Tag Archives: giornalisti indipendenti

Ripudiabili menzogne

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

È noto che il tema migratorio cubano è manipolato dagli USA per scopi sovversivi da 60 anni. Tale interesse ha dato origine alla creazione della Legge di Aggiustamento Cubano, come giustificazione per cui i cubani “fuggono dal comunismo”.

Per tale motivo rimane inamovibile con un trattamento che ricevono solo i nati a Cuba, benché, al raggiungere gli USA, stessero risiedendo in qualsiasi paese del “mondo libero”.

Continue reading “Ripudiabili menzogne” »

Share Button

RSF finanziò seminario in Germania per giornalisti cubani?

Norelys Morales Aguilera http://islamiacu.blogspot.it

periodismo de barrio RSF“Dieci giovani giornalisti cubani, con e senza affiliazione a media dello Stato, hanno partecipato ad un seminario (workshop), di dieci giorni, organizzato dalla fondazione del quotidiano Taz, a Berlino, finanziato dalla fondazione Taz Panter Stiftung con il sostegno del Ministero degli Esteri tedesco”, secondo Deutsche Welle (DW) [1]

Continue reading “RSF finanziò seminario in Germania per giornalisti cubani?” »

Share Button

USA:continueranno a finanziare il loro verminaio cubano

http://islamiacu.blogspot.it

BLOGUEROSSAGli USA continueranno a sostenere i suoi “giornalisti indipendenti”, scrive M.H.Lagarde, quindi, dal momento in cui alcuni sull’Isola annunciano nuovi progetti d’un presunto giornalismo non di stato, il governo USA dichiara pubblicamente che continuerà a sostenere i suoi “giornalisti indipendenti”.

Continue reading “USA:continueranno a finanziare il loro verminaio cubano” »

Share Button

Un’anteprima del futuro

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

obama-ciaQuando il presidente USA Barack Obama ha detto, lo scorso 17 dicembre, che “i decenni d’isolamento di Cuba da parte degli USA non hanno ottenuto il nostro duraturo obiettivo di promuovere la nascita di una Cuba stabile, prospera e democratica” è stato chiaro e preciso. Per ampliarlo ha aggiunto, “la nostra politica ha causato un isolamento regionale ed internazionale del nostro paese, ha limitato la nostra capacità di influenzare il corso degli eventi nell’emisfero occidentale, ed impossibilitato l’uso di tutta una serie di misure che gli USA possono utilizzare per promuovere un cambiamento positivo a Cuba”.

Continue reading “Un’anteprima del futuro” »

Share Button

Funzionario USA a pranzo con la contras

http://percy-francisco.blogspot.it

mangianoIl segretario aggiunto delle Comunicazioni del Dipartimento di Stato USA, David A. Duckenfield, ha tenuto un incontro,  due giorni fa qui a L’Avana, con nove controrivoluzionari autonominati   “giornalisti indipendenti”. Dalle cinque del pomeriggio, il funzionario ha fatto questa riunione a casa di Lynn Roche, Capo dell’Ufficio di Informazione e Cultura della Sezione d’Interessi  USA a L’Avana.

Continue reading “Funzionario USA a pranzo con la contras” »

Share Button

Le favole della Società Interamericana della Stampa

Arthur Gonzalez  http://heraldocubano.wordpress.com

giornalistiCome uno strumento al servizio del governo USA, funziona la Società Interamericana della Stampa (SIP), che mantiene la sua politica anti cubana con l’evidente obiettivo di contribuire a formare correnti di opinione contro la Rivoluzione cubana. Tale posizione è supportata negli stessi piani della CIA che possono leggersi nelle ‘Relazioni Esteri USA’, 1961-1963, Volume X Cuba, 1961-1962, pagine 490-492, dove si prevede far cambiare l’opinione pubblica rispetto alla rivoluzione cubana.

Continue reading “Le favole della Società Interamericana della Stampa” »

Share Button

Guerra informatica contro Cuba

Arthur Gonzalez   http://heraldocubano.wordpress.com

zunzuneo-usaid_ciaIl programma sovversivo degli Stati Uniti contro Cuba ha più di mezzo secolo, ma il progresso della tecnologia nel campo dell’informatica ha prodotto un cambiamento in alcuni metodi utilizzati dalle sue agenzie di intelligence  per realizzare il vecchio desiderio di distruggere la Rivoluzione. Le esperienze accumulate nella Polonia socialista sono state riprese nel caso cubano prescindendo dal fatto che Cuba ha altre peculiarità, il suo processo politico è autoctono e non è stato realizzato con il supporto delle truppe sovietiche.

Continue reading “Guerra informatica contro Cuba” »

Share Button