanzare nella strategia economica e sociale del paese, per allontanarsi da quelle distorsioni che oggi scoraggiano l’efficienza e la generazione di ricchezza, e per trasformare un gruppo di misure che erano necessarie all’epoca, ma che sono durate nel tempo, e anche se durante questo processo è inevitabile fare aggiustamenti, non ci saranno terapie d’urto.

Continue reading “Per risolvere i problemi dell’economia…” »

Share Button

Cuba andrà meglio

“Cuba avrà una performance economica più alta ed un migliore tenore di vita con l’applicazione della strategia sociale ed economica approvata in vista del 2030 e di fronte alla COVID-19″, ha detto l’analista Esteban Morales.

Continue reading “Cuba andrà meglio” »

Share Button

Il peso del peso cubano

Cuba, storicamente, ha scommesso sulla sovranità. Fin dalla sua formazione come nazione, gli indipendentisti hanno valutato l’urgenza di tale condizione per affrontare i desideri interventisti di qualsiasi altro Stato.

Continue reading “Il peso del peso cubano” »

Share Button

Bloqueo vs Cuba

Share Button

Ordinamento monetario

processo imprescindibile per trasformare l’economia cubana

In questo processo nessuno sarà abbandonato. Non si applicheranno nemmeno terapia di shock. I prodotti di prima necessità e i servizi di consumo di massa riceveranno alcun tipo di sussidio

L’ordinamento monetario e cambiario, i suoi dettagli e gli obiettivi condizionanti che rendono imprescindibile la realizzazione di questo processo, sono stati spiegati da Marino Murillo Jorge, membro del Burò Politico del Partido e capo della Commissione Permanente per l’Implementazione delle Linee, e Alejandro Gil Fernández, vice primo ministro e ministro d’Economia e Pianificaziione che sono intervenuti, martedì 13, nello spazio Mesa Redonda.

Continue reading “Ordinamento monetario” »

Share Button

Club di Parigi verso moratoria sul debito di Cuba

Washington non può porre il veto alla misura, perché la sua approvazione non richiede il consenso dei 22 membri del club, secondo Bloomberg

www.lantidiplomatico.it

I paesi creditori del Club di Parigi, l’associazione finanziaria informale che comprende i leader economici mondiali, sono prossimi ad approvare una moratoria sui debiti di Cuba per quest’anno, decisione che sfida la strategia dell’amministrazione Trump, che prova a tagliare qualsiasi aiuto finanziario al governo comunista.

Come ha riportato Bloomberg ieri, citando tre fonti anonime che hanno familiarità con i negoziati, la sospensione del pagamento del debito cubano, che scade alla fine di questo mese di ottobre, mira ad evitare una maggiore pressione economica sulla nazione caraibica, che soffre le conseguenze della pandemia di coronavirus.

Share Button

Eliminazione ‘libreta’

Spiegazione del responsabile della Commissione per l’attuazione delle linee guida, Marino Murillo Jorge, su cosa accadrà con la “libreta” delle forniture alimentari durante durante il riordine economico di Cuba

Lo smantellamento della la “libreta” delle forniture alimentari dovrà essere molto graduale, ha spiegato Marino Murillo Jorge, responsabile della Commissione per l’attuazione delle linee guida, durante la tavola rotonda di mercoledì, quando gli è stato chiesto cosa accadrà con questo meccanismo di distribuzione regolamentata dei prodotti su larga scala a Cuba.

Continue reading “Eliminazione ‘libreta’” »

Share Button

Firmati 40 contratti tra imprese del commercio estero

«Dall’entrata in vigore più di un mese fa delle norme che dirigono le relazioni tra le imprese specializzate nei servizi di commercio estero e le forme di gestione non statale, sono stati firmati 40 contratti per realizzare alcuni tipi di operazioni, ratificando la strategia del paese approvata per dinamizzare l’economia nazionale e situare tutti gli attori in uguaglianza di condizioni», ha detto  a Granma, Vivian Herrera, direttrice generale del Commercio Estero del Ministero del Commercio Estero  e l’Investimento Straniero (MINCEX),  che ha segnalato l’impegno delle 37 imprese statali approvate per questa attività, cosi come altre entità e organismi coinvolti nell’interesse comune d’offrire alle forme di gestione non statali nuove opportunità di esportazione e importazione di beni e servizi.

Continue reading “Firmati 40 contratti tra imprese del commercio estero” »

Share Button