Tag Archives: giornalismo

Miseria morale del “giornalismo indipendente”

Atilio Borón

Risaminando alcuni vecchi appunti accumulati nel disco rigido del mio computer, ho trovato una serie di dichiarazioni dell’Accademia Nazionale di Giornalismo (ANP) d’Argentina che manifestava la propria preoccupazione per la libertà di espressione e l’attacco a “giornalisti” come Luis Majul e Daniel Santoro.

Continue reading “Miseria morale del “giornalismo indipendente”” »

Share Button

L’ultimo giornalista ucciso a Cuba

Articolo di Pedro Martínez Pírez

Chi di noi sostiene in qualche modo l’azione dell’ONU ricorda che il 2 novembre è stata proclamata la Giornata internazionale per porre fine all’impunità per i crimini contro i giornalisti.

E come presidente della Commissione Stampa dell’Associazione cubana delle Nazioni Unite, dove ricordiamo sempre l’ultimo giornalista assassinato a Cuba, vorrei questo lunedì rendere omaggio al giovane ecuadoriano Carlos Bastidas Argüello, assassinato all’Avana martedì 13 maggio 1958, pochi mesi dopo la fine della dittatura di Fulgencio Batista.

Continue reading “L’ultimo giornalista ucciso a Cuba” »

Share Button

Quello che chiamano “giornalismo”

di Fernando Buen Abad* https://amicuba.altervista.org

Ogni giorno più mediocre, più corrotto e più servile quello che chiamano ” giornalismo “, nelle società che commercializzano “notizie” o “informazioni”, costituisce oggi una delle più degenerate macchine da guerra capitaliste ideologiche …

La sua degenerazione è il suo fallimento e allo stesso tempo la sua denuncia. La sua definizione si rivela in base alla sua funzione distorcente e ciò che dovrebbe servire a guidare la società è, in realtà, un’attività per disorientare.

Continue reading “Quello che chiamano “giornalismo”” »

Share Button

Quasi 200 giornalisti uccisi dal COVID-19, nessuno a Cuba

Più di 270 giornalisti cubani dei mezzi nazionali e territoriali sono nelle zone rosse per riportare sulla lotta cubana contro la COVID-19.

Un gruppo di studenti di giornalismo ha lavorato come volontari in centri di isolamento ed ospedali in differenti province, appoggiando in lavori diversi e lasciando testimonianze di quell’esperienza in vari mass media.

Continue reading “Quasi 200 giornalisti uccisi dal COVID-19, nessuno a Cuba” »

Share Button

La legge bavaglio dei golpisti boliviani

José Luis Méndez Méndez  www.cubadebate.cu

traduzione Matthias Moretti

Nel corso del 2019 si è segnalata un’apparente diminuzione degli omicidi di giornalisti rispetto agli ultimi 16 anni. Senza dubbio però i dati mostrano un’altra faccia della realtà riguardo le esecuzioni di coloro che hanno il compito di divulgare le notizie con etica, oggettività e tempestività.

Continue reading “La legge bavaglio dei golpisti boliviani” »

Share Button

L’impegnativo scenario del giornalismo cubano

La mia pagina facebook mi ricorda ciò che ho pubblicato un anno fa, dalle sessioni del Congresso dell’UPEC (Unione dei Giornalisti di Cuba). L’immagine mi ha fatto pensare a come era allora e a come è adesso il giornalismo cubano, a soli dodici mesi di distanza.

Continue reading “L’impegnativo scenario del giornalismo cubano” »

Share Button

Il tempo della vergogna

Manuel Cabieses Donoso  www.cubadebate.cu

Diciamo le cose come sono: è una vergogna il ruolo miserabile che i media stanno giocando nella guerra psicologica che gli USA conducono contro il Venezuela.

Questa situazione infanga l’onore del giornalismo e gli stessi giornalisti sono usati come strumenti per rovesciare, con qualsiasi mezzo compreso l’intervento armato, un governo legittimo e democratico.

Continue reading “Il tempo della vergogna” »

Share Button

A proposito…Giornata Internazionale per la Libertà di Stampa

Juana Carrasco Martín http://www.juventudrebelde.cu

Questa forte definizione cade bene per questo 3 maggio, quando l’UNESCO celebra la Giornata Internazionale della Libertà di Stampa, che ha istituito nel 1993: “Il 2017 è stato l’anno in cui la verità -obiettiva, empirica, basata sui fatti- è stata più spintonata e maltrattata in tutta la storia del nostro paese, nelle mani del personaggio più importante del nostro Governo».

Continue reading “A proposito…Giornata Internazionale per la Libertà di Stampa” »

Share Button

La verità ha bisogno di noi

Come un’opportunità per ricordare il 165º anniversario  dell’Eroe Nazionale José Martí, l’85º del giornalista Juan Gualberto Gómez ed il 150º della nascita di El Cubano Libre, il primo giornale indipendentista nel paese,  dal 5 al 16 marzo il sindacato aprirà le porte  per la Giornata della Stampa cubana .

Continue reading “La verità ha bisogno di noi” »

Share Button

Giornalismo e Rivoluzione

Quale ruolo disimpegna il giornalismo nella costruzione di una credibile egemonia dell’ideologia rivoluzionaria?

Ricardo Ronquillo http://www.cubadebate.cu

Cosa è più importante in una società moderna e interconnessa: la prevalenza di un ampio sistema di proprietà pubblica dei media o la fiducia dei destinatari? Il tipo di proprietà dei media garantisce, di per sé, la molto controversa credibilità? Queste, come altre, sono tra le domande che dobbiamo porci nella Cuba che ha iniziato il cammino verso l’attualizzazione del suo modello di socialismo.

Continue reading “Giornalismo e Rivoluzione” »

Share Button

Cubainformacion: giornalismo mercenario

Share Button

Essere giornalisti al tempo dei governi neoliberisti

Ilka Oliva Corado http://www.lantidiplomatico.it

Enorme è la repressione dei governi neoliberisti in America Latina, un sistema di comando costruito nel periodo post-dittatura nella regione.

Continue reading “Essere giornalisti al tempo dei governi neoliberisti” »

Share Button

Il mondo a contropiano

Granma ha dato vita da mercoledì 14 a una nuova sezione sulla politica internazionale con il nome di Contropiano. Speriamo di realizzare un’interazione con il nostro pubblico e di ricevere le sue opinioni, le messe a fuoco e i suggerimenti di temi da trattare. Per questo sono disponibili i commenti della nostra pagina web e l’indirizzo di posta elettronica contraplano@granma.cu

Continue reading “Il mondo a contropiano” »

Share Button

Cubainformacion: invenzioni e silenzi

Assassinano oppositori in Paraguay e giornalisti in Messico, ma le prime pagine sono per un colpo di stato inventato…in Venezuela

José Manzaneda, coordinatore Cubainformación

“Colpo di Stato in Venezuela” lo leggevamo, alcuni giorni fa, sui titoli e prime pagine della grande stampa internazionale, che assicurava, all’unisono, che il Governo di quel paese aveva sospeso dalle funzioni l’Assemblea Nazionale (1). Falso, perché è stato il Tribunale Supremo di Giustizia (la Corte Costituzionale), quello che ha adottato la misura. E solo temporaneamente, finché il Parlamento non rispettasse le sue sentenze, come quella che contestò a tre deputati dell’opposizione per acquisto di voti (2). Giorni dopo, per inciso, la Corte faceva marcia indietro sulla sua decisione (3).

Continue reading “Cubainformacion: invenzioni e silenzi” »

Share Button

Fidel ed il giornalismo

http://www.cubadebate.cu

Fidel: “Il lavoro della nostra stampa rivoluzionaria sarà sempre più importante”

.

Oggi (14 marzo), i giornalisti cubani celebrano la loro giornata in omaggio alla fondazione del giornale Patria, nel 1892. José Martí aveva fiducia nella stampa come uno degli elementi chiave per la lotta indipendentista contro la Spagna. E Fidel, erede dell’Apostolo, pensava lo stesso.

Continue reading “Fidel ed il giornalismo” »

Share Button