Tag Archives: elezioni

Venezuela. Le trappole dei golpisti contro le elezioni del 6 dicembre

di Geraldina Colotti

Il PSUV, la cui struttura organizzativa è impegnata anche nel controllo e nella prevenzione del coronavirus, si prepara alle elezioni del 6 di dicembre. Elezioni legislative, per recuperare il parlamento dopo la vittoria della destra nel 2015. Fin da quel primo anno, la coalizione di opposizione ha trasformato uno dei cinque poteri di cui si compone l’istituito venezuelano in un centro di destabilizzazione, promettendo di far fuori il chavismo in sei mesi.

Continue reading “Venezuela. Le trappole dei golpisti contro le elezioni del 6 dicembre” »

Share Button

Il botta e risposta Maduro-Abrams

di Geraldina Colotti*

“Elliott Abrams… che stai in quarantena chiuso in casa. Il mio saluto a Elliott… Il tuo messaggio è arrivato, sono d’accordo, proseguiamo…”, ha dichiarato Maduro durante il “mercoledì produttivo”. Al contempo, ha confermato che l’arrivo a Caracas di una delegazione norvegese, accolta dal ministro della Comunicazione. “Jorge Rodríguez – ha detto il presidente – sta già riunendosi con i norvegesi, li ha ricevuti e ora sta coordinando quel che è rimasto in sospeso, già conoscete il nostro impegno con il dialogo, la democrazia e la libertà”.

Continue reading “Il botta e risposta Maduro-Abrams” »

Share Button

Elezioni in Bolivia, Ecuador e Venezuela. Nemico comune: il neoliberismo

di Geraldina Colotti

Giunto al suo 28° capitolo, il programma “En Línea con @BricsPsuv, Bitácora de la emergencia global” è già diventato un punto di riferimento internazionale per l’informazione e l’analisi, riconosciuto di recente anche con il premio Periodismo Necesario Anibal Nazoa. Ideato da Beverly Serrano e Antonio Paez, il programma è diretto dalla deputata venezuelana Tania Dia, vicepresidenta dell’Assemblea Nazionale Costituente (ANC), e della Commissione Agitazione Propaganda Comunicazione (APC) del Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV).

Continue reading “Elezioni in Bolivia, Ecuador e Venezuela. Nemico comune: il neoliberismo” »

Share Button

MAS: posticipazione delle elezioni in Bolivia è abusiva

L’annuncio questo giovedì del Tribunale Supremo Elettorale (TSE) di posticipare le elezioni fino al 18 ottobre è abusivo ed arbitrario, ha dichiarato oggi il Movimento al Socialismo-Strumento Politico per la Sovranità dei Popoli (MAS-IPSP).

Continue reading “MAS: posticipazione delle elezioni in Bolivia è abusiva” »

Share Button

Democracias que inhabilitan opositores (pero no es noticia)

Share Button

Bolivia, il gioco della destra golpista contro il MAS

www.pressenza.com

Attualmente sono previste, nel periodo post-Covid, le elezioni presidenziali che, stando alle parole del presidente del Tribunale Supremo Elettorale Salvador Romero, si terranno il 6 settembre. Decisione che è stata vista di buon occhio dal Segretario Generale delle Nazioni Unite, António Guterres che ha invitato “i partiti politici e le autorità a cooperare pienamente alla celebrazione di elezioni pacifiche, trasparenti e inclusive”.

Continue reading “Bolivia, il gioco della destra golpista contro il MAS” »

Share Button

Bolivia: elezione di Evo regolare

Share Button

Cubainformacion: Trump ed il voto cubano

La politica di Trump capta il voto cubano?

 

Donald Trump mente quando afferma di aver ottenuto l’80% del voto cubano nello stato della Florida: era poco più del 54.

Il voto cubano-americano, alla fine del secolo scorso, sì era all’80% favorevole alla tesi pro-blocco.

Ma, progressivamente, è andato crescendo il numero di coloro che difendono la normalizzazione delle relazioni tra USA e Cuba.

Continue reading “Cubainformacion: Trump ed il voto cubano” »

Share Button

Cubainformacion: l’informe di Maduro

Bolivia: il rapporto di Maduro

La ricerca del MIT (Massachusetts Institute of Technology), pubblicata sul Washington Post, è il quarto studio che giunge alla stessa conclusione.

Dice che “non c’è alcuna prova statistica” che nelle ultime elezioni in Bolivia ci siano state “frodi”.

Continue reading “Cubainformacion: l’informe di Maduro” »

Share Button

The Washington Post: non c’è stata frode elettorale in Bolivia

The Washington Post ha pubblicato questo giovedì un’investigazione che conferma che non esistono evidenze di frode nelle elezioni del 20 ottobre 2019 in Bolivia: “La nostra investigazione non ha trovato nessuna ragione per sospettare una frode”.

Continue reading “The Washington Post: non c’è stata frode elettorale in Bolivia” »

Share Button

Cuba: governatori e vicegovernatori

L’ elezione dei governatori e dei vice governatori provinciali è, a tutta luce, un passo avanti nell’istituzionalità

La loro elezione, disposta nella Costituzione della Repubblica, ha situato il paese, sabato 18, nel cammino di una gestione di Governo più efficiente,  un cammino complesso sì, tanto complesso quanto transitabile.

Continue reading “Cuba: governatori e vicegovernatori” »

Share Button

Bolivia: frode … dell’OSA?

Share Button

I professionisti affermano che non c’è stata frode in Bolivia

Salutiamo l’analisi di 98 esperti in statistiche di varie università prestigiose: Hardvard, Massachusetts, Cambridge, Toronto, Complutense, UNAM, che hanno negato l’esistenza di frode in Bolivia. Ringraziamo gli intellettuali ch scommettono per la giustizia e la democrazia.

— Evo Morales Ayma (@evoespueblo) 4 dicembre del 2019.

Continue reading “I professionisti affermano che non c’è stata frode in Bolivia” »

Share Button

Il ruolo complice dei media nel golpe in Bolivia

Verónica Zapata www.infodiez.com

Il colpo di stato civile, militare, poliziesco e clericale che si è concretato lo scorso 10 novembre in Bolivia, ha un’altra componente importante che è il mediatico, che si configura nel ruolo di media nella preparazione del terreno che ha portato al golpe e che oggi lavora per rendere invisibili e legittimare la persecuzione di dirigenti, sequestri, torture, sparizioni di persone, massacri, la sistematica violazione dei diritti umani ed il genocidio nei confronti dei popoli originari. Ciò che converte la stampa in un pezzo chiave nella trama golpista con l’obiettivo di costruire una realtà per dirimere il golpe, come è accaduto nelle dittature militari della decade del ’70 in America Latina nel quadro del Piano Condor.

Continue reading “Il ruolo complice dei media nel golpe in Bolivia” »

Share Button

Bolivia: governo de facto promulga legge per nuove elezioni

Il governo de facto della Bolivia ha promulgato la legge di emergenza per per indire al più presto nuove elezioni nel paese sudamericano, con l’impegno che saranno elezioni “pulite, eque e trasparenti”.

La legge è stata approvata dopo una trattativa che ha coinvolto la Chiesa cattolica locale, le Nazioni Unite e l’Unione Europea. La nuova normativa annulla le ultime elezioni del 20 ottobre.

Continue reading “Bolivia: governo de facto promulga legge per nuove elezioni” »

Share Button