Tag Archives: Fidel Castro Ruz

Frank País García

«Il giorno in cui resterà un solo cubano a credere in questa Rivoluzione, quel cubano sarò io»

Santiago di Cuba –  Apparteneva a quegli uomini che muovono i popoli, che conquistano le pianure e le montagne, che guardano con luce d’aurora e la loro voce è la voce di tutti Frank País García, il giovane rivoluzionario che la tirannia di Batista con 20 pallottole nel suo corpo credette, 62 anni fa, di seppellirlo nel dimenticatoio, quando in realtà lo pose sulla cima  degli eterni.

Continue reading “Frank País García” »

Share Button

26 di Luglio: Fidel parla dell’attacco alla caserma Moncada

L’azione della Moncada era un’operazione di sorpresa, fulminea. Se non fosse stata condotta così, entro pochi minuti, non sarebbe stato possibile catturare né la caserma né la guarnigione.

Continue reading “26 di Luglio: Fidel parla dell’attacco alla caserma Moncada” »

Share Button

I cento anni di chi creava alla velocità della luce

Guayasamín è stato forse la persona più nobile, trasparente e umana che ho conosciuto. Creava alla velocità della luce e la sua dimensione come essere umano non aveva limiti.

Fidel Castro Ruz

Continue reading “I cento anni di chi creava alla velocità della luce” »

Share Button

Almeida è oggi più vivo che mai

Ho avuto il privilegio di conoscerlo: giovane negro, operaio, combattente, divenne capo di una cellula rivoluzionaria, combattente della Moncada, compagno di prigione, capitano del plotone sbarcato dal Granma, ufficiale dell’Esercito Ribelle, paralizzato nell’avanzata da uno sparo nel petto durante il violento Combattimento del Uvero–, Comandante di Colonna, marciando per creare il Terzo Fronte Orientale, compagno che ha condiviso la direzione delle nostre forze nelle ultime battaglie vittoriose che hanno sbaragliato la tirannia.

Continue reading “Almeida è oggi più vivo che mai” »

Share Button

La nostra storia compie 150 anni

A 150 anni dall’inizio delle lotte per l’indipendenza di Cuba, Granma ricorda frammenti dei discorsi pronunciati dal Comandante in Capo a La Demajagua, durante la commemorazione di quella storica data, il 10 ottobre del 1968.

 Fidel Castro Ruz

Continue reading “La nostra storia compie 150 anni” »

Share Button

6 ottobre ’76: attentato delle Barbados

Cuba ricorda le vittime dell’azione terrorista del 1976 ed esige giustizia

 

I cubani, sabato 6, hanno reso omaggio alle 73 vittime dell’attentato terrorista commesso nel 1976 contro un aereo della Cubana de Aviación ed hanno reclamato giustizia per questo crimine.

Nel Cimitero di Colón centinaia di persone hanno realizzato in nome del popolo cubano una processione sino al Pantheon delle Forze Armate dove hanno posto varie corone di fiori, una del presidente Miguel Díaz-Canel.

Continue reading “6 ottobre ’76: attentato delle Barbados” »

Share Button

La storia di Cuba nel concetto rivoluzionario di Fidel

Nel pensiero del leader storico della Rivoluzione cubana Fidel Castro Ruz emergono, un’originalità che lui seppe valorizzare, le tradizioni della Patria come strumento educativo per l’azione politica e lo sostenne apertamente nella sua oratoria. In questa forma ha proiettato il suo pensiero rivoluzionario, la cui trascendenza si dimostra in una visione nazionale che contribuisce ad arricchire il suo operato come statista.

Continue reading “La storia di Cuba nel concetto rivoluzionario di Fidel” »

Share Button

Fidel y Raúl, due caraibici universali

Iramsy Peraza Forte

«I Caraibi potranno sempre contare con l’eterna amicizia, il disinteresse, la gratitudine e l’appoggio totale dei loro fratelli cubani», affermò il Comandante in Capo, Fidel Castro Ruz l’8 dicembre del 2002, a L’Avana, in occasione del 30º anniversario dello stabilimento delle relazioni diplomatiche con Barbados, Guyana, Giamaica e Trinidad y Tobago, azione che pose le basi della futura relazione tra la comunità dei Caraibi, Caricom e Cuba.

Continue reading “Fidel y Raúl, due caraibici universali” »

Share Button

Posada Carriles: al servizio di Washington

Atilio Borón http://www.cubadebate.cu

La tenebrosa storia di Luis Posada Carriles è stata molto ben raccontata in un articolo di PáginaI12 nei giorni passati. In questo breve articolo vorremmo solo sottolineare l’importanza di un fatto aberrante: il sostegno che il governo USA ha offerto, nel corso di tutta la sua vita, a un comprovato e confesso terrorista, cosa che ovviamente la stampa egemonica si è guardata dal segnalare.

Continue reading “Posada Carriles: al servizio di Washington” »

Share Button

Pakistan: assegnata massima decorazione civile a Fidel

Il governo del Pakistan  ha reso omaggio venerdì  27, al leader storico della Rivoluzione cubana, Comandante in capo  Fidel Castro Ruz, con la massima decorazione civile che questo paese asiatico concede: Nishan-e-Pakistan.

Continue reading “Pakistan: assegnata massima decorazione civile a Fidel” »

Share Button

Per preservare il pensiero e l’opera di Fidel

In  una riunione presieduta dal Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito, è stato costituito un gruppo di lavoro incaricato d’elaborare le proposte per creare un’istituzione destinata alla preservazione del patrimonio documentale, lo studio e la divulgazione del pensiero e l’opera del  Comandante in Capo Fidel Castro Ruz.

Continue reading “Per preservare il pensiero e l’opera di Fidel” »

Share Button

Cuba ha consolidato una cultura della resistenza

sotto la guida di Fidel

Te lo ha promesso Martí

e Fidel te lo ha realizzato.

Nicolás Guillén

Jorge Rivas

http://contrabloqueo.cubava.cu

L’attuazione dell’ideale del Comandante in Capo Fidel Castro Ruz ha reso possibile che Cuba raggiungesse gli impressionanti livelli di istruzione e cultura che esibisce davanti al mondo.

Continue reading “Cuba ha consolidato una cultura della resistenza” »

Share Button

Sulla spalla dell’Isola

Torna gennaio con il suo carico di sogni limpidi e come ogni volta sembra che la truppa dei barbudos entri di nuovo nella capitale di un paese commosso dalla speranza.

Continue reading “Sulla spalla dell’Isola” »

Share Button

Una specie a cui è proibito non sognare

La vita di un rivoluzionario si riassume in una battaglia continua e senza tregua, senza riposo, a favore di una causa.

Spinti da una fiducia assoluta nella vittoria, da un permanente spirito di ottimismo, e mossi dai più puri valori e dalle convinzioni che alimentano le idee, i rivoluzionari sono capaci di sfidare le tempeste e cambiare il mondo.

Continue reading “Una specie a cui è proibito non sognare” »

Share Button

A El Uvero divenne maggiorenne la nascente guerriglia ribelle

La vittoria a El Uvero accrebbe la speranza e alzò il morale del nascente Esercito Ribelle con la sconfitta della dotazione di una caserma di forze dell’esercito di  Fulgencia Batista, il 28 maggio del 1957, 60 anni fa.

La sanguinosa azione cominciò con uno sparo di fucile di Fidel Castro, all’alba di quel giorno e in circa due ore e quarantacinque minuti i guerriglieri s’imposero con un forte numero di morti e feriti per le due parti, più alto tra i militari.

Continue reading “A El Uvero divenne maggiorenne la nascente guerriglia ribelle” »

Share Button