Tag Archives: FSLN

ALBA-TCP: XVII Riunione Ordinaria del Consiglio Politico

Sotto la premessa di consolidare l’unità dei popoli latinoamericani e dei Caraibi, è stata inaugurata ieri a Managua, capitale della Repubblica del Nicaragua, la XVII riunione ordinaria del Consiglio politico dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America – Trattato di Commercio dei popoli (ALBA-TCP).

Continue reading “ALBA-TCP: XVII Riunione Ordinaria del Consiglio Politico” »

Share Button

Il Nicaragua e l’offensiva neofascista degli USA

Fabián Escalante Font https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nell’aprile di quest’anno, i titoli dei giornali e dei mezzi informativi mondiali hanno riportato lo scoppio di una “rivoluzione” in Nicaragua contro il governo del Fronte Sandinista guidato dal comandante Daniel Ortega.

Continue reading “Il Nicaragua e l’offensiva neofascista degli USA” »

Share Button

Nicaragua di gente dolce…

di Daniela Trollio (*)

… così definiva il paese di Sandino lo scrittore Salman Rushdie dopo un viaggio di mesi – appena dopo la rivoluzione- tra le genti del Nicaragua appena liberatosi di una dittatura tra le più sanguinarie del continente latino-americano, quella di Anastasio Somoza di cui Franklin D.Roosevelt diceva: “Sarà anche un figlio di puttana ma è il nostro figlio di puttana”..

Continue reading “Nicaragua di gente dolce…” »

Share Button

La grande vittoria del Sandinismo

C. F. Terán, Internationalist 360° – http://aurorasito.altervista.org

È passato quasi un mese dalla grande vittoria vinta dai sandinisti contro il colpo di Stato della destra. Durante questo periodo sono sorti alcuni problemi che considero necessari affrontare, e questi sono: l’uso di termini come paramilitarismo e colpo di Stato; giustizia, riconciliazione e determinate politiche da seguire al riguardo; il dialogo nazionale; 6% alle università; e infine, un argomento che non è stato ben analizzato ed è praticamente sconosciuto, ma la cui analisi è importante riprendere, e cioè la riforma della previdenza sociale, usata dalla destra come pretesto per iniziare i suoi piani golpisti; riforme che a causa della disinformazione che ancora persiste, alcuni sandinisti pensano che fossero sbagliati o almeno, fossero un male necessario, ma qui dimostrerò che non è così e che, al contrario, sono utili al popolo nicaraguense.

Continue reading “La grande vittoria del Sandinismo” »

Share Button

Ciò che lascia il tentativo di golpe in Nicaragua

http://www.granma.cu

Dallo scorso 18 aprile, un gruppo di estrema destra che cercava di rovesciare il presidente Daniel Ortega, ha fatto precipitare la popolazione nicaraguense in un’ondata di violenza.

L’ultimo di questi eventi è accaduto mercoledì scorso durante una manifestazione organizzata dall’opposizione nicaraguense, quando un gruppo armato ha attentato contro l’Impresa Nicaraguense di Acquedotti e Fognature Sanitarie (ENACAL), ha informato Telesur.

Continue reading “Ciò che lascia il tentativo di golpe in Nicaragua” »

Share Button

26.7.53: Assalto al Moncada-19.7.79: Rivoluzione nicaraguense

R. Pedregal Casanova – https://nostramerica.wordpress.com

Più che le differenze è necessario sottolineare i punti di partenza e il carattere della Rivoluzione cubana e di quella sandinista.

Il 26 luglio 1953 i rivoluzionari mettono in atto un’operazione militare che sul momento è un fallimento ma che avrebbe dato luogo all’esplosione del Movimento 26 luglio, avanguardia del trionfo sul regime asservito all’impero rappresentato dal dittatore Batista.

Continue reading “26.7.53: Assalto al Moncada-19.7.79: Rivoluzione nicaraguense” »

Share Button

Nicaragua, Daniel Ortega: «Il golpe è stato sconfitto»

https://www.lantidiplomatico.it

Dallo scorso mese di aprile il Nicaragua è investito da un’ondata di violenza. Per i soliti noti del circuito mainstream in compagnia di alcuni settori progressisti si tratta della risposta spropositata di un governo autoritario a legittime proteste popolari.

Continue reading “Nicaragua, Daniel Ortega: «Il golpe è stato sconfitto»” »

Share Button

Sandinismo ed impero: la battaglia decisiva

Atilio A. Boron http://www.atilioboron.com.ar

Nessuno sano di mente, o in buona fede può ignorare che la crisi in Nicaragua è stata accelerata da molteplici fattori. Vari di loro endogeni; un altro esogeno ma cruciale: il governo USA.

Continue reading “Sandinismo ed impero: la battaglia decisiva” »

Share Button

In Nicaragua, l’operazione “Contra 2” fallisce?

Gettata sotto i riflettori da metà aprile, la patria di Sandino ancora affronta un’intensa crisi politica. D’ora in poi, la crisi sembra avvicinarsi alla sua risoluzione finale. Da un lato, il popolo nicaraguense si mobilita sempre più a fianco delle autorità smantellando le barricate nei punti ribelli. E d’altra parte, in una settimana si sono svolte due grandi manifestazioni per la pace.

Continue reading “In Nicaragua, l’operazione “Contra 2” fallisce?” »

Share Button

Rivendicazione della Rivoluzione Sandinista

José Ramón Rodríguez Ruiz http://www.cubadefensa.cu

Facendo una ricerca di informazioni sulla destabilizzazione che viene promossa, oggi, nelle strade del Nicaragua, troviamo un articolo -pubblicato nel febbraio 2015- su The Washington Post dal titolo: “Dal Nicaragua alla Primavera Araba, seminando semenze di una controrivoluzione” (1) il cui contenuto vale la pena analizzare alla luce degli eventi attuali.

Continue reading “Rivendicazione della Rivoluzione Sandinista” »

Share Button

Nicaragua: miopia della sinistra che sostiene il golpismo

La caduta del sandinismo indebolirebbe il contesto geopolitico del Venezuela brutalmente aggredito e aumenterebbe le possibilità di generalizzazione della violenza in tutta la regione

 

L’attuale dolorosa congiuntura in Nicaragua ha provocato una vera e propria raffica di critiche. La destra imperiale e i suoi epigoni in America Latina e Caraibi hanno raddoppiato la loro offensiva con un unico ed esclusivo obiettivo: creare il clima giusto a livello di opinione pubblica che permetta di rovesciare senza proteste internazionali il governo di Daniel Ortega, eletto meno di due anni fa (novembre 2016) con il 72% dei voti.

Continue reading “Nicaragua: miopia della sinistra che sostiene il golpismo” »

Share Button

Il Nicaragua verso nuove vittorie

Il Nicaragua ha celebrato ieri, giovedì 19, il 39º anniversario della sua Rivoluzione. «Uniti e in marcia verso nuove vittorie», ha sostenuto Rosario Murillo, vicepresidente del paese centroamericano.

Centinaia di migliaia di nicaraguensi hanno riempito le strade portando bandiere, cantando, con fuochi artificiali  e, com’è tradizione il Governo aveva predisposto tutte  le garanzie per far sì che questo anniversario fosse una festa popolare iniziata dalla notte precedente.

Continue reading “Il Nicaragua verso nuove vittorie” »

Share Button

Il Nicaragua celebra, oggi, la vita e la pace

Bertha Mojena Milián – http://www.granma.cu

Questo giovedì, la Plaza de la Fe, a Managua ritornerà a riempirsi di bandiere rosse e nere, di canti ed acclamazioni, di lodi per la pace e la riconciliazione ed il Nicaragua avrà un’altra bella giornata di celebrazioni per la sua Rivoluzione

Continue reading “Il Nicaragua celebra, oggi, la vita e la pace” »

Share Button

Complotto contro la Rivoluzione Sandinista

L’idea è eliminare il governo di Daniel Ortega …

Lídice Valenzuela http://www.cubahora.cu

La grave situazione politica in Nicaragua, scoppiata quasi tre mesi fa, rimane stagnante a causa del complotto internazionale contro il governo di Daniel Ortega, in cui svolge un ruolo fondamentale la Conferenza Episcopale che pretende, come la destra, elezioni presidenziali anticipate per, considerano, destabilizzare e rovesciare la Rivoluzione Sandinista.

Continue reading “Complotto contro la Rivoluzione Sandinista” »

Share Button

I padrini della contra nicaraguense (parte I)

M. Angel García Alzugaray  http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Sembra che la controrivoluzione fascista, sponsorizzata da Donald Trump, voglia ripetere la sua storia di interventi criminali in Nicaragua, ma questo fraterno paese ha abbastanza esperienza politica per affrontare i nuovi meccanismi interventisti che Washington cerca di imporre in questa fase di convulsione ed incertezza generata dai suoi politici.

Continue reading “I padrini della contra nicaraguense (parte I)” »

Share Button