Tag Archives: FMC

X Congresso della Federazione Donne Cubane

Dedicato ai 150 anni dall’inizio delle lotte indipendentiste, al 60º anniversario del trionfo della Rivoluzione, al Comandante in Capo Fidel Castro Ruz, a Vilma Espín e a tutte le giovani cubane, comincia oggi, mercoledì 6 marzo, nella capitale, il X Congresso della Federazione delle Donne Cubane con 360 delegate e 40 invitati.

Continue reading “X Congresso della Federazione Donne Cubane” »

Share Button

Donne che non pongono limiti al tempo nè all’instancabilità

Per  la loro capacità di creare e lottare, per la loro estesa carriera politica, di lavoro, sociale e per la fedeltà agli ideali rivoluzionari, cinque federate –María Gisela Álvarez Fernández, Bárbara Durades Miclín, María Elvira Dávila Viamonte, María Yolanda Ferrer Gómez y Rosa Esther Tabera de la Guardia– hanno ricevuto venerdì 1  marzo l’Ordine Mariana Grajales, mentre altre 20 sono state decorate con l’Ordine Ana Betancourt, durante una cerimonia presieduta da José Ramón Machado Ventura, Secondo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba.

Continue reading “Donne che non pongono limiti al tempo nè all’instancabilità” »

Share Button

Le donne del mondo hanno alzato le loro voci a Cuba

La domanda di uguale salario per uguale lavoro, le lotte contro la violenza di genere e a favore dei diritti sessuali e riproduttivi, così come l’indiscutibile relazione tra capitalismo e patriarcato, costituiscono alcuni dei temi valutati dalla Federazione Democratica Internazionale delle Donne (FDIM), nella sua Segreteria Mondiale 2018, con sede a L’Avana.

Continue reading “Le donne del mondo hanno alzato le loro voci a Cuba” »

Share Button

FMC: la voce della donna cubana

Con la firma di un accordo per incrementare la presenza femminile nel settore agricolo e la messa a fuoco del ruolo nell’attività economica, nel paese si è svolto nella capitale di Cuba il plenum del Comitato Nazionale della Federazione delle Donne Cubane  (FMC).

Continue reading “FMC: la voce della donna cubana” »

Share Button

L’opera della donna

Ogni opera nell’Isola ha mani di donna. Nella città, nella campagna, la fabbrica, la scuola, l’università, l’impresa … dal loro spazio le donne contribuiscono a costruire perfezionare mantenere la grande opera che è Cuba.

Continue reading “L’opera della donna” »

Share Button

Tre istanti con Vilma

– Le sorelle  Enriqueta e María Cristina ricordano ancora il giorno del 1958, quando gli sbirri del regime di Fulgencio Batista bussarono con forza alla porta della loro casa nel cuore di Santiago di Cuba. Avevano circondato l’isolato scoprendo che la famiglia Ruiz Bravo nascondeva lì la giovane combattente della clandestinità, Vilma Espín Guillois.

Continue reading “Tre istanti con Vilma” »

Share Button

Articoli su 8 marzo

«Senza la donna, l’opera ingente della Rivoluzione non sarebbe stata possibile. In tutti questi anni difficili non c’è stato impegno economico, sociale e politico, non  c’è stato successo scientifico, culturale e sportivo, non c’è stato apporto alla difesa del nostro suolo e della sovranità della Patria che non abbia contato con la presenza invariabilmente entusiasta e patriottica della donna cubana. Nessuno come lei ha fatto i maggiori sacrifici nel periodo speciale (…) nè si è impegnato tanto sino a trasformare in prodezza lo sforzo quotidiano».

Fidel Castro Ruz

Continue reading “Articoli su 8 marzo” »

Share Button

57esimo anniversario FMC

Più di quattro milioni di socie formano la Federación de Mujeres Cubanas (Federazione delle Donne Cubane), organizzazione che giunge oggi ai suoi 57 anni e che ha nelle sue nuove generazioni una potenza entusiasta e rinnovatrice.

Continue reading “57esimo anniversario FMC” »

Share Button

Cuba: reazioni all’annuncio di Trump

CTC

La Centrale dei Lavoratori di Cuba e i suoi sindacati  appoggiano la Dichiarazione del Governo Rivoluzionario cubano di fronte alle aggressive parole del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, riferite alle relazioni tra questo paese e Cuba, e ratificano la convinzione di mantenersi fermi in difesa dei questa Rivoluzione genuina, costruita con e per i lavoratori, con la guida di Fidel e Raúl.

Continue reading “Cuba: reazioni all’annuncio di Trump” »

Share Button

Cuba ha volontà politica per lottare contro la tratta

La Relatrice Speciale delle Nazioni Unite sui Diritti Umani delle Vittime della Tratta delle Persone, soprattutto donne e bambini, Maria Grazia Giammarinaro, ha segnalato la volontà politica del Governo cubano per affrontare questo fenomeno e combatterlo con ‘zero tolleranza’.

Continue reading “Cuba ha volontà politica per lottare contro la tratta” »

Share Button

Solidarietà con il Venezuela (CTC,ANAP,UJC,FEU,FMJ,CDR,UNEAC)

La Centrale dei Lavoratori di Cuba e i sindacati cubani dichiariamo l’appoggio senza condizioni e la solidarietà militante internazionalista e rivoluzionaria con la risposta forte ed energica che il popolo e il governo legittimo del Presidente Operaio  Nicolás Maduro Moros, hanno dato di fronte al dibattito sulla situazione del Venezuela, convocati da un fazione di paesi nel Consiglio Permanente dell’Organizzazione degli Stati Americani –  OSA – il 28 marzo del 2017, in difesa della  sovranità, l’indipendenza, l’autodeterminazione e per la dignità del Venezuela e di tutta  Nuestra America.

Continue reading “Solidarietà con il Venezuela (CTC,ANAP,UJC,FEU,FMJ,CDR,UNEAC)” »

Share Button

Un dibattito con i colori del futuro

logoFMCIl dibattito sul Concetto del Modello Economico e Sociale Cubano di Sviluppo Socialista e le basi del Piano Nazionale di Sviluppo Economico e Sociale sino al 2030, si è svolto giovedì 16 giugno  tra le iscritte alla Federazione delle  Donne Cubane del municipio Piazza della Rivoluzione,  nella Casa d’Orientamento per la Donna e la famiglia di questo territorio  della capitale.

Continue reading “Un dibattito con i colori del futuro” »

Share Button

Dichiarazioni FMC e CDR su visita Obama

https://nostramerica.wordpress.com/

logoFMCL’imminente visita di un presidente degli Stati Uniti a Cuba -l’isola che resiste- suscita molte aspettative, curiosità e previsioni di ogni tipo. Il Governo cubano ha già spiegato in un editoriale del Granma con che spirito verrà accolto Obama. Siccome non c’è miglior sordo di chi non vuol sentire, il Presidente nordamericano insiste nel ritornello dei diritti umani, non vedendo la trave nel proprio occhio mentre la signora Obama ha fatto una vera e propria gaffe dichiarando che a Cuba parlerà del suo progetto personale per favorire l’istruzione di tutte le bambine del mondo. Peccato che a Cuba esse siano già alfabetizzate al 100% e che proprio a Cuba sia stato creato un metodo che ormai è valido in tutto il mondo e per tutte le  lingue. La Federazione delle Donne Cubane, sul Granma di oggi 15 marzo, fa sentire la propria voce e ricorda agli illustri ospiti tre o quattro cose.

Continue reading “Dichiarazioni FMC e CDR su visita Obama” »

Share Button

Donne a Cuba: la Rivoluzione emancipatrice (II p)

Salim Lamrani – http://espanol.almayadeen.net

link alla I parte

3. La donna a Cuba oggi

Atletismo Panamericano Oro para Adriana Muños en los 1500mp F

Dall’avvento della Rivoluzione cubana la salute ed il benessere della donna cubana sono stati eretti a priorità nazionale, come illustrano gli indicatori in questo campo. Così, l’aspettativa di vita delle donne è di 80 anni, due anni in più rispetto agli uomini e simile a quelle delle nazioni più sviluppate. Il tasso di mortalità infantile è del 4,6 per mille, ossia il più basso del continente americano -incluso Canada e USA- e del Terzo Mondo. Il tasso di mortalità materna è di 0,02%, che è il più basso dell’America Latina e del Terzo Mondo. Il tasso di fecondità (numero di figli per donna) è di 1.69, cioè il più basso dell’ America Latina, che pone un problema di rinnovamento generazionale.

Continue reading “Donne a Cuba: la Rivoluzione emancipatrice (II p)” »

Share Button

Donne a Cuba: la Rivoluzione emancipatrice (Ip)

Salim Lamrani http://espanol.almayadeen.net

miliciana1Dal 1959 le nuove autorità guidate da Fidel Castro hanno posto i diseredati, in particolare le donne e le persone di colore, principali vittime delle discriminazioni inerenti a una società patriarcale e segregazionista, al centro del progetto riformatore. La Rivoluzione “degli umili, dagli umili e per gli umili” [1] doveva porre le basi di una nuova era egualitaria, libera dalle angustie delle ingiustizie legate alla storia e alle strutture sociali del paese.   Continue reading “Donne a Cuba: la Rivoluzione emancipatrice (Ip)” »

Share Button