Tag Archives: Jimmy Carter

Dieci menzogne sul Venezuela convertite in correnti di opinioni

Katu Arkonada  www.cubadebate.cu

Il 23 gennaio 2019, il Venezuela è entrato in una nuova fase di un golpe che iniziò l’11 aprile 2002, s’intensificò nel 2013 dopo la morte del Comandante Chávez e si rafforzò con la violenza dell’opposizione delle guarimbe nel 2014 e 2017.

Continue reading “Dieci menzogne sul Venezuela convertite in correnti di opinioni” »

Share Button

A cosa serve l’Ambasciata yankee all’Avana?

https://heraldocubano.wordpress.com

Il 17 luglio 2015, all’informare dell’apertura dell’Ambasciata USA a L’Avana, il presidente Barack Obama è stato chiaro e preciso su ciò che desiderava con quel passo, sostenendo:

Continue reading “A cosa serve l’Ambasciata yankee all’Avana?” »

Share Button

Rispetto a Cuba, nulla è cambiato.

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Dal 1959 Fidel Castro cercò di mantenere un rapporto di amicizia con gli USA, dimostrato durante la sua prima visita a Washington, nell’aprile dello stesso anno. Tuttavia, là ricevette l’ostilità ed il rifiuto dell’allora presidente Dwight Eisenhower, che non volle salutarlo.

Continue reading “Rispetto a Cuba, nulla è cambiato.” »

Share Button

Venezuela: i compiti immediati

Atilio A. Boron  https://lapupilainsomne.wordpress.com

L’opposizione venezuelana ha sperperato, questa domenica, una possibilità unica di misurare le forze con il governo di Nicolás Maduro. Se, come dicono i suoi portavoce, dentro e fuori il Venezuela, gli oppositori contano sul favore della stragrande maggioranza della popolazione, perché non hanno presentato una candidatura unica che, forse, avrebbe potuto aprirgli la porta del Palacio de Miraflores e raggiungere, con mezzi istituzionali, la tanta anelata “uscita” del presidente Maduro?

Continue reading “Venezuela: i compiti immediati” »

Share Button

Come funziona il voto in Venezuela

teleSUR – http://www.lantidiplomatico.it

Il processo elettorale venezuelano è stato lodato da numerose organizzazioni e osservatori non solo per la sua alta affluenza, ma anche per la trasparenza e il controllo delle votazioni e dello scrutinio.

Continue reading “Come funziona il voto in Venezuela” »

Share Button

Guerra psicologica e la lotta ideologica (parte II)

Fabian Escalante Font https://lapupilainsomne.wordpress.com

lotta ideologicaNella prima parte di questo testo esposi che la guerra psicologica è una perfida forma di manipolare la coscienza di gruppi sociali o persone, mentre la lotta ideologica è lo scontro tra due concezioni del mondo, quella borghese e la socialista, che ha, ognuna, ripercussioni in tutte le manifestazioni dell’ideologia, trattasi della cultura, politica, religione, etc.

Continue reading “Guerra psicologica e la lotta ideologica (parte II)” »

Share Button

Cubainformacion: crociere e proteste

Share Button

Cubainformacion: crociere e proteste

Crociere USA-Cuba: una decisione dell’Avana scardina la protesta più ridicola e contraddittoria dell’estrema destra di Miami

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

cubainformacionNelle ultime settimane sono state notizia nella grande stampa internazionale le proteste, a Miami, contro la società USA Carnival, che ha ottenuto una licenza speciale dalla Casa Bianca per stabilire una rotta regolare di crociere tra gli USA e Cuba (1).

Continue reading “Cubainformacion: crociere e proteste” »

Share Button

Una breve opinione sulla visita di Obama a Cuba

Elier Ramirez Cañedo  https://lapupilainsomne.wordpress.com

OBAMA RINDE HOMENAJE A JOSÉ MARTÍ EN LA PLAZA DE LA REVOLUCIÓN DE LA HABANACredo che la visita di Obama a Cuba è coerente con il disegno della politica USA verso Cuba annunciato il 17 dicembre 2014. Indubbiamente è un colpo di audacia in funzione degli interessi di una parte considerevole della classe dominante USA che si è unita ad Obama, in questo nuovo momento, in funzione del legato del presidente stesso, che non ha molto da mostrare in altri settori della politica estera.

Continue reading “Una breve opinione sulla visita di Obama a Cuba” »

Share Button

Il cowboy solitario

Arthur González – https://heraldocubano.wordpress.com

Barack_ObamaOgni giorno si fa  più evidente che il presidente Barack Obama è molto mal consigliato, con l’intenzione malsana di screditare il Partito Democratico, affinché i repubblicani riconquistino la Casa Bianca.

Questo era già  accaduto durante l’amministrazione Carter e si conoscono i risultati, quando il Partito Repubblicano  gli tesse accuratamente una trappola  finché venne alla luce, nel maggio 1980,  il tristemente noto rapporto  del “Comitato di Santa Fe”, commissionato dal Consiglio per la Sicurezza  Inter-americana.

Continue reading “Il cowboy solitario” »

Share Button

Cubainformacion: Obama,Nixon,Carter

Share Button

Che tipo di relazioni desiderano gli USA con Cuba

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

obama double faceNessuna persona ragionevole può affermare che stabilire relazioni tra due paesi non sia vantaggioso, anche per quelli che hanno 56 anni di pesante scontro, come nel caso di Cuba. L’annuncio del presidente Barack Obama è risultato inaspettato per entrambi i popoli, e anche per il resto del mondo; la stragrande maggioranza lo ha preso come un gesto coraggioso e sensato, ma a misura che i funzionari USA offrono dichiarazioni alla stampa un cattivo odore si respira in questo procedere.

Continue reading “Che tipo di relazioni desiderano gli USA con Cuba” »

Share Button

La furia di Marco Rubio

Dana Milbank http://www.washingtonpost.com

rubioFIDELIl senatore Marco Rubio della Florida, l’uomo di punta su Cuba nel Partito Repubblicano, sembrò lottare per contenere la sua furia nel rispondere alla decisione di mercoledì dal presidente Obama di normalizzare le relazioni con il nemico della Guerra Fredda.

Continue reading “La furia di Marco Rubio” »

Share Button