Tag Archives: guerra economica

Venezuela. È davvero finita la guerra economica?

Pascualina Curcio – http://selvasorg.blogspot.com

Magicamente, nel 2012, scomparve in Venezuela la carta igienica. Mesi dopo, improvvisamente, sparirono anche farina di mais, riso, pasta, olio, margarina, composte, salse, latte, caffè, zucchero, sapone da bagno, biancheria, assorbenti igienici, pannolini, shampoo e anche dentifricio.

Continue reading “Venezuela. È davvero finita la guerra economica?” »

Share Button

Insorgendo in tempo di guerra

Pasqualina Curcio –  https://nostramerica.wordpress.com

Bisogna guardare in faccia la dimensione della guerra economica contro il popolo venezuelano. Sono già sette anni da che i monopoli multinazionali e nazionali ci obbligano a fare code e a saltare da un posto all’altro per ottenere i beni indispensabili (cibo, medicine e prodotti igienici).

Continue reading “Insorgendo in tempo di guerra” »

Share Button

L’uso della giustizia per far fallire società in America latina e nel mondo

Gli USA utilizzano il sistema di cooperazione legale internazionale come un’ “arma economica” per eliminare i competitori delle sue società

Bruno Sgarzini http://misionverdad.com

Continue reading “L’uso della giustizia per far fallire società in America latina e nel mondo” »

Share Button

Venezuela: video

Share Button

Sanzioni, trumpismo ed ipocrisia imperiale (II)

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

I piani destabilizzanti e le aggressioni USA contro la Rivoluzione Bolivariana sono iniziati molto presto dopo che il comandante Hugo Chavez ha assunto la presidenza, nel gennaio 1999. Dopo un feroce assalto del settore imprenditoriale contro il presidente, si è prodotto lo sconfitto colpo di stato, nell’aprile 2002, seguito in novembre dal sabotaggio contro Petroleos de Venezuela (PDVSA), la società pubblica che genera il 98% delle entrate in divisa del paese, la cui prolungata paresi ha significato una perdita economica di 16 miliardi di $.

Continue reading “Sanzioni, trumpismo ed ipocrisia imperiale (II)” »

Share Button

La guerra economica contro il Venezuela

L’iperinflazione pilotata dall’esterno. Perché e come batterla. L’analisi di Pasqualina Curcio coincide con gli studi di Luciano Vasapollo

www.lantidiplomatico.it

Ci sono alcuni che tentano di fare analisi, ma dimostrano una grande mancanza di conoscenza dell’economia e in particolare della realtà venezuelana, avendo scritto che la situazione iperinflazionistica che esiste attualmente in Venezuela, che è estremamente complessa, sarebbe determinata dalla dipendenza dalle esportazioni di petrolio, e anche dall’alta dipendenza dalle importazioni di beni essenziali.

Continue reading “La guerra economica contro il Venezuela” »

Share Button

Helms-Burton, i sogni della bestia

La sospensione del Titolo III della Legge è stata contrassegnata dalle cause interposte da potenti partner commerciali, soprattutto l’Unione Europea

Mauricio Escuela www.granma.cu

Continue reading “Helms-Burton, i sogni della bestia” »

Share Button

USA: guerra economica al Vzla

Il governo degli Stati Uniti applica tattiche di “guerra economica” e “armi finanziarie” contro il Venezuela, secondo quanto confermano i documenti interni della Casa Bianca, citati oggi in un articolo del giornalista Ben Norton.

Sotto il titolo “Documento interno del governo degli Stati Uniti descrive il programma di ‘Guerra economica’ in Venezuela”, il reporter americano sviscera i file trapelati dalla pagina anti-segreto di WikiLeaks.

Continue reading “USA: guerra economica al Vzla” »

Share Button

Il programma di “guerra economica” al Venezuela

Ben Norton, Gray Zone,  http://aurorasito.altervista.org

Un documento governativo interno rivela tattiche di “guerra economica” e “armi finanziarie” che gli Stati Uniti usano contro il Venezuela in nome del “rafforzamento del capitalismo”. Il Venezuela ha sofferto la crisi economica negli ultimi anni, e mentre il governo degli Stati Uniti e i media corporativi accusano di ciò il partito socialista al governo, i documenti del governo statunitense riconoscono che Washington ha usato ciò che chiaramente descrive come “armi finanziarie” per condurre “la guerra economica” alla nazione sudamericana ricca di petrolio. Continue reading “Il programma di “guerra economica” al Venezuela” »

Share Button

Ciò che la guerra si porta via

Carola Chavez @tongorocho  www.conelmazodando.com.ve

Con Chávez abbiamo fatto un master in guerre non convenzionali. La guerra mediatica c’è l’ avevamo ben decifrata, i blocchi, le rivoluzioni colorate, gli infiltrati, le ONG come maschere della CIA, del Dipartimento di Stato, del Pentagono. Siamo diventati esperti nel rilevamento di notizie false, per essere il loro principale obiettivo. Più tardi, abbiamo appreso della law fare e abbiamo visto dove vanno i colpi. Poi è giunta la guerra.

Continue reading “Ciò che la guerra si porta via” »

Share Button

Il 64% dei venezuelani sostiene l’azione del governo Maduro

https://www.lantidiplomatico.it

Il 64% dei cittadini venezuelani sostiene gli sforzi compiuti dal governo Maduro per consentire al paese di superare la difficile congiuntura economica. Una situazione dovuta in larga parte anche alla guerra economica scatenata da Washington contro Caracas attraverso l’imposizione di sanzioni unilaterali e un blocco finanziario mirante a soffocare l’economia venezuelana.

Continue reading “Il 64% dei venezuelani sostiene l’azione del governo Maduro” »

Share Button

Gli agenti del caos ed i loro timori per la riconversione economica

http://misionverdad.com

Questo lunedì 20 agosto è entrata in vigore la riconversione monetaria, il primo passo di un piano globale che attua il Governo venezuelano per recuperare il valore del salario, attraverso l’ancoraggio del bolivar sovrano al Petro, e per stabilizzare l’economia nazionale in generale, puntando verso lo smantellamento degli indicatori illegali del dollaro parallelo.

Continue reading “Gli agenti del caos ed i loro timori per la riconversione economica” »

Share Button

Nicaragua: rivolta popolare o destabilizzazione golpista?

Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it

Quanto accade in Nicaragua è palese. Un copione già visto recentemente in Venezuela. Senza dimenticare quanto accaduto in Siria e Ucraina.

Viene individuato il nemico da abbattere, in questo caso il presidente Daniel Ortega e la vicepresidente Rosario Murillo. Viene offerta assistenza all’opposizione locale, finanziaria ma non solo. L’addestramento militare è parte fondamentale di questi scenari. La situazione viene portata all’esasperazione provocando morti attraverso atti estremi in modo da poter accusare il dittatore di turno di brutalità verso il proprio popolo.

Continue reading “Nicaragua: rivolta popolare o destabilizzazione golpista?” »

Share Button

Una vittoria in una battaglia che non si ferma mai

Marco Teruggi https://www.telesurtv.net

Dovevamo vincere e lo abbiamo fatto. Per la quarta volta in meno di un anno. Si dice facile, si vive eroico. Ciò che accadde in queste ore era quanto previsto: il fronte internazionale moltiplica attacchi, minacce, insulti dal Gruppo di Lima, dagli USA sino all’Unione Europea. Sapevamo, ieri, che il 21 sarebbe stato più difficile del 20, che ogni giorno a venire sicuramente lo sarebbe stato di più. Vincere ha un costo elevato quando si è sotto assedio di una guerra che è entrata nelle nostre case, strade e soggettività. Una vittoria significa un raddoppiamento della violenza che annunciano pubblicamente, impunemente.

Continue reading “Una vittoria in una battaglia che non si ferma mai” »

Share Button

Abbecedario per comprendere la vittoria del chavismo

Katu Arkonada http://www.cubadebate.cu

Il chavismo ha nuovamente vinto le elezioni in Venezuela. Sono 22 su 24 elezioni celebrate in Venezuela dal trionfo del Comandante Chavez, nel 1998, vittoria che ha inaugurato il cambio d’epoca in America Latina.

Continue reading “Abbecedario per comprendere la vittoria del chavismo” »

Share Button