Tag Archives: Fidel Castro

Lettera di Frei Betto a Fidel

La nostra amata Cuba, Fidel, ha reagito alla pandemia con uno sforzo eroico

Frei Betto  www.cubadebate.cu

Caro Fidel:

Questo giorno del tuo compleanno provo molta nostalgia per le nostre conversazioni. E, soprattutto, della tua luminosa intelligenza per guidarci in questa nuova situazione pandemica.

La vita e la storia sono piene di imprevisti. Con tanti attentati che la CIA ha preparato per assassinarti, chi avrebbe immaginato che saresti passato dall’altra parte della vita pacificamente nel tuo letto, circondato dai tuoi cari e onorato dal tuo amato popolo cubano? Chi avrebbe immaginato che l’Unione Sovietica si sarebbe disintegrata nel 1991 senza sparare un solo colpo? Chi avrebbe immaginato che gli USA avrebbero avuto un presidente nero e la Chiesa cattolica un papa argentino progressista?

Continue reading “Lettera di Frei Betto a Fidel” »

Share Button

Fidel, il suo popolo ed i nuovi imprescindibili insegnamenti

La trasformazione educativa che ha guidato è stata capace di convertire un popolo, dove erano comuni gli analfabeti totali e funzionali, in protagonista di imprese scientifiche, culturali e militari, che solo possono nascere da uno sviluppo di massa delle intelligenze che il capitalismo ha reso invisibile con l’esclusione classista di una repubblica idealizzata dai suoi nemici ma verificata, da lui e dai suoi compagni, nelle sue più dolorose iniquità.

Iroel Sánchez  www.granma.cu

Continue reading “Fidel, il suo popolo ed i nuovi imprescindibili insegnamenti” »

Share Button

Orgoglio di cubano

Nel contesto universale di questi tempi, dove i precetti di una millenaria etica umanista cercano di essere soppiantati dall’utilità amorale che propiziano una smisurata avidità e l’indolenza di fronte al destino incerto che affrontiamo come specie sul pianeta, l’eredità di Fidel è immensa.

Guille Vilar  www.granma.cu

Continue reading “Orgoglio di cubano” »

Share Button

Frei Betto su Fidel Castro: ringrazio Dio per questa amicizia

Questa intervista a Frei Betto, teologo ed intellettuale brasiliano, è stata realizzata per il documentario “El Fidel que yo conocí”, una produzione degli Studi Mundo Latino, che si trasmetterà per la prima volta il prossimo 13 agosto nello spazio Mensa Redonda della Televisione Cubana.

Continue reading “Frei Betto su Fidel Castro: ringrazio Dio per questa amicizia” »

Share Button

Fidel e la pace

Katiuska Blanco  https://redh-cuba.org

Il lancio della bomba atomica sulle inermi città di Hiroshima e Nagasaki, il 6 e 9 agosto 1945, commossero, drammaticamente ed indimenticabilmente, Fidel. Riconobbe come sorprendenti i racconti dell’esplosione e le sue terribili conseguenze. Solo poche settimane addietro aveva terminato i suoi studi liceali nel Collegio di Belén e, durante le settimane trascorse nello spazio accattivante della grande casa di Birán, si stava preparando per iniziare la facoltà di Giurisprudenza all’Università dell’Avana, nel settembre di quell’ anno. Nel momento in cui fu diffusa la notizia del bombardamento di Hiroshima, Fidel era in visita a Santiago de Cuba. Nessuno, allora, aveva la minima idea dell’esistenza di un’arma di tale natura. Tre giorni dopo bombardarono Nagasaki. Provò una sensazione di repulsione ed un rifiuto totale di quell’atto criminale; un’opinione che rimase immutata per tutta la sua vita.

Continue reading “Fidel e la pace” »

Share Button

Leal, Chávez e Fidel

Rosa Miriam Elizalde www.cubadebate.cu

La morte di Eusebio Leal ha scosso l’isola. Ho visto piangere cubani di tutti i settori e di tutti i colori, professionisti, lavoratori, poeti, giornalisti, persone venute da diverse parti di Cuba, cronisti che hanno seguito le tracce, amici, donne e uomini che si sono incrociati con lui, qualche volta, alla presentazione di un libro o per strada. Perché lo amano così tanto? La sua amica da decenni, la regista Rebeca Chávez, mi ha detto, con voce rotta, che lo amavano perché rappresentava, nel XX secolo e anche oltre, “un monumento cubano, come l’Avana”.

Continue reading “Leal, Chávez e Fidel” »

Share Button

Fidel Castro e il suo prezioso esempio di fratellanza con l’Africa

María Inés Álvarez Garay  https://redh-cuba.org

Le lotte contro la dominazione e discriminazione razziale in Africa ebbero in Fidel la massima espressione dell’internazionalismo, come difensore dei diritti umani. Il capo della Rivoluzione cubana estese il suo aiuto al popolo africano oppresso per decenni dal colonialismo e dai regimi segregazionisti.

Continue reading “Fidel Castro e il suo prezioso esempio di fratellanza con l’Africa” »

Share Button

Il ricordo non potranno strapparcelo!

Frammenti del discorso del Comandante in Capo Fidel Castro, nel Liceo  di Santiago di Cuba, il 30 luglio del 1959.

 

«Per questo nei giorni come oggi veniamo a parlare dei caduti, di quelli che hanno dato tutto, di quelli che non hanno ricevuto altro premio che il premio a cui aspiravano : la felicità del loro popolo, il premio che abbiamo oggi».

Continue reading “Il ricordo non potranno strapparcelo!” »

Share Button

Il Moncada illumina il destino di Cuba

www.granma.cu

Piena di forze e di rinnovate energie la Rivoluzione cubana giunge al 67° anniversario dei fatti del Moncada, in un anno pieno di sfide e tensioni, a cui si sono aggiunte le sfide straordinarie della pandemia da cui ci stiamo riprendendo. La ferma volontà di vincere ci incoraggia ad arrivare con orgoglio ed ottimismo a questa data, che celebreremo con la necessaria prudenza di fronte alla situazione sanitaria.

Continue reading “Il Moncada illumina il destino di Cuba” »

Share Button

Il nostro Nord continua ad essere il Sud

Randy Alonso Falcón  www.cubadebate.cu

Fidel Castro lo predisse quel giorno di amichevole cospirazione, il 12 novembre 1999, alla chiusura dell’VIII Congresso della Federazione latinoamericana dei Giornalisti all’Avana: “Chi sono coloro che possono persuadere nel mondo? I comunicatori, coloro che trasmettono messaggi e maggiore è l’efficacia, la grazia, l’arte, la trasparenza, il coraggio con cui, senza alcuna concessione, vengono trasmessi più persone conquisteranno, più menti si libereranno dalle menzogne.” […] “Possiamo trasmettere milioni di messaggi ed abbiamo idea di come farlo. Esistono media per contrastare il gigantesco potere del monopolio dei media d’informazione e dei padroni; gli schiavi, i giornalisti, i proletari della stampa hanno davanti possibilità infinite”.

Continue reading “Il nostro Nord continua ad essere il Sud” »

Share Button

Discorso Fidel Castro x 26 (anno 2000)

DISCORSO PRONUNCIATO DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI STATO DELLA REPUBBLICA DI CUBA, FIDEL CASTRO RUZ, NELLA TRIBUNA APERTA TENUTASI NELLA PIAZZA DELLA RIVOLUZIONE “COMANDANTE ERNESTO CHE GUEVARA” IN OCCASIONE DELL’ANNIVERSARIO XLVII DELL’ATTACCO ALLA CASERMA MONCADA IL 26 LUGLIO 1953. VILLA CLARA, 29 LUGLIO 2000

Continue reading “Discorso Fidel Castro x 26 (anno 2000)” »

Share Button

Cuartel Moncada

Il popolo in piedi contro tutti i muri

La storia è piena di ostacoli ma nessuno ha potuto fermarci. Che lo raccontino i muri della Moncada che s’inorgoglirono, d’aver resistito, a coloro che credendosi vittoriosi cullarono nelle loro viscere la barbarie della tortura, furono testimoni della sete di sangue giovane che soffrivano i sicari, e, senza dubbio, la ruota della Rivoluzione passò trionfante su quella putrefazione e la seppellì per sempre

Share Button

30 anni fa non tutta la sinistra era perduta

 e il Forum di Sao Paulo offerse il suo cuore

Raul Capote

30 anni fa, su iniziativa di Fidel Castro e Luiz Inácio Lula da Silva, partendo dalla convocazione del Partito dei Lavoratori del Brasile, in un contesto avverso per la sinistra nel mondo, si realizzò a Sao Paulo, dal 2 al 4 luglio de 1990, l’incontro dei partiti e dei movimenti politici dell’America Latina e dei Caraibi, battezzato un anno dopo come Forum di São Paulo

Continue reading “30 anni fa non tutta la sinistra era perduta” »

Share Button

Discorso pronunciato da Fidel Castro

DISCORSO PRONUNCIATO DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI STATO DELLA REPUBBLICA DI CUBA FIDEL CASTRO RUZ, ALL’INSIGNIRE JUAN MIGUEL GÓNZALES DELLA MEDAGLIA DELL’ORDINE CARLOS MANUEL DE CÉSPEDES, NEL TEATRO KARL MARX, IL 5 LUGLIO 2000, “ANNO DEL 40 ANNIVERSARIO DELLA DECISIONE DI PATRIA O MORTE”

Continue reading “Discorso pronunciato da Fidel Castro” »

Share Button

Parole di Fidel

Partendo dalle Parole agli Intellettuali pronunciate da Fidel il 30 giugno del 1961 nella Biblioteca Nazionale, le cose presero una rotta differente o meglio si definirono posizioni ideologiche presenti in vari ambienti d’intellettuali e artisti

Share Button