Tag Archives: Evo Morales

Allarme rosso sulla Bolivia

A. Sallari, Internationalist 360º, http://aurorasito.altervista.org

Due mesi dopo il colpo di Stato in Bolivia, la persecuzione s’intensifica. Il Paese amazzonico-andino subisce la reazione sostenuta da parte della società civile, che durante il governo di Evo Morales fu debitamente stimolata dalle campagne di odio così note nella nostra regione. Esamineremo alcuni casi che dimostrano questa affermazione.

Continue reading “Allarme rosso sulla Bolivia” »

Share Button

2020: cinque chiavi geopolitiche per pensare l’America Latina

Katu Arkonada  www.cubadebate.cu

Iniziamo il 2020 e si ravvivano le braci di un turbolento 2019, che iniziò con un Venezuela sotto assedio e si concluse con un colpo di stato contro il processo di cambiamento boliviano e con Evo Morales come esiliato politico dei governi del Messico prima, ed Argentina dopo, tutto ciò mentre le insurrezioni popolari sfidavano nuovamente il modello neoliberale ad Haiti, Honduras, Ecuador o Cile, a cui si sommavano le grandi mobilitazioni contro il sistema politico in Colombia.

Continue reading “2020: cinque chiavi geopolitiche per pensare l’America Latina” »

Share Button

Evo Morales e dirigenti MAS parlano delle prossime elezioni in Bolivia

Il presidente deposto della Bolivia, Evo Morales, si è riunito a Buneos Aires con i dirigenti del partito Movimento al Socialismo (MAS) per definire i dettagli di fronte alla prossima campagna elettorale nella nazione delle Ande.

Continue reading “Evo Morales e dirigenti MAS parlano delle prossime elezioni in Bolivia” »

Share Button

Il buco nero dell’informazione globale

Geraldina Colotti

Alla domanda se fosse ancora possibile cambiare la Bolivia, il presidente in esilio Evo Morales, intervistato da Rafael Correa per RT, ha risposto: “Sì, ma bisogna avere i media dalla propria parte”. Come dargli torto? I suoi governi hanno cambiato il volto del paese, uno dei più poveri dell’America Latina, risollevandolo dal baratro in cui era precipitato negli anni di neoliberismo.

Continue reading “Il buco nero dell’informazione globale” »

Share Button

Bolivia protetta dalla linea USA di “guerra totale e permanente”

Ernesto Reyes www.cubadebate.cu

Con il via libera della Casa Bianca, che non fa che assicurare il rapido e buon trasferimento della sua strategia politico-militare verso il territorio boliviano, il governo de facto di Jeanine Añez si prepara con tutto per rispondere con il ricorso sproporzionato della forza repressiva per i più minimi movimenti di resistenza popolare che si danno in quel paese sudamericano, in particolare nei nuclei contadini indigeni leali a Evo Morales, che è stato sloggiato dal potere mediante un colpo di stato il 10 novembre.

Continue reading “Bolivia protetta dalla linea USA di “guerra totale e permanente”” »

Share Button

Fascisti e razzisti hanno effettuato il golpe del litio in Bolivia

http://aurorasito.altervista.org

Il leader socialista boliviano Evo Morales affermava che il suo “peccato” fu nazionalizzare le risorse naturali e distribuire ricchezza.

Durante la prima conferenza stampa dopo l’arrivo in Argentina, il presidente deposto della Bolivia Evo Morales analizzava le circostanze del colpo di Stato e ricordava i risultati della sua presidenza, dal 22 gennaio 2006 al 10 novembre 2019.

Continue reading “Fascisti e razzisti hanno effettuato il golpe del litio in Bolivia” »

Share Button

Il golpe in Bolivia visto dal XX secolo in America Latina

Dopo il cambio di regime

Bruno Sgarzini  http://misionverdad.com

Nel 1954, il presidente guatemalteco Jacobo Árbenz camminò nel mezzo di una folla, composta da mercenari, impiegati di aziende colpite dalle sue misure economiche e membri del nuovo regime che lo aveva rovesciato, come trafficanti di droga di Portorico, galeotti della Colombia, e persino il barista di un bordello a Tegucigalpa, Honduras.

Continue reading “Il golpe in Bolivia visto dal XX secolo in America Latina” »

Share Button

Evo Morales in Argentina

Il presidente boliviano Evo Morales è arrivato giovedì 12 in  Argentina, dove Prevede di restar per un periodo indefinito dopo l’abbandono del suo paese per  il colpo di Stato perpetrato il 10 novembre.

Continue reading “Evo Morales in Argentina” »

Share Button

Bolivia: frode … dell’OSA?

Share Button

Stella Calloni: “Subiamo la guerra controinsurrezionale”

L. Ortiz, Internationalist 360º  http://aurorasito.altervista.org

La scrittrice e giornalista, autrice di questa ricerca essenziale, analizza la situazione in Bolivia, nel contesto dell’interferenza degli Stati Uniti nella regione. Il colpo di Stato civile, di polizia e militare, perpetrato il mese scorso in Bolivia, richiede una lettura politica, sociale ed economica degli eventi in America Latina, un’analisi che trascenda la ciarlataneria teorica.

Continue reading “Stella Calloni: “Subiamo la guerra controinsurrezionale”” »

Share Button

Cubainformacion: golpe, eserciti e media

Di fronte a colpi di stato: ripulire gli eserciti o ripulire i media?

In Bolivia, la dittatura ha mandato in esilio un presidente neoeletto ed assassinava 33 persone, ferito più di 800 ed arrestato 1500.

I media spagnoli sono, ancora una volta, i complici necessari di un nuovo colpo di stato in America Latina. Come hanno fatto con quello del Venezuela, quello dell’Honduras, quello del Paraguay e quello del Brasile.

Continue reading “Cubainformacion: golpe, eserciti e media” »

Share Button

Cubainformacion: Agenzia Bolivia in Resistenza

L’Agenzia Bolivia in Resistenza ed altre forme di lotta

E’ nata dalla clandestinità l’Agenzia Bolivia in Resistenza: strumento giornalistico contro un golpe che è stato appoggiato, in modo sincronizzato, da media aziendali, agenzie di intelligence e laboratori delle reti sociali.

Continue reading “Cubainformacion: Agenzia Bolivia in Resistenza” »

Share Button

Milizie e combattenti digitali: il laboratorio della guerra 2.0 in Bolivia

http://misionverdad.com

Il colpo di stato contro Evo Morales dello scorso 10 novembre ha combinato diversi elementi che sono serviti per concretarlo e legittimarlo. La creazione istantanea di bots (programmi di accesso alla rete ndt) sono serviti come un esercito di mercenari virtuali che ha contribuito alla fissazione di una narrativa nelle reti sociali che negava i fatti.

Continue reading “Milizie e combattenti digitali: il laboratorio della guerra 2.0 in Bolivia” »

Share Button

Evo Morales a Cuba

La  ex ministra de Salute Gabriela Montaño, vicina alleata di Evo, ha informato l’agenzia Reuters che l’ex presidente della Bolivia, Evo Morales, ha raggiunto Cuba dal Messico la mattina di venerdì 6, per sottoporsi  a una visita medica.

Continue reading “Evo Morales a Cuba” »

Share Button

Bolivia: gli ingenui errori di Evo Morales

Vicky Peláez  https://mundo.sputniknews.com

Se si ha una buona conoscenza dei mezzi a disposizione del nemico, le perdite potrebbero essere minori

(Victor Serge, 1890-1947)

Evo Morales, il grande dirigente che è riuscito a far uscire il suo paese dalla povertà estrema e convertirlo in un esempio di sviluppo economico e sociale in America Latina, deve riconoscere che ha peccato d’ingenuità nel credere che il suo codice etico ed il suo amore per la Pachamama sarebbero stati compresi dalla maggior parte dei suoi connazionali e rispettata dagli stranieri che ambivano a tutte le sue risorse.

Continue reading “Bolivia: gli ingenui errori di Evo Morales” »

Share Button