Tag Archives: – internazionalismo

Cubainformacion: censura ‘sanitaria’?


Perché 6 milioni di operazioni gratuite non sono notizia? La ragione è di classe

 

Nel 2005, Fidel Castro e Hugo Chávez firmarono il cosiddetto Impegno di Sandino nell’omonima città cubana.

Cuba e Venezuela si impegnavano così ad estendere a tutta l’America Latina la cosiddetta Operazione o Missione Miracolo: un programma solidario per operare, gratuitamente, alla vista le persone a basso reddito.

Continue reading “Cubainformacion: censura ‘sanitaria’?” »

Share Button

Cubainformacion: duello di esempi morali


Cuba ed USA: duello di esempi morali

Sapete quante persone ha curato la cooperazione medica cubana? 1855 milioni.

Qualcosa di insopportabile per la Casa Bianca, che ha annunciato che finanzierà, con tre milioni di $, chi “indaghi e raccolga” informazioni su questa collaborazione fornita da L’Avana.

Continue reading “Cubainformacion: duello di esempi morali” »

Share Button

Le condotte di Cuba ed USA sono agli antipodi

Patricio Montesinos

Mentre Cuba, nonostante il crudele blocco impostole dagli USA da 60 anni, ha mantenuto la sua solidarietà e collaborazione disinteressata con l’Africa, Washington non ha fatto altro che cospirare ed aumentare la sua presenza militare nel cosiddetto continente nero ed ora cerca, disperatamente, in quella regione le cosiddette “terre rare”.

Continue reading “Le condotte di Cuba ed USA sono agli antipodi” »

Share Button

USA vs Collaborazione Medica di Cuba: itinerario di un’infamia

Rosa Miriam Elizalde, Flor de Paz, Victor Martínez

Quando il giornale The New York Times ha pubblicato, il 17 marzo 2019, un articolo sui medici cubani in Venezuela, era già in corso l’operazione del governo Trump contro la cooperazione internazionale che Cuba offre.

Continue reading “USA vs Collaborazione Medica di Cuba: itinerario di un’infamia” »

Share Button

La verità sui medici cubani

“Curerebbero persino il figlio di Bolsonaro”

Alberto Rodríguez  www.cubadebate.cu

La campagna del governo di Donald Trump contro Cuba ha raggiunto livelli che toccano l’assurdo. Ora, Washington accusa l’Avana di ottenere denaro “sfruttando” e “schiavizzando” i medici cubani che forniscono servizi all’estero. Paradossi della politica: coloro che hanno inventato lo sfruttamento del lavoro e fondarono il loro paese su leggi schiavistiche, accusano altri di praticare i loro metodi. Pertanto, non si sa se gli USA accusino l’isola per sfruttamento in sé o per apparente plagio del suo sistema di governo.

Continue reading “La verità sui medici cubani” »

Share Button

Bandiere sacre di Fidel Castro: Solidarietà ed Internazionalismo

René González Barrios www.cubadebate.cu

Il 26 luglio 1978, nel valutare il significato, per Cuba, dell’aiuto internazionale ricevuto nel corso della storia, il nostro Comandante in Capo, Fidel Castro, affermava:

“…L’internazionalismo è l’essenza più bella del marxismo-leninismo e dei suoi ideali di solidarietà e fraternità tra i popoli. Senza l’internazionalismo la Rivoluzione cubana neppure esisterebbe. Essere internazionalisti è saldare il nostro debito con l’umanità”.

Continue reading “Bandiere sacre di Fidel Castro: Solidarietà ed Internazionalismo” »

Share Button

Cuba, Venezuela ed il movimento corretto

Donald Trump pretende di denigrare l’opera d’amore di 60000 cubani che hanno prestato servizio medico in 160 paesi negli ultimi 55 anni sotto la bandiera della Rivoluzione.

Continue reading “Cuba, Venezuela ed il movimento corretto” »

Share Button

L’episodio mancante della serie «Chernobyl» si svolge all’Avana

Cuba. 50 bambini ucraini, figli di chi fu colpito da radiazioni, sono stati invitati a Cuba per curarsi

Roberto Livi – il Manifesto

Il presidente Trump minaccia dazi a 360° e relative guerre commerciali per imporre l’America first. The Donald scatena l’«assalto finale» a Cuba per obbligarla a gettare a mare il presidente Maduro. In piena crisi economica, l’Avana risponde invitando un gruppo di 50 bambini ucraini – figli di genitori che nel 1986 furono colpiti dalle radiazioni dell’esplosione del quarto reattore di Chernobyl e che furono salvati nell’isola caraibica – a venire a curarsi all’Avana.

Continue reading “L’episodio mancante della serie «Chernobyl» si svolge all’Avana” »

Share Button

Cosa siamo andati a cercare in Africa noi cubani

Raúl Antonio Capote

I 385908 combattenti cubani che hanno combattuto in Africa non lo hanno fatto alla ricerca di gloria personale o di ricchezze. Li muoveva solo il desiderio d’essere utili, fedeli alla Rivoluzione, essere all’altezza del tempi in cui stavano vivendo.

Continue reading “Cosa siamo andati a cercare in Africa noi cubani” »

Share Button

L’altra storia di Chernobyl

Rosa Miriam Elizalde

L’anti-comunismo naviga sulla cresta dell’onda dei dibattiti che hanno accompagnato la miniserie Chernobyl, di HBO. Molti di coloro che si sono affrettati a chiamarla la migliore produzione televisiva di tutti i tempi, hanno ridotto i suoi indiscutibili valori artistici ad una lettura utilitaria e semplicistica che non permette altro punto di vista che quello di introdurre nella sinistra un senso di colpa di dimensione universale.

Continue reading “L’altra storia di Chernobyl” »

Share Button

Cubainformacion: il ‘segreto’ Chenobyl-Cuba

Chernobyl-Cuba: un programma “segreto” che ha occupato le copertine?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Cuba è l’unico paese che ha fornito assistenza, gratuitamente ed in modo massivo, alle vittime della catastrofe di Chernobyl. Tra il 1990 ed il 2016, 26000 persone, per lo più minori, hanno ricevuto cure mediche sull’isola (1).

Continue reading “Cubainformacion: il ‘segreto’ Chenobyl-Cuba” »

Share Button

Un invito a Trump ed ai suoi seguaci

Joaquin García Salabarria https://lapupilainsomne.wordpress.com

Da qualche mese ho preso coscienza del fatto che dopo 45 anni di servizio e 66 anni di età, si avvicina il momento di andare in pensione, e anche se non intendo per il momento favorirlo perché faccio un lavoro che mi piace e credo di essere ancora utile, ho cominciato ad occuparmi della ricostruzione della carriera per essere sicuro che al momento opportuno non mi manchi nessun documento.

Continue reading “Un invito a Trump ed ai suoi seguaci” »

Share Button

Lettera di una dottoressa cubana in Venezuela

“Caracas, 15 maggio 2019

Come professionista della salute formata dalla rivoluzione negli insegnamenti di Martì, il Che Guevara e Fidel, credo nell’altruismo, nell’umanesimo e nell’internazionalismo, che costituiscono l’essenza della formazione medica nel mio paese, facendo valere quello che ha detto l’Apostolo: “Aiutare quello che ha bisogno di noi, non è solo parte del dovere, bensì della felicità.”

Continue reading “Lettera di una dottoressa cubana in Venezuela” »

Share Button

Cubainformacion: cosa diranno?


Sapete cosa significherebbe espellere dal Venezuela 20000 cooperanti cubani?

 

Oggi che l’opposizione fascista del Venezuela lancia i suoi messaggi di odio anti-cubano; che propone espellere dal paese 20mila cooperanti dell’Isola, la maggior parte personale sanitario…la poetessa cubana Teresa Melo scrive le sue esperienze e ricordi del Venezuela.

Continue reading “Cubainformacion: cosa diranno?” »

Share Button

Le truppe per la vita di Cuba in Venezuela

Noi cubani sentiamo un vero attaccamento al principio di sovranità, siamo gelosi della nostra indipendenza e non ammetteremo mai che si faccia ad altri quello che non permetteremmo si facesse a noi.

Raúl Antonio Capote

Continue reading “Le truppe per la vita di Cuba in Venezuela” »

Share Button