Tag Archives: golpe fallito

Vzla: il continuo fallimento USA e l’opzione invasione

Il sempre più piccolo gruppo di seguaci di Guaidó. Persino i media anti-Chavez hanno dovuto riconoscere quanto esigua sia risultata la loro ultima dimostrazione “libertaria”

Continue reading “Vzla: il continuo fallimento USA e l’opzione invasione” »

Share Button

Trump accusa Bolton del fallito golpe venezuelano

Joaquin Flores, FRN http://aurorasito.altervista.org

Trump attaccava pubblicamente il proprio consulente per la sicurezza mettendone in discussione metodo e strategia nell’aggressione al Venezuela.

Continue reading “Trump accusa Bolton del fallito golpe venezuelano” »

Share Button

Le manovre USA per dividere le FANB

Mision Verdad http://aurorasito.altervista.org

L’annuncio del vicepresidente USA Mike Pence sulla revoca delle sanzioni contro l’ex-direttore del servizio d’intelligence nazionale bolivariano (SEBIN) Manuel Ricardo Cristopher Figuera complice del fallito colpo di Stato del 30 aprile, è un punto di partenza per tracciare le vere motivazioni di tali misure punitive. Il dipartimento del Tesoro sosteneva tale annuncio pubblicando un comunicato stampa che sottolineava che le sanzioni “non hanno bisogno di essere permanenti e hanno lo scopo di provocare un cambiamento positivo nel comportamento”, riferendosi all’appello alla diserzione cui partecipava il generale, il cui intervento nel colpo di Stato portava alla fuga del capo anti-chávista Leopoldo López, presente alla stazione di servizio di Altamira per guidare l’appello per deporre il governo di Nicolás Maduro, accanto al decaduto deputato Juan Guaidó e con armi e munizioni. L’ex-capo del SEBIN veniva espulso e degradato insieme ad altri 55 soldati implicati in tali eventi.

Continue reading “Le manovre USA per dividere le FANB” »

Share Button

Il colpo di stato in Venezuela non era un golpe

Amauri Chamorro  www.cubadebate.cu

Cercare di fare un colpo di stato in Venezuela da un ponte nella zona dei ricchi di Caracas, con due carri antisommossa e quindici soldati semplici, ha lasciato gli USA in un vicolo cieco.

Il tentativo è stato un fallimento militare e politico per gli statunitensi e la destra venezuelana, riconosciuto da gran parte delle società di comunicazione del mondo. Le diverse analisi, frettolose e superficiali, variavano di forma ma, in fondo, ammettevano che Forze Armate Bolivariane sono assolutamente allineate con il Presidente Nicolas Maduro e che i golpisti non hanno ottenuto motivare la sollevazione delle forze militari.

Continue reading “Il colpo di stato in Venezuela non era un golpe” »

Share Button

Il Venezuela resiste, Trump fallisce

Angel Guerra Cabrera www.cubadebate.cu

Dopo il fallito tentativo golpista di Leopoldo Lopez e Juan Guaidó nel distributore Altamira di Caracas, senza che i militari bolivariani avessero bisogno sparare un colpo per disattivarlo, alcuni media egemonici sono stati costretti a spiegare le cause del fallimento.

Continue reading “Il Venezuela resiste, Trump fallisce” »

Share Button

L’accerchiamento del Venezuela: una follia di Trump

Wayne Madsen, SCFhttp://aurorasito.altervista.org

Basandosi sul consiglio del falco belluino neoconservatore John Bolton, del pomposo segretario di Stato Mike Pompeo e dello scandaloso dell’Iran-Contra Elliott Abrams, Donald Trump intraprese il contenimento del Venezuela.

Trump è impegnato in una folle missione supportando i capi fascisti dei vicini del Venezuela per fare pressioni sul Presidente Nicolas Maduro per dare il potere a una manica i burattini di Wall Street che vogliono sovvertire le politiche socialiste bolivariane di Maduro e del defunto predecessore Hugo Chavez.

Continue reading “L’accerchiamento del Venezuela: una follia di Trump” »

Share Button

Cubainformacion: teleSUR media antigolpe


teleSUR: il media … antigolpe

Nel 2009, grazie a teleSUR, milioni di persone seguirono il golpe in Honduras e conobbero le sue trappole e menzogne mediatiche.

Gli stessi che oggi cercano di giustificare l’ennesimo tentativo di golpe in Venezuela.

Continue reading “Cubainformacion: teleSUR media antigolpe” »

Share Button

Venezuela, l’inservibile Guaidò

Fabrizio Casari  www.altrenotizie.org

L’ennesimo tentativo di golpe non riuscito dei giorni scorsi ha chiarito definitivamente sia in Venezuela che negli Stati Uniti che Juan Guaidò è il cavallo sbagliato per la corsa sbagliata. L’ultima figuraccia l’ha fatta poche ore or sono, quando ha convocato i venezuelani a recarsi fuori dalle caserme per chiedere il sostegno dei militari: nessuno ha seguito l’indicazione. Anzi, i suoi adepti si sono beccati la reazione gentile ma ferma dei militari. Figuraccia planetaria perché le tv erano corse con telecamere a documentare la rivolta e hanno dovuto registrare il fiasco.

Continue reading “Venezuela, l’inservibile Guaidò” »

Share Button

L’America Latina è minacciata dalla guerra

di Jorge Elbaum (*) https://ciptagarelli.jimdo.com

Il nuovo fallimento di Donald Trump –Juan Guaidò e l’illanguidito Gruppo di Lima– aumenta i livelli di tensione e conflittualità in America Latina. Le continue minacce di invasione pronunciate da referenti politici repubblicani, sommate alle continue frustrazioni  patite da coloro che cercano il collasso interno del Venezuela, estendono l’instabilità sociale in una delle regioni, fino ad ora, più pacifiche del mondo.

Continue reading “L’America Latina è minacciata dalla guerra” »

Share Button

Scenari per spiegare l’opzione militare degli USA in Venezuela

Mision Verdadhttp://aurorasito.altervista.org

Se una cosa vanta il Paese che Donald Trump presiede è che sia una presunta superpotenza militare rispetto alle altre eserciti regolari del mondo. Indubbiamente, il Pentagono è l’istituzione col maggior numero di dipendenti al mondo, centinaia di basi dappertutto e il maggiore budget, di gran lunga, nel campo militare.

Continue reading “Scenari per spiegare l’opzione militare degli USA in Venezuela” »

Share Button

Come il golpe fu sventato

Vladimir Dobrynin, FRN, http://aurorasito.altervista.org

Il capo delle Forze Armate venezuelane, Padrino, ha completamente truffato Abrams, e l’evento del 30 aprile avrebbe dovuto essere grave col sostegno di Padrino. Questa spiegazione riepiloga tutti i fatti, incluse le dichiarazioni ufficiali, e le riunisce. Si basa anche su fonti spagnole altamente affidabili. Inoltre è conforme a come i CSS già comprendano che le operazioni di cambio di regime siano state sventate in vari luoghi, e significativamente come già scritto, nel 2002 in Venezuela.

Continue reading “Come il golpe fu sventato” »

Share Button

Venezuela: congiuntura pericolosa

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

La caricatura di colpo di stato, del 30 aprile, a Caracas si è sgonfiata in serata senza che fosse necessaria un’azione militare contraria. In effetti, la maggior parte dei militari “ribelli”, convocatati mediante l’inganno all’alba al distributore viale di Altamira, al rendersi conto che avevano intenzione di usarli in un’azione golpista hanno comunicato con i loro capi superiori ed a mezzogiorno aveva lasciato i ribelli e ritornati alle loro unità.

Continue reading “Venezuela: congiuntura pericolosa” »

Share Button

Golpe: parla l’ambasciatore venezuelano in Italia

Share Button

Trump contro Cuba e Venezuela, politica di ostilità e minacce

Il presidente USA, Donald Trump, ha raddoppiato l’aggressività che mantiene, oggi, contro Cuba, reiterando le minacce di intensificare il bloqueo, se Cuba continuasse ad appoggiare il Venezuela ed il suo presidente costituzionale, Nicolas Maduro.

Continue reading “Trump contro Cuba e Venezuela, politica di ostilità e minacce” »

Share Button

Le operazioni psicologiche per dividere le FANB

Mision Verdadhttp://aurorasito.altervista.org

A gennaio, il taccuino di John Bolton, direttore del Consiglio di sicurezza nazionale, divenne famoso con una nota che diceva chiaramente: “cinquemila truppe in Colombia”. Il messaggio divenne rapidamente virale e tutti i social network esplosero sulla verità del nota. Dopodiché, a gennaio e febbraio Bolton, insieme alla squadra venezuelana della Casa Bianca, come si chiamava, s’incaricò di ripetere l’idea che se Nicolás Maduro non avesse condotto una “transizione pacifica, avrebbero intrapreso l’opzione militare”.

Continue reading “Le operazioni psicologiche per dividere le FANB” »

Share Button