Tag Archives: FANB

Guerra non convenzionale contro il Venezuela

l’allerta di Maduro ed altri indizi

https://medium.com/@misionverdad2012

Lo scorso 11 settembre si è informato della cattura di Matthew John Heath, una spia USA legata ad una società appaltatrice privata di sicurezza (MVM Inc.) che ha svolto, per 10 anni, una missione in Iraq come operatore delle comunicazioni per una base segreta della CIA.

Matthew John Heath stava realizzando attività di spionaggio presso le strategiche raffinerie di Cardón e Amuay (situate nello stato di Falcón) con l’obiettivo di eseguire un’operazione di sabotaggio che paralizzasse le sue operazioni di produzione di benzina ed altri combustibili.

Continue reading “Guerra non convenzionale contro il Venezuela” »

Share Button

Lettera ai popoli del mondo

Stimate compagne e stimati compagni:

È cosa gradita rivolgermi a voi, inviandovi un saluto fraterno ed esprimendovi in nome del Popolo venezuelano e della sua avanguardia, il Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV), alcune considerazioni relative all’attuale situazione politica del nostro paese, al fine di apportare alcuni elementi che permettano una migliore comprensione di essa, e come contributo all’analisi che ciascuna delle organizzazioni politiche, popolari, sociali, delle lavoratrici e dei lavoratori di cui voi fate parte, realizza circa la realtà nazionale.

Continue reading “Lettera ai popoli del mondo” »

Share Button

L’uribismo in crisi intensifica le sue aggressioni contro il Venezuela

https://medium.com/@misionverdad2012

Il jolly Venezuela ha molteplici usi in bocca ai politici e giornalisti colombiani ed è usato in diverse situazioni sia elettorali, economiche o criticamente sociali nel paese vicino, con toni di belligeranza e sottomissione alla politica estera USA.

Se lo scopo di ciò è sviare l’attenzione della popolazione colombiana verso altri eventi (reali o fabbricati) che identifichino un “nemico esterno” che “destabilizza la regione” per non guardare direttamente alla realtà della Colombia, come il ministro Vladimir Padrino López ha detto di recente, allora è un piano che ha poca o quasi nessuna efficacia. La popolarità di Iván Duque precipita, irrimediabilmente, con il passare dei mesi, delle settimane e dei giorni.

Continue reading “L’uribismo in crisi intensifica le sue aggressioni contro il Venezuela” »

Share Button

Maduro: “Gli USA e la Colombia tramano per assassinarmi”

Giulio Chinappi https://giuliochinappi.wordpress.com

Il presidente venezuelano ha denunciato i continui attacchi ricevuti dal Paese e dalla sua persona da parte di USA e Colombia. Intanto l’esercito è pronto a rispondere ad un’eventuale invasione armata, mentre il governo prosegue nella gestione dell’emergenza sanitaria in vista delle elezioni di dicembre.

Continue reading “Maduro: “Gli USA e la Colombia tramano per assassinarmi”” »

Share Button

Il silenzio complice dell’opposizione venezuelana

www.lantidiplomatico.it

Negli ultimi giorni gli alti funzionari del gabinetto presidenziale del presidente USA Donald Trump sono stati molto attivi, scrive Redradiove. L’obiettivo principale? Manco a dirlo il Venezuela bolivariano. Una vera e propria ossessione per l’amministrazione Trump. Gli USA sono decisi a rovesciare con ogni mezzo l’unico legittimo governo democratico, quello presieduto da Nicolas Maduro.

Continue reading “Il silenzio complice dell’opposizione venezuelana” »

Share Button

Venezuela – comunicato

La Repubblica Bolivariana del Venezuela si rivolge alla comunità nazionale e internazionale nell’opportunità di denunciare le famigerate dichiarazioni rilasciate dal Comando Sud degli Stati Uniti d’America, attraverso il suo account ufficiale sui social network, in cui il Venezuela viene accusato di esercitare un “controllo eccessivo” sulle proprie acque giurisdizionali, mentre la nave da guerra USS PINCKNEY (DDG-91) naviga nella Zona Contigua a una distanza di 16,1 miglia nautiche dalle coste venezuelane.

Continue reading “Venezuela – comunicato” »

Share Button

I tre fronti politici in cui il chavismo ha preso l’offensiva nel 2020

https://medium.com/@misionverdad2012

La crisi, che non è solo congiunturale né regionale, ma sistemica e globale, è stata catalizzata dalla pandemia che si ramifica dal geopolitico sino al quotidiano, passando per il nazionale; da qui, il Venezuela si vede colpito, ma anche stimolato, da tensioni di ogni tipo, rivendicando il diritto di essere ed esistere come referente politico.

Continue reading “I tre fronti politici in cui il chavismo ha preso l’offensiva nel 2020” »

Share Button

L’assedio navale al centro della strategia USA contro il Venezuela

Ernesto Cazal  https://medium.com/@misionverdad2012

Lo scenario di asfissia economica-finanziaria-commerciale che il governo USA ha imposto alla Repubblica Bolivariana del Venezuela è un altro pezzo del puzzle della strategia di guerra senza restrizioni che sta attuando contro il paese del bacino dei Caraibi.

In particolare, ha ripercussioni sulla carta di navigazione delle navi di proprietà del Venezuela o che intrattengono rapporti commerciali e di altro tipo con lo stato e compagnie private. Per supportare tale agenda di asfissia, la Marina USA ha un dispiegamento multiplo in tutti i punti del pianeta, che funge da polizia militare e mobile specifico per operazioni navali ed esercitazioni militari di diverso tipo.

Continue reading “L’assedio navale al centro della strategia USA contro il Venezuela” »

Share Button

Si riscalda la frontiera Venezuela – Colombia

così va la guerra del Venezuela contro i paramilitari della Colombia

https://medium.com/@misionverdad2012

Questa settimana la banda narco-paramilitare Los Rastrojos ha fallito nel tentativo di attaccare l’esercito venezuelano mentre questa stava attraversando un’area di Catatumbo, comune di confine dello stato di Zulia.

Secondo informazioni della giornalista Madelein García, la cellula paramilitare ha attaccato una colonna di veicoli dell’esercito venezuelano che stava attraversando il ponte che collega Caño de Medio con Caño Motilona, ​​due settori del suddetto comune zuliano. Il combattimento è durato un’ora e 4 membri de Los Rastrojos sono stati uccisi, ha indicato la giornalista.

Continue reading “Si riscalda la frontiera Venezuela – Colombia” »

Share Button

Narcotrafficanti e golpisti contro il Venezuela

Leopoldo López era il collegamento tra Clíver Alcalá e Jordan Goudreau

Alba Ciudadhttp://aurorasito.altervista.org

Leopoldo López, capo del Partito della Voluntad Popular e latitante venezuelano nascostosi nell’ambasciata spagnola a Caracas, era il collegamento tra il mercenario venezuelano Clíver Alcalá e Jordan Goudreau, proprietario della società Silvercorp assunta per lanciare un’incursione militare in Venezuela il 3 maggio.

Continue reading “Narcotrafficanti e golpisti contro il Venezuela” »

Share Button

Sette anni di operazioni mercenarie contro il Venezuela

una cronologia di tutti i piani smantellati

https://medium.com/@misionverdad2012

Con l’assunzione di Nicolás Maduro come presidente del Venezuela, è iniziata un’epoca di destabilizzazione senza precedenti nella nostra storia contemporanea, con attori interni ed esterni che hanno propalato un conflitto irregolare, di carattere terroristico e non convenzionale, che hanno avuto come obiettivo il cambio di regime e l’assassinio dei principali dirigenti del chavismo.

Continue reading “Sette anni di operazioni mercenarie contro il Venezuela” »

Share Button

Trump fa le prove dell’invasione del Venezuela

di Atilio Borón da https://www.alainet.org
Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

La frustrata incursione di un gruppo di mercenari che ha cercato di sbarcare sulle rive di Macuto, nello stato di La Guaira, è l’ennesima prova che gli Stati Uniti sono uno “stato canaglia”; vale a dire un paese che viola sistematicamente la legalità internazionale e in tal modo mette in pericolo la pace nel mondo.

Continue reading “Trump fa le prove dell’invasione del Venezuela” »

Share Button

Genocidio ed occupazione militare

 le cinque chiavi più importanti del contratto tra Guaidó e Silvercorp

https://medium.com/@misionverdad2012

Finalmente si è dato conoscere l’intero contenuto del contratto firmato da Juan Guaidó, Sergio Vergara e JJ Rendón con la firma di mercenari USA Silvercorp a carico dell’ex militare Jordan Goudreau.

Il ministro della Comunicazione venezuelano Jorge Rodríguez, in una conferenza stampa dal Palazzo Miraflores un paio di giorni fa, ha realizzato un dettagliato resoconto delle clausole del contratto ed ha spiegato le loro portate e obiettivi, tra le quali s’includeva l’eliminazione fisica del presidente Nicolás Maturo e di alte autorità dello Stato venezuelano.

Continue reading “Genocidio ed occupazione militare” »

Share Button

Venezuela: fallisce seconda incursione mercenaria in 48 ore

https://medium.com/@misionverdad2012

Nelle ore mattutine del 4 maggio, nella città costiera di Chuao (stato di Aragua), un gruppo di otto mercenari a bordo di una imbarcazione è stato catturato in uno sforzo congiunto tra pescatori locali, polizia regionale e la Forza Armata Nazionale Bolivariana (FANB).

Sono stati catturati l’ex capitano Antonio Sequea Torres; suo fratello, ex maggiore generale Juvenal Sequea Torres; Adolfo Baduel, figlio dell’ex generale Raúl Isaías Baduel; oltre a due statunitensi legati alla società Silvercorp.

Continue reading “Venezuela: fallisce seconda incursione mercenaria in 48 ore” »

Share Button

Macuto: nuovo capitolo, fallito, della via armata contro Vzla

https://medium.com/@misionverdad2012

Nelle prime ore del 3 maggio, è fallita un’incursione mercenaria sulla coste di Macuto, nello stato di La Guaira. Il ministro dell’Interno, Giustizia e Pace, Néstor Reverol, ha riferito che la Forza Armata Nazionale Bolivariana (FANB) insieme alle Forze di Azioni Speciali (FAES) della Polizia Nazionale Bolivariana hanno bloccato un’invasione per “via marittima”, dal litorale, da parte di attori non statali denominata ufficialmente “Operazione Negro Primero”.

Continue reading “Macuto: nuovo capitolo, fallito, della via armata contro Vzla” »

Share Button