Tag Archives: farc

Salvatore Mancuso porta la crisi politica della Colombia ad un nuovo livello

https://medium.com/@misionverdad2012

Nel mezzo del cataclisma politico e giudiziario che vive la Colombia con il paramilitarismo, i massacri ed il coronavirus perseguitando la popolazione in generale, appare di nuovo sui tabloid fisici e digitali un criminale iconico delle temute Unità di Autodifesa della Colombia (UAC): Salvatore Mancuso.

Continue reading “Salvatore Mancuso porta la crisi politica della Colombia ad un nuovo livello” »

Share Button

Colombia: l’arresto di Uribe

può rimuovere 4 decenni di narco-paramilitarismo

Roberto Montoya www.cubadebate.cu

La giustizia colombiana ha aperto circa 60 indagini contro Álvaro Uribe, più di una dozzina di esse presso la Corte Suprema e 46 presso la Commissione Investigativa e d’Accusa della Camera dei Rappresentanti.

Le indagini riguardano un’ampia gamma di crimini, stretti legami con il paramilitarismo di estrema destra ed il narcotraffico, oltre 2000 esecuzioni extragiudiziali durante il suo mandato presidenziale (2002-2010), spionaggio e molto altro.

Continue reading “Colombia: l’arresto di Uribe” »

Share Button

Colombia, Uribe inciampa nella legge

di Geraldina Colotti

La notizia era nell’aria e ha fatto scalpore: in Colombia, la Corte Suprema di Giustizia ha ordinato gli arresti domiciliari per l’ex presidente Alvaro Uribe, accusato di frode e corruzione di testimoni. Nell’ordinanza di custodia cautelare, poi trasformata in detenzione domiciliare, si adduce il pericolo che l’ex presidente possa inquinare le prove del processo che lo vede coinvolto e che dovrebbe concludersi massimo entro un anno. Una misura senza precedenti che il potente Uribe, padrino dell’attuale governante Ivan Duque ha immediatamente contestato, unendosi al coro di protesta dei suoi sostenitori.

Continue reading “Colombia, Uribe inciampa nella legge” »

Share Button

Colombia: lettera aperta

Una lettera aperta all’opinione pubblica italiana per rendere nota la grave situazione di violazione dei diritti umani.

 

Nel 2016 lo Stato colombiano e le FARC (Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane) hanno firmato un Accordo di Pace, sotto l’egida delle Nazioni Unite. Fu approvata una riforma rurale che prevedeva la restituzione delle terre sottratte ai contadini – per lo sfruttamento agroindustriale, minerario e per la coltivazione illecita di coca -, ma il governo attuale si oppone all’applicazione degli Accordi e ostacola il lavoro della Commissione per la verità, una delle tre istituzioni del Sistema integrale di Verità, Giustizia, Riparazione e non ripetizione.

Continue reading “Colombia: lettera aperta” »

Share Button

Gli USA imbastiscono una nuova gravissima provocazione in Colombia

di Mauro Gemma per Marx21.it

L’arrivo in Colombia, all’inizio di giugno, di un contingente di circa 800 soldati statunitensi, con l’abituale pretesto della “lotta al narcotraffico”, ha sollevato un’ondata di proteste nel paese e nel resto dell’America Latina.

I soldati statunitensi opereranno per quattro mesi in varie regioni della Colombia, in particolare nelle aree di confine con il Venezuela: una nuova minacciosa provocazione contro la Repubblica Bolivariana, dopo quelle che si sono già registrate nelle scorse settimane.

Continue reading “Gli USA imbastiscono una nuova gravissima provocazione in Colombia” »

Share Button

Perché aumenta la presenza militare yankee in Colombia?

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Una brigata appartenente alla Forza di Assistenza alla Sicurezza dell’Esercito USA, composta da 800 soldati, arriverà in Colombia durante il prossimo giugno, secondo un comunicato congiunto emesso dall’ambasciata USA a Bogotá e dal ministero della Difesa Nazionale del paese sudamericano.

I militari arriveranno sul suolo colombiano per portar avanti la presunta lotta contro il traffico di droga, afferma Telesur.

Continue reading “Perché aumenta la presenza militare yankee in Colombia?” »

Share Button

Perché la più antica guerriglia comunista dell’America Latina avanza

Oliver Dodd, è un membro della sezione di Nottingham del Partito Comunista e ricercatore che ha vissuto con la guerriglia dell’ELN colombiano (Ejército de Liberación Nacional), ne spiega loro origini, teoria e pratica – Challenge

Fondato nel 1964, l’ELN fu strategicamente e tatticamente parlando ispirato alla Rivoluzione cubana, che dimostrò che un movimento politico-militare determinato e ben organizzato poteva mettere in ginocchio una dittatura sostenuta dagli Stati Uniti.

Continue reading “Perché la più antica guerriglia comunista dell’America Latina avanza” »

Share Button

A proposito di una “lista nera”, né etica né dignità

Il fatto di non piacere a Trump o Pompeo, ci onora. I degni non possono condividere lo spazio con coloro che fanno dell’etica e decoro, un impasto per il terrore, la sanzione e la sofferenza degli altri

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “A proposito di una “lista nera”, né etica né dignità” »

Share Button

Colombia, FARC lascia la commissione per la pace

Dopo che gli USA hanno inserito Cuba tra i Paesi che collaborano con il terrorismo, il partito colombiano nato dalle ceneri del gruppo guerrigliero ha lasciato il tavolo per l’applicazione degli accordi di fine 2016.

Per Pepe Mujica è un «fallimento dell’umanità»: la strada per la pace è sempre più in salita. Tra le uccisioni degli ex combattenti e dei leader sociali emerge lo scandalo spionaggio: 130 politici e giornalisti intercettati dall’esercito. E in molti accusano il presidente Duque

Continue reading “Colombia, FARC lascia la commissione per la pace” »

Share Button

Mentono contro il Venezuela

USA e Colombia sono i protagonisti del narcotraffico regionale

Washington e Bogotá, che da decenni hanno brandito la dottrina dell'”intervento preventivo” con il pretesto della guerra contro il narcotraffico, continuano a soffrire forti rovesci con l’incremento della produzione, del consumo e del traffico, in cui entrambi i paesi sono protagonisti negativi

Francisco Arias Fernández  www.granma.cu

Continue reading “Mentono contro il Venezuela” »

Share Button

Le FARC denunciano l’intenzione del governo d’annullare l’accordo di Pace

Il partito colombiano FARC ha denunciato quello che considera la pretesa del governo di smantellare l’Accordo di Pace, negoziato a L’Avana e firmato nel 2016 dalla Stato e dalla ex Guerriglia FARC-EP

Continue reading “Le FARC denunciano l’intenzione del governo d’annullare l’accordo di Pace” »

Share Button

L’Alto Commissario Onu condanna la Colombia

per i massacri contro i leader sociali e attivisti dei diritti umani

www.lantidiplomatico.it

Durissimo rapporto delle Nazioni Uniti contro il governo di estrema destra della Colombia di Ivan Duque che si è macchiato di gravissime violazioni dei diritti umani, con una serie di massacri e omicidi di leader sociali che rendono il paese dell’America latina uno dei più pericolosi al mondo per chi svolge la professione di difensore dei diritti umani. Lo riporta Telesur.

Continue reading “L’Alto Commissario Onu condanna la Colombia” »

Share Button

Forza dell’ordine repressiva aggredisce manifestanti in Colombia

Lo Squadrone Mobile Antisommossa (Esmad) ha aggredito questo mercoledì i manifestanti che partecipavano allo sciopero nazionale in Colombia, ha denunciato la Centrale Unitaria dei Lavoratori, uno dei più importanti sindacati del paese sud-americano, dove le mobilitazioni degli ultimi giorni reclamano riforme profonde come salute, educazione, ecosistema e sicurezza.

Continue reading “Forza dell’ordine repressiva aggredisce manifestanti in Colombia” »

Share Button

Nell’indifferenza generale continua la mattanza in Colombia

Un candidato politico, un leader sociale e tre ex combattenti delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC) sono stati assassinati nelle regioni di Toledo, Cucuta e Choco nelle ultime 24 ore, secondo fonti locali.

Continue reading “Nell’indifferenza generale continua la mattanza in Colombia” »

Share Button

Colombia. FARC, la rosa e il fucile

di Geraldina Colotti

Con un lungo documento di analisi, le Farc tornano a essere Fuerzas armadas revolucionarias de Colombia – Ejercito Popular, e lasciano ai compagni e alle compagne che non condividono la loro scelta l’acronimo Farc (Fuerza Alternativa Revolucionaria del Comun) con il quale si erano trasformate in partito politico scegliendo il simbolo della rosa con la stella al centro, nell’agosto del 2017. Si consuma così una lunga e travagliata scissione che, a partire dal gruppo dirigente, ha progressivamente reso esplicite differenze di merito e di metodo che non hanno trovato composizione.

Continue reading “Colombia. FARC, la rosa e il fucile” »

Share Button