Tag Archives: Fidel Castro

Fidel e Raúl, comunione di idee

Eusebio Leal http://www.cubadebate.cu

Frammenti del prologo del libro ‘Raul Castro e Nostra America. 86 discorsi, interventi e dichiarazioni’.

Ho letto con meditata attenzione le pagine di questo libro che contiene frammenti di 86 discorsi, discorsi, interventi e dichiarazioni di Raúl Castro Ruz su vari aspetti della politica internazionale, la realtà di Cuba in quel contesto, lo sviluppo economico e sociale del paese e la trascendenza del pensiero rivoluzionario.

Continue reading “Fidel e Raúl, comunione di idee” »

Share Button

Fidel: unità – partito – ideologia

Unità senza ideologia, senza combattere il capitalismo e con il pluripartitismo?

Fidel Castro https://lapupilainsomne.wordpress.com

Questo partito è frutto della Rivoluzione stessa. La Rivoluzione portò al mondo il partito, e ora il partito sta portando avanti la Rivoluzione. Il partito è un veicolo per eccellenza e la garanzia della sua continuità storica.

Continue reading “Fidel: unità – partito – ideologia” »

Share Button

Raul e Maduro omaggiano Fidel e José Martì

Share Button

Il bel messaggio a Fidel di una dottoressa laureata all’ELAM

“Arrivai a Cuba il 28 febbraio 1999. Conobbi Fidel un giorno molto normale, mentre andavamo dall’edificio degli alloggi verso l’edificio dove rimanevano le aule, ed all’improvviso lì in quel corridoio che conduceva anche al mare, pieno di palme, scende da un carro nero quell’uomo alto ed imponente, ma dolce nel suo sguardo, con una voce soave ed incomincia a salutare i miei compagni di studio che passavamo in quel momento; io lo vidi e senza sapere molto di lui, mi è venuto da piangere, per l’ammirazione, una sensazione immensa di volerlo abbracciare. Furono solo pochi minuti.

Continue reading “Il bel messaggio a Fidel di una dottoressa laureata all’ELAM” »

Share Button

Fidel tra due infanzie

Silvio Rodríguez http://www.cubadebate.cu

Ascoltai parlare di Fidel per la prima volta nella mia infanzia, ben prima del 1 gennaio 1959. A quel tempo il suo nome si diceva a bassa voce e, a volte, si percepiva nei mormorii degli anziani. Una notte lo sentii menzione alla radio, anch’essa a basso volume, in casa di alcuni parenti che avevano onde corte. Lì ascoltammo un’emittente clandestina che trasmetteva dalle montagne della Sierra Maestra, dove quel nome proibito ed i suoi amici combattevano, sparando, l’ esercito.

Continue reading “Fidel tra due infanzie” »

Share Button

Fidel Castro: etica ed azione rivoluzionaria

Omar Pérez Solomon https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nel mezzo dell’attuale lotta ideologica, in cui alcuni insistono nel ristabilire il capitalismo a Cuba e altri nel difendere il progetto socialista cubano, è necessario persistere nel lascito fidelista per continuare l’opera di emancipazione, accogliendo le idee guida e le pratiche che preconizzasse Fidel.

Continue reading “Fidel Castro: etica ed azione rivoluzionaria” »

Share Button

Fidel Castro e la cultura di lotta e resistenza rivoluzionaria

Olga Fernandez Rios https://lapupilainsomne.wordpress.com

Dagli anni ’80 del secolo scorso si è generalizzato il concetto di “politica di resistenze”, per esprimere nuove forme di azione popolare nel fronteggiare l’offensiva neoliberale e le conseguenze del crollo del campo socialista. Allo stesso tempo, in molte occasioni, si è ripetuto che la Rivoluzione cubana è un esempio di resistenza di fronte alle politiche dell’imperialismo USA, che includono il blocco economico, finanziario e commerciale, le differenti forme di azioni terroristiche, insieme con la guerra mediatica ed ideologica.

Continue reading “Fidel Castro e la cultura di lotta e resistenza rivoluzionaria” »

Share Button

Il legato di Fidel più attuale che mai

Ai suoi 91 anni, il legato di Fidel  si reitera : «Siamo disposti a conversare, ma che non cerchino di cambiare il nostro sistema».

Fidel lo avvertì negli Stati Uniti, nel 1995 e dopo più di vent’anni lo segnala Raúl, esprimendo una certezza  ben radicata in tutti i cittadini cubani degni.

Continue reading “Il legato di Fidel più attuale che mai” »

Share Button

José Ramón Balaguer: “Fidel ci insegnò ad essere rivoluzionari”

Bertha Mojena http://www.cubadebate.cu

Solo pochi giorni fa, si è concluso a Managua, Nicaragua, il XXIII Incontro Annuale del Forum di San Paolo, in esso partecipò una folta delegazione cubana guidata dal Comandante José Ramon Balaguer Cabrera, capo del dipartimento delle Relazioni Internazionali del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba.

Continue reading “José Ramón Balaguer: “Fidel ci insegnò ad essere rivoluzionari”” »

Share Button

La lettera “testamento” di Fidel Castro

Lo aveva annunciato dalla Sierra Maestra il 5 giugno dl 1958 in un foglietto manoscritto  con un solo paragrafo che Celia Sánchez salvò con la gelosia di una guardiana assoluta e che oggi si può considerare il testamento politico di Fidel Castro.

Vedendo i missili che avevano lanciato sulla casa di Mario, scrisse allora: «Ho giurato a me stesso che gli americani pagheranno ben caro quello che stanno facendo. Quando questa guerra terminerà comincerà per me una guerra molto più lunga e grande, la guerra che sferrerò contro di loro. Mi rendo conto che questo è il mio vero destino».

Continue reading “La lettera “testamento” di Fidel Castro” »

Share Button

Operazione Miracolo

Ignacio Ramonet http://www.cubadebate.cu

La chiamano “la Ceguera”. E’ un insieme di quattro moderni edifici situati a sud ovest di L’Avana (Cuba), in particolare nel verde e boscoso municipio di Marianao. Non lontano dalla mondialmente nota sala di spettacoli Tropicana e di quello che era il Collegio dei Gesuiti de Belen, dove realizzò gli studi secondari Fidel Castro. Ufficialmente si chiama Istituto Cubano di Oftalmologia Ramón Pando Ferrer ed è lì dove si inventò, il 9 luglio 2004, su iniziativa di Fidel ed Hugo Chávez, la famosa “Operazione Miracolo” che ha restituito la vista a milioni di persone cieche e senza risorse, non solo a Cuba e Venezuela, ma in decine di paesi dell’America Latina e del mondo.

Continue reading “Operazione Miracolo” »

Share Button

Due clandestine, unite sotto il fuoco delle pallottole

Nulla di più solido e irremovibile  dell’interesse e la volontà per una causa, una lotta, una nazione, il cammino nel quale concretezza e differenze si diluiscono per dare il passo alle idee e al progetto comune, può unire due donne.

Continue reading “Due clandestine, unite sotto il fuoco delle pallottole” »

Share Button

Fidel su USA, democrazia, perestroika cubana

Fidel sugli USA, la democratizzazione di Cuba e una perestroika cubana

https://lapupilainsomne.wordpress.com

Frammento d’intervista con la giornalista Beatriz Rangel, della rivista messicana ‘Siempre’. Luogo: Palazzo della Rivoluzione. Avana. Data: 09/05/1991

Continue reading “Fidel su USA, democrazia, perestroika cubana” »

Share Button

I giorni del Moncada

La città di Santiago si svegliò con le raffiche delle mitragliatrici e una forte sparatoria di armi di diverso calibro, che obbligò a uscire dalle case gran parte degli abitanti, ad eccezione di coloro che a quell’ora – le cinque e un quarto di mattina circa – si trovavano per la strada camminando verso casa dopo la notte di carnevale.

Continue reading “I giorni del Moncada” »

Share Button

Fidel ed il suo lavoro in Messico

15 luglio 1956 – Sulla rivista Bohemia viene pubblicato un lavoro di Fidel intitolato “Basta con le menzogne” che aveva realizzato il giorno nove di quello stesso mese dalla prigione di Miguel Schultz, a Città del Messico. Smentisce quanto pubblicato in un reportage nel numero precedente di quella rivista sulla sua detenzione in Messico.

Continue reading “Fidel ed il suo lavoro in Messico” »

Share Button