Tag Archives: Fidel Castro

Ricordando Madiba

Molte volte ho ascoltato storie su eroi in carne ed ossa. Al loro passaggio si sollevano gli oppressi e il giogo sa che la sua ora è vicina. Non temono la morte perché sanno che non è la fine quando si è vissuta bene l’opera della vita.

Continue reading “Ricordando Madiba” »

Share Button

Discurso pronunciado por el C.te en Jefe Fidel Castro Ruz

Discurso pronunciado por el C.te en Jefe Fidel Castro Ruz en la sede de las Naciones Unidas, Estados Unidos, el 26 de septiembre de 1960

Señor Presidente;

Señores delegados:

Aunque nos han dado fama de que hablamos extensamente, no deben preocuparse. Vamos a hacer lo posible por ser breves y exponer lo que entendemos nuestro deber exponer aquí. Vamos a hablar también despacio, para colaborar con los intérpretes.

Continue reading “Discurso pronunciado por el C.te en Jefe Fidel Castro Ruz” »

Share Button

I giorni che fecero tremare il mondo

Ci sono fatti che identificano gli uomini. Uomini che identificano i popoli.

Idee che sono principi. Principi che conducono alla vittoria.

E nessuna vittoria si ottiene senza lotta, senza che avvengano contrarietà, senza sogni, non tutti realizzati.

Fidel Castro, il più grande dei cubani del XX secolo, non solo ha parlato e scritto su questi temi, ma ha predicato con esempio e tenacia irripetibili che la lotta è possibile, che i rovesci ne sono parte e che la vittoria si può conquistare.

Continue reading “I giorni che fecero tremare il mondo” »

Share Button

Vzla: un colloquio su Fidel Castro e Hugo Chávez

Organizzato dal Movimento d’Amicizia e Solidarietà Mutua Venezuela-Cuba, si è svolto il Colloquio Internazionale Apporti di Fidel Castro e Hugo Chávez all’Unità e l’Indipendenza dell’America Latina e dei Caraibi.

Continue reading “Vzla: un colloquio su Fidel Castro e Hugo Chávez” »

Share Button

Fidel, una vita x la giustizia sociale

La Habana, 13 agosto – Il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro (1926-2016), compierebbe oggi 92 anni, giorno in cui Prensa Latina coglie l’occasione per ricordare passaggi della sua vita e delle sue lotte per la giustizia socialeFidel Alejandro Castro Ruz nacque il 13 agosto di 1926 a Birán, ex provincia cubana di Oriente. Suo padre, Ángel Castro Argiz, figlio di contadini poveri della Galizia, era proprietario terriero e colono della canna da zucchero. Sua madre, Lina Ruz González, proveniva da una famiglia contadina della provincia di Pinar del Río.

Continue reading “Fidel, una vita x la giustizia sociale” »

Share Button

Fidel: l’uomo che ha svelato l’inganno della democrazia liberale

di Fabrizio Verde – Cubadebate – https://www.lantidiplomatico.it

Ampio è il dibattito intorno al concetto di democrazia. Nell’Occidente capitalistico, per un vecchio retaggio ideologico risalente ai tempi della Guerra Fredda, si tende a far collimare perfettamente la democrazia con il regime liberal-capitalistico. L’operazione – che non trova alcun fondamento dal punto di vista teorico – fu imbastita da chi potrebbe essere definito un pasdaran del «fondamentalismo democratico», come ebbe a indicare Gabriel Garcia Marquez, per ovvi motivi di polemica verso l’allora blocco socialista.

Continue reading “Fidel: l’uomo che ha svelato l’inganno della democrazia liberale” »

Share Button

Cuba fidelista contro l’impossibile

Yeilén Delgado Calvo http://www.granma.cu

Breve sembra la vita che all’essere umano è stata data. Siamo soltanto gocce di luce davanti all’infinità della Storia. La morte, sempre tremenda, mette fine alla materia e, come legge inesorabile, arriva per tutti.

Sconfiggerla -nonostante gli sforzi di coloro che per secoli hanno cercato di farlo attraverso artifici- si può solo in due modi: lasciare amore seminato, dalla nobiltà e dall’impegno; o creare idee che superino il personale per radicarsi nel patrimonio comune.

Continue reading “Cuba fidelista contro l’impossibile” »

Share Button

La direzione di Maduro ed il nuovo scenario

geopolitica di un fallito assassinio

http://misionverdad.com

“E’ giunta l’ora della ripresa economica”, ha affermato il Presidente Nicolás Maduro quando il primo dei due droni è esploso in aria davanti al palco dove stava pronunciando il suo discorso per l’81esimo anniversario della Guardia Nazionale Bolivariana.

Continue reading “La direzione di Maduro ed il nuovo scenario” »

Share Button

Fidel nell’informatizzazione della società cubana

Omar Pérez Salomón http://www.cubadebate.cu/opinion

Questo 13 agosto, noi cubani e molte persone di tutto il mondo, celebriamo il 92esimo compleanno del dirigente storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro Ruz. In ciascuna delle sfere della società cubana c’è l’impronta di Fidel con fatti e realizzazioni concrete.

Continue reading “Fidel nell’informatizzazione della società cubana” »

Share Button

Per non dimenticare

di Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it

Il 6 agosto del 1945, alle 8.15 del mattino, il bombardiere statunitense Enola Gay partito da Tinian una grande isola che ospita diverse basi aeree dell’USAAF nell’arcipelago delle Marianne, scarica sulla città giapponese di Hiroshima la prima bomba atomica della storia a essere utilizzata in guerra. Tre giorni dopo sarà il turno di Nagasaki. I due micidiali ordigni fecero un numero di vittime mai accertato, oltre a produrre danni fisici e psicologici per tutta la vita ai sopravvissuti, i cosiddetti ‘hibakusha’.

Continue reading “Per non dimenticare” »

Share Button

Tre eroici Comandanti 

Alberto Alvariño Atiénzar – http://www.granma.cu

Tra i primi nomi che affioravano ogni volta che il dirigente storico della Rivoluzione ricordava gli eroi caduti che lo accompagnarono nelle battaglie decisive e combattimenti che intraprese la Colonna 1, sotto il suo diretto comando, c’erano i C.ti Ramón Paz Borroto, Andrés Cuevas Heredia e René Ramos Latour, che offrirono le loro preziose vite nella seconda metà del luglio 1958

Continue reading “Tre eroici Comandanti ” »

Share Button

26.7.53: Assalto al Moncada-19.7.79: Rivoluzione nicaraguense

R. Pedregal Casanova – https://nostramerica.wordpress.com

Più che le differenze è necessario sottolineare i punti di partenza e il carattere della Rivoluzione cubana e di quella sandinista.

Il 26 luglio 1953 i rivoluzionari mettono in atto un’operazione militare che sul momento è un fallimento ma che avrebbe dato luogo all’esplosione del Movimento 26 luglio, avanguardia del trionfo sul regime asservito all’impero rappresentato dal dittatore Batista.

Continue reading “26.7.53: Assalto al Moncada-19.7.79: Rivoluzione nicaraguense” »

Share Button

FSP: nuovi dibattiti per il cambio di epoca

Katu Arkonada – https://nostramerica.wordpress.com

Guerra di posizioni. Questo concetto gramsciano illustra bene la situazione continentale dopo il cambio d’epoca inaugurato dal comandante Hugo Chávez nel 1998, cambio che ha permesso che una sinistra riunita nel Foro di Sao Paulo, che fino a quel momento governava solamente (però fin dal 1959) nella Cuba socialista, arrivasse a gestire addirittura 11 governi latinoamericani (Venezuela, Argentina, Brasile, Uruguay, Bolivia, Ecuador, Nicaragua, El Salvador, Honduras, Paraguay e un Perù che aveva cominciato con un segno progressista ed è finito con un chiaro carattere conservatore).

Continue reading “FSP: nuovi dibattiti per il cambio di epoca” »

Share Button

Fidel, unità e democrazia nel Forum di Sao Paulo

http://razonesdecuba.cubadebate.cu

La XXIV edizione del Forum di Sao Paulo (FSP), che si celebra a L’Avana, è dedicato al leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, ed alla lotta per l’integrazione latinoamericana e caraibica.

Le sue idee e pensieri prevalgono nel conclave e l’importanza dell’integrazione tra i popoli rimangono valide come una delle questioni essenziali per le quali è sorta l’iniziativa di Fidel Castro e dell’ex presidente brasiliano Luis Inacio Lula da Silva, fondando il FSP nel 1990.

Continue reading “Fidel, unità e democrazia nel Forum di Sao Paulo” »

Share Button

FSP: Cuba si difende difendendo gli altri

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nel maggio 2003, mentre le campagne mediatiche contro la Rivoluzione cubana infuriavano ed, in pieno intervento USA in Iraq, a Miami s’inscenavano manifestazioni con lo slogan “Irak now, Cuba after” (“Iraq ora, Cuba dopo”) un gruppo di intellettuali messicani e cubani guidati da Pablo González Casanova attivavano la loro solidarietà con l’isola. Incontrando Fidel, gli proposero come strutturare e mantenere viva tale attività solidaria per difendere Cuba, la risposta del Comandante alzò la posta: bisogna difendere l’umanità.

Continue reading “FSP: Cuba si difende difendendo gli altri” »

Share Button