Tag Archives: Jair “Messias” Bolsonaro

Distruzione di Argentina e Brasile: regalo per Trump

Emir Sader –  www.cubadebate.cu

Mai l’America Latina era stata così unita ed integrata, come quando Argentina e Brasile hanno cessato di essere rivali per essere alleati, per mano di Luiz Inácio Lula da Silva e Nestor Kirchner e, più tardi, quelle di Cristina Fernandez e Dilma Rousseff. Con il rafforzamento e l’ampliamento del Mercato Comune del Sud (Mercosur), con la fondazione dell’Unione delle Nazioni Sudamericane (UNASUR) ed il suo Consiglio Sudamericano di Difesa, con la creazione della Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi (CELAC); quando per la prima volta l’America Latina ed i Caraibi passavano ad avere un’entità loro, senza USA e Canada, come nell’Organizzazione degli Stati Americani. Mai Washington era stata così isolata dal continente. Le sue scommesse fallivano, una dopo l’altra: Messico, Perù, Colombia, Cile.

Continue reading “Distruzione di Argentina e Brasile: regalo per Trump” »

Share Button

Storia dei rapporti tra Venezuela e Brasile

cosa aspettarsi da Bolsonaro?

aurorasito – Mision Verdad

I rapporti tra Venezuela e Brasile furono ripresi da Hugo Chávez e Lula da Silva con un’alleanza strategica che guardava alla configurazione di un continente con proprio progetto e attori. La vittoria di Jair Bolsonaro cambierà questo orientamento e segnerà una svolta?

Continue reading “Storia dei rapporti tra Venezuela e Brasile” »

Share Button

Bolsonaro è l’ultimo alleato degli israeliani

Jonathan Cook, Dissident Voice –  http://aurorasito.altervista.org

La vittoria di Jair Bolsonaro nelle elezioni presidenziali brasiliane della scorsa settimana portava Israele ad appassionarsi del nuovo amico internazionale.

Continue reading “Bolsonaro è l’ultimo alleato degli israeliani” »

Share Button

Brasile, l’età delle tenebre 

di Jorge Montero (*)  https://ciptagarelli.jimdo.com

“Signori, non siate tanto contenti della sconfitta (di Hitler). Perché anche se il mondo si è levato ed ha fermato il bastardo, la puttana che l’ha partorito è ancora viva”

                                  Bertold Brecht

Jair “Messias” Bolsonaro è presidente del Brasile dopo essere riuscito, domenica scorsa, ad ottenere 57 milioni di voti. Anche se era prevedibile, il suo trionfo nella seconda tornata delle elezioni del paese più influente della regione non è meno allarmante. Il fascismo è arrivato per mezzo delle urne, e viene per restare. Un segnale di allerta continentale.

Continue reading “Brasile, l’età delle tenebre ” »

Share Button