Tag Archives: FANB

Narcotrafficanti e golpisti contro il Venezuela

Leopoldo López era il collegamento tra Clíver Alcalá e Jordan Goudreau

Alba Ciudadhttp://aurorasito.altervista.org

Leopoldo López, capo del Partito della Voluntad Popular e latitante venezuelano nascostosi nell’ambasciata spagnola a Caracas, era il collegamento tra il mercenario venezuelano Clíver Alcalá e Jordan Goudreau, proprietario della società Silvercorp assunta per lanciare un’incursione militare in Venezuela il 3 maggio.

Continue reading “Narcotrafficanti e golpisti contro il Venezuela” »

Share Button

Sette anni di operazioni mercenarie contro il Venezuela

una cronologia di tutti i piani smantellati

https://medium.com/@misionverdad2012

Con l’assunzione di Nicolás Maduro come presidente del Venezuela, è iniziata un’epoca di destabilizzazione senza precedenti nella nostra storia contemporanea, con attori interni ed esterni che hanno propalato un conflitto irregolare, di carattere terroristico e non convenzionale, che hanno avuto come obiettivo il cambio di regime e l’assassinio dei principali dirigenti del chavismo.

Continue reading “Sette anni di operazioni mercenarie contro il Venezuela” »

Share Button

Trump fa le prove dell’invasione del Venezuela

di Atilio Borón da https://www.alainet.org
Traduzione di Mauro Gemma per Marx21.it

La frustrata incursione di un gruppo di mercenari che ha cercato di sbarcare sulle rive di Macuto, nello stato di La Guaira, è l’ennesima prova che gli Stati Uniti sono uno “stato canaglia”; vale a dire un paese che viola sistematicamente la legalità internazionale e in tal modo mette in pericolo la pace nel mondo.

Continue reading “Trump fa le prove dell’invasione del Venezuela” »

Share Button

Genocidio ed occupazione militare

 le cinque chiavi più importanti del contratto tra Guaidó e Silvercorp

https://medium.com/@misionverdad2012

Finalmente si è dato conoscere l’intero contenuto del contratto firmato da Juan Guaidó, Sergio Vergara e JJ Rendón con la firma di mercenari USA Silvercorp a carico dell’ex militare Jordan Goudreau.

Il ministro della Comunicazione venezuelano Jorge Rodríguez, in una conferenza stampa dal Palazzo Miraflores un paio di giorni fa, ha realizzato un dettagliato resoconto delle clausole del contratto ed ha spiegato le loro portate e obiettivi, tra le quali s’includeva l’eliminazione fisica del presidente Nicolás Maturo e di alte autorità dello Stato venezuelano.

Continue reading “Genocidio ed occupazione militare” »

Share Button

Venezuela: fallisce seconda incursione mercenaria in 48 ore

https://medium.com/@misionverdad2012

Nelle ore mattutine del 4 maggio, nella città costiera di Chuao (stato di Aragua), un gruppo di otto mercenari a bordo di una imbarcazione è stato catturato in uno sforzo congiunto tra pescatori locali, polizia regionale e la Forza Armata Nazionale Bolivariana (FANB).

Sono stati catturati l’ex capitano Antonio Sequea Torres; suo fratello, ex maggiore generale Juvenal Sequea Torres; Adolfo Baduel, figlio dell’ex generale Raúl Isaías Baduel; oltre a due statunitensi legati alla società Silvercorp.

Continue reading “Venezuela: fallisce seconda incursione mercenaria in 48 ore” »

Share Button

Macuto: nuovo capitolo, fallito, della via armata contro Vzla

https://medium.com/@misionverdad2012

Nelle prime ore del 3 maggio, è fallita un’incursione mercenaria sulla coste di Macuto, nello stato di La Guaira. Il ministro dell’Interno, Giustizia e Pace, Néstor Reverol, ha riferito che la Forza Armata Nazionale Bolivariana (FANB) insieme alle Forze di Azioni Speciali (FAES) della Polizia Nazionale Bolivariana hanno bloccato un’invasione per “via marittima”, dal litorale, da parte di attori non statali denominata ufficialmente “Operazione Negro Primero”.

Continue reading “Macuto: nuovo capitolo, fallito, della via armata contro Vzla” »

Share Button

Venezuela. I mercenari attaccano per mare

di Geraldina Colotti

“Ci dichiariamo in ribellione e allerta permanente contro l’imperialismo”. Così ha affermato il ministro della Difesa venezuelana, Vladimir Padrino López dopo il tentativo di invasione per mare, attraverso la città di Macuto, nello stato di La Guaira, respinto dalla Forza Armata Nazionale Bolivariana.

Continue reading “Venezuela. I mercenari attaccano per mare” »

Share Button

Il Venezuela può diventare un altro Vietnam per gli USA

 

Nel momento in cui l’umanità lotta contro la pandemia del COVID-19 e Washington crede che le forze progressiste del mondo siano  smobilitate, in maniera opportunista e vile, l’impero si prepara per dare quella che chiamano “l’ultima stoccata alla Rivoluzione Bolivariana”.

Continue reading “Il Venezuela può diventare un altro Vietnam per gli USA” »

Share Button

I 5 golpe falliti dell’opposizione venezuelana nel 2019

Marco Teruggi  www.cubadebate.cu

Cinque grandi azioni violente della destra venezuelana sono state disattivate durante il 2019. Ciò spiega, in parte, perché il paese arriva alla fine dell’anno con una tranquillità che sorprende molti. L’ultima grande operazione doveva aver luogo il 15 dicembre. Rivediamo quali sono state quelle azioni.

Continue reading “I 5 golpe falliti dell’opposizione venezuelana nel 2019” »

Share Button

Venezuela, attacco alle caserme

di Geraldina Colotti

“Attenzione popolo del Venezuela: all’alba di oggi, un gruppo di terroristi armati ha preso d’assalto un’unità militare di frontiera nel sud della Repubblica”… Cominciava così, ieri, il primo dei tre twitter emesso dal governo bolivariano per voce del ministro della Comunicazione, Jorge Rodriguez. “Con dolore dobbiamo informare che nell’attacco i terroristi hanno assassinato un giovane effettivo del nostro esercito bolivariano”, continuava il ministro, promettendo di “cercare gli omicidi in fuga fin sotto le pietre affinché paghino per un crimine così vigliacco”.

Continue reading “Venezuela, attacco alle caserme” »

Share Button

Cubainformacion: i popoli si difendono

Bolivia e Venezuela: popolo disarmato, popolo armato

 

Il Fronte Popolare nella Repubblica spagnola e l’Unità Popolare in Cile hanno optato per la via elettorale e vi hanno vinto. Ma entrambi i processi sono stati annientati da golpe fascisti.

Come è appena successo in Bolivia. In pieno boom economico, eletto con il 47% dei voti, il presidente è andato in esilio per cercare di evitare -senza successo- la mattanza dei suoi seguaci.

Continue reading “Cubainformacion: i popoli si difendono” »

Share Button

Venezuela: privatizzazione della guerra

PARAMILITARISMO, MERCENARI E CONTRATTISTI DELLA SICUREZZA IN AGGUATO

LA CARTA DELLA PRIVATIZZAZIONE DELLA GUERRA CONTRO IL VENEZUELA MOSTRA IL VOLTO

http://misionverdad.com

Tre fatti, apparentemente senza molta connessione, mostrano come stia tenendo effetto la propaganda bellica in Venezuela dall’escalation USA, con le lobby militari che esercitano pressioni sulla Casa Bianca.

Continue reading “Venezuela: privatizzazione della guerra” »

Share Button

Il Venezuela ha abbattuto Bolton

Angel Guerra Cabrera www.jornada.com.mx

La fulminante destituzione del criminale di guerra John Bolton da parte di Donald Trump, dall’incarico di consigliere per la sicurezza nazionale, ha generato grande interesse come notizia.

Continue reading “Il Venezuela ha abbattuto Bolton” »

Share Button

Venezuela, Maduro convoca il Consiglio di Difesa della Nazione

Lunedì sera il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha convocato il Consiglio di Difesa Nazionale per affrontare quella che ha definito una “minaccia di guerra” da parte del governo colombiano. “Ho dato, come Capo dello Stato, al Consiglio di Difesa della Nazione la conduzione collettiva di questa situazione di vera minaccia”, ha detto Maduro dal Palazzo Miraflores di Caracas.

Continue reading “Venezuela, Maduro convoca il Consiglio di Difesa della Nazione” »

Share Button

Guerra informatica, guidata dagli USA, contro il Venezuela

www.lantidiplomatico.it

Una società di sicurezza informatica slovacca ha presentato lo scorso luglio uno studio che rivela l’esistenza di attività di spionaggio informatico e di attacchi informatici contro settori strategici del governo venezuelano, compresi i militari.

Share Button