Tag Archives: Fidel Castro

USA-Cuba: aspettative ed illusioni

Qualcuno si aspettava, dagli USA, un cambio reale e pulito della sua politica verso Cuba?

Patricio Montesinos http://www.cubadebate.cu/opinion

Inizierò questa nota con una riflessione di Fidel Castro che sottolinea quanto segue: “Anche quando un giorno miglioreranno le relazioni tra Cuba Socialista e l’impero, non per questo cesserà, quell’impero, di schiacciare la Rivoluzione Cubana…”

Continue reading “USA-Cuba: aspettative ed illusioni” »

Share Button

CIA, JFK e Fidel

La CIA pianificò uccidere Fidel Castro con una penna avvelenata lo stesso giorno in cui JFK fu assassinato

https://actualidad.rt.com

Lo stesso giorno in cui il presidente USA John F. Kennedy fu assassinato, la CIA stava tramando un piano per uccidere l’allora leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, con una penna avvelenata, rivela uno dei nuovi documenti declassificati, questo giovedì, dagli Archivi Nazionali relazionati all’assassinio del presidente USA.

Continue reading “CIA, JFK e Fidel” »

Share Button

Fidel sulla Rivoluzione d’Ottobre

Fidel: Senza la Rivoluzione di Ottobre non sarebbe stata possibile la fine del colonialismo

Un secolo fa, la storia mondiale cambiò per sempre. La Gran Rivoluzione Socialista di Ottobre fu uno dei fatti più importanti nella storia contemporanea dell’umanità. Simile fatto storico, come la presenza del suo leader Vladimir Ilich Lenin, ebbe una gran influenza in molti paesi dell’Europa, dell’America Latina e nel resto del mondo.   Continue reading “Fidel sulla Rivoluzione d’Ottobre” »

Share Button

Declassificando piani contro Cuba: Operazione Northwood

José Luis Alonso Lanza http://razonesdecuba.cubadebate.cu

parte I

L’operazione Northwoods è il codice con cui si identifica una delle operazioni contro Cuba e che è raccolta nei Gioielli di Famiglia, nonostante non sia un’operazione concepita dall’Agenzia di Intelligence (CIA), ma una manovra d’intelligence pianificata dall’esercito USA, in particolare dal Dipartimento della Difesa (DOD), in collaborazione con la Giunta dei Capi di Stato Maggiore (Joint Chiefs of Staff JCS), rappresentando il Survey Group Caribean (Gruppo di Ricerca dei Caraibi).

Continue reading “Declassificando piani contro Cuba: Operazione Northwood” »

Share Button

17º anniversario della collaborazione con il Venezuela

La cerimonia  politico culturale per il 17º anniversario  della firma del Accordo Integrale di Cooperazione Cuba-Venezuela è stata realizzata nel pomeriggio di ieri martedì 31 ottobre nella  Casa dell’Alba Culturale de L’Avana.

Continue reading “17º anniversario della collaborazione con il Venezuela” »

Share Button

Documenti JFK

La CIA considerò far esplodere bombe a Miami per incolpare Cuba

Tim Elfrink http://www.cubadebate.cu/especiales

La promessa di Donald Trump all’inizio della settimana di finalmente svelare il mistero dell’assassinio di John F. Kennedy con la declassificazione di una serie di documenti segreti è risultata una gigantesca presa in giro. I National Archives finalmente hanno reso pubblico solo una frazione dei documenti JFK.

Continue reading “Documenti JFK” »

Share Button

Nuovi documenti svelano piani USA per assassinare Fidel

http://www.cubadebate.cu/noticias

I documenti dell’omicidio dell’ex presidente USA John F. Kennedy pubblicati ieri, che continuano questo venerdì sotto esame, rivelano memorandum su tentativi di assassinare il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro.

Continue reading “Nuovi documenti svelano piani USA per assassinare Fidel” »

Share Button

Fidel parla di Ernesto Che Guevara

(Dal Capitolo 7 del libro “Autobiografia a due voci)

MESSICO – L’ INCONTRO CON IL CHE – COMPLICITÀ INTELLETTUALE – PERSONALITÀ E VOLONTÀ – PREPARANDO LA GUERRIGLIA – L’ADDESTRAMENTO – IL GRANMA

Dopo due anni di carcere nell’Isola de Pinos, lei va in esilio in Messico, e quando giunge là incontra per la prima volta Ernesto Che Guevara. Mi piacerebbe sapere in che circostanze lo conobbe.

Continue reading “Fidel parla di Ernesto Che Guevara” »

Share Button

Una scuola di molti buoni medici

Se c’era qualcosa in quel discorso inaugurale del 17 ottobre del 1962, quando Fidel, il suo fondatore, parlò per la prima volta, rivolto a questi giovani agli inizi che avrebbero frequentato le su aule, di medicina preventiva, dello sradicamento delle malattie, di mortalità infantile, speranza di vita e di un sistema di salute che rispondesse alle necessità del popolo, era visione. La visione di un futuro non lontano.

Continue reading “Una scuola di molti buoni medici” »

Share Button

Una lettera, un Partito, un giornale

Yaditza del Sol González

Dicono che Fidel parlò con la voce rotta, arrochita dall’emozione. Era il 3 ottobre del 1965, e un silenzio drammatico, di quelli che fanno rabbrividire scese nel teatro Chaplin, oggi Karl Marx. Dicono che alcuni dei presenti si alzarono dalle poltrone per la commozione, per l’imprevisto. Altri tacevano e ascoltarono parola per parola Fidel, che leggeva la lettera di commiato del Che.  «C’è un’assenza nel nostro Comitato Centrale, disse, di un compagno che ha tutti i meriti e tutte le virtù necessarie nel grado più alto per appartenervi,  ma non figura tra i suoi membri».

Continue reading “Una lettera, un Partito, un giornale” »

Share Button

Il Che nelle parole di Fidel

Share Button

Che e Fidel: eterni combattenti contro il blocco USA a Cuba

Patricio Montesinos http://www.cubadebate.cu

Anche senza essere fisicamente tra noi, il Guerrigliero Eroico, Ernesto Che Guevara, ed il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, continuano ad essere, oggi, eterni combattenti contro il criminale blocco che gli USA ancora mantengono contro la maggiore delle Antille.

Continue reading “Che e Fidel: eterni combattenti contro il blocco USA a Cuba” »

Share Button

In tempi guevariani

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

L’accampamento di migliaia di persone, principalmente giovani, di tutto il mondo, in Vallegrande, Bolivia, molto vicino al luogo dove Che Guevara passò all’immortalità, simboleggia la permanente influenza e necessità nel mondo dell’esempio e delle idee del rivoluzionario cubano-argentino. Tra gli accampati, il presidente Evo Morales, principale convocante delle decine di attività culturali e politiche che si sono lì realizzate per ricordare il Guerrigliero Eroico a mezzo secolo dalla sua caduta in combattimento e successivo assassinio per ordine della CIA. Con Evo, i figli e il fratello del Che, Roberto, così come il comandante Ramiro Valdes Menendez, vicepresidente cubano e stretto collaboratore di Guevara nella Sierra Maestra, nell’invasione d’Occidente e la battaglia di Santa Clara.

Continue reading “In tempi guevariani” »

Share Button

La linea avanzata di Céspedes, Mariana, Martí e Fidel

Come in una linea di combattimento avanzata, dove il loro esempio  e le loro idee divengono uno scudo della Patria, si sono uniti  Céspedes e Mariana a Martí e Fidel, nel cimitero Santa Ifigenia, della Città Eroina, nel 149º anniversario del’inizio delle nostre guerre d’indipendenza.

Continue reading “La linea avanzata di Céspedes, Mariana, Martí e Fidel” »

Share Button

Fidel e Raúl, comunione di idee

Eusebio Leal http://www.cubadebate.cu

Frammenti del prologo del libro ‘Raul Castro e Nostra America. 86 discorsi, interventi e dichiarazioni’.

Ho letto con meditata attenzione le pagine di questo libro che contiene frammenti di 86 discorsi, discorsi, interventi e dichiarazioni di Raúl Castro Ruz su vari aspetti della politica internazionale, la realtà di Cuba in quel contesto, lo sviluppo economico e sociale del paese e la trascendenza del pensiero rivoluzionario.

Continue reading “Fidel e Raúl, comunione di idee” »

Share Button