Tag Archives: Hugo Chávez

ALBA-TCP: unità in difesa dell’integrazione

Patricio Montesinos http://www.cubadebate.cu

Nel momento in cui gli USA e la destra internazionale si impegnano a fondo a troncare l’indipendenza della Patria Grande, è indispensabile ora più che mai che l’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America-Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP ) rafforzi la sua unità in difesa della sovranità e dell’integrazione della regione.

Continue reading “ALBA-TCP: unità in difesa dell’integrazione” »

Share Button

Il chavismo e la sua inequivocabile egemonia elettorale

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Tre vittorie schiaccianti in meno di 140 giorni ratificano il chavismo, in modo convincente, come la forza politica maggioritaria del Venezuela in un sistema elettorale riconosciuto per la sua trasparenza. Lo stesso chavismo che ha portato sulle sue spalle, e contro ogni pronostico, la Rivoluzione bolivariana ed Hugo Chavez alla presidenza nel dicembre 1998. Questa è una cultura politica con una forte identità, incarnata in un soggetto sociale antimperialista e socialista autoctono, che continua a crescere nelle nuove generazioni ed ha stimolato l’emergere di importanti leader femminili.

Continue reading “Il chavismo e la sua inequivocabile egemonia elettorale” »

Share Button

17º anniversario della collaborazione con il Venezuela

La cerimonia  politico culturale per il 17º anniversario  della firma del Accordo Integrale di Cooperazione Cuba-Venezuela è stata realizzata nel pomeriggio di ieri martedì 31 ottobre nella  Casa dell’Alba Culturale de L’Avana.

Continue reading “17º anniversario della collaborazione con il Venezuela” »

Share Button

Chávez, sempre presente

Alí Rodríguez Araque http://www.cubadebate.cu/

La vittoria elettorale del passo 15 del corrente mese, pone in risalto l’identificazione della grande maggioranza del pueblo venezuelano con l’insieme di trasformazioni che ha inaugurato il C.te Hugo Chávez, in Venezuela, continuate da Nicolás Maduro. Il popolo venezuelano, largamente ignorato dalle bande corrotte e burocratizzate della cosiddetta Quarta Repubblica, contro le quali non era riuscito a sbarazzarsi, si è trovato davanti a sé, un 4 febbraio, con l’insorgenza di un giovane ufficiale della forza armata che, in contrasto con la simulazione caratteristica delle vecchie direzioni politiche, assumeva la piena responsabilità per l’insorgenza di quell’azione. Il 4 febbraio ha rappresentano la rottura del clima di conciliazione e farsa della Quarta Repubblica.

Continue reading “Chávez, sempre presente” »

Share Button

Siamo tutti Venezuela (II e finale)

Ángel Guerra Cabrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Questo non resterà così. Coloro che sono incorsi nel tradimento della patria dovranno rispondere davanti alla Commissione di Verità e Giustizia dell’Assemblea Nazionale Costituente. E’ stata la netta affermazione che ci ha fatto Delcy Rodríguez, presidentessa di quest’organo in relazione al comportamento di alcuni leader dell’opposizione venezuelana che più volte hanno chiesto l’intervento USA nel paese ed hanno dato il loro più caloroso supporto alle ultime sanzioni introdotte dal Trump contro Venezuela.

Continue reading “Siamo tutti Venezuela (II e finale)” »

Share Button

Cubainformacion: giornalismo mercenario

Share Button

È giunta l’ora della liberazione

Elias Jaua http://www.cubadebate.cu

Il compagno presidente Nicolás Maduro, venerdì scorso, nel suo discorso al paese per rispondere all’insolita aggressione finanziaria contro la nostra Patria, emessa mediante ordine esecutivo dal presidente Donald Trump, spiegava, chiaramente, la natura ingiustificata e l’impatto di tali misure, ed ha sostenuto che, al di sopra delle loro conseguenze negative, questo affronto imperiale ci avrebbe permesso avanzare ad una fase della nostra storia nazionale libera dall’egemonia imperiale.

Continue reading “È giunta l’ora della liberazione” »

Share Button

Undici tesi sul Venezuela

 ed una conclusione addottrinata

Juan Carlos Monedero http://www.cubadebate.cu

“E si ostinava nel ripetere la stessa cosa:” Questo non è come in una guerra … In una battaglia hai il nemico di fronte … Qui, il pericolo non ha volto né orario”. Si rifiutava di prendere sonniferi o calmanti: “Non voglio che mi prendano addormentato o sonnolento. Se vengono a cercarmi, mi difenderò, griderò, tirerò i mobili fuori dalla finestra … Farò uno scandalo … “

Alejo Carpentier, La consacrazione della primavera

1. Senza dubbio Nicolás Maduro non è Allende. Né è Chavez. Ma coloro che fecero il golpe contro Allende e contro Chavez sono, e anche questo è innegabile, gli stessi che, ora, stanno tentando un golpe in Venezuela.

Continue reading “Undici tesi sul Venezuela” »

Share Button

Operazione Miracolo

Ignacio Ramonet http://www.cubadebate.cu

La chiamano “la Ceguera”. E’ un insieme di quattro moderni edifici situati a sud ovest di L’Avana (Cuba), in particolare nel verde e boscoso municipio di Marianao. Non lontano dalla mondialmente nota sala di spettacoli Tropicana e di quello che era il Collegio dei Gesuiti de Belen, dove realizzò gli studi secondari Fidel Castro. Ufficialmente si chiama Istituto Cubano di Oftalmologia Ramón Pando Ferrer ed è lì dove si inventò, il 9 luglio 2004, su iniziativa di Fidel ed Hugo Chávez, la famosa “Operazione Miracolo” che ha restituito la vista a milioni di persone cieche e senza risorse, non solo a Cuba e Venezuela, ma in decine di paesi dell’America Latina e del mondo.

Continue reading “Operazione Miracolo” »

Share Button

Sottostimarono il chavismo

Marco Teruggi http://www.cubadebate.cu

Volevano combattere ed il chavismo ha combattattuto. Il risultato è stato immenso: 8890820 voti a favore dell’Assemblea Nazionale Costituente. Non se lo aspettavano gli analisti della destra che pensavano al movimento di Hugo Chávez alle corde, quasi arreso. Neppure molti tra le proprie file: anni di resistenza, soprattutto economica, sembravano aver logorato, aspramente, la propria forza.

Continue reading “Sottostimarono il chavismo” »

Share Button

Venezuela: Rivoluzione o controrivoluzione?

La patria di Bolivar e Chavez sta affrontando una sfida nuova e, contemporaneamente, molto vecchia. Nuova, perché si presenta con circostanze nuove. Vecchia, perché rappresenta il conflitto che esisteva anche ai tempi di Bolivar tra le oligarchie politiche, di fronte alle necessità insoddisfatte dei popoli.

Continue reading “Venezuela: Rivoluzione o controrivoluzione?” »

Share Button

Vicente Fox ed il plebiscito in Venezuela

Luis Hernández Navarro  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Samuel Moncada è il cancelliere della Repubblica Bolivariana del Venezuela. Domenica scorsa ha dichiarato Vicente Fox persona non gradita. Non v’è alcuna novità in questo. Ciò che è sorprendente è che i messicani non lo abbiamo fatto prima.

Continue reading “Vicente Fox ed il plebiscito in Venezuela” »

Share Button

Leopoldo Lopez, un golpista coerente

Roberto Montoya http://www.cubadebate.cu

“Ai militari, che oggi sono nelle strade voglio inviare un messaggio molto chiaro, molto sereno e inquadrato nella nostra Costituzione. Anche voi avete il diritto ed il dovere di ribellarsi, di ribellarsi agli ordini che cercano di reprimere il popolo venezuelano”. Queste sono alcune delle frasi che disse Leopoldo López in uno degli ultimi video che ha registrato, lo scorso giugno, dalla prigione militare di Ramo Verde.

Continue reading “Leopoldo Lopez, un golpista coerente” »

Share Button

Il Chavismo e il Venezuela oggi

Ignacio Ramonet https://nostramerica.wordpress.com

Foreign Affairs è una rivista che gode del massimo prestigio in materia di politica estera. La data del 17 maggio è stata fissata con molti mesi di anticipo –ignorando cosa sarebbe successo fra aprile e maggio- per discutere in una tavola rotonda di “Il chavismo e il Venezuela oggi”.

Continue reading “Il Chavismo e il Venezuela oggi” »

Share Button

Venezuela, colpa di Maduro?

Marco Teruggi, Hastaelnocau Venezuela Info

https://aurorasito.wordpress.com

Il 19 aprile 2013, quando Nicolas Maduro giurò da presidente, sapevamo che il peggio era passato. Il tentato golpe iniziato il 14 sera fallì, causando 11 omicidi e attacchi ai locali del Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV) e ai Centri di Diagnosi Integrale, aggredendone i leader con una serie di violenze nere. Fu il primo di quattro tentati colpi di Stato affrontati in quattro anni.

Continue reading “Venezuela, colpa di Maduro?” »

Share Button