Tag Archives: elezioni

Guaidó votará (con Maduro en el poder)

Share Button

Vzla: la destra estrema parteciperà alle elezioni

L’opposizione radicale di destra parteciperà alle prossime elezione in Venezuela che si terranno il prossimo 21 novembre in cui verranno eletti tutti sindaci ed i governatori del paese ha annunciato Henry Ramos Allup, leader dello storico partito Azione Democratica che in precedenza non aveva riconosciuto il governo di Nicolas Maduro.

Continue reading “Vzla: la destra estrema parteciperà alle elezioni” »

Share Button

Cambio di posizioni nell’opposizione

DAL BOICOTTAGGIO ALLA NEGOZIAZIONE: LE OPPOSIZIONI SI SIEDONO A DIALOGARE IN MESSICO

https://misionverdad.com

La mancanza di decisione propria e l’imposizione di un’agenda in un settore dell’opposizione si è vista riflessa nelle sue assurdità negli ultimi anni, così come nelle posizioni pendolari nella ricerca di una via d’uscita alla crisi politica e sociale che loro stessi hanno generato.

E una delle soluzioni sarebbe raggiungere un consenso a cui partecipino tutti i settori della società venezuelana. Opposizioni, settore imprenditoriale, persino quello religioso, sono stati chiamati a dialogare con il Governo bolivariano. Tuttavia, i partiti che compongono l’ala più estremista dell’anti-chavismo hanno avuto posizioni ambigue riguardo alla loro partecipazione ai tavoli negoziali.

Continue reading “Cambio di posizioni nell’opposizione” »

Share Button

Venezuela: l’estrema destra parteciperà alle prossime elezioni

L’ex candidato alla presidenza del Venezuela Henrique Capriles ha esortato tutti i partiti  di opposizione al governo di Nicolas Maduro a partecipare alle prossime elezioni che si terranno in Venezuela l’il 21 novembre prossimo dove saranno eletti i rappresentanti presso i comuni e le regioni.

Continue reading “Venezuela: l’estrema destra parteciperà alle prossime elezioni” »

Share Button

Pedro Castillo e la sua storica vittoria

Angel Guerra Cabrera  www.jornada.com.mx

L’arrivo alla presidenza del Perù di Pedro Castillo è una grande vittoria politica delle forze di sinistra, popolari e progressiste raggruppate attorno alla sua candidatura. Chiamata indubbiamente ad avere una significativa ripercussione, non solo nell’importante paese andino, bensì nella geopolitica dell’America Latina e dei Caraibi.

Continue reading “Pedro Castillo e la sua storica vittoria” »

Share Button

Perù: trucchi sporchi per negare la vittoria presidenziale della sinistra

José Carlos Llerena e Vijay Prashad, Internationalist 360°,

Mentre Keiko Fujimori lotta con le unghie e i denti per ribaltare i risultati delle elezioni in Perù, le prove suggeriscono la collusione del capo dell’intelligence di suo padre, Vladimir Montesinos.

Continue reading “Perù: trucchi sporchi per negare la vittoria presidenziale della sinistra” »

Share Button

Perù: come andrà a finire?

Fabio Marcelli  www.altrenotizie.org

Share Button

L’interferenza USA minaccia le elezioni latinoamericane

Stella Calloni, Internationalist 360°,

Nel piano per il controllo coloniale dell’America Latina, gli USA intervengono apertamente nelle elezioni della regione attraverso l’Organizzazione degli Stati americani (OSA) il cui segretario generale Luis Almagro, che fu a capo del colpo di Stato in Bolivia contro il Presidente Evo Morales, manipolando i risultati delle elezioni dell’ottobre 2019, agì anche nelle elezioni dell’Ecuador, come in Perù e Messico.

Continue reading “L’interferenza USA minaccia le elezioni latinoamericane” »

Share Button

Altra notte da incubo per la destra cilena

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

Altra notte da incubo per la destra cilena e per la ultra destra filo Pinochet.

L’alleanza del presidente di destra filostatunitense Piñera, “Chile Vamos”, ha perso praticamente tutto al secondo turno delle elezioni regionali.

Il risultato è stato 12-1, che, sommato al 3-0 del primo turno, fa un totale di 15 regioni perse su 16.

Continue reading “Altra notte da incubo per la destra cilena” »

Share Button

Pedro Castillo affronta la crisi prima di assumere la presidenza

Mision Verdad, 

L’esito del secondo turno delle elezioni presidenziali peruviane si svolge nella crisi istituzionale trasversale e con gravi disturbi interni ed esteri. Il 10 giugno fu annunciata l’elaborazione del 100% delle schede elettorali rivelando un risultato favorevole a Pedro Castillo, secondo i dati presentati dall’Ufficio nazionale dei processi elettorali (ONPE). Col 100% dei voti esaminati, l’insegnante rurale ha una percentuale di voti del 50,17% rispetto al 49,83% di Keiko Fujimori.

Continue reading “Pedro Castillo affronta la crisi prima di assumere la presidenza” »

Share Button

Il Perù avrà un presidente povero

Il popolo peruviano ha votato per il cambiamento, dando la vittoria alla sinistra di Pedro Castillo sulla destra di Keiko Fujimori in un’elezione presidenziale che ha avuto il suo epilogo nel secondo turno questa domenica 6 giugno, e il cui risultato è stato appena annunciato nel pomeriggio di giovedì 10 giugno, quattro giorni dopo.

Continue reading “Il Perù avrà un presidente povero” »

Share Button

Di nuovo in vendita l’insaccato “voto cubano”

José Ramón Cabañas Rodríguez  www.cubadebate.cu

Diversi articoli sono apparsi sulla stampa USA nei giorni scorsi ricorrendo all’argomento dell’impatto del “voto cubano”, come probabile motivo che spiega perché il governo di Joe Biden non abbia ancora corretto le retrocessioni registrate nella relazione bilaterale con Cuba, sotto l’amministrazione precedente.

Continue reading “Di nuovo in vendita l’insaccato “voto cubano”” »

Share Button

Perú: voto por voto, Castillo y Keiko luchan por la presidencia

Share Button

Pedro Castillo: l’uomo del Perù invisibile

di Marco Teruggi – Pagina|12

Il Perù vive ore storiche. Pedro Castillo, un uomo del paese invisibile, rurale, povero, con il sombrero bianco e una leadership in ascesa, potrebbe diventare il prossimo presidente. Lo indicano i numeri che l’Ufficio nazionale dei processi elettorali (Onpe) pubblica ogni mezz’ora e che tutti seguono su radio, televisioni, social network, vedendo come Castillo progressivamente è davanti la sua avversaria, Keiko Fujimori a cui restano poche possibilità di vittoria.

Continue reading “Pedro Castillo: l’uomo del Perù invisibile” »

Share Button