Tag Archives: Gruppo di Lima

Trump e il suo cortile in profonda crisi

controrivoluzione, ciclo breve e pericoloso

Clodovaldo Hernández, Laiguana TVHistoire et Societé,

Trump, Ecuador, Argentina, Perù e l’opposizione venezuelana soffrono di crisi simultanee: un momento di grande pericolo

 

Continue reading “Trump e il suo cortile in profonda crisi” »

Share Button

Trump in riunione con i golpisti: più sanzioni e criminalizzazione

BLOCCO DELLE PETROLIERE E DIVIETO DI INGRESSO DI FUNZIONARI NEGLI USA

http://misionverdad.com/entrevistas

 

“Non possiamo permettere che le forze del socialismo si consolidino, il futuro di questo emisfero non sarà descritto da dittatori. Venezuela e Cuba sapranno finalmente cos’è la libertà”, ha dichiarato Donald Trump in una riunione con i rappresentanti di Juan Guaidó ed i presidenti d’America Latina, come Lenín Moreno dall’Ecuador, Iván Duque dalla Colombia, Jimmy Morales dal Guatemala, Sebastián Piñera dal Cile, tra gli altri che compongono l’auto denominato Gruppo di Lima.

Continue reading “Trump in riunione con i golpisti: più sanzioni e criminalizzazione” »

Share Button

Trump vs Venezuela e Cuba

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il nuovo assalto del regime di Donald Trump contro Venezuela e Cuba si verifica nell’acceso quadro della 74a Assemblea Generale dell’ONU (AGONU). Lì l’imperatore ha fatto gala del suo odio contro i governi ed i popoli che non piegano la testa e difendono risolutamente il diritto di decidere il proprio destino senza interferenze esterne. In questo quadro combaciano le calunnia e le minacce che ha proferito contro Caracas, L’Avana, Managua e, naturalmente, Teheran, ed il suo volgare attacco maccartista contro il socialismo ed il comunismo. Sebbene con retorica meno aggressiva, ha anche minacciato Cina e Russia e ha presunto di guidare la più grande potenza del mondo, con un potere militare insuperabile, ha detto.

Continue reading “Trump vs Venezuela e Cuba” »

Share Button

Venezuela, l’isteria di Trump

Fabrizio Casari www.altrenotizie.org

Con una decisione inedita per l’area occidentale del pianeta, l’Amministrazione USA ha deciso di dichiarare l’embargo assoluto nei confronti del Venezuela. Donald Trump ha infatti emesso un ordine esecutivo presidenziale che allarga oltre ogni ragione il livello delle sanzioni nei confronti di Caracas, portando il paese latinoamericano al livello di altri destinatari dell’ira politica e commerciale statunitense come Russia, Corea del Nord, Siria, Iran. Vengono minacciati i Paesi che sceglieranno di mantenere rapporti commerciali con Caracas, che gli USA vogliono gettare nella disperazione; ma soprattutto non verranno perdonati partner commerciali perché la concorrenza commerciale non è amata.

Continue reading “Venezuela, l’isteria di Trump” »

Share Button

Non sono fatti nuovi, ma sono esecrabili

Quelli che chiedono gridando un intervento straniero in Venezuela, hanno dimenticato – credo che l’hanno sempre fatto – la situazione dei loro rispettivi paesi.

Share Button

Dichiarazione MINREX

Lo scorso 15 aprile, il chiamato Gruppo di Lima riunito a Santiago del Cile ha adottato una dichiarazione d’assoluta ingerenza sul Venezuela che segnala Cuba dentro un gruppo di paesi il cui appoggio alla Reppublica Bolivariana del Venezuela provoca presumibilmente un impatto negativo nella nostra regione.

Continue reading “Dichiarazione MINREX” »

Share Button

Di fronte a menzogne ed aggressioni

uguale coraggio e fedeltà

Il denominato Gruppo di Lima è stato nuovamente il protagonista dello show ingerentista di ieri lunedì, in una riunione per fare un richiamo alla comunità internazionale a « favorire il ristabilimento della democrazia in Venezuela», ed esortare paesi come la Cina, la Russia, la Turchia o ovviamente Cuba, a sommarsi a questo processo di presunta democratizzazione.

Continue reading “Di fronte a menzogne ed aggressioni” »

Share Button

Cyber attacco USA al Venezuela

Fabrizio Casari  www.altrenotizie.org

Dando concreto esempio di cosa intende la Casa Bianca quando parla di “aiuti umanitari”, il Venezuela ha subito una serie di attacchi informatici voluti, organizzati e successivamente rivendicati dal governo degli Stati Uniti. E’ stato colpito il sistema automatizzato di El Guri, da cui dipende la distribuzione nell’80% del territorio nazionale dell’elettricità venezuelana.

Continue reading “Cyber attacco USA al Venezuela” »

Share Button

La ricolonizzazione dell’America Latina e la guerra in Venezuela

Prof. James Petrashttp://aurorasito.altervista.org

Introduzione
Da quando gli Stati Uniti pronunciarono la Monroe Doctrine proclamando la supremazia imperiale sull’America Latina, quasi 200 anni fa, il regime della Casa Bianca non affermava apertamente la missione di ricolonizzare l’America Latina. Il secondo decennio del XXI secolo ne è stato testimone, con parole e fatti, della ricolonizzazione statunitense più completa e di successo dell’America Latina, e del ruolo attivo e manifesto dei sepoy coloniali della potenza imperiale. In questo articolo esamineremo il processo di ricolonizzazione e le tattiche e gli obiettivi strategici forze trainanti della costruzione coloniale. Concluderemo discutendo della durabilità, stabilità e capacità di Washington di mantenere il dominio nell’emisfero.

Continue reading “La ricolonizzazione dell’America Latina e la guerra in Venezuela” »

Share Button

Allerta in Venezuela prima della nuova aggressione statunitense

Aram Aharonian, CLAE – http://aurorasito.altervista.org

Le autorità venezuelane dubitano delle pretese di Washington e promosse dai mass media di attenuare l’aggressione e i piani di interferenza degli Stati Uniti nel Paese, una nuova “road map” che descrivono come “intorpidimento” in modo che abbassino il guardia. Nel frattempo, Caracas pone le condizioni per un eventuale dialogo coll’opposizione, per superare la crisi.

Continue reading “Allerta in Venezuela prima della nuova aggressione statunitense” »

Share Button

Washington: di fallimento in fallimento

Di Atilio Boron (*)  www.cubadebate.cu

Lo scorso fine settimana è stato terribile per la Casa Bianca ed i suoi impresentabili capetti del sud del Rio Bravo, il giustamente chiamato “cartello” di Lima visti gli stretti rapporti che alcuni dei governi che lo compongono hanno con il narcotraffico, in particolare quello colombiano e, prima dell’elezione di Lòpez Obrador, quello di Peña Nieto in Messico.

Continue reading “Washington: di fallimento in fallimento” »

Share Button

Vicepresidente USA incolpa Guaidó del fallimento del golpe

Il fallimento militare dell’auto proclamato presidente interino del Venezuela, Juan Guaidó, che non ha ottenuto sino ad oggi l’adesione della  Forza Armata Nazionale Bolivariana (FANB) gli è stato rimproverato dal vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence.

Continue reading “Vicepresidente USA incolpa Guaidó del fallimento del golpe” »

Share Button

Gruppo di Lima

Itzamná Ollantay – teleSUR

Nella mitologia greca, è narrata dell’esistenza di un cane feroce con tre teste e la coda di serpente, fedele mascotte dell’Ade (dio degli inferi). La funzione di Cerbero era di preservare l’egemonia dell’impero della morte e di punire con letalità chiunque avesse osato sfidare la volontà di Ade negli inferi per liberare i prigionieri.

Continue reading “Gruppo di Lima” »

Share Button

USA e lacchè devono capire

Devono capire, l’impero e i suoi lacchè, che in Venezuela regna l’auto determinazione del popolo

«Se il  detto  Gruppo di Lima no modifica ora il progetto di Dichiarazione imposto dagli USA e non si oppone decisamente a un’azione militare degli USA contro il Venezuela, assumerà una grande responsabilità storica come complice di una nuova guerra imperialista in Nuestra America».

Continue reading “USA e lacchè devono capire” »

Share Button

Un concerto per la Colombia

di Alfredo Serrano MancillaCELAG– www.lantidiplomatico.it

Iniziamo dall’inizio e senza deviazioni. Secondo la Commissione Europea, sulla base di un proprio indice, la Colombia è il paese latinoamericano con il più alto rischio di crisi umanitaria, più di Guatemala, Messico, Honduras e, ovviamente, Venezuela.

Continue reading “Un concerto per la Colombia” »

Share Button