Tag Archives: elezioni

Venezuela: Presidente CNE inizia tour internazionale

per spiegare la legittimità delle elezioni

Alla vigilia del processo elettorale che si terrà nella Repubblica Bolivariana del Venezuela, il 20 maggio, il Presidente del Consiglio Nazionale Elettorale (CNE), Tibisay Lucena, ha iniziato a Tunisi un tour internazionale con il fermo proposito di spiegare i punti di forza del sistema elettorale venezuelano e la legittimità delle prossime elezioni.

Continue reading “Venezuela: Presidente CNE inizia tour internazionale” »

Share Button

Sessione costitutiva ANPP il 18 aprile

Dagli scienziati ai contadini, tutto il popolo sarà rappresentato nel Parlamento cubano.

Abbiamo un sistema elettorale con una partecipazione di massa del popolo e ogni cubano porta in sè il sentimento di quello che siamo e la necessità di difendere quello che abbiamo, come parte della nazionalità forgiata nei secoli.

Continue reading “Sessione costitutiva ANPP il 18 aprile” »

Share Button

Sull’elezione dei Capi di Stato

Fidel Castro https://lapupilainsomne.wordpress.com

Di regola, in quasi tutti i paesi sono i partiti politici che decidono chi saranno i deputati. Non è il popolo che postula, sono i partiti che postulano; e non solo postulano, ma decidono chi sarà eletto già da quel meccanismo, ed eleggono un Parlamento; quei Parlamenti, a volte, eleggono un presidente, il Capo dello Stato, e quindi eleggono il capo del governo.

Continue reading “Sull’elezione dei Capi di Stato” »

Share Button

Lula, una sentenza senza prove

teleSU https://www.lantidiplomatico.it/

Secondo gli avvocati Valeska Teixeira Zanin Martins e Cristiano Zanin Martis non c’è materialità nelle accuse contro Lula perché mancano di logica e coerenza. Inoltre, hanno sottolineato che in assenza di prove che incriminano l’ex presidente, si trovano ad affrontare un fenomeno noto come legge, basato sull’abuso delle leggi della procedura legale per scopi politici.

Continue reading “Lula, una sentenza senza prove” »

Share Button

20 anni di fake news contro il Venezuela

la Rivoluzione bolivariana si appresta all’elezione numero 25!

di Geraldina Colotti

La Bolivia “piace”, il Venezuela no. Israele è democratico, la Siria no. Se i manifestanti attaccano la polizia in Europa sono “terroristi”, se bruciano vive le persone in Venezuela, sono “pacifici manifestanti”. Un ex guerrigliero alla guida di un paese (l’uruguayano Pepe Mujica) diventa maestro di etica, un ex guerrigliero italiano non ha neanche il diritto di parola… E si potrebbe continuare facendo esempi analoghi per la politica italiana. Con quale bussola orientarsi nel mondo, con quali lenti scorgere il complicato cammino della lotta di classe assunta dai popoli privi di una sponda forte nel cuore del capitalismo mondiale?

Continue reading “20 anni di fake news contro il Venezuela” »

Share Button

Come sono le elezioni a Cuba?

Il sistema elettorale cubano come organizzazione istituzionale è giovane, con  40 anni di vigenza (Costituzione del 24 febbraio 1976).

Tra gli elementi che lo caratterizzano s’incontra il termine “Unità”, essenziale per il mantenimento dell’indipendenza.

Continue reading “Come sono le elezioni a Cuba?” »

Share Button

Cubainformacion: vivere senza Castro


Come si prepara Cuba a “vivere senza Castro”?

“Cuba si prepara a vivere senza Castro”, leggiamo come messaggio clonato in tutta la stampa corporativa. E’ che questo 19 aprile, la neoeletta Assemblea Nazionale eleggerà il nuovo presidente/essa del paese, che -certamente- non si chiamerà più Castro.

Continue reading “Cubainformacion: vivere senza Castro” »

Share Button

Gli USA sono un’oligarchia, non una democrazia

Il paese che si annuncia come referente universale della democrazia non soddisfa gli standard di base di un sistema in cui le maggioranze prendono le decisioni

Sergio Alejandro Gómez http://www.granma.cu

«Il governo dei ricchi, dai ricchi e per i ricchi». Sostituendo “popolo” nella ben nota frase di Abraham Lincoln con coloro che hanno il potere reale negli USA, si ottiene un’idea più esatta di come funzionano la politica e la società USA.

Continue reading “Gli USA sono un’oligarchia, non una democrazia” »

Share Button

Il popolo sceglie e il popolo elegge

«Le elezioni in Cuba si basano nella democrazia e la partecipazione popolare».

Ad un anno dalla scomparsa fisica di Fidel Castro Ruz giungono le elezioni, impregnate  delle sue idee e di principi socialisti, con il popolo che sceglie ed elegge chi lo rappresenterà nelle differenti istanze della Rivoluzione.

Continue reading “Il popolo sceglie e il popolo elegge” »

Share Button

Gli USA cercano di boicottare le elezioni in Venezuela

di Fabrizio Verde  https://www.lantidiplomatico.it

A detta dei media mainstream su ogni tornata elettorale che si svolge in giro per il mondo incombe una minaccia: i temibili hacker russi o le fake news sempre di matrice russa. Insomma, secondo questa narrazione, sembra che dal Cremlino riescano a manovrare i popoli ad ogni latitudine del pianeta in modo da ottenere il risultato maggiormente favorevole al governo russo.

Continue reading “Gli USA cercano di boicottare le elezioni in Venezuela” »

Share Button

Il sostegno del popolo a un sistema elettorale genuino

L’ 85,65 % del totale degli  elettori –7. 399. 891– ha esercitato il suo diritto al voto,  ha  informato la Commissione Elettorale Nazionale (CEN), come parte dei suoi risultati finali e dopo la compatibilità  dei dati con il Registro degli Elettori.

Continue reading “Il sostegno del popolo a un sistema elettorale genuino” »

Share Button

“Vivere senza Castro”

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

“Cuba si prepara a vivere senza Castro” è una delle tante varianti di titoli con cui i grandi media stanno descrivendo il processo elettorale in corso a Cuba e che, il prossimo 19 aprile, culminerà nell’Assemblea Nazionale con l’elezione di un nuovo Presidente, vice presidenti e membri del suo Consiglio di Stato.

Continue reading ““Vivere senza Castro”” »

Share Button

El Salvador: Farabundo Martí sconfitto nelle urne

Marco Consolo http://marcoconsolo.altervista.org

Il 4 marzo scorso, nel “pollicino d’America” si sono svolte le elezioni legislative (84 deputati in una sola Camera) e le elezioni comunali (262 comuni).

Nonostante la presentazione di ricorsi in due dipartimenti del Paese, i risultati sono praticamente definitivi. Con un’affluenza di poco maggiore che quella delle elezioni legislative del 2015 (+70.000), il governante Fronte Farabundo Martí per la Liberazione nazionale (FMLN) esce sconfitto da una dura contesa.

Continue reading “El Salvador: Farabundo Martí sconfitto nelle urne” »

Share Button

Elezioni in Colombia inquinate da irregolarità e brogli

teleSUR – http://www.lantidiplomatico.it

Le elezioni legislative e le primarie interpartitiche della Colombia hanno suscitato scalpore nella nazione sudamericana, dopo che importanti irregolarità sono state segnalate da ONG, candidati e utenti dei social media.

Continue reading “Elezioni in Colombia inquinate da irregolarità e brogli” »

Share Button

Elezioni a Cuba

La Commissione Nazionale Elettorale (CNE) ha confermato in una conferenza stampa che domenica 11 sono stati eletti i 605 deputati dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare.

Continue reading “Elezioni a Cuba” »

Share Button