Tag Archives: internet

Internet o la fiera delle assurdità

M. H. Lagarde http://cambiosencuba.blogspot.com

Già è noto che la Task Force, posta in moto, lo scorso febbraio, dal Dipartimento di Stato USA pretende esaminare le sfide tecnologiche e le opportunità per espandere l’accesso ad Internet, a Cuba, attraverso alcuni siti, presumibilmente, “indipendenti” che aiutino il popolo a godere di un flusso di informazione “libero e non regolata”.

Continue reading “Internet o la fiera delle assurdità” »

Share Button

La 3G ha funzionato e la notizia si è sparsa per Cuba

Una persona ha commentato che un’altra persona aveva detto che si stavano collegando gratis a internet con i cellulari.

Dopo tanto annuncio, senza dubbio questa era una delle notizie più attese nell’ambito della tecnologia nell’Isola. E non era una favola.

Continue reading “La 3G ha funzionato e la notizia si è sparsa per Cuba” »

Share Button

Colonialismo 2.0 in America Latina e nei Caraibi: che fare?

Rosa Miriam Elizalde http://www.cubadebate.cu

Testo integrale dell’intervento al Seminario internazionale America Latina in disputa.

Come proiettiamo un’immagine del futuro della sinistra in queste cittadinanze eteree che produce il colonialismo 2.0, capaci di mobilitarsi per il miagolio di un gatto, ma anestetizzate di fronte alla morte o alla fame di milioni di esseri umani? Come comunichiamo con i giovani che hanno incorporato nel loro DNA la cultura digitale? Come comunichiamo la politica in modo che non sia un’astrazione o uno sbadiglio?

Continue reading “Colonialismo 2.0 in America Latina e nei Caraibi: che fare?” »

Share Button

L’era della post-verità o della moltiplicazione delle stesse menzogne?

Campagne mediatiche contro i processi progressisti latinoamericani

Randy Alonso Falcón http://www.cubadebate.cu

I parte

Viviamo tempi d’intensa battaglia di idee, come, già da tempo, Fidel ci ha indicato (1). Se alla fine del secolo scorso ci hanno venduto la ricetta del postmodernismo, come un appello al quietismo, al feroce individualismo, alla fine delle utopie; ora, convertono in termine alla moda la post-verità* (2). I media lo usano ripetutamente e un gruppo di teorici ne discute, ardentemente, il significato e la portata. Il dizionario di Oxford lo ha proclamato come il termine inglese (post-truth) più utilizzato nel 2016. La Reale Accademia di Spagna lo ha santificato nel 2017. Dietro la valanga, si pretende sequestrare, ancora una volta, la vittima più frequente di tutti i conflitti: LA VERITÀ.

Continue reading “L’era della post-verità o della moltiplicazione delle stesse menzogne?” »

Share Button

Reti sociali su Internet: che fare?

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

“In un mondo in cui la comunicazione è ogni volta maggiore … non viviamo né possiamo vivere come quegli indios Siboneyes e Tainos che abitavano la nostra terra 500 anni fa … viviamo nel mondo delle comunicazioni, della radio, della televisione, dei libri, dei telefoni a lunga distanza, e questa tendenza verso la comunicazione tra tutti i paesi è ogni volta maggiore, ed in questo mondo dobbiamo imparare a vivere, ogni volta più adattati e ogni volta meglio preparati”.

Fidel 7 novembre 1993

Continue reading “Reti sociali su Internet: che fare?” »

Share Button

Perché Google ha ottenuto una licenza per entrare a Cuba?

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Mai prima il governo USA ha permesso l’entrata di Internet a Cuba, né l’uso di cavi sottomarini che passano vicino alle sue coste o altre facilitazioni. Molti siti su Internet sono proibiti per l’isola a causa della guerra economica che dura da 59 anni. Tuttavia, Barack Obama ha approvato una licenza per Google per entrare a Cuba. Quali ragioni erano presenti in tale decisione?

Continue reading “Perché Google ha ottenuto una licenza per entrare a Cuba?” »

Share Button

Breve ed incompleta cronologia di un fallimento

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

I PARTE (2008-2015)

Sono passati dieci anni da quando Fidel ha annunciato che non avrebbe accettato di essere rieletto a capo del governo cubano. Quanti soldi saranno stati investiti, dagli USA e dall’Europa, per cercare di approfittare di questo scenario? Quanti eventi sono stati realizzati, quante pubblicazioni sono sorte con questo obiettivo? Qui si tenta una cronologia -frettolosamente e sicuramente incompleta- che copre alcuni fatti ad essa collegati a partire dalle informazioni pubbliche disponibili sul world wide web.

Continue reading “Breve ed incompleta cronologia di un fallimento” »

Share Button

Internet a Cuba: quelli che abbaiano e perché

Omar Pérez Salomón  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Negli ultimi giorni alcuni media digitali hanno pubblicato notizie che disconoscono i progressi di Cuba nell’accesso a Internet e nell’uso delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione (TIC). È anche noto che, il 7 febbraio, il governo USA ha creato una Task Force in Internet contro Cuba che, sebbene non sia qualcosa di nuovo, si aggiunge ad una serie infinita di progetti falliti del vicino del Nord.

Continue reading “Internet a Cuba: quelli che abbaiano e perché” »

Share Button

Trump, “fakenews” e Gruppo Operativo d’Internet

M. H. Lagarde http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Come annunciato una settimana fa, il Dipartimento di Stato ha convocato, mercoledì 7 febbraio, la prima riunione del Gruppo Operativo per “aumentare” l’accesso all’ “informazione” e ad Internet a Cuba.

Continue reading “Trump, “fakenews” e Gruppo Operativo d’Internet” »

Share Button

Cuba Internet Task Force: lo stesso ed il nuovo

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Questo 7 febbraio ha avuto luogo l’annunciata riunione, nel Dipartimento di Stato, per creare il “gruppo operativo” per Internet a Cuba.

L’agenzia di stampa AP riporta che nel luogo in cui si è svolta – “sotto una illuminazione fluorescente in una sala conferenze nel seminterrato del Dipartimento di Stato” – si sono avute allusioni alla Guerra Fredda, inoltre “diversi dissidenti cubani hanno usato lo spazio pubblico per scagliarsi contro il governo di Cuba, facendo paragoni con la II Guerra Mondiale e con i governi di Siria ed Iran” e che “alcuni hanno sostenuto che qualsiasi piano USA sarebbe controproducente, minando l’indipendenza e la credibilità che si percepisce nei fiorenti mezzi di comunicazione indipendenti a Cuba”.

Continue reading “Cuba Internet Task Force: lo stesso ed il nuovo” »

Share Button

Forza operativa in Internet Contro Cuba

 gli stessi di sempre con uguali obiettivi

 Sergio Alejandro Gómez

Durante la riunione inaugurale, il gruppo di lavoro ha accettato di formare due sottocommissioni, una dedicata allo studio del ruolo dei media e della libertà di informazione a Cuba, e l’altro focalizzato sulla connessione ad internet a Cuba.

Continue reading “Forza operativa in Internet Contro Cuba” »

Share Button

‘La guerra que se nos hace’ (‘La guerra che ci vien fatta’)

Il piano nemico si sconfigge con più cubani difendendo la loro realtà

 

Il libro ‘La guerra que se nos hace’ (‘La guerra che ci vien fatta’) di Raúl Capote, che si presenta in questi giorni alla 27a edizione della Fiera Internazionale del Libro, racconta che una delle ossessioni della CIA era quella di avere una piattaforma per la connessione Internet in Cuba sotto il controllo USA

Iramsy Peraza Forte http://www.granma.cu

La CIA aveva riposto le sue speranze nell’agente «Pablo». Aveva un’eccellente formazione intellettuale e facilità di relazionarsi con i giovani studenti, il centro dell’attenzione di Washington a Cuba. La Sicurezza dello Stato, tuttavia, aveva piena fiducia in “Daniel”.

Continue reading “‘La guerra que se nos hace’ (‘La guerra che ci vien fatta’)” »

Share Button

Gli USA riprendono le loro politiche fallimentari verso Cuba

 

Se l’amministrazione  del presidente Donald Trump pretende di usare nuove tecnologie per imporre nell’ordine interno di Cuba, ha scelto cammini che hanno già dimostrato in passato la loro inutilità e inefficacia, senza parlare del fatto ovvio che violano  le leggi del paese danneggiato e anche quelle degli Stati Uniti.

Continue reading “Gli USA riprendono le loro politiche fallimentari verso Cuba” »

Share Button

Cuba Internet Task Force, continuità o rottura?

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il Dipartimento di Stato USA ha comunicato, dal proprio sito web, la creazione di una Task Force Internet per Cuba (Task Force è un termine del gergo militare USA, traducibile come “gruppo di lavoro”). Il testo integrale in spagnolo recita come segue:

Creazione della Cuba Internet Task Force

“Secondo quanto disposto nel Memorandum Presidenziale di Sicurezza Nazionale del 16 giugno 2017 ‘Rafforzamento della politica USA verso Cuba’, il Dipartimento di Stato convoca un Gruppo di Lavoro per Internet a Cuba composto da rappresentanti governativi e non governativi USA per promuovere il flusso di informazioni a Cuba. Il gruppo di lavoro esaminerà le sfide tecnologiche e le opportunità per espandere l’accesso ad Internet e i media indipendenti a Cuba.

Continue reading “Cuba Internet Task Force, continuità o rottura?” »

Share Button

Washington crea una nuova Task Force in Internet

 x la sovversione a Cuba

http://www.granma.cu

 

Il governo USA ha annunciato, questo martedì, la creazione di una nuova Task Force in Internet dedicata a sovvertire l’ordine interno a Cuba.

“Il Dipartimento di Stato convoca una Task Force in Internet per Cuba composta da funzionari governativi e non governativi con l’obiettivo di promuovere il libero flusso di informazioni a Cuba”, riferisce un comunicato pubblicato sul suo sito ufficiale.

Continue reading “Washington crea una nuova Task Force in Internet” »

Share Button