Tag Archives: FMI

UNICEF: il 48% dei bambini in Argentina soffre la fame

Ma i propagandisti di regime parlano del Venezuela

di Fabrizio Verde www.lantidiplomatico.it

Il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF) ha reso nota una relazione da cui si evince che il 48% dei bambini e degli adolescenti in Argentina sono poveri, una situazione deprimente e di vera e propria emergenza sociale scaturita nel quadro delle politiche economiche neoliberiste implementate dal presidente Mauricio Macri.

Continue reading “UNICEF: il 48% dei bambini in Argentina soffre la fame” »

Share Button

Il Nicaragua e l’offensiva neofascista degli USA

Fabián Escalante Font https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nell’aprile di quest’anno, i titoli dei giornali e dei mezzi informativi mondiali hanno riportato lo scoppio di una “rivoluzione” in Nicaragua contro il governo del Fronte Sandinista guidato dal comandante Daniel Ortega.

Continue reading “Il Nicaragua e l’offensiva neofascista degli USA” »

Share Button

Mafioso di Miami sloggia un falco CIA

Francisco Arias Fernández http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Il Consiglio per la Sicurezza Nazionale USA, dove si concentrano i principali consiglieri del Presidente, negli ultimi mesi si è andato riempiendo di elementi ultra-reazionari guidati dal machiavellico John Bolton, tristemente noto per le sue menzogne ed invenzioni di pretesti per invasioni e qualificato dallo stesso ambiente diplomatico USA come il più antipatico ed incendiario ambasciatore che abbiano avuto gli USA all’ONU.

Continue reading “Mafioso di Miami sloggia un falco CIA” »

Share Button

America Latina minacciata di regresso

Frei Betto –  http://www.cubadebate.cu

In nessun altro continente ci sono stati, negli ultimi trent’anni, cambi tanto significativi come in America Latina e Caraibi. Sono grandi le sfide che si presentano nei 33 paesi, con 600 milioni di abitanti.

Dopo il fallimento del NAFTA (Accordo di Libero Commerio tra USA, Canada e Messico, e Cile come associato) ed il rifiuto della proposta dell’ALCA (Area di Libero Commercio delle Americhe) da parte della maggior parte dei paesi del continente, questo ha iniziato il suo percorso per un cammino proprio. L’America Latina ed i Caraibi hanno raggiunto, infine, la loro maggior età.

Continue reading “America Latina minacciata di regresso” »

Share Button

Argentina-FMI, attivisti per i diritti umani denunciano accordo

di Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it

Senza diritti sociali è impossibile vi sia rispetto dei diritti umani. Per questo un gruppo di difensori dei diritti umani in Argentina, con alla testa il premio Nobel per la Pace Adolfo Pérez Esquivel, ha indirizzato una lettera aperta al presidente Mauricio Macri, che ha appena gettato l’Argentina nell’abbraccio mortale del Fondo Monetario Internazionale. Un organismo che nel paese sudamericano ha già compiuto guasti inenarrabili tra la fine del novecento e gli inizi degli anni duemila.

Continue reading “Argentina-FMI, attivisti per i diritti umani denunciano accordo” »

Share Button

Macri riporta il Fondo Monetario Internazionale in Argentina

Il Fondo Monetario Internazionale ha accolto la petizione presentata dal regime neoliberista di Mauricio Macri. L’ Argentina riceverà dall’organismo internazionale un prestito di 30 miliardi di dollari. Attraverso un comunicato, il Fondo guidato dalla francese Lagarde, ha reso noto che il governo argentino ha richiesto quest’intervento per evitare il crollo dell’attività economica e industriale del paese e allontanare il rischio di una grave recessione.

Continue reading “Macri riporta il Fondo Monetario Internazionale in Argentina” »

Share Button

La crisi di governo in Argentina

Alfredo Serrano Mancilla http://www.cubadebate.cu

La comunicazione ha i suoi limiti. Il paese reale non potrà mai essere sostituito dal paese narrato. Sebbene nessuno possa ignorare il crescente ruolo del marketing politico, la realtà quotidiana è così onnipresente che è molto pericolosa sottovalutarla. Il macrismo ha creduto, inizialmente, che potesse coprire l’angustia che ha causato nella gente la crisi cambiaria con un “tutto va bene, tutto è calmo”. Ma no Non lo ha potuto ottenere, questo è certificato da tutti i sondaggi di opinione, indipendentemente dalla loro origine ideologica.

Continue reading “La crisi di governo in Argentina” »

Share Button

Argentina: crisi Macri

https://www.lantidiplomatico.it

“Gli accordi con il FMI sono sempre dannosi per il nostro popolo. Significano tagli salariali, alle pensioni. Significano privatizzazioni, licenziamenti nel settore pubblico”. Con queste parole i deputati dell’alleanza kirchnerista-peronista Frente para la Victoria ha criticato aspramente la decisione del presidente dell’Argentina, Mauricio Macri, di chiedere un finanziamento di 30 miliardi di dollari al Fondo Monetario Internazionale (FMI) e riconsegnare il paese agli incubi del passato. Lo riporta oggi Telesur.

Continue reading “Argentina: crisi Macri” »

Share Button

La dottrina Monroe (I parte)

colonna vertebrale dell’imperialismo USA

(parte I)

M. A. García Alzugaray http://razonesdecuba.cubadebate.cu.

È evidente che con Donald Trump si è ritornati ai tempi del Gran Bastone e che il suo neo-annessionismo è meno subdolo di quello della precedente amministrazione Obama, che è stato più vellutato, senza tralasciare le sue pretese egemoniche.

Continue reading “La dottrina Monroe (I parte)” »

Share Button

Così votano i mercati

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Quando ero adolescente ho letto un romanzo di Bertolt Brecht ‘Gli affari del signor Giulio Cesare’, una delle cose che più ha attirato la mia attenzione, e ricordo ancora, era come Brecht riferisce che già nella Roma pre-imperiale l’economia, attraverso il rifornimento e prezzo del grano, era usata come arma politica.

Continue reading “Così votano i mercati” »

Share Button

FMI spinge l’Argentina verso il baratro

di Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

Da quando la coalizione Cambiemos guidata dall’imprenditore Mauricio Macri è andata al potere in Argentina, l’ortodossia neoliberista è ripiombata drammaticamente nella vita del popolo argentino. Con il suo corollario, ampiamente previsto, fatto di repressione e miseria crescente.

Continue reading “FMI spinge l’Argentina verso il baratro” »

Share Button

Bolivia: nazionalizzazione di risorse e aziende strategiche

Fabrizio Verde  http://www.lantidiplomatico.it

«Grazie alla nazionalizzazione degli idrocarburi, abbiamo deciso con il supporto della nostra gente, di renderci indipendenti dalle imposizioni del FMI per raggiungere la maggiore crescita economica della regione, a livelli che il FMI stesso riconosce», ha affermato il presidente della Bolivia, Evo Morales, attraverso il proprio account Twitter.

Continue reading “Bolivia: nazionalizzazione di risorse e aziende strategiche” »

Share Button

Venezuela: JP Morgan manipola il rischio paese

da Mision Verdad 

Il rischio paese è un indicatore che permette di valutare lo stato di salute finanziario di un paese in base agli impegni di debito che ha contratto, cioè la sua capacità o incapacità di pagare.

Nel caso venezuelano è la banca statunitense JP Morgan che elabora questo indice -denominato EMBI-, incentrato principalmente sui mercati emergenti.

Continue reading “Venezuela: JP Morgan manipola il rischio paese” »

Share Button

L’imbroglio neoliberista di Macri in Argentina

A. Serrano Mancilla – Publico – http://www.lantidiplomatico.it

Macri ha defraudato la cittadinanza argentina. E lo ha fatto in un piccolo lasso di tempo. In poco più di un anno e mezzo ha infranto tutto quanto aveva promesso. Se esistessero i contratti elettorali, quello di Macri già sarebbe stato rescisso a causa di diverse violazioni.

Continue reading “L’imbroglio neoliberista di Macri in Argentina” »

Share Button

Elogio del buon senso

Eduardo Gaelano http://www.cubadebate.cu

galeano

Le Monde Diplomatique recupera questo articolo di Eduardo Galeano, lo scrittore uruguaiano che sempre stette dalla parte degli oppressi usando la mansione di giornalista e scrittore per perforare le dittature del Cono Sud. A differenza di altri, non abbandonò il suo impegno militante in tempi d’incertezze ideologiche: aderì ai movimenti contro-egemonico degli anni novanta e si avvicinò alle piazze della indignati di questo decennio. Un fermo praticante del “buon senso”. Galeano è morto a Montevideo lo scorso anno. Ricordiamocelo.

Continue reading “Elogio del buon senso” »

Share Button