Tag Archives: Fondazione Nazionale Cubano Americana

Cuba ed USA: condotte differenti nella battaglia contro il terrorismo

Orestes Hernández   www.cubadebate.cu

Nel memorandum della Corte del Distretto di Columbia (Washington DC), che fa parte dell’indagine della polizia USA contro il cittadino di origine cubana Alexander Alazo, autore dell‘attacco terroristico con un fucile automatico alla sede diplomatica di Cuba, lo scorso 30 aprile, si riconosce esplicitamente che questi ha visitato diverse agenzie federali, (supponiamo associate all’applicazione della legge, ossia di sicurezza nazionale), per esporre la presunta persecuzione di cui si credeva vittima da parte del governo cubano e, sicuramente, ha dato indizi sulla sua decisione di agire, come Alazo stesso ha dichiarato agli ufficiali dei Servizi Segreti che lo hanno interrogato in base al menzionato documento.

Continue reading “Cuba ed USA: condotte differenti nella battaglia contro il terrorismo” »

Share Button

Cubainformacion: soldi alla sovversione

“Dissidenza” cubana: il triangolo del denaro

Ogni anno, il governo USA assegna alla ‘dissidenza’ cubana 20 milioni di $.

Un documento fiscale della Fondazione Nazionale Cubano-Americana mostra il sistema di triangolazione utilizzato per camuffare questa operazione.

Continue reading “Cubainformacion: soldi alla sovversione” »

Share Button

Cubainformacion: il caso Daniel Ferrer

José Daniel Ferrer, prigioniero a Cuba: aggressore o mercenario?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

La repressione da parte della polizia delle proteste contro il colpo di stato in Bolivia ha già causato 33 morti. 83 persone sono morte ad Haiti, 25 in Cile, 7 in Ecuador e 3 in Colombia nelle mobilitazioni contro le politiche neoliberali (1). Ci sono migliaia di persone ferite e detenute e centinaia di denunce di stupro e tortura (2).

Continue reading “Cubainformacion: il caso Daniel Ferrer” »

Share Button

A 21 anni dalla legge che codificò il blocco

Moralmente e giuridicamente corretto rimane la totale revoca del blocco …

Sergio Alejandro Gomez http://www.cubahora.cu

Quando il 12 marzo 1996 il presidente William Clinton approvò la legge Helms-Burton, circondato da importanti figure dell’ultra destra anti cubana di Miami, cedette una parte considerevole delle prerogative che aveva sbandierato la Casa Bianca per gestire la propria politica verso Cuba da che John F. Kennedy impose il blocco totale, nel gennaio 1962.

Continue reading “A 21 anni dalla legge che codificò il blocco” »

Share Button

Una favola sui predatori

Osmany Sanchez https://jovencuba.com

obama-loboTentiamo una favola. Nella savana africana appare un animale e riunisce gli impala, zebre, antilopi, bufali e altri animali e dice loro di fidarsi di lui, che da quel momento tutti potevano pascolare e andare a bere l’acqua senza problemi, che nessun predatore li avrebbe attaccati.

Continue reading “Una favola sui predatori” »

Share Button

Washington preoccupata per “dissidente” cubano

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

contra guillermo farinas perro USACi sono situazioni che possono essere indignanti, ma anche causare riso, ed è ciò che accade con la “preoccupazione” mostrata lo scorso venerdì 29/7/2016 da John Kirby, portavoce del Dipartimento di Stato, per lo stato di salute dell’ “oppositore” Guillermo Fariñas, a causa dello “sciopero della fame”, che dice di star portando avanti da quasi due settimane.

Continue reading “Washington preoccupata per “dissidente” cubano” »

Share Button

Esiste un solo Santiago Álvarez Magriñá

ed è un terrorista di Miami

Edmundo García https://lapupilainsomne.wordpress.com

contra Santiago Álvarez Magriñá

La giornalista Norelys Morales Aguilera ha pubblicato, nel suo blog, un tempestivo e necessario articolo dal titolo “Terroristi riciclati a ‘pacifisti’ contro Cuba“, dove si smaschera il patrocino di Santiago Álvarez Magriñá, con provato atteggiamento violento verso Cuba, ad un corso di “golpe morbido” a Miami per mercenari che, in seguito, ritorneranno sull’isola per attentare contro l’ordine sociale scelto dal popolo cubano.

Continue reading “Esiste un solo Santiago Álvarez Magriñá” »

Share Button

Sacerdote al servizio della mafia(?)

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

cura_CIA

Uno dei dieci comandamenti della legge di Dio è ‘Non mentire’, ma il sacerdote cubano José Conrado Rodríguez Alegre, sembra dimenticarlo.

Nuovamente in visita a Miami, capitale della mafia terrorista anticubana, dove riceve indicazioni e denaro per il suo agire sovversivo contro la Rivoluzione, dichiara, cinicamente, che è “vittima” di una campagna diffamatoria contro la sua persona.

Continue reading “Sacerdote al servizio della mafia(?)” »

Share Button

Ancora una volta il circo

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

bloqueoacubaPer alcuni sembrerà improbabile, ma per altri abituati all’iraconda posizione della mafia terrorista anticubana, è ormai usuale vedere spettacoli circensi al Congresso USA quando si trattano temi riguardanti Cuba.

Continue reading “Ancora una volta il circo” »

Share Button

Segnali d’abbandono

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

obama tasche vuote contraCome assicuravamo precedentemente, il logoramento che presenta attualmente la controrivoluzione interna cubana, creata dalla CIA nel 1960, fa presagire una rapida fine a causa della mancanza di credibilità e assenza di risultati.

Continue reading “Segnali d’abbandono” »

Share Button

Allerta Costarica!

http://percy-francisco.blogspot.it

contra costaricaFonti attendibili mi hanno comunicato che, rappresentanti dei gruppi estremisti di Miami si stanno muovendo verso il Costarica nelle ultime ore, al fine di stimolare e creare disordini ed incidenti contro la sede dell’ambasciata cubana in quel paese, in vista di aumentare le attuali tensioni rispetto alla crisi migratoria dei cubani concentrati in quel paese.

Continue reading “Allerta Costarica!” »

Share Button

Il Nuovo Herald sponsorizza una falsa leadership

Edmundo García https://lapupilainsomne.wordpress.com

edmundo-garcc3adaIl Nuovo Herald di Miami ha appena pubblicato, firmato da Nora Gamez Torres, un articolo che pare un annuncio politico a pagamento; s’intitola “I cubano americani dietro al cambio di politica verso Cuba”. In questo articolo ci sono alcune cose che voglio contestare.

Continue reading “Il Nuovo Herald sponsorizza una falsa leadership” »

Share Button

Famosi scioperi della fame a Cuba

– Lo sciopero dell’Avocado

scioperiProtagonista fu la dissidente cubana Marta Beatriz Roque Cabello. Ha il merito di essere stato l’unico sciopero della fame in cui, la scioperante, aumentò, in una settimana, di 4,5 libbre. La sua ampia diffusione nei principali media anticubani contribuì, in modo determinante, a promuovere il consumo di avocado come mezzo di lotta non violenta. Al termine dello sciopero la Fondazione Nazionale Cubano Americana decorò l’oppositrice M. B. Roque Cabello con l’Ordine di I Grado ‘Flatulenza Patriottica’.

Continue reading “Famosi scioperi della fame a Cuba” »

Share Button

Jorge Mas Santos: un uomo che ha paura della paura

Edmundo García https://lapupilainsomne.wordpress.com

kerry-bertasolerCome riportato dalla stampa e tutti sanno, la signora Berta Soler ha commesso un’insolenza al Segretario di Stato, John Kerry, e si è rifiutata di partecipare alla riunione convocata, per il pomeriggio dello scorso 14 agosto, nella residenza dell’ incaricato d’affari dell’ambasciata USA a Cuba, Jeffrey DeLaurentis.

Come usiamo dire noi cubani, Bertha Soler si fece preziosa con gli stessi nordamericani, che sono quelli che l’hanno inventata e finanziato i suoi viaggi e la sua residenza, a l’Avana, di più di $ 80000, con le sue auto e altri beni che chiama risorse per “la lotta”.

Continue reading “Jorge Mas Santos: un uomo che ha paura della paura” »

Share Button