Tag Archives: fake news

John Bolton: Sì, signori, siamo l’Impero

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

E’ comune in una parte della sinistra latino-americana utilizzare la parola Impero per riferirsi agli USA, e anti-imperialisti sogliono riconoscersi coloro che criticano le politiche egemoniche ed interventiste che quel paese ha tenuto nella regione. Ad esempio, l’attuale Costituzione di Cuba ed il nuovo progetto attualmente in discussione raccolgono l’espressione “imperialismo yankee” e proclamano l’antimperialismo come un principio delle relazioni internazionali della Repubblica.

Continue reading “John Bolton: Sì, signori, siamo l’Impero” »

Share Button

Cubainformacion: potpourri di notizie false su Cuba


Notizie false contro Cuba: dal Maine alle truppe cubane in Siria?

 

Nell’aprile 2016, un cablo dall’agenzia EFE parlava del sequestro di 400 chili di cocaina a Panama, introdotti in un container proveniente dal porto cubano di Mariel, con destinazione finale Belgio.

Immediatamente, decine di media di tutto il mondo hanno trasformato la storia in notizia. Dopo un’indagine, la Dogana di Cuba ha presentato prove che detto container, nel suo soggiorno nell’Isola, non poteva essere portatore di detta droga.

L’agenzia EFE ha generato un nuovo cablo con la smentita. Ma questo è stato ignorato dai media.

Continue reading “Cubainformacion: potpourri di notizie false su Cuba” »

Share Button

Venezuela: elezioni e certe penose polemiche

di Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it

Il livello di malafede e disinformazione raggiunto dal mainstream sul Venezuela è ormai divenuto intollerabile. Pur se ormai assuefatti dalla continua mistificazione di ogni evento che si verifica in quel di Caracas, così come dalle fake news propalate senza soluzione di continuità contro il governo bolivariano, non possiamo non stupirci di fronte al dilettantismo di certe polemiche strumentali e totalmente inventate al solo fine di screditare la Rivoluzione Bolivariana.

Continue reading “Venezuela: elezioni e certe penose polemiche” »

Share Button

Contro il Nicaragua, il solito noto manuale di destabilizzazione

Alessandro Bianchi https://www.lantidiplomatico.it

In missione ufficiale in Europa per conto del Presidente del Nicaragua Daniel Ortega c’è in questi giorni il ministro consigliere del Presidente della Repubblica per le questioni internazionali Sidhartha Marin. Ha fatto tappa a Roma per importanti incontri istituzionali e con rappresentanti della Santa Sede. Come AntiDiplomatico abbiamo avuto la possibilità di rivolgergli alcune domande al fine di comprendere meglio la situazione attuale del paese.

Continue reading “Contro il Nicaragua, il solito noto manuale di destabilizzazione” »

Share Button

A proposito…Giornata Internazionale per la Libertà di Stampa

Juana Carrasco Martín http://www.juventudrebelde.cu

Questa forte definizione cade bene per questo 3 maggio, quando l’UNESCO celebra la Giornata Internazionale della Libertà di Stampa, che ha istituito nel 1993: “Il 2017 è stato l’anno in cui la verità -obiettiva, empirica, basata sui fatti- è stata più spintonata e maltrattata in tutta la storia del nostro paese, nelle mani del personaggio più importante del nostro Governo».

Continue reading “A proposito…Giornata Internazionale per la Libertà di Stampa” »

Share Button

Cubainformacion: fake news made in Bolton


Quali nuove fake news preparano contro Cuba da Washington?

 

Il cosiddetto “hard power” o potere duro è pienamente installato al Dipartimento di Stato e nel National Security Council degli USA.

La voce di spesa del Dipartimento della Difesa è cresciuta di oltre 60 miliardi di dollari, fino agli attuali 700 miliardi. Gli USA spendono in difesa più dei sette stati che lo seguono.

Continue reading “Cubainformacion: fake news made in Bolton” »

Share Button

Le fake news, un nuovo nome per vecchie pratiche contro l’Isola

Il 14 aprile del 2016 un dispaccio dell’agenzia spagnola di notizie EFE informava il mondo sul sequestro di 401 Kg. di cocaina nel Porto di Colón, in Panama, introdotti in un contenitore proveniente dal Porto di Mariel, a L’Avana, che aveva come destinazione finale il Belgio.

Continue reading “Le fake news, un nuovo nome per vecchie pratiche contro l’Isola” »

Share Button

TeleSUR attaccata

L’isteria e il complottiamo dei media mainstream sono andati crescendo di pari passo con l’avanzare di una serie di media alternativi che sono riusciti a mettere in discussione quelle che prima venivano considerate alla stregua di verità incontrovertibili. Quando in realtà si trattava di null’altro che della visione del mondo delle varie potenze occidentali, diffusa a reti unificate dai grandi media egemoni.

Continue reading “TeleSUR attaccata” »

Share Button

Crisi umanitaria in Venezuela? Solo una fake news

Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

«Ho comparato le statistiche del Venezuela con quelle di altri paesi e non c’è una crisi umanitaria, di certo c’è scarsità, ansia e penuria ma chi ha lavorato per decenni alle Nazioni Unite e conosce la situazione dei paesi in Asia, Africa e alcuni in America, sa che la situazione in Venezuela non è quella di una crisi umanitaria», queste le parole chiare pronunciate ai microfoni di teleSUR da Alfred de Zayas, smontano la narrazione dominante riguardante il Venezuela.

Continue reading “Crisi umanitaria in Venezuela? Solo una fake news” »

Share Button

Trump, “fakenews” e Gruppo Operativo d’Internet

M. H. Lagarde http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Come annunciato una settimana fa, il Dipartimento di Stato ha convocato, mercoledì 7 febbraio, la prima riunione del Gruppo Operativo per “aumentare” l’accesso all’ “informazione” e ad Internet a Cuba.

Continue reading “Trump, “fakenews” e Gruppo Operativo d’Internet” »

Share Button

Altra fake news: Maduro nelle elezioni colombiane

http://misionverdad.com

Un articolo pubblicato la settimana scorsa sul quotidiano El Espectador in Colombia presenta una delle notizie fabbricate che può caratterizzare tutta la prima metà dell’anno in Colombia; il cui eco può diventare uno strumento elettorale per l’elite all’interno, ma anche in una discussione per giustificare una maggiore interferenza dello Stato colombiano nella politica venezuelana. Una notizia falsa con un doppio scopo.

Continue reading “Altra fake news: Maduro nelle elezioni colombiane” »

Share Button

Senatore repubblicano: nessuna prova ‘attacchi sonici’

La questione ha tenuto banco per diverso tempo e i media nostrani hanno, come sempre, rimasticato le nebulose notizie provenienti da Washington rilanciandole acriticamente. In seguito ad alcuni eventi capitati a funzionari dell’ambasciata statunitense a L’Avana e alcuni loro familiari, si è accusato il governo cubano di aver deliberatamente lanciato fantomatici ‘attacchi sonici’.

Continue reading “Senatore repubblicano: nessuna prova ‘attacchi sonici’” »

Share Button

Guerra mediatica al Venezuela

2017: i media USA hanno generato 3880 fake news

di Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

Contro il Venezuela è guerra totale. Una micidiale offensiva che va  all’assedio finanziario all’attacco mediatico continuo. Uno stillicidio di notizie distorte o completamente false, fake news per utilizzare la terminologia attualmente in voga, volto ad accreditare la narrazione di un paese in guerra. Affamato da un regime dispotico che schiaccia ogni dissenso con il tallone di ferro.

Continue reading “Guerra mediatica al Venezuela” »

Share Button

Rajoy ci salverà dalle “fake new (notizie false)”

Pascual Serrano http://www.cubadebate.cu

La Fondazione dello Spagnolo Urgente, ha proposto tra i candidati ad essere la parola dell’anno 2017 il termine “notizie false”. Questa fondazione elegge, da cinque anni, tra i termini a cui dedica le sue quotidiane raccomandazioni, la parola più significativa dell’esercizio per essere particolarmente dubbia o di grande interesse informativo. La prima è stata, nel 2013, “escrache (forma di protesta)”, seguita da “selfi” (2014), “rifugiato” (2015) e “populismo” (2016).

Continue reading “Rajoy ci salverà dalle “fake new (notizie false)”” »

Share Button