Tag Archives: – internazionalismo

Brigate mediche

Share Button

Cubainformacion: Timor, Cuba e Premio Nobel

Timor, Cuba ed il Premio Nobel per la pace

 

Timor Est è diventato indipendente dall’Indonesia nel 2002. Era uno dei 20 paesi più poveri del mondo, con solo 30 medici per i suoi 1200000 abitanti.

Fidel Castro ha allora offerto l’aiuto di Cuba. Ed in 15 anni, 1200 cooperanti hanno realizzato, in quel paese, 10 milioni di visite, 100000 interventi chirurgici e 100000 parti.

Continue reading “Cubainformacion: Timor, Cuba e Premio Nobel” »

Share Button

“Grazie” ad un’infermiere di Las Tunas in Italia

Iris Hernández Rodríguez  http://periodico26.cu

Las Tunas – Delle molte esperienze vissute a Crema, in Italia, come parte della Brigata Henry Reeve, Eduardo Brito Pérez, di Las Tunas, conserva numerose foto. Le guarderà più volte nel viaggio di ritorno in Patria, durante l’isolamento che deve continuare a L’Avana, quando passino gli anni, quando la sua famiglia ed i suoi amici gli chiedano e vogliano dettagli, quando i suoi figli desiderino condividere l’orgoglio di loro padre. Ma i ricordi più profondi non sono contenibili in una sola immagine.

Continue reading ““Grazie” ad un’infermiere di Las Tunas in Italia” »

Share Button

Cubainformacion: Cuba ed i bimbi/e di Chernobyl

Quale paese ha assistito il maggior numero di bimbe/i di Chernobyl?

Cuba è stato l’unico paese ad aver organizzato un programma sanitario, completo e di massa, per bimbe/i danneggiati dall’incidente di Chernobyl.

Ha assistito 26000 minori: più che il resto dei paesi del mondo messi insieme.

Continue reading “Cubainformacion: Cuba ed i bimbi/e di Chernobyl” »

Share Button

Cubainformacion: diplomazia medica?

Cuba: diplomazia medica, soft power?

 

Leggiamo ogni tipo di interpretazione di qualcosa che, per la mente neoliberale, è inspiegabile: la cooperazione internazionale cubana.

Non è altro che una strategia di “soft power”, ci dicono: una “diplomazia medica” per ottenere, ad esempio, voti favorevoli all’ONU.

Continue reading “Cubainformacion: diplomazia medica?” »

Share Button

L’assoluzione di Cuba

La absolución de Cuba

Nello sconcerto dei primi giorni di quarantena, un messaggio è giunto al mio cellulare. Erano incoraggiamenti provenienti da Cuba che, amorevolmente, mi ricordano che sono la mia famiglia. Quel giorno ero andato al supermercato e mi sono ricordato delle mie avventure sull’isola dove il tempo sembra infinito e fare la fila è sport nazionale. Ironie del destino, due anni dopo stavo facendo la fila ed alcuni scaffali iniziavano a mostrare segni di penuria. La realtà aveva appena mostrato la fragilità delle fondamenta dell’Occidente e dal paese che tanto era stato diffamato provenivano esempi, almeno, da considerare.

Continue reading “L’assoluzione di Cuba” »

Share Button

La solidarietà dei medici cubani in Italia

Intervista a Irma Dioli – Presidente dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia – Cuba.

di Davide Matrone  https://italiacuba.it

Nel Consiglio dei Ministri nº 37 del 16 marzo del 2020 viene approvato il Decreto “Cura Italia “ (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 17 marzo) nel quale troviamo l’art. 13 che consente al personale medico straniero – con titolo professionale conseguito all’estero e riconosciuto nell’Albo gremiale del paese d’appartenenza – di poter temporaneamente prestare servizio in Italia per fronteggiare la crisi Coronavirus. Un cambiamento ad hoc per consentire l’arrivo dei medici cubani, tra gli altri.

Continue reading “La solidarietà dei medici cubani in Italia” »

Share Button

Per la prima volta, un’intera brigata Henry Reeve composta da donne

Ortelio González Martínez  www.granma.cu

La partecipazione della donna cubana in contesti difficili viene messa nuovamente alla prova con l’invio, questo venerdì, a Trinidad e Tobago, di una brigata sanitaria composta da 11 laureate in Infermieristica, che assisteranno pazienti con COVID-19

Secondo le precisazioni di Yaquelín Ramírez Díaz, coordinatrice del gruppo, le collaboratrici lavoreranno con la professionalità che caratterizza la medicina cubana e affronteranno la pandemia insieme alla brigata che già presta servizio in quella nazione caraibica, situata nell’arco delle Antille Minori e con oltre 1300000 abitanti.

Continue reading “Per la prima volta, un’intera brigata Henry Reeve composta da donne” »

Share Button

Cronache da Torino: burloni, ma molto seri nel loro lavoro

Enrique Ubieta Gómez  www.cubadebate.cu

Giocano, si prendono in giro l’un l’altro, come due ragazzi. Ma che nessuno dubiti della serietà con cui assumono il proprio lavoro. I due epidemiologi della brigata hanno vissuto esperienze simili. Adrián Ramón Benítez Proenza è stato, durante l’adempimento del suo servizio militare, ma volontario, nella guerra in Angola, e René Aveleira Cutiño ha trascorso cinque anni offrendo le sue conoscenze mediche ad un popolo in Rivoluzione bolivariana, ed imparando da essa.

Continue reading “Cronache da Torino: burloni, ma molto seri nel loro lavoro” »

Share Button

Cuba si scrive con la S di solidarietà

Katu Arkonada  www.cubadebate.cu

Che Guevara affermava che la solidarietà è la tenerezza dei popoli. Questa frase non potrebbe essere più vera nel caso di Cuba, il popolo più tenero del mondo.

Un popolo, il cubano, che anche nonostante le difficoltà che sta attraversando una Rivoluzione che dura già da 61 anni, la maggior parte di essi resistendo ad un criminale blocco economico che impedisce l’acquisizione di medicinali, attrezzature ed input, attualmente ha 22 brigate in 21 paesi del mondo.

Continue reading “Cuba si scrive con la S di solidarietà” »

Share Button

Sindaca di Crema riconosce il gesto di solidarietà di Cuba

Share Button

Intervista a medici della Brigata in Pakistan

Share Button

Lombardia: dimesso 1 su 3 malati assistiti dai medici cubani

Tutta la capacità professionale e umana di cui dispongono i membri della brigata medica cubana che opera in Lombardia, nel nord d’Italia, si applica a fondo per salvare vite, e in dieci giorni di lavoro hanno ottenuto il recupero e le dimissioni della terza parte dei 36 malati di  Covid-19 ricoverati nei loro spazi e assistiti da loro.

Continue reading “Lombardia: dimesso 1 su 3 malati assistiti dai medici cubani” »

Share Button

Mambises in tempi di coronavirus

Come affermò Fidel il 26 luglio 1978: «L’internazionalismo è l’essenza più bella del marxismo-leninismo e dei suoi ideali di solidarietà e fraternità tra i popoli. Senza internazionalismo, la Rivoluzione cubana neppure esisterebbe. Essere internazionalista è saldare il nostro debito con l’umanità»

René González Barrios www.granma.cu

Ho la permanente abitudine di collegare il giorno per giorno con la storia della nostra impresa indipendentista. Dalla bella e turbolenta lotta, dalla gloriosa epopea dei nostri mambises, uomini, donne, anziani e bambini di quei tempi, che senza una solida formazione politica ed ideologica praticarono la solidarietà e l’umanesimo, nascono momenti di sinceri impegni ed ispirazione, che alimentano lo spirito.

Continue reading “Mambises in tempi di coronavirus” »

Share Button

Cuba ed il coronavirus

Luis Hernández Navarro  www.jornada.com.mx

Nella regione della Lombardia, nell’Italia settentrionale, medici ed infermieri cubani combattono instancabilmente l’epidemia di coronavirus in condizioni di campagna. Appartengono alla Brigata Medica Internazionale Henry Reeve creata, nel 2005, da Fidel Castro per offrire assistenza agli USA, dopo il passaggio dell’uragano Katrina per New Orleans.

Continue reading “Cuba ed il coronavirus” »

Share Button