Tag Archives: Ivan Duque

Maduro denuncia possibile invasione da parte della Colombia

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha denunciato ieri in una conferenza stampa che la Colombia starebbe preparando un’invasione del Venezuela.

Secondo quanto affermato dal capo di stato venezuelano il presidente della Colombia Ivan Duque sta militarizzando il confine tra i due paesi. Ivan Duque ha dichiarato che sul suolo venezuelano sarebbero presenti accampamenti in che ospitano guerriglieri delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC e dell’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN). Per stanare e catturare questi guerriglieri il presidente colombiano ha creato un gruppo militare di elite che inizierà le sue azioni dal prossimo 26 febbraio.

Continue reading “Maduro denuncia possibile invasione da parte della Colombia” »

Share Button

Colombia: 258 gli exFARC uccisi dalla firma degli accordi

Il nuovo anno è iniziato solo da 36 giorni e gli omicidi mirati in Colombia hanno raggiunto la cifra di 22 Secondo l’ultimo rapporto dell’Istituto per lo sviluppo e gli studi sulla pace (Indepaz).

Continue reading “Colombia: 258 gli exFARC uccisi dalla firma degli accordi” »

Share Button

CIA e Colombia dietro l’attentato all’Assemblea Nazionale venezuelana

Orinoco Tribune,

In conferenza stampa il 5 febbraio, il Presidente dell’Assemblea Nazionale venezuelana (AN) Jorge Rodríguez ha presentato prove che collegano il governo colombiano del presidente Iván Duque con l’attacco sventato con esplosivi contro il parlamento venezuelano, che doveva aver luogo il 26 gennaio.

Continue reading “CIA e Colombia dietro l’attentato all’Assemblea Nazionale venezuelana” »

Share Button

L’ex Ambasciatore spagnolo coinvolto nell’Operazione Gedeone

www.lantidiplomatico.it

Lo scorso 3 di maggio del 2020 ebbe luogo in Venezuela la cosiddetta ‘operazione Gedeone’. Assalto golpista con mercenari che aveva l’obiettivo di rovesciare e assassinare il presidente Nicolas Maduro. Nei mesi passati è stato indubbiamente comprovato che il piano golpista è stato pianificato e organizzato con il sostegno dei governi di Colombia e USA. Adesso, secondo quanto denuncia il presidente dell’Assemblea Nazionale, Jorge Rodriguez, emerge la partecipazione dell’ambasciata del Regno di Spagna a Caracas.

Continue reading “L’ex Ambasciatore spagnolo coinvolto nell’Operazione Gedeone” »

Share Button

L’uribismo contro Cuba, Venezuela e Russia

Maria Fernanda Barreto  https://misionverdad.com

L’oligarchia più violenta del continente ha bisogno di un potente nemico per imporre la paura. Dopo la firma degli accordi di pace con le FARC-EP, nel 2016, lo Stato colombiano, ebbro di trionfalismo, ha iniziato a parlare di un’era postbellica ed è entrato nella NATO, nel 2018. I suoi precipitosi resoconti erano che dopo quella firma sarebbe riuscito a porre fine a qualsiasi forma di resistenza popolare senza riparare le ingiustizie che sono alla radice del conflitto sociale ed armato. Quel trionfo avrebbe fatto del presunto post-conflitto il momento migliore per l’espropriazione che era stata limitato dalla guerra ed avrebbe portato le forze militari a convertirsi in agenti della guerra imperialista nel mondo.

Continue reading “L’uribismo contro Cuba, Venezuela e Russia” »

Share Button

Il FARC appoggia Cuba davanti alle accuse del governo di Iván Duque

Il presidente del partito Partito Alternativo Rivoluzionario del Comune (FARC), Rodrigo Londoño, ha espresso la sua solidarietà con Cuba e ha respinto le accuse del governo di Iván Duque sulla presunta ingerenza del Paese caraibico nelle prossime elezioni in Colombia.

Continue reading “Il FARC appoggia Cuba davanti alle accuse del governo di Iván Duque” »

Share Button

La politica della Colombia e la sua cecità nei confronti di Cuba

Nei giorni scorsi l’opposizione politica colombiana si è unita per chiedere al presidente Ivan Duque di fermare il deterioramento dei rapporti con Cuba, fragili a causa della cecità di un governo allineato con gli USA.

Continue reading “La politica della Colombia e la sua cecità nei confronti di Cuba” »

Share Button

Trump vs democrazia, Pompeo vs Cuba

Katu Arkonada www.cubadebate.cu

Mercoledì 6 gennaio, una turba incoraggiata da Donald Trump e composta da diversi settori dell’alt-right USA ha assaltato, con la forza, il Campidoglio e realizzato uno spettacolo che mostrava la decomposizione di un regime incapace di aggregare la comunità politica di un impero in declino.

Continue reading “Trump vs democrazia, Pompeo vs Cuba” »

Share Button

Rapporto ONU sugli ex combattenti uccisi in Colombia

Il rapporto, che copre il periodo dal 26 settembre al 28 dicembre 2020, conta 248 morti nel Paese latinoamericano.

La Missione di verifica delle Nazioni Unite in Colombia ha annunciato nel suo rapporto che dalla firma dell’accordo di pace tra lo Stato e le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC), 248 ex combattenti sono stati uccisi, 73 dei quali nel corso del 2020.

Continue reading “Rapporto ONU sugli ex combattenti uccisi in Colombia” »

Share Button

Colombia: siamo già a 4 omicidi

In Colombia il 2020 si è concluso nel peggiore dei modi e il nuovo anno non sembra essere migliore. Infatti nel paese sud americano lo scorso anno sono stati ben 309 i leader sociali e difensori dei diritti umani assassinati dalle bande paramilitari secondo i dati forniti dall’ong. Indepaz.

Continue reading “Colombia: siamo già a 4 omicidi” »

Share Button

Colombia: 2020, annus horribilis

Francesco Cecchini www.ancorafischiailvento.org

La Colombia è sempre stata un paese scosso dalla violenza, ma il 2020 è stato un anno particolarmente pieno di dolore e grondante sangue. Anche il 2021 è iniziato come aveva finito il 2020, con l’ assassinio di una ex guerrigliera delle FARC-EP, Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo, Yolanda Zabala Mazo, di 22 años, nome di battaglia Liliana Estrada.

Continue reading “Colombia: 2020, annus horribilis” »

Share Button

2020: un altro anno di relazioni tese tra Colombia e Venezuela

Maria Fernanda Barreto  https://misionverdad.com

Termina un anno di profonde tensioni tra Colombia e Venezuela, naturalmente istigate dagli USA con il permesso di un governo uribista disposto a subordinare gli interessi della Colombia a quelli della potenza del Nord.

Il Venezuela chiude il 2020 in piena resistenza popolare alla crisi economica, smantellando azioni terroristiche contro di lui e nel mezzo di una pandemia che ha saputo affrontare sino a convertirsi in uno dei paesi con il minor numero di morti per covid-19 della regione ed, ovviamente, con il presidente Nicolás Maduro al potere.

Continue reading “2020: un altro anno di relazioni tese tra Colombia e Venezuela” »

Share Button

Venezuela denuncia fallito attentato terroristico contro raffineria

Colombia e USA dietro l’attacco

www.lantidiplomatico.it

Colombia e atti terroristici in Venezuela. Un binomio che purtroppo viene confermato. Il vicepresidente con delega all’area economica e ministro del Petrolio Tareck El Aissami, ha denunciato l’arresto di due individui che intendevano “far esplodere e distruggere” la raffineria di El Palito con “potenti esplosivi”, sotto la presunta “protezione e sostegno” del presidente colombiano Iván Duque.

Continue reading “Venezuela denuncia fallito attentato terroristico contro raffineria” »

Share Button

Assassinare Nicolás Maduro: un’altra azione vile d’impotenza

La filosofia che il fine giustifica il mezzo è diventata il motore d’azione del capitalismo USA, soprattutto tra la metà del secolo scorso e i due primi decenni del presente.

È provata la certa partecipazione dell’Agenzia Centrale d’Intelligenza nella cospirazione e l’assassino d’importanti dirigenti di paesi e organizzazioni, in quasi tutti i continente.

Continue reading “Assassinare Nicolás Maduro: un’altra azione vile d’impotenza” »

Share Button

Maduro: «C’era un piano per uccidermi il giorno delle elezioni»

www.lantidiplomatico.it

Grave e inquietante la denuncia fatta dal presidente Maduro: c’era un piano per assassinarlo domenica 6 dicembre, durante il voto per l’Assemblea Nazionale, del piano criminale sarebbe stato a conoscenza anche il presidente della Colombia. Se la notizia fosse confermata pur nella sua gravità non ci sarebbe molto da sorprendersi, la Colombia è infatti uno Stato vassallo della NATO e una piattaforma da cui partono numerose iniziative volte a destabilizzare la vicina Repubblica Bolivariana del Venezuela.

Continue reading “Maduro: «C’era un piano per uccidermi il giorno delle elezioni»” »

Share Button