Tag Archives: Gruppo di Lima

Somiglianze tra le aggressioni alla Siria e al Venezuela

Alfredo Hurtado, Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

I laboratori della guerra degli Stati Uniti hanno avuto successo nell’applicazione di forme premeditate di aggressione contro Paesi che non si allineano alle loro politiche imperiali. Ovviamente si adattano a caratteristiche culturali, religiose, sociali, storiche e persino geografiche. Nel 2011 la Siria iniziò a subire un’aggressione brutale dalle potenze imperialiste, che continua oggi, ma da cui è emersa praticamente vittoriosa, ad un costo molto alto. In questi momenti in Venezuela, lo scenario è preparato per un’aggressione simile a quella sperimentata dalla Siria che, nonostante le differenze specifiche e marcate, è essenzialmente strutturata in modo simile.

Continue reading “Somiglianze tra le aggressioni alla Siria e al Venezuela” »

Share Button

Il Messico respinge il golpe in Venezuela

diventa baluardo contro l’imperialismo USA

 

La notte prima che il capo dell’opposizione venezuelana Juan Guaidó si autoproclamasse presidente ad interim, il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence lo chiamò promettendogli il sostegno del governo degli Stati Uniti nel tentativo di prendere il potere. Abbastanza sicuro, il 23 gennaio, davanti a una grande manifestazione dell’opposizione, Guaidó si dichiarava presidente ad interim del Paese sudamericano avviando un complotto in gestazione da settimane.

Continue reading “Il Messico respinge il golpe in Venezuela” »

Share Button

Venezuela: la catena di comando è chiara

e Guaidó ha paura di passare da eroe a martire voluto

Álvaro Verzi Rangel, CLAEhttp://aurorasito.altervista.org

La catena di comando è chiara: i falchi al comando di Washington, Juan Guaidó e i complici del gruppo di Lima si conformano, pronti a spartirsi il bottino venezuelano. Tutto questo con un attacco mortale dai social network e media egemonici per creare l’immaginario collettivo da dare un popolo sottomesso.

Continue reading “Venezuela: la catena di comando è chiara” »

Share Button

Sessione del Consiglio di Sicurezza: foto del conflitto globale

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (ONU) si riuniva per discutere del Venezuela in una sessione straordinaria convocata dal segretario di Stato nordamericano Mike Pompeo. Il fatto politico rilevante era che gli Stati Uniti non osavano neppure presentare una risoluzione che riconoscesse Juan Guaidó “presidente ad interim” del Venezuela, come accaduto all’Organizzazione degli Stati Americani (OSA). Ciò è rilevante, dato che nel suo discorso, Pompeo affermò che “i Paesi devono scegliere da che parte stare, con le forze della libertà o legarsi a Maduro e il suo caos”.

Continue reading “Sessione del Consiglio di Sicurezza: foto del conflitto globale” »

Share Button

Golpe USA contro il Venezuela

Fabrizio Casari  www.altrenotizie.org

Un colpo di stato è in corso in queste ore a Caracas. E’ il secondo dopo quello fallito nel 2002, da quando il Venezuela è uscito dal reame USA. Come nella tradizione della politica statunitense nelle sue relazioni con l’America Latina, il golpe appare lo sbocco dell’impotenza USA nel gioco democratico. E se nel 2002 il fantoccio prescelto fu il leader dell’organizzazione dell’industria privata, Carmona, stavolta hanno scelto Guaido.

Continue reading “Golpe USA contro il Venezuela” »

Share Button

Il riconoscimento di Trump

Il riconoscimento di Trump degli oppositori in Venezuela scatenerà una valanga diplomatica

Wayne Madsen SCF – http://aurorasito.altervista.org

 

Il riconoscimento del 23 gennaio dell’amministrazione Trump del capo dell’Assemblea nazionale venezuelana, Juan Guaidó, a presidente del Venezuela, contro il presidente “de facto” e “de jure” del Venezuela Nicolas Maduro, minaccia una valanga di nazioni riconoscere capi di varie fazioni politiche in Paesi di tutto il mondo come governi legittimi. In reazione alla mossa di Trump,

Continue reading “Il riconoscimento di Trump” »

Share Button

Dalla Colombia si pianifica la disintegrazione regionale

http://misionverdad.com

Il presidente colombiano Ivan Duque ha recentemente proposto la creazione di un organismo sudamericano alternativo all’Unione delle Nazioni Sudamericane (UNASUR). Ha promosso la creazione del “Prosur” come un’istanza di “difesa dell’integrazione e della democrazia di mercato”.

Continue reading “Dalla Colombia si pianifica la disintegrazione regionale” »

Share Button

Venezuela, preparativi bellici

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

L’assedio yankee al Venezuela è entrato in una nuova fase, che soddisfa i classici preparativi di un intervento militare.

Da un lato, abbiamo l’anticipato disconoscimento, il 4 gennaio, da parte del Gruppo di Lima (popolarmente conosciuto come il Cartello di Lima) del nuovo mandato del presidente Nicolas Maduro, che è iniziato il 10 di quel mese.

Continue reading “Venezuela, preparativi bellici” »

Share Button

La deriva mercenaria di Washington verso il Venezuela

http://misionverdad.com

La proclamazione ed auto giuramento di John Guaidó come “presidente ad interim e della transizione” in Venezuela, impiegando la figura del l’Assemblea Nazionale in ribellione ed inabilitata nelle sue funzioni amministrative, suggerisce per il Venezuela un’altra tappa nella trama di destabilizzazione.

Continue reading “La deriva mercenaria di Washington verso il Venezuela” »

Share Button

Venezuela: fallimento della realtà virtuale

e della cosiddetta comunità internazionale

Aram Aharonian, Estrategia 16 http://aurorasito.altervista.org

Quello che è successo il 10 gennaio in Venezuela, il giuramento di Nicolás Maduro per il secondo mandato, è la smentita di ciò che ci si aspettava da alcuni governi e l’opposizione, quasi tutti guidati da Washington.

Continue reading “Venezuela: fallimento della realtà virtuale” »

Share Button

Quelli che fabbricano pretesti che accendono la fiamma della guerra?

Francisco Arias Fernández – www.granma.cu

L’intenzione non è nuova, ma la decisione della Casa Bianca l’ha esternata, senza scrupoli, il falco CIA Mike Pompeo, con la maschera del Segretario di Stato, quando ha dichiarato in un comunicato che il suo paese “continuerà ad utilizzare tutto il peso del potere economico e diplomatico USA»contro il Governo bolivariano.

Continue reading “Quelli che fabbricano pretesti che accendono la fiamma della guerra?” »

Share Button

La deriva mercenaria di Washington in Venezuela

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

La proclamazione e l’autonomina di Juan Guaidó a “presidente ad interim e presidente della transizione” in Venezuela, utilizzando l’Assemblea nazionale in disgrazie e squalificate nelle funzioni amministrative, suggeriva al Venezuela un’altra tappa del complotto della destabilizzazione.

Continue reading “La deriva mercenaria di Washington in Venezuela” »

Share Button

L’OSA nel ruolo del Giuda Iscariota d’America

È il momento che i popoli della regione si sveglino e propongano di smascherare l’assalto contro Venezuela e Nicaragua

 

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Mi chiedo: per cosa serve l’OSA? Vale la pena di appartenere ad essa? Perché non creare un fronte comune latinoamericano e caraibico e smascherarla insieme al suo attuale segretario generale, Luis Almagro?

Continue reading “L’OSA nel ruolo del Giuda Iscariota d’America” »

Share Button

Un trionfo di pace la rettifica di 10 dei 12 paesi del Gruppo di Lima

Il cancelliere venezuelano, Jorge Arreaza, ha definito sabato 12 «un trionfo della pace» la rettifica di dieci dei 12 paesi che hanno firmato la dichiarazione dell’ auto nominato Gruppo di Lima, rispondendo al richiamo di  Nicolás Maduro, a proposito della modifica del punto 9 del documento pubblicato lo scorso 4 gennaio, ha informato la catena multistatale Telesur.

Continue reading “Un trionfo di pace la rettifica di 10 dei 12 paesi del Gruppo di Lima” »

Share Button

Latrati da Lima

Atilio Borón www.cubadebate.cu

In una battaglia senza quartiere per prendere il posto del migliore leccapiedi dell’impero un gruppo di governi latino-americani ha deciso di disconoscere la legittimità del processo elettorale che ha consacrato la rielezione di Nicolas Maduro come presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela e imposto sanzioni contro i suoi ministri e alti funzionari. Gli autoproclamati membri del Gruppo di Lima, il cui nome più appropriato, a causa della forte presenza del narcotraffico in quasi tutti quei governi, sarebbe il “Cartello di Lima”, competono per ottenere l’ambita medaglia concessa dalla Casa Bianca.

Continue reading “Latrati da Lima” »

Share Button