Tag Archives: Fidel Castro

Fidel Castro: a 40 anni dalla sua visita in Angola

Angolani e cubani hanno segnalato l’umanesimo del leader della Rivoluzione, Fidel Castro, in occasione del 40º anniversario della sua prima visita in Angola, dal 23 al 27 marzo del 1977.

Continue reading “Fidel Castro: a 40 anni dalla sua visita in Angola” »

Share Button

Fidel e la sua lotta per la pace

Il 19 marzo del 1962, Fidel pronuncia un discorso di ringraziamento nel teatro Chaplin, a La Habana, per essergli stato conferito il Premio Lenin della Pace.

Continue reading “Fidel e la sua lotta per la pace” »

Share Button

Fidel ed il giornalismo

http://www.cubadebate.cu

Fidel: “Il lavoro della nostra stampa rivoluzionaria sarà sempre più importante”

.

Oggi (14 marzo), i giornalisti cubani celebrano la loro giornata in omaggio alla fondazione del giornale Patria, nel 1892. José Martí aveva fiducia nella stampa come uno degli elementi chiave per la lotta indipendentista contro la Spagna. E Fidel, erede dell’Apostolo, pensava lo stesso.

Continue reading “Fidel ed il giornalismo” »

Share Button

Fidel: “La donna è una Rivoluzione nella Rivoluzione”

http://www.cubadebate.cu

In ogni momento Fidel ebbe presente la donna, soprattutto, la donna cubana, che considerò un pilastro in ciascuna delle “rivoluzioni” sociali, culturali, educative che ebbero luogo nel nostro paese. Molto parlò Fidel delle donne e sempre difese, per loro, un seggio in Parlamento, in posti dirigenziali e persino nella vita militare conservò loro uno spazio.

Continue reading “Fidel: “La donna è una Rivoluzione nella Rivoluzione”” »

Share Button

Fidel: “Il nostro dilemma sarebbe Patria o morte”

http://www.cubadebate.cu

Il 5 marzo 1960 in una tribuna aperta all’incrocio tra Avenida 23 y 12, nel Vedado, Fidel pronunciò le parole di commiato durante le onoranze funebri delle vittime dell’esplosione della nave “La Coubre“, dove denunciò il ruolo del governo USA e pronunciò, per la prima volta, la consegna Patria o Morte!

Continue reading “Fidel: “Il nostro dilemma sarebbe Patria o morte”” »

Share Button

L’unità dei popoli nel pensiero di Fidel Castro

http://www.cubadebate.cu

L’unità è un bene supremo e anelo legittimo dei popoli del mondo per preservare la pace e la sicurezza internazionale. Unità significa condividere la lotta, i rischi, i sacrifici, gli obiettivi, idee, concetti e strategie, che si coniugano attraverso dibattiti e analisi nei vari settori della società.

Continue reading “L’unità dei popoli nel pensiero di Fidel Castro” »

Share Button

Cubainformacion: Fidel ed il chicco di mais

Share Button

Fidel, a tre mesi dalla sua partenza

Il giorno in cui si commemorava la partenza del Granma, esattamente in quello stesso giorno, come lui volle, sicuramente, Fidel partì alla ricerca di nuovi orizzonti di lotta.

L’ha fatto con la sicurezza che la semina realizzata durante la sua vita era già germinata. Che i suoi insegnamenti erano già imperituri. Che il capitalismo conduce l’umanità alla sua estinzione.

Continue reading “Fidel, a tre mesi dalla sua partenza” »

Share Button

Il Comandante in Capo Fidel Castro Ruz

Fidel Castro Ruz nacque il 13 agosto del 1926 a Birán, allora provincia cubana d’Oriente. Suo padre, Angel Castro Argíz, figlio di contadini poveri della Galizia era un ricco proprietario terriero e colono di campi di canne da zucchero. Sua madre, Lina Ruz González, proveniva da una famiglia contadina della  provincia di Pinar del Río.

Continue reading “Il Comandante in Capo Fidel Castro Ruz” »

Share Button

Cuba e USA prima di Girón (Parte I)

Fabián Escalante https://lapupilainsomne.wordpress.com

“Fidel Castro, sotto l’influenza dei suoi più stretti collaboratori, in particolare suo fratello Raul e Che Guevara, si sono converti al comunismo. Cuba si prepara ad esportare la sua rivoluzione in altri paesi dell’emisfero e generalizzare la guerra contro il capitalismo “.1

Continue reading “Cuba e USA prima di Girón (Parte I)” »

Share Button

Che, Fidel e Radio Rebelde

Omar Perez Solomon https://lapupilainsomne.wordpress.com

Questo 24 febbraio si commemora il 59esimo anniversario della fondazione di Radio Rebelde con la diretta partecipazione del Comandante Ernesto Che Guevara, in un momento in cui l’Esercito Ribelle non si era ancora collocato in alcun territorio nella Sierra Maestra.

Continue reading “Che, Fidel e Radio Rebelde” »

Share Button

Si può essere Fidel?

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il 16 febbraio 1959 Fidel assunse la carica di Primo Ministro del governo provvisorio instaurato a Cuba dopo il trionfo rivoluzionario per cui era stato nominato tre giorni prima.

Continue reading “Si può essere Fidel?” »

Share Button

Cubainformacion: l’inventato ‘culto della personalità’

Share Button

Evocati genio politico e umanesimo di Fidel alla Fiera del Libro

fiera libroLa sala Nicolás Guillén, della fortezza  San Carlos de La Cabaña, ha accolito il coloqquio *Fidel, política e cultura* che ha riunito un pubblico interessato a conoscere meglio il pensiero del Comandante in Capo, al quale si rende uno speciale omaggio nell’attuale edizione della festa delle lettere nell’Isola.

Continue reading “Evocati genio politico e umanesimo di Fidel alla Fiera del Libro” »

Share Button

Fidel, il potere politico e la nuova cultura comunicativa

Arnold August * https://lapupilainsomne.wordpress.com

fidel viveTra i tanti successi di Fidel, come costruttore della nuova società cubana, si evidenzia il rovesciamento del capitalismo a favore del socialismo e dei suoi principi inerenti di uguaglianza e solidarietà; la sconfitta del dominio neo-colonialista USA, ottenendo così la sovranità, l’indipendenza e la dignità; la difesa dei diritti umani nella salute, istruzione, cultura e sport; il rispetto dell’uguaglianza razziale, della parità di genere, dell’alimentazione e della casa per tutti; la difesa della libertà di espressione e di stampa che è uno dei fronti in cui l’esempio di Fidel ha molto da continuare ad insegnarci; e la creazione di un’atmosfera sociale e politica civile e senza violenza. La base di queste imprese, inesistenti prima del 1959, risultante dalla Rivoluzione che soppresse lo stato sostenuto dagli USA.

Continue reading “Fidel, il potere politico e la nuova cultura comunicativa” »

Share Button