Tag Archives: farc

Nell’indifferenza generale continua la mattanza in Colombia

Un candidato politico, un leader sociale e tre ex combattenti delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC) sono stati assassinati nelle regioni di Toledo, Cucuta e Choco nelle ultime 24 ore, secondo fonti locali.

Continue reading “Nell’indifferenza generale continua la mattanza in Colombia” »

Share Button

Colombia. FARC, la rosa e il fucile

di Geraldina Colotti

Con un lungo documento di analisi, le Farc tornano a essere Fuerzas armadas revolucionarias de Colombia – Ejercito Popular, e lasciano ai compagni e alle compagne che non condividono la loro scelta l’acronimo Farc (Fuerza Alternativa Revolucionaria del Comun) con il quale si erano trasformate in partito politico scegliendo il simbolo della rosa con la stella al centro, nell’agosto del 2017. Si consuma così una lunga e travagliata scissione che, a partire dal gruppo dirigente, ha progressivamente reso esplicite differenze di merito e di metodo che non hanno trovato composizione.

Continue reading “Colombia. FARC, la rosa e il fucile” »

Share Button

Non sono fatti nuovi, ma sono esecrabili

Quelli che chiedono gridando un intervento straniero in Venezuela, hanno dimenticato – credo che l’hanno sempre fatto – la situazione dei loro rispettivi paesi.

Share Button

Iván Duque, con quale autorità morale?

Elson Concepción Pérez

Il presidente della Colombia, Ivan Duque, si è recato, questa settimana, a Lima, in Perù, per far coro e scagliarsi -ancora una volta- contro il Venezuela, a proposito della relazione presentata dalla cilena Michelle Bachelet sulla situazione dei diritti umani.

Continue reading “Iván Duque, con quale autorità morale?” »

Share Button

Colombia: dietro il genocidio c’è lo Stato controinsurrezionale

A. P. Sánchez, Internationalist 360°, http://aurorasito.altervista.org

Più di 700 leader sociali ed ex-guerriglieri reintegrati dall’ex FARC-EP sono stai sistematicamente assassinati. Questo è genocidio.

Ci sono diversi concetti socio-politici da differenziare per chiarire il genocidio della ex-guerriglia in Colombia.

Continue reading “Colombia: dietro il genocidio c’è lo Stato controinsurrezionale” »

Share Button

Iván Duque, in cerca di nemici

Iroel Sanchez http://espanol.almayadeen.net

L’Agenzia per la Reincorporazione e la Normalizzazione legata al processo di pace in Colombia ha fissato a 129 il numero di ex guerriglieri delle FARC assassinati da quando gli accordi sono stati approvati affinché abbandonassero le armi. E’ in una situazione del genere che il Presidente colombiano, Ivan Duque, due giorni dopo la pubblicazione del Times, ha accusato il vicino Venezuela di sostenere l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN), l’altra guerriglia con la quale lo stesso Duque ha interrotto i negoziati di pace.

Continue reading “Iván Duque, in cerca di nemici” »

Share Button

Cuba scommetterà sempre per la pace

Né l’OSA né nessuno possono offuscare quell’impegno e la solidarietà con i popoli che oggi soffrono l’ingerenza, i piani destabilizzanti e la minaccia di intervento militare

 

Elson Concepción Pérez – www.granma.cu

Continue reading “Cuba scommetterà sempre per la pace” »

Share Button

Colombia, una pace sempre più minacciata

www.latinoamerica-online.it

E’ terminata il 3 gennaio la tregua proclamata dall’Ejercito de Liberación Nacional, a partire dal 23 dicembre, “per generare un clima di tranquillità durante il Natale e l’Anno Nuovo”. Il gruppo guerrigliero aveva voluto così venire incontro alle richieste della popolazione che soffre per il conflitto. Nessuna sospensione delle ostilità invece era stata decisa dal governo, che non ha fatto nulla per favorire il dialogo.

Continue reading “Colombia, una pace sempre più minacciata” »

Share Button

Cento giorni di governo e varie crisi

il governo di Iván Duque traballa

María Fernanda Barreto http://misionverdad.com

La leadership di Iván Duque, in Colombia, continua ad essere messa in discussione coscientemente ed incoscientemente. A quasi quattro mesi da che assumesse l’incarico, nessuno sembra prendere sul serio la sua investitura. La burla di massa che ha prodotto il suo commento presso la sede dell’UNESCO, a Parigi, dove ha relazionato i sette pilastri della sua proposta economica con “i sette nanerottoli” è stato solo un sintomo della debolezza della sua immagine.

Continue reading “Cento giorni di governo e varie crisi” »

Share Button

Gli accordi di pace in Colombia: cronaca di un fallimento annunciato

http://misionverdad.com

Lo scorso 22 settembre, i comandanti delle FARC, Ivan Marquez “El Paisa”, hanno inviato una lettera alla Commissione Pace del Senato in cui sostengono che gli Accordi di L’Avana sono stati “traditi”. Diverse osservazioni derivano da questa affermazione che, ancora una volta, pone lo Stato colombiano come un violatore seriale degli accordi firmati con i gruppi politici insorgenti in armi in altre epoche storiche.

Continue reading “Gli accordi di pace in Colombia: cronaca di un fallimento annunciato” »

Share Button

Le quattro crisi che collocano Iván Duque in un vicolo cieco

María Fernanda Barreto http://misionverdad.com

Si sono completati i primi 30 giorni di governo di Ivan Duque in Colombia. I media colombiani abbondano in valutazioni della sua performance nel primo mese e dei problemi che già affronta.

Il nuovo gabinetto ministeriale come strategia di marketing di un governo che cerca di apparire come tecnocratico, progressista e depoliticizzato, ha ricevuto molte critiche per le nomine legate ad Uribe, alla corruzione ed alla parapolítica, come la nuova ministra degli interni Nancy Gutierrez, a cui, nel 2008, le è stata aperta un’indagine per i collegamenti con il paramilitarismo e la ministra del lavoro, Alicia Arango, che è stata segretaria privata di Uribe Vélez.

Continue reading “Le quattro crisi che collocano Iván Duque in un vicolo cieco” »

Share Button

In Colombia continuano ad assassinare e violare i diritti umani

Horacio Duque http://www.rebelion.org

Da diversi studi e ricerche che abbiamo proseguito raccogliendo informazioni dirette in municipi zone, villaggi e dipartimenti, dai primi mesi del 2016, in cui praticamente si erano consolidati gli accordi di pace tra il governo neoliberale di Santos e le FARC, i gruppi del neoparamilitarismo, organizzato e sponsorizzato dalle Forze Armate e finanziato dai grandi uomini d’affari e dalle mafie della droga, hanno assassinato 350 dirigenti popolari e dei diritti umani.

Continue reading “In Colombia continuano ad assassinare e violare i diritti umani” »

Share Button

Ex combattenti FARC viaggiano a Cuba per studiare medicina

http://www.cubadebate.cu

Un gruppo di 196 persone, tra ex combattenti delle FARC, vittime del conflitto armato e membri della forza pubblica, partono, oggi, dalla Colombia con destinazione Cuba per diventare medici professionisti.

Continue reading “Ex combattenti FARC viaggiano a Cuba per studiare medicina” »

Share Button

Se il modello cubano non funziona perché lo attaccano così tanto?

Sergio Alejandro Gómez http://www.cubadebate.cu

Il capo del Pentagono USA, James Mattis, ha assicurato, questo martedì, che “il modello cubano non funziona per Cuba, né per nessun altro” e le autorità del paese lo sanno.

Il Segretario alla Difesa USA ha fatto un bilancio della situazione in America Latina dopo un recente tour che lo ha portato in Brasile, Argentina, Cile e Colombia, alcuni degli alunni più obbedienti della nuova scuola di Washington.

Continue reading “Se il modello cubano non funziona perché lo attaccano così tanto?” »

Share Button

America Latina: la guerra giuridica contro la democrazia

Enrique Santiago Romero http://www.cubadebate.cu

Il 1 settembre 2016, il Senato brasiliano ha destituito Dilma Rousseff dalla presidenza del paese in un “processo politico” in cui è stata condannata per presunta manipolazione del bilancio pubblico.

Continue reading “America Latina: la guerra giuridica contro la democrazia” »

Share Button