Tag Archives: fidel

Una Riforma che ha illuminato la terra

Cuba aveva vissuto in molta povertà prima del trionfo luminoso del gennaio 1959. Sulle schiene dei contadini ricadeva la miseria camuffata dallo sfruttamento, l’insalubrità, la fame, dalla minaccia perenne d’essere sfrattati dalla terra da cui ottenevano i frutti.

Continue reading “Una Riforma che ha illuminato la terra” »

Share Button

Fidel sulla Legge Helms-Burton

Discorso pronunciato dal Comandante in Capo Fidel Castro Ruz, alla chiusura del Festival Giovanile Iinternazionale Cuba Vive, effettuato nel teatro “Karl Marx”, 6 agosto 1995, “Anno del centenario della caduta di José Martí”.

Continue reading “Fidel sulla Legge Helms-Burton” »

Share Button

Libertà vuol dire Patria

Il 4 marzo 1960, per via del sabotaggio alla nave a vapore La Coubre, persero la vita più di un centinaio di cubani tra scaricatori, portuali  e membri dell’Esercito Ribelle.

Granma ricorda la data con frammenti delle parole di Fidel al funerale delle vittime.

Continue reading “Libertà vuol dire Patria” »

Share Button

Fidel e la sua dipartita

Atilio A. Boron https://lapupilainsomne.wordpress.com

Così come lo prevedesse davanti ai giudici del Moncada, la storia assolse Fidel, e lo fece durante la vita del Comandante. Quando morì la canaglia mediatica di tutto il mondo comunicò, con un misto di sollievo e soddisfazione, che “la morte si portò via Fidel”. Ma sappiamo che non fu così. Fu il Comandante a scegliere il giorno della sua morte. Ella non venne a cercarlo; fu lui che la convocò, precisamente, per quel giorno, il 25 novembre.

Continue reading “Fidel e la sua dipartita” »

Share Button

Frei Betto: lunga vita alla Rivoluzione cubana!

Frei Betto –  www.cubadebate.cu

1 gennaio 2019, i 60 anni della Rivoluzione cubana. Chi lo direbbe? Per la superbia dei servizi di intelligence USA, l’audacia dei barbudos della Sierra Maestra di sottrarre Cuba dalla sfera di dominio dello Zio Sam era “un cattivo esempio” che doveva essere cancellato quanto prima dalle pagine della storia. La CIA mobilitò e addestrò migliaia di mercenari, e Kennedy li inviò ad invadere Cuba (1961). Furono vergognosamente sconfitti da un popolo in armi. Ed, inoltre, l’ostilità della Casa Bianca portò Cuba ad allinearsi all’Unione Sovietica. Il colpo gli si rivolse contro. Aggredire Cuba significò, quindi, riscaldare la Guerra Fredda, come dimostrò la Crisi di Ottobre (1962).

Continue reading “Frei Betto: lunga vita alla Rivoluzione cubana!” »

Share Button

Cuba: un capodanno storico, a 60 anni dalla Revolución

Gianmarco Pisa, www.pressenza.com

Capodanno è segnato da una delle pagine più gloriose della storia del Novecento: il 1 gennaio 1959, i rivoluzionari cubani, guidati da Fidel Castro, avanzano alla volta dell’Avana, si preparano all’ingresso nella capitale, aprono una pagina nuova, rivoluzionaria, socialista, nella storia di Cuba. La notte del 1 gennaio vede la fuga ignominiosa del dittatore, sostenuto dagli Stati Uniti, Fulgencio Batista.

Continue reading “Cuba: un capodanno storico, a 60 anni dalla Revolución” »

Share Button

Discorso del Cte in Capo Fidel Castro Ruz

Discorso pronunciato dal Comandante in Capo Fidel Castro Ruz al Parco Céspedes, Santiago de Cuba, il 1 gennaio 1959

Continue reading “Discorso del Cte in Capo Fidel Castro Ruz” »

Share Button

La Rivoluzione di Fidel e del popolo di Cuba compie 60 anni

La Rivoluzione comincia adesso. La Rivoluzione non sarà un impegno facile. La Rivoluzione sarà un’impresa dura e piena di pericoli, soprattutto nella tappa iniziale, e quale miglior luogo per stabilire il Governo della Repubblica di questa fortezza della Rivoluzione perché si sappia che questo sarà un governo solidamente sostenuto dal popolo nella città eroica e alle falde della Serra Maestra, perché Santiago si trova nella Sierra Maestra.

Continue reading “La Rivoluzione di Fidel e del popolo di Cuba compie 60 anni” »

Share Button

Discorso Fidel Castro (01.01.1999)

Discorso del Comandante in Capo Fidel Castro Ruz, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, in occasione del quaranta anniversario del trionfo della Rivoluzione, al Parco Céspedes, Santiago de Cuba, il 1 gennaio 1999, “Anno del 40 anniversario del trionfo della Rivoluzione”

Share Button

Politica estera cubana: 60 anni di fedeltà ai principi rivoluzionari

Sergio Alejandro Gómez  www.cubadebate.cu

Quando nel settembre scorso il presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri di Cuba, Miguel Diaz-Canel, si è diretto al palco delle Nazioni Unite a New York, alcuni si sono fatti illusioni su un cambio nel discorso o nei principi difesi da Cuba in quell’emiciclo durante gli ultimi sei decenni.

Continue reading “Politica estera cubana: 60 anni di fedeltà ai principi rivoluzionari” »

Share Button

Abbiamo imparato a saperti eterno

Santiago di Cuba – La sistemazione della piccola urna di cedro con scritto Fidel, posta nel cuore della roccia monumentale dal Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, ha costituito l’entrata dell’invitto Comandante in Capo nell’eternità e per significarlo 350.000 santiagheri sono accorsi, due anni dopo, per riaffermare la sua presenza.

Continue reading “Abbiamo imparato a saperti eterno” »

Share Button

Fidel, nell’ora presente

Hugo Moldiz Mercado http://www.cubadebate.cu

Fidel Castro fu sempre un esempio permanente di pedagogia emancipatrice. La sua eredità acquisisce oggi, in un’America latina assediata da una controffensiva imperiale di caratteristiche fascistoidi, un coraggio straordinario e di carattere strategico. Non scoraggiarsi, fare una lettura quanto più profonda possibile della ragione del perché della situazione attuale e non smettere di lottare, sono tre dei suoi grandi insegnamenti per affrontare, con successo, la riorganizzazione e la nuova offensiva delle forze emancipatrici.

Continue reading “Fidel, nell’ora presente” »

Share Button

Parlare di Cuba è parlare di Fidel

Gerardo Hernández Nordelo  www.cubadebate.cu

Voglio raccontarvi qualcosa che non ho mai detto. Il 23 giugno del 2001, già all’interno della prigione degli USA, abbiamo potuto avere una piccola radio dalla quale abbiamo sentito il discorso di Fidel all’Avana: “I nostri eroi dovranno essere liberati. L’enorme ingiustizia commessa contro di loro sarà conosciuta dal mondo intero. Milioni di libri trasmetteranno la verità ed il messaggio di Cuba. I nostri compagni che presto che tardi, torneranno!”

Continue reading “Parlare di Cuba è parlare di Fidel” »

Share Button

Il Presidente cubano ha ricordato Fidel

Due belle offerte di fiori dedicati a Fidel dal Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito, Generale d’ Esercito Raúl Castro Ruz, e il Presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, sono state poste, davanti alla pietra  monumentale che custodisce le ceneri d Fidel nel cimitero patrimoniale Santa Ifigenia, di questa città.

Continue reading “Il Presidente cubano ha ricordato Fidel” »

Share Button

Fidel, l’informazione e l’università

Luis A. Montero Cabrera www.cubadebate.cu

L’università è una delle creazioni più umane. La nostra specie è la più efficiente nella gestione dell’informazione dell’intero universo conosciuto. I mezzi naturali dei sensi (udito, vista, voce, tatto, gusto, olfatto) che la natura ha selezionato ci permettono la sua utilizzazione e comunicazione in modo ottimale per sopravvivere. Abbiamo anche rafforzato quell’efficienza nel tempo.

Continue reading “Fidel, l’informazione e l’università” »

Share Button