Tag Archives: Ivan Duque

La “libertà” che ci vogliono imporre

Due esempi niente di più. Uno da Miami e l’altro da Bogotà. In entrambi i casi, si tratta di luoghi in cui il sistema di governo imperante si aggrappa a porsi da esempio di “libertà e democrazia”. Benché, come è logico, ognuno può dare la propria lettura a quel concetto

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “La “libertà” che ci vogliono imporre” »

Share Button

Piano Condor 2.0: Alex Saab viene estradato negli USA

Geraldina Colotti

Ingiustizia è fatta. Il diplomatico venezuelano Alex Saab è stato estradato negli Stati Uniti, con la complicità del governo di Capo Verde. Saab era stato sequestrato illegalmente sull’isola durante un rifornimento di carburante, a giugno de 2020, mentre era in transito per l’Iran. La Cia ha agito allora di concerto con i servizi segreti colombiani e con quelli locali per arrestare l’imprenditore di origine colombiana, accusato di violare le “sanzioni” nordamericane imposte al Venezuela, procurando alimenti al paese bolivariano.

Continue reading “Piano Condor 2.0: Alex Saab viene estradato negli USA” »

Share Button

A cinque anni dagli accordi tra le FARC-EP e lo stato colombiano

https://misionverdad.com

Sono trascorsi cinque anni dalla firma degli accordi di pace tra lo Stato colombiano e le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP), all’Avana (Cuba), dopo quattro anni di trattative.

Nonostante questo accordo sia stato firmato solo con quella che, allora, era  la più grande delle organizzazioni  guerrigliere, il discorso governativo e mediatico l’ha fatto sembrare come la fine della guerra in Colombia e ha iniziato a parlare di una nuova era di “post-conflitto”, come se con quella firma si fosse posto fine al conflitto sociale e armato in Colombia.

Continue reading “A cinque anni dagli accordi tra le FARC-EP e lo stato colombiano” »

Share Button

La pace: un sogno frustrato in Colombia

Cinque anni dopo la sua firma, solo il 28% dei suoi obiettivi è stato raggiunto o sono in corso. Più di 246 ex combattenti delle FARC sono stati assassinati e sono più di 1000 i dirigenti sociali che hanno sofferto la stessa sorte

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Continue reading “La pace: un sogno frustrato in Colombia” »

Share Button

Le autorità venezuelane respingono le dichiarazioni di Iván Duque

Venezuelana di Televisione ha informato che la vice presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Delcy Rodríguez, ha respinto le dichiarazioni del presidente della Colombia, Iván Duque, nel suo account nella rete sociale Twitter, in relazione al processo dei negoziati che il Governo venezuelano realizza con le opposizioni in Messico.

Continue reading “Le autorità venezuelane respingono le dichiarazioni di Iván Duque” »

Share Button

Guerra di accuse tra Venezuela e Colombia

Marcela Heredia, PortalALBA

In un terreno politico minato dal Pentagono, Venezuela e Colombia intensificano scambi di accuse che scaturiscono dall’accusa al Presidente Nicolás Maduro di essere responsabile dell’attentato al presidente colombiano Iván Duque con la risposta dell’autorità militare venezuelana che denunciava la Colombia per violazione dello spazio aereo venezuelano. Nell’ultima settimana si sviluppava una sorta di diplomazia, twitter portava le due nazioni a fare gravi accuse. Quest’ultima è la richiesta sulle reti sociali del presidente colombiano affinché gli USA dichiarino il governo del Venezuela promotore del terrorismo.

Continue reading “Guerra di accuse tra Venezuela e Colombia” »

Share Button

Colombia: tra l’ansia di Biden e la perturbazione di Uribe

Sergio Rodriguez Gelfenstein  https://misionverdad.com

Il Dipartimento di Stato USA sta osservando con somma preoccupazione che in America Latina hanno iniziato a prodursi movimenti che sfuggono dal suo controllo e che potrebbero danneggiare il suo sistema di dominio regionale.

Continue reading “Colombia: tra l’ansia di Biden e la perturbazione di Uribe” »

Share Button

Latina Assassin-Nation-Una tragedia neoliberista in Colombia

Presentiamo un lungo articolo che fotografa lo “Stato dell’arte” in Colombia, una delle situazioni più complicate dal punto di vista geopolitico latinoamericano. L’analisi è di uno dei maggiori studiosi del tema 

di Oliver Boyd-Barret*  https://amicuba.altervista.org

Continue reading “Latina Assassin-Nation-Una tragedia neoliberista in Colombia” »

Share Button

Domande necessarie ad Almagro e al Parlamento Europeo

L’assalto delle ultime settimane contro il cosiddetto “asse del male” – come il governo USA e i suoi accoliti della destra regionale hanno nominato Cuba, Venezuela e Nicaragua – ha raggiunto proporzioni inimmaginabili, anche se forse a questo punto nulla dovrebbe più sorprenderci.

Continue reading “Domande necessarie ad Almagro e al Parlamento Europeo” »

Share Button

Il ruolo israeliano nel genocidio colombiano

Dan Cohen, Mision Verdad

Il 6 aprile 1984, un gruppo di uomini travestiti da poliziotti arrivò a casa di Milcíades Contento nella città di Viotá, in Colombia. Contento era un contadino, comunista e membro dell’Unione Patriottica (UP), nuovo partito politico nato nel 1985 durante i negoziati di pace tra il presidente conservatore Belisario Betancur e i guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (FARC). Gli uomini presero Contento, lo legarono e lo portarono via. Il giorno dopo il suo corpo fu ritrovato in un villaggio vicino. L’assassinio di Milcíades Contento segnò l’inizio di una campagna di sterminio che durò due decenni.

Continue reading “Il ruolo israeliano nel genocidio colombiano” »

Share Button

Colombia: 13 morti per la repressione in un altro fine settimana tragico

pagina12.com.ar (*); 30.5.2021

Gli organismi sui Diritti Umani allertano sull’uso indebito della forza da parte della polizia durante le mobilitazioni, che ha fatto almeno 63 morti per la repressione confermati, più di 2.000 arresti arbitrari, 866 civili feriti dei quali almeno 50 hanno sofferto lesioni oculari per gli spari della polizia.

Continue reading “Colombia: 13 morti per la repressione in un altro fine settimana tragico” »

Share Button

L’immoralità dello Stato colombiano

Marcos Roitman Rosenmann, Orinoco Tribune

Mentre i dirigenti sindacali, i difensori dei diritti umani, i dirigenti contadini e indigeni vengono assassinati, lo Stato colombiano si è completamente arreso alla controinsurrezione progettata dagli USA  per la regione.

Continue reading “L’immoralità dello Stato colombiano” »

Share Button

Colombia. Duque ordina il dispiegamento militare a Cali

Resumen latinoamericano

Duque si recava a Cali per dare l’annuncio, dopo che un funzionario dell’ufficio del procuratore generale sparava ai manifestanti a La Luna.

Il presidente colombiano assicurava che la misura significa “quasi triplicare la nostra capacità in meno di 24 ore in tutto il dipartimento”.

Continue reading “Colombia. Duque ordina il dispiegamento militare a Cali” »

Share Button

Duque, Bolsonaro e Piñera: tra tutela e crimini contro l’umanità

Mision Verdad,

Giorni fa alcuni portali riferivano che il presidente colombiano Iván Duque fu denunciato alla Corte penale internazionale (CPI) per crimini contro l’umanità. Questo rapporto fu realizzato dal senatore Iván Cepeda e dalle organizzazioni sociali a causa delle manifestazioni nel contesto dello sciopero nazionale iniziato il mese scorso ed ancora in corso in Colombia.

Continue reading “Duque, Bolsonaro e Piñera: tra tutela e crimini contro l’umanità” »

Share Button

Colombia, Duque “dichiara guerra” al popolo in lotta

Fabrizio Verde www.lantidiplomatico.it

Alle sacrosante proteste popolari in Colombia il regime di estrema destra guidato da Ivan Duque risponde solo con militarizzazione e brutale repressione. Così il Comitato Nazionale dello Sciopero in Colombia, la piattaforma che raggruppa le istanza popolari in rivolta contro il governo, scende di nuovo sul piede di guerra.

Continue reading “Colombia, Duque “dichiara guerra” al popolo in lotta” »

Share Button