Tag Archives: ETECSA

Mercenari nelle reti sociali

COME ARMA DA GUERRA CONTRO CUBA

 

In linea con l’essenza della sua politica editoriale, il giornale filo governativo della mafia anti-cubana di Miami, “El Nuevo Herald”, è tornato a mentire su Cuba.

Questa domenica l’ha fatto ri-postando un’informazione pubblicata dal sito “indipendente” ‘14 y medio’, circa un secondo ‘tuitazo’ presumibilmente pubblicato da utenti cubani, che chiedevano alla compagnia telefonica ETECSA di abbassare i prezzi della connessione di Internet.

Continue reading “Mercenari nelle reti sociali” »

Share Button

Etecsa e Google: firmato un Memorandum d’Intesa

L’Impresa delle Telecomunicazioni di Cuba (Etecsa) e la compagnia statunitense Google hanno firmato giovedì 28  un Memorandum d’Intesa per cominciare il negoziato di un successivo accordo di servizi di scambio di traffico d’internet, conosciuto  tecnicamente come Peering.

Continue reading “Etecsa e Google: firmato un Memorandum d’Intesa” »

Share Button

Aprire le porte alla fondata speranza

Randy Alonso Falcón – www.cubadebate.cu

Nonostante scarsezze evidenti e notevoli sfide, il 2018 arriva alla sua fine con incoraggianti barlumi di speranza.

Dicembre quasi è nato con la notizia dell’inizio del servizio dati per cellulari, una ciliegina che corona la torta che è stata, nel 2018, il consolidamento pratico del processo di informatizzazione nel paese; assunto da idee e sforzi propri e non con ricette di altrove. Sebbene ETECSA non abbia confermato la cifra, una fonte di tutto credito rilevava, nelle reti sociali, che oltre 700 mila servizi di dati per cellulari sono stati contrattati tra il 6 ed il 20 dicembre.

Continue reading “Aprire le porte alla fondata speranza” »

Share Button

Più interscambio o più blocco?

Due possibilità ed una stessa finalità

Tra il volere ed il non volere più internet per i cubani si dibatte il potere USA: alcuni chiedono di rendere più flessibile l’interscambio in materia di telecomunicazioni e altri sostenere il blocco totale

Susana Antón –  www.granma.cu

Continue reading “Più interscambio o più blocco?” »

Share Button

L’odio e l’irrazionalità del blocco

Gabriel Torres Rodríguez http://www.granma.cu

Il mio amico Julio si esaspera molte volte di fronte all’impotenza di non adempiere pienamente al suo compito. In quelle occasioni può sentirti tanto addolorato come quando si perde qualcuno vicino, familiare. Nel suo lavoro non c’è spazio per gli errori e molto meno per i lamenti, sebbene in molti di quei istanti non ci sia altra soluzione che abbracciarsi al dolore e gli addii. Il dott. Julio è il vicedirettore dell’ospedale pediatrico di Matanzas.

Continue reading “L’odio e l’irrazionalità del blocco” »

Share Button

La 3G ha funzionato e la notizia si è sparsa per Cuba

Una persona ha commentato che un’altra persona aveva detto che si stavano collegando gratis a internet con i cellulari.

Dopo tanto annuncio, senza dubbio questa era una delle notizie più attese nell’ambito della tecnologia nell’Isola. E non era una favola.

Continue reading “La 3G ha funzionato e la notizia si è sparsa per Cuba” »

Share Button

Un milione e mezzo di linee di cellulari danneggiate

Santa Clara – Dei 5,2 milioni di linee di telefoni cellulari che esistono attualmente nel paese, un totale di un milione e mezzo sono fuori uso per via dell’incendio avvenuto lunedì 25 nell’impianto telefonico di Villa Clara, ha precisato Mayra Arevich Marín, presidente esecutiva dell’Impresa delle Telecomunicazioni di Cuba (Etecsa), che guida i lavori di valutazione dei danni e il ristabilimento del servizio.

Continue reading “Un milione e mezzo di linee di cellulari danneggiate” »

Share Button

Cuba: 5 milioni di cellulari

L’Impresa cubana di Telecomunicazioni (ETECSA) ha diffuso un comunicato nel quale annuncia l’arrivo a cinque milioni di linee telefoniche di cellulari attive.

Un persona residente nel municipio di La Habana di Guanabacoa oggi è diventata il cinquemilionesimo cliente di ETECSA.

Continue reading “Cuba: 5 milioni di cellulari” »

Share Button

La Cuba del wifi

All’Avana, come nelle altre città cubane, è esplosa la wi fi mania. Girando per la capitale cubana si incontrano spesso assembramenti di persone, giovani soprattutto, che, particolarmente nelle ore serali, telefonini e tablet (meno numerosi dei primi) alla mano, scambiano messaggi, navigano su internet, fanno chiamate semplici o video con altre persone nel Paese e all’estero.

Continue reading “La Cuba del wifi” »

Share Button

XVII Convenzione e Fiera Internazionale d’Informatica 2018

Con una Tavola Rotonda sui passi avanti realizzati nel processo di informatizzazione della società cubana, presieduta da Jorge Luís Perdomo primo viceministro del Ministero delle Comunicazioni (Mincom), s’inaugurerà la XVII Convenzione e Fiera Internazionale Informatica 2018.

Continue reading “XVII Convenzione e Fiera Internazionale d’Informatica 2018” »

Share Button

Etecsa e SES Networks hanno firmato un accordo

L’Impresa delle Telecomunicazioni di Cuba S.A., Etecsa, ha firmato un accordo per i servizi di capacità satellitare con la compagnia SES Networks del Lussemburgo. L’informazione della direzione delle comunicazioni istituzionali dell’entità cubana s’incontra nel suo portale digitale.

Continue reading “Etecsa e SES Networks hanno firmato un accordo” »

Share Button

“Il blocco contro Cuba è molto di più”

Omar Pérez Salomón https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nel 1995 il leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, ha dichiarato: “… Non c’è conversazione telefonica ufficiale di questo paese che non captino; non ci sono conversazioni con personalità politiche o con società di certa importanza che non captino. Le captano tutte, perché il blocco è molto più che proibire di vendere e comprare; non vi potete immaginare ciò che è il blocco”. [1]

Continue reading ““Il blocco contro Cuba è molto di più”” »

Share Button

Comunicazioni nell’uragano

Omar Pérez Salomón https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nella mattinata del 20 settembre 2002, il Comandante in Capo Fidel Castro si trasferì nella città di Pinar del Río, dopo essersi confermato che l’uragano Isidoro era una minaccia per quel territorio. Nel posto di comando provinciale, lo informano del trasferimento di 97000 persone residenti in zone di pericolo situate sulla costa e nella capitale provinciale. Lì si è messo in evidenza l’opera sviluppata da 27 radioamatori, le cui trasmissioni sono state il modo per mantenere il contatto con i luoghi più isolati della provincia, tra cui le stazioni meteorologiche. Il Comandante ha ricordato che un radioamatore, nella cittadina di La Fe, trasmise in mezzo all’inondazione, mentre il mare avanzava sulle 400 case della comunità.

Continue reading “Comunicazioni nell’uragano” »

Share Button

L’informatizzazione civica

J.A.García Borrero https://lapupilainsomne.wordpress.com

Questa mattina stavo ascoltando per radio alcuni degli interventi di deputati e delegati camagüeyani che rendono conto nell’Assemblea Provinciale del Potere Popolare del periodo. Mi sembra eccellente che i vari dibattiti e analisi arrivino in diretta al cittadino comune. E’ un buon modo per riconoscerci come parte di tale popolazione che, come ho sentito, mostra insoddisfazione per vari problemi e vuole fornire soluzioni.

Continue reading “L’informatizzazione civica” »

Share Button

Aumenta accesso cubani ad internet

internetLa capacità di accesso a Internet, contando solo le connessioni wifi, triplica oggi le possibilità di navigazione che tutto il paese aveva durante il 2012.

Continue reading “Aumenta accesso cubani ad internet” »

Share Button