Tag Archives: Jair Bolsonaro

Guardare a Sud. Possibile blocco navale contro il Venezuela

Angel Guerra  www.jornada.com.mx

Il ministro degli esteri venezuelano, Jorge Arreaza, ha avvertito questa settimana, in un incontro con il corpo diplomatico accreditato a Caracas, che una nuova fase di aggressioni contro il suo paese prevede un blocco navale.

Si comincia a parlare di un blocco navale, un’azione riconosciuta dall’ONU come uso della forza, e tuttavia, si discute nell’Ufficio Ovale, nei dipartimenti della Difesa e dello Stato.

Continue reading “Guardare a Sud. Possibile blocco navale contro il Venezuela” »

Share Button

Odio malato

Randy Alonso Falcón  www.cubadebate.cu

La fauna anticubana di Miami cerca di ottenere il massimo dagli sforzi aggressivi dell’amministrazione Trump ed approfitta di qualsiasi occasione per chiedere misure contro Cuba.

La perversa opportunità la offre, ora, l’espansione quasi mondiale del COVID-19. Un gruppo di furibondi funzionari della Florida, guidati dal sindaco della contea di Miami-Dade, Carlos Giménez, hanno reclamato, giovedì scorso, che il governo USA sospenda completamente i voli da e per Cuba.

Continue reading “Odio malato” »

Share Button

McCarthy canta o stona?

Pedro de la Hoz

Se non fosse per i torbidi interessi che si muovono dietro il progetto – un insieme di politica sporca e chiacchiere –, la convocazione, a Miami, al primo «concerto anticomunista» per il prossimo mese d’aprile non meriterebbe neanche una parola.

È tanto ridicolo e patetico il richiamo dei suoi organizzatori che neanche allo stesso senatore  Joseph McCarthy, paladino dell’ anticomunismo e la caccia alle streghe sino alla metà del secolo scorso, era mai venuto in mente di proporlo.

Continue reading “McCarthy canta o stona?” »

Share Button

Maduro: “Il Brasile si prepara ad attaccare il Venezuela”

di Mauro Gemma per Marx21.it

Il presidente Nicolás Maduro ha accusato il suo omologo brasiliano, Jair Bolsonaro, di ospitare ed addestrare ex militari venezuelani che hanno disertato allo scopo dichiarato di preparare un attacco armato contro il Venezuela. Il presidente venezuelano ha denunciato che in tal modo il Brasile si appresta ad aggredire il Venezuela.

Continue reading “Maduro: “Il Brasile si prepara ad attaccare il Venezuela”” »

Share Button

Brasile: il neoliberalismo ha bisogno della militarizzazione

Emir Sader www.cubadebate.cu

Nello Stato liberale classico, le Forze Armate avevano la funzione di garantire la sovranità nazionale, proteggere i propri confini e condurre possibili guerre contro altri paesi. La rappresentanza politica era riservata ai partiti.

Ma, nel tempo, le FF.AA. si sono convertite in un agente politico di riserva per le classi dominanti. Il caso del colpo di stato in Brasile, nel 1964, è divenuto tipico, nel quadro della Guerra Fredda e della Dottrina della Sicurezza Nazionale, assunta dalla FF.AA., attraverso la Scuola Superiore di Guerra, sin dalla sua fondazione a fine degli anni ’40.

Continue reading “Brasile: il neoliberalismo ha bisogno della militarizzazione” »

Share Button

Argentina e Brasile: le facce di una stessa moneta

Katu Arkonada  www.cubadebate.cu

In un Sud America attraversato dal colpo di stato in Bolivia, dalle proteste in Cile e Colombia, dal lawfare contro il correismo in Ecuador o dalla guerra economica contro il Venezuela, i vicini governi dell’Argentina e Brasile, che compiono due mesi nel caso dell’esecutivo diretto da Alberto Fernández e 13 mesi per quello di Jair Bolsonaro, si convertono nel testa e croce di una stessa moneta, quella della crisi di un modello economico e sociale in decomposizione che genera mostri.

Continue reading “Argentina e Brasile: le facce di una stessa moneta” »

Share Button

Il governo brasiliano appoggia il terrorismo contro il Venezuela

http://aurorasito.altervista.org – Ben Norton, The Gray Zone
Il governo brasiliano di estrema destra di Bolsonaro ha appoggiato l’attacco al Venezuela in un complotto per rovesciarne il presidente. La sconvolgente operazione terroristica non veniva seguita dai grandi media.

Continue reading “Il governo brasiliano appoggia il terrorismo contro il Venezuela” »

Share Button

Bolsonaro, un vassallo verso l’isolamento

che ritira il Brasile dalla CELAC

Eric Nepomuceno  www.cubadebate.cu

Ancora una volta, l’estremista di destra Jair Bolsonaro conferma la sua coerenza: ha appena sospeso la partecipazione brasiliana alla CELAC (Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi) proprio quando il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador assume la presidenza temporanea del gruppo e gli chiede sostegno.

Continue reading “Bolsonaro, un vassallo verso l’isolamento” »

Share Button

Brasile: Bolsonaro in 50 frasi

Paolo D’Aprile   www.pressenza.com

L’anno che sta per chiudersi in cinquanta frasi, concetti e affermazioni ipsis litteris, del presidente Jair Bolsonaro e di alcuni importanti ministri.

Continue reading “Brasile: Bolsonaro in 50 frasi” »

Share Button

Cubainformacion: campionario di servi

Rettili sottomessi rompono con Cuba

 

Il primo gesto di ogni governo latinoamericano servile davanti alla Casa Bianca è la rottura dei suoi accordi di cooperazione medica con Cuba.

Lo ha fatto Jair Bolsonaro. Dal 2013 al 2018, la cooperazione cubana ha fornito copertura sanitaria a 60 milioni di persone in Brasile.

Continue reading “Cubainformacion: campionario di servi” »

Share Button

Abbozzo per una mappa della guerra

Di Enrique Ubieta

(In tre atti e un epilogo incompiuto)

Una opera di teatro? No il dramma è reale. In America Latina si è scatenata la guerra, non per la democrazia, ma bensì contro la democrazia: L’imperialismo e i suoi lacchè si scagliano contro i popoli latino-americani, contro le loro conquiste degli ultimi decenni.

Continue reading “Abbozzo per una mappa della guerra” »

Share Button

Bolsonaro teme una rivolta sociale

per le sue misure neoliberali pinochettiste

Alfredo Jalife  www.cubadebate.cu

In America Latina bruciano due bastioni del pinochetismo neoliberale: Cile e Colombia, mentre in Brasile Jair Bolsonaro -che cerca di eludere una guerra commerciale con Trump- ha paura di applicare le riforme pinochettiste del suo ministro delle finanze, Paulo Guedes, che possono bruciare il paese quando Lula è uscito dalla sua prigionia.

Continue reading “Bolsonaro teme una rivolta sociale” »

Share Button

Bolsonaro ha tolto il Brasile dalla mappa dell’America Latina

Eric Nepomuceno  www.cubadebate.cu

Da un mese il Cile vive la crisi più grave e pericolosa dalla fine della dittatura di Augusto Pinochet, nel 1990.

Dopo settimane di violenza e barbarie, il presidente Sebastián Piñera ha accettato di convocare un referendum al fine di giungere ad una costituente per rimpiazzare l’attuale Magna Carta ereditata dai tempi di Pinochet.

Continue reading “Bolsonaro ha tolto il Brasile dalla mappa dell’America Latina” »

Share Button

Macri e Bolsonaro: complici attivi del colpo di stato USA in Bolivia

Stella Calloni http://pulsointernacional.net

Le denunce sulla partecipazione e la complicità dei governi di Argentina e Brasile al colpo di stato contro Evo Morales sono confermati ogni giorno di più, dopo aver analizzato i precedenti avvenimenti e l’appartenenza dei presidenti Mauricio Macri e Jair Bolsonaro sia a Fondazioni USA, come leloro relazione con le Chiese evangeliche di nuovo conio e le loro amicizie con i golpisti della Bolivia, in particolare con la potente élite di Santa Cruz de la Sierra.

Continue reading “Macri e Bolsonaro: complici attivi del colpo di stato USA in Bolivia” »

Share Button

I tre giorni che hanno scosso Cuba

Rosa Miriam Elizalde

È iniziato giovedì scorso, con la presentazione della risoluzione cubana contro il blocco USA che, da 27 anni, si vota all’ONU. La giornata è stata tra le più combattute che si ricordi, con la troika USA, Israele e Brasile totalmente isolata. Bolsonaro, che ha trascinato il suo paese, per la prima volta, nella comparsa, invece di aggiungere forza, vergognosamente, le ha sottratte. Centoottantasette paesi si sono allineati con l’isola, nonostante le pressioni del governo gringo, che ha minacciato diverse nazioni con il sospendere gli aiuti economici.

Continue reading “I tre giorni che hanno scosso Cuba” »

Share Button