Tag Archives: GNB

Il colpo di stato in Venezuela non era un golpe

Amauri Chamorro  www.cubadebate.cu

Cercare di fare un colpo di stato in Venezuela da un ponte nella zona dei ricchi di Caracas, con due carri antisommossa e quindici soldati semplici, ha lasciato gli USA in un vicolo cieco.

Il tentativo è stato un fallimento militare e politico per gli statunitensi e la destra venezuelana, riconosciuto da gran parte delle società di comunicazione del mondo. Le diverse analisi, frettolose e superficiali, variavano di forma ma, in fondo, ammettevano che Forze Armate Bolivariane sono assolutamente allineate con il Presidente Nicolas Maduro e che i golpisti non hanno ottenuto motivare la sollevazione delle forze militari.

Continue reading “Il colpo di stato in Venezuela non era un golpe” »

Share Button

Inganno interventista sul ponte Colombia-Venezuela

Max Blumenthal, Gray Zone – http://aurorasito.altervista.org

Il senatore Marco Rubio e i capi golpisti sostengono che la Guardia Nazionale Venezuelana bruciava camion degli aiuti USA sul ponte dalla Colombia. Ma tutto prova il contrario.

Il colpo di Stato dell’amministrazione Trump contro il Venezuela è culminato il 23 febbraio coll’opposizione sostenuta dagli Stati Uniti che tentava di portare diversi camion carichi di scatole di “aiuti umanitari” dell’USAID sul già inutilizzato ponte Francisco de Paula Santander che collega Colombia e Venezuela.

Continue reading “Inganno interventista sul ponte Colombia-Venezuela” »

Share Button

Venezuela: segnata un’altra vittoria strategica questo 23F

Carlos Aznarez www.telesurtv.net

E’ giunto quello che molti definivano come il “D-Day” e altri si leccavano i baffi là a Cúcuta o a Miami, pensando che era arrivato il “gran momento” in cui sarebbe entrato l’ “aiuto umanitario” ed il “dittatore” e la sua Rivoluzione bolivariana sarebbe crollato come un castello di carte.

Continue reading “Venezuela: segnata un’altra vittoria strategica questo 23F” »

Share Button

Neutralizzato un attacco a delle installazioni militare a Caracas

La Forza Armata Bolivariana del Venezuela (FANB) ha neutralizzato un tentativo d’attacco a delle installazioni militari della capitale venezuelana, ieri lunedì 21 gennaio.

In un comunicato, il ministero della Difesa ha informato che la situazione irregolare è avvenuta nella notte di ieri 21 gennaio, più o meno alle 2.500 (ora locale).

Continue reading “Neutralizzato un attacco a delle installazioni militare a Caracas” »

Share Button

Operazione Cotiza: cronaca di un’altra rivolta fasulla

Mision Verdad  – http://aurorasito.altervista.org

Alle 9:18 del 21 gennaio, il presidente dell’Assemblea nazionale in dispregio (AN), Juan Guaidó, discesa su tuiter che gli eventi al comando della Guardia nazionale bolivariana (GNB) di Cotiza, Caracas, sono “un esempio del sentimento generalizzato che prevale nelle FAN (sic), i nostri militari sanno che la catena di comando è rotta dall’usurpazione dell’ufficio presidenziale, quindi l’AN s’impegna a fornire tutte le garanzie necessarie ai militari che contribuiscono al ritorno della Costituzione”. Si riferiva alla presunta legge di amnistia rilasciata dall’Assemblea nazionale in modo che i funzionari dello Stato venezuelano non riconoscessero il Presidente Nicolás Maduro, e rispettato la pretesa di riconoscere come massima autorità del Paese il parlamento venezuelano, considerato decaduto dalla Corte suprema di Giustizia del Venezuela (TSJ).

Continue reading “Operazione Cotiza: cronaca di un’altra rivolta fasulla” »

Share Button

Vzla: nell’attentato esponenti di primo piano dell’opposizione

di Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it

Procedono a passo spedito le indagini condotte dalle forze di sicurezza venezuelane per individuare e catturare tutti gli autori materiali e i mandanti dell’attentato che aveva come obiettivo l’eliminazione fisica del presidente Nicolas Maduro. Nella giornata di ieri, in diretta televisiva, Maduro ha fornito nuove prove.

Continue reading “Vzla: nell’attentato esponenti di primo piano dell’opposizione” »

Share Button

Venezuela, la rivoluzione nel mirino

di Geraldina Colotti

Si chiamano “Soldados de Franela” e si erano già fatti sentire l’anno scorso, presentandosi come una componente della cosiddetta Resistencia. Sono loro che hanno rivendicato l’attentato con i droni che avrebbe dovuto uccidere Nicolas Maduro durante una cerimonia ufficiale, ieri, a Caracas. L’hanno chiamata “operazione Fenix” e il loro comunicato è stato immediatamente diffuso a Miami dalla giornalista di opposizione Patrizia Poleo. Come in precedenza, si qualificano come “militari e civili patriottici”, criticano “l’educazione comunista” che ha corrotto il paese e sciorinano il programma dell’opposizione oltranzista, che invita le Forze armate alla rivolta per instaurare “un governo di transizione”.

Continue reading “Venezuela, la rivoluzione nel mirino” »

Share Button

Media e mistificazione del terrorismo

Mision Verdad

Durante la mattina di questo lunedì, l’ex funzionario della CICPC che ha effettuato un attacco armato contro due edifici pubblici nel giugno del 2017 è stato circondato, insieme alla sua cellula armata, da una squadra di forze speciali della polizia nazionale bolivariana (FAES), in un’operazione intercorsa al chilometro 16 della cittadina di El Junquito.

Continue reading “Media e mistificazione del terrorismo” »

Share Button

Venezuela: fake x solo violino ed orchestra mediatica

Fabrizio Verde  http://www.lantidiplomatico.it/

Il violinista Wuilly Arteaga, assurto a simbolo delle proteste contro il ‘regime’ di Maduro (parafrasando i fake media del circuito mainstream) ha raccontato attraverso un video diffuso nell’ambito del programma ‘Con el Mazo Dando’ tutta la verità sulla sua detenzione, evidenziando che la Guardia Nazionale Bolivariana (GNB) non distrusse il suo violino, come raccontato dai media a livello internazionale a reti unificate.

Continue reading “Venezuela: fake x solo violino ed orchestra mediatica” »

Share Button

Manifestazioni pacifiche in Venezuela?

http://www.lantidiplomatico.it

Da oltre due mesi il Venezuela è colpito da un’ondata di violenza e terrore scatenata dall’opposizione con l’obiettivo di rovesciare il governo socialista guidato da Nicolas Maduro.

Secondo la narrazione post-veritiera dominante, invece, si tratta di manifestazioni pacifiche e quasi spontanee. Sarebbe un intero popolo in rivolta nei confronti di un governo inetto e corrotto.

Continue reading “Manifestazioni pacifiche in Venezuela?” »

Share Button

Ex tenente della polizia venezuelana linciato da violenti

http://www.lantidiplomatico.it

In Venezuela, il Ministerio Público (MP) ha dato ordine alla procura dello stato di Lara di aprire un’inchiesta per la morte dell’ex tenente della Guardia Nacional Bolivariana (GNB), Danny José Subero, avvenuta questo sabato. Lo riporta Telesur. 

Continue reading “Ex tenente della polizia venezuelana linciato da violenti” »

Share Button