Tag Archives: Jair Bolsonaro

Cubainformacion: Amazzonia, Burger King e Fidel Castro


L’Amazzonia, Burger King e Fidel Castro

 

Sono state settimane di immagini e notizie sugli incendi nell’Amazzonia brasiliana. Ma informazioni che ci avvicinano alle sue cause … molto poche.

Continue reading “Cubainformacion: Amazzonia, Burger King e Fidel Castro” »

Share Button

La naturalizzazione dell’orrore

www.granma.cu

Nel 1934, l’ambasciatore José Jobim (assassinato dalla dittatura, a Rio, nel 1979) pubblicò il libro ‘Hitler e os comediantes’ (Hitler ed i commedianti) (Editora Cruzeiro do Sul). Il testo descrive l’ascesa del leader nazista appena eletto e la reazione del popolo tedesco davanti ai suoi abusi. Non si credeva che avrebbe messo in atto un regime di terrore. “Non gli piacciono gli ebrei”, dicevano, “ma questo non deve essere motivo di preoccupazione. Gli ebrei sono potenti nel mondo della finanza ed Hitler non è pazzo da molestarli. E sappiamo tutti come è andata a finire.

Continue reading “La naturalizzazione dell’orrore” »

Share Button

Cubainformacion: paradossi informativi


Un modello fallito senza denutrizione, una dittatura con record di elezioni

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il giornalista Manuel Durán ha trascorso un anno e 100 giorni in una prigione (1). Ma dal momento che non era a Cuba, ma negli USA, dove è stato arrestato mentre copriva una protesta contro la detenzione di immigrati, lo leggiamo solo sulla stampa alternativa (2).

Continue reading “Cubainformacion: paradossi informativi” »

Share Button

L’Amazzonia in fiamme

L’Amazzonia in fiamme e Petrobrás venduta alle multinazionali, è la fine della sovranità del Brasile

Dilma Rousseff – Tradotto da  Alba Canelli – www.tlaxcala-int.org

La devastazione delle foreste è un aspetto terrificante della distruzione della sovranità nazionale. Si tratta di un crimine contro il paese commesso dal governo Bolsonaro. L’abbattimento di alberi e gli incendi, grazie all’incompetenza complice del governo, rappresentano un’aggressione alla sovranità nazionale grave quanto la vendita di società pubbliche strategiche del Brasile, come la Petrobras, prevista per il 2022.

Continue reading “L’Amazzonia in fiamme” »

Share Button

USA vs Collaborazione Medica di Cuba: itinerario di un’infamia

Rosa Miriam Elizalde, Flor de Paz, Victor Martínez

Quando il giornale The New York Times ha pubblicato, il 17 marzo 2019, un articolo sui medici cubani in Venezuela, era già in corso l’operazione del governo Trump contro la cooperazione internazionale che Cuba offre.

Continue reading “USA vs Collaborazione Medica di Cuba: itinerario di un’infamia” »

Share Button

Il figlio prediletto di Donald Trump

Raúl Antonio Capote

Donald Trump non ha avuto bisogno di un indovino nello stile del greco Calcante, che con la sua visione fece sì che Ulisse ideasse il mitico cavallo di legno che permise la distruzione della città di Troia.

Continue reading “Il figlio prediletto di Donald Trump” »

Share Button

Fidel e l’incendio in Amazzonia

Ángel Guerra Cabrera

Il discorso di Fidel Castro al Vertice della Terra (Rio de Janeiro, 1992), quando enumerò le cause e previde i disastri che avrebbe causato la grave alterazione del clima, ha solcato gli ultimi giorni le reti digitali.

Continue reading “Fidel e l’incendio in Amazzonia” »

Share Button

La verità sui medici cubani

“Curerebbero persino il figlio di Bolsonaro”

Alberto Rodríguez  www.cubadebate.cu

La campagna del governo di Donald Trump contro Cuba ha raggiunto livelli che toccano l’assurdo. Ora, Washington accusa l’Avana di ottenere denaro “sfruttando” e “schiavizzando” i medici cubani che forniscono servizi all’estero. Paradossi della politica: coloro che hanno inventato lo sfruttamento del lavoro e fondarono il loro paese su leggi schiavistiche, accusano altri di praticare i loro metodi. Pertanto, non si sa se gli USA accusino l’isola per sfruttamento in sé o per apparente plagio del suo sistema di governo.

Continue reading “La verità sui medici cubani” »

Share Button

L’Amazzonia brucia… e Bolsonaro incolpa gli ambientalisti!

Juraima Almeida (*); da: surysur.net; 22.8.2019

L’Istituto Nazionale di Ricerche Spaziali (INPE) del Brasile ha confermato, grazie ai suoi satelliti, che tra gennaio e questi giorni di agosto si sono registrati 74.155 focolai intermittenti di incendi forestali nell’ovest, nel sud-est e nel sud del Brasile, conseguenze della “politica di sviluppo” del presidente di ultra destra Jair Bolsonaro a favore dell’agricoltura e dell’estrattivismo minerario, smantellando le politiche ambientali.

Continue reading “L’Amazzonia brucia… e Bolsonaro incolpa gli ambientalisti!” »

Share Button

Amazzonia in fiamme

c’era «un piano preciso» della bancada ruralista

 

Brasile. È la lobby più potente del Brasile. Il loro ultimo successo? La recente eliminazione dei divieti per centinaia di pesticidi e dei pesanti dazi sull’importazione di auto di lusso e delle (costose) macchine agricole, in cambio di canali preferenziali per la carne brasiliana verso l’Europa

Roberto Zanini https://ilmanifesto.it

Continue reading “Amazzonia in fiamme” »

Share Button

Chi provoca gli incendi in Amazzonia

e quali sono le responsabilità di Bolsonaro?

 

L’Amazzonia brucia. Con l’incendio che colpisce uno dei polmoni verdi del pianeta divampano le polemiche.

Le organizzazioni e i movimenti ambientalisti hanno incolpato il presidente brasiliano Jair Bolsonaro per la grave situazione che questa regione brasiliana sta attraversando. Il fascio liberista a sua volta ha ribattuto puntando il dito proprio contro le ONG.

Continue reading “Chi provoca gli incendi in Amazzonia” »

Share Button

Le menzogne dei fantocci di Trump

Menzogne e capri espiatori sono le due leve fondamentali per fare politica del “trumpismo”. Si è già calcolato che il presidente statunitense dice 20 menzogne al giorno, con una produttività quasi insuperabile. I capri espiatori principali di Trump sono i messicani, responsabili di tutti i mali degli USA.

Continue reading “Le menzogne dei fantocci di Trump” »

Share Button

YouTube è il principale propagandista dell’estrema destra in Brasile

Mision Verdad

Un team di ricerca dell’Università Federale del Minas Gerais si è dedicato allo studio di come YouTube aiuta a modificare la realtà che i suoi utenti percepiscono.

In Brasile, YouTube è molto popolare e il suo uso è diventato virale tra i cittadini, molti dei quali si sono rivolti a ideologie di estrema destra a causa degli algoritmi dei social network che hanno creato un “ecosistema di odio”, secondo l’attivista brasiliana per i diritti delle donne, Debora Diniz, che ha dovuto lasciare il Brasile dopo aver ricevuto minacce di morte da troll di destra.

Continue reading “YouTube è il principale propagandista dell’estrema destra in Brasile” »

Share Button

Macri, sconfitto e senza rotta con un’Argentina in fiamme

Caduta dei salari, una svalutazione enorme, negozi chiusi nell’attesa di un dollaro stabile, il presidente argentino Mauricio Macri affronta oggi una delle sue peggiori tappe, a quattro mesi dalla fine della sua gestione.

Continue reading “Macri, sconfitto e senza rotta con un’Argentina in fiamme” »

Share Button

Bolsonaro davanti al suo specchio

Jair Bolsonaro, il «Trump del tropico» ha attaccato di nuovo le migliaia di medici cubani che sono stati nel suo paese a salvare vite e curare malattie, soprattutto nei luoghi meno ospitali di questa nazione di 210 milioni di abitanti.

Continue reading “Bolsonaro davanti al suo specchio” »

Share Button