Tag Archives: golpe

Honduras: i silenzi complici dei media

Share Button

In Honduras c’è una dittatura avallata dagli USA

Manuel Zelaya, ex presidente honduregno (eletto per il periodo 2006-2010) è stato vittima di un golpe di Stato nel 2009 ed ora è coordinatore dell’Alleanza Oppositrice contro la Dittatura, coalizione elettorale che sostiene il candidato Salvador Nasralla contro il candidato Josè Orlando Hernandez, attuale mandatario, che cerca di essere rieletto per il conservatore Partito Nazionale. Il conteggio finale del Tribunale Supremo Elettorale ha dato la vittoria ad Hernandez con 42,98% dei voti, contro il 41,39% del suo rivale, ma dopo una caduta del sistema informatico del conteggio dei voti ed allegazioni di frode elettorale, Nasralla, appoggiato dai suoi seguaci sulle strade, non ha riconosciuto il risultato ed ha chiesto  di controllare lo scrutinio dei voti.

Continue reading “In Honduras c’è una dittatura avallata dagli USA” »

Share Button

Honduras di nuovo in bilico

Dennis J. Bernstein, Consortium News

Il futuro dell’Honduras è in bilico mentre il conteggio delle elezioni presidenziali si prolunga. Lo sfidante, Salvador Nasralla, ex-giornalista sportivo alla testa di un’alleanza progressista di sinistra, inizialmente prevaleva sul presidente in carica Juan Orlando Hernández, ma questo è cambiato tra accuse di manipolazione delle schede ed imposizione di un coprifuoco militare per impedire le proteste. La vittoria di Nasralla rappresenterebbe il generale rigetto del pugno di ferro di Hernández.

Continue reading “Honduras di nuovo in bilico” »

Share Button

Media: silenzio (di regime) sull’Honduras

http://www.lantidiplomatico.it

Provate a fare quest’esperimento con noi.

Scrivete la parola Honduras su Google e capirete il livello del regime d’informazione dove viviamo.

Ma, prima di scriverlo, una premessa doverosa su quello che sta capitando nel paese già vittima nel 2009 del colpo di Stato contro il presidente Zelaya ordito dall’amministrazione Obama.

Continue reading “Media: silenzio (di regime) sull’Honduras” »

Share Button

Venezuela: comunicato su situazione in Honduras

Share Button

Nuovo golpe in Honduras?

di Ilka Oliva Corado – Crónicas de una Inquilina

Il 28 giugno dell’anno 2009, quando l’Honduras imbocca una nuova strada, allontanandosi dal neoliberismo e abbracciando il progressismo latinoamericano emergente in Sud America, il presidente Manuel Zelaya subisce un colpo di Stato. Un golpe ordinato da Washington ed eseguito dall’oligarchia, come accaduto in Paraguay e Brasile; condotto dal Congresso e la Corte Suprema di Giustizia.

Continue reading “Nuovo golpe in Honduras?” »

Share Button

L’eredità di Allende

Editoriale di “Punto Final” (*)

Rovesciato l’11 settembre 1973 con un cruento golpe militare che né il suo governo né i partiti popolari erano in condizioni di affrontare, Salvador Allende entrò nella storia, tuttavia, con il piglio di un leader vittorioso. La sua eredità politica e morale fornisce insegnamenti importanti per i rivoluzionari di oggi.

Continue reading “L’eredità di Allende” »

Share Button

La “democrazia” dei farabutti

Leonardo Boff http://www.cubadebate.cu

E’ difficile rimanere in silenzio dopo aver assistito alla funesta e vergognosa seduta della Camera dei Deputati che ha votato contro l’ammissione di un processo del STF (Tribunale Supremo Federale) contro il presidente Temer per il reato di corruzione passiva.

Continue reading “La “democrazia” dei farabutti” »

Share Button

Leopoldo Lopez, un golpista coerente

Roberto Montoya http://www.cubadebate.cu

“Ai militari, che oggi sono nelle strade voglio inviare un messaggio molto chiaro, molto sereno e inquadrato nella nostra Costituzione. Anche voi avete il diritto ed il dovere di ribellarsi, di ribellarsi agli ordini che cercano di reprimere il popolo venezuelano”. Queste sono alcune delle frasi che disse Leopoldo López in uno degli ultimi video che ha registrato, lo scorso giugno, dalla prigione militare di Ramo Verde.

Continue reading “Leopoldo Lopez, un golpista coerente” »

Share Button

Venezuela: specialisti USA incaricati del progetto golpista

Il giornalista Josè Vicente Rangel affermò oggi che il golpe di Stato in evoluzione in Venezuela è stato preparato nei laboratori di guerra degli Stati Uniti da specialisti in attività destabilizzanti.

Continue reading “Venezuela: specialisti USA incaricati del progetto golpista” »

Share Button

Cubainformacion: terrorismo mediatico vs Cuba e Venezuela

Apologia del terrorismo della Cadena Ser risulta gratis … se è contro Venezuela e Cuba

José Manzaneda, coordinatore Cubainformación

Donald Trump metteva in scena, a Miami, il ritorno alla politica dura contro Cuba (1). E riceveva l’applauso entusiasta della cosiddetta “dissidenza” (2) a cui la Casa Bianca consegna, ogni anno, tra i 20 ed i 30 milioni di $ (3).

Continue reading “Cubainformacion: terrorismo mediatico vs Cuba e Venezuela” »

Share Button

“Fora Temer”. A un anno dal golpe, in Brasile è sciopero generale

di Geraldina Colotti* – Il Manifesto

Ieri, i brasiliani si sono svegliati ancora al grido di “Fora Temer”, per gli effetti dello sciopero generale che, dal 30 giugno, ha interessato 21 città del paese, oltreché il distretto federale. Con manifestazioni e blocchi stradali, sindacati e movimenti hanno protestato contro le politiche neoliberiste del “presidente de facto”: a un anno dal golpe istituzionale che ha deposto l’allora presidente Dilma Rousseff con un impeachment organizzato dal suo vice Michel Temer e dall’ex presidente della Camera Eduardo Cunha, ora in carcere per 15 anni.  Continue reading ““Fora Temer”. A un anno dal golpe, in Brasile è sciopero generale” »

Share Button

Venezuela: la destra accelera il momento del golpe

di Marco Teruggi (*)  https://ciptagarelli.jimdo.com

La destra accelera il momento, spinge il bottone di ognuna delle variabili, prova a spezzare la correlazione di forze, il Colpo di Stato. Lo hanno annunciato: hanno i mesi di giugno e luglio per ottenere l’obiettivo.

Continue reading “Venezuela: la destra accelera il momento del golpe” »

Share Button

Venezuela: escalation violenta compatta esercito con Esecutivo

Geraldina Colotti* – Il Manifesto

Il messaggio compare il 27 giugno alle 4,18 sull’account Instagram @oscarperezgv, quello dell’ispettore delle Forze speciali di sicurezza venezuelane, Oscar Pérez. Si tratta della rivendicazione in cinque parti del sequestro dell’elicottero, rubato dalla base militare de La Carlotta dal super-poliziotto e da altri quattro ufficiali, armati e incappucciati per lanciare granate sul Ministero degli Interni e sul Tsj.

Continue reading “Venezuela: escalation violenta compatta esercito con Esecutivo” »

Share Button

Venezuela, prove generali di colpo di stato

http://www.lantidiplomatico.it

In Venezuela, un elicottero della polizia investigativa, penale e criminale è stato rubato martedì notte ed è stato utilizzato per attaccare con lancio di granate l’edificio della Corte suprema e del Ministero degli Interni. Lo riportano fonti ufficiali venezuelane. Lo riporta Telesur. 

Continue reading “Venezuela, prove generali di colpo di stato” »

Share Button