Tag Archives: John Bolton

L’arma più ricercata dagli USA a Cuba sta a Washington DC

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nove scienziati cubani, membri di un gruppo dell’Accademia delle Scienze di Cuba, hanno tenuto,la scorsa settimana, in interscambio a Washington con medici del Dipartimento di Stato sui cosiddetti incidenti alla salute che ha allegato il governo USA per ridurre al minimo il suo personale diplomatico a L’Avana, per colpire i servizi migratori ai cittadini cubani che desiderano viaggiare in quel paese ed elevare la retorica nelle relazioni bilaterali.

Continue reading “L’arma più ricercata dagli USA a Cuba sta a Washington DC” »

Share Button

USA appoggiano le cospirazioni contro il Venezuela

Il ministro delle Relazioni Estere del Venezuela, Jorge Arreaza, ha denunciato i piani degli Stati Uniti per appoggiare le cospirazioni contro le autorità della nazione sudamericana.

«Denunciamo al mondo i piani d’intervento e appoggio alle cospirazioni  militari del Governo degli Stati Uniti contro il Venezuela», ha scritto Arreaza nel suo spazio ufficiale della rete sociale Twitter.

Continue reading “USA appoggiano le cospirazioni contro il Venezuela” »

Share Button

Mafioso di Miami sloggia un falco CIA

Francisco Arias Fernández http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Il Consiglio per la Sicurezza Nazionale USA, dove si concentrano i principali consiglieri del Presidente, negli ultimi mesi si è andato riempiendo di elementi ultra-reazionari guidati dal machiavellico John Bolton, tristemente noto per le sue menzogne ed invenzioni di pretesti per invasioni e qualificato dallo stesso ambiente diplomatico USA come il più antipatico ed incendiario ambasciatore che abbiano avuto gli USA all’ONU.

Continue reading “Mafioso di Miami sloggia un falco CIA” »

Share Button

A chi giova la menzogna

 sui presunti incidenti contro diplomatici USA a L’Avana?

Bertha Mojena Milián http://www.granma.cu

Nei mesi in cui contro Cuba si è generata ogni sorta di menzogna ed inganni sul tema dei presunti incidenti contro diplomatici USA a L’Avana, il Dipartimento di Stato si è impegnato, ripetutamente, ad imputare e formulare accuse senza fondamento alcuno.

Continue reading “A chi giova la menzogna” »

Share Button

Venezuela, il grande show prepara l’attacco al governo

di Geraldina Colotti

I grandi media non fanno che sparare cifre sui venezuelani che abbandonano il paese, definendo il fenomeno “una crisi umanitaria senza precedenti” e accusando – tra le altre cose – il governo Maduro di non fornire dati attendibili sulla situazione. Silenzio sui risultati di un’inchiesta dell’OIM-ONU condotta alla frontiera tra Venezuela e Colombia, da cui continuano ad arrivare immagini di esodi biblici verso Cucuta, frontiera di traffici e paramilitari.

Continue reading “Venezuela, il grande show prepara l’attacco al governo” »

Share Button

Sussurri alle orecchie di Trump

Francisco Arias Fernández http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Il nuovo consigliere per la Sicurezza Nazionale USA, John Bolton, il terzo dell’Amministrazione di Donald Trump in soli 14 mesi, racconta, nelle sue memorie, che nei suoi giorni da studente, alla Yale University, si sentiva “un alieno” tra tanti giovani contrari alla guerra in Vietnam. Era lo strambo tra i sani e normali; caratteristica che non lo avrebbe mai abbandonato.

Continue reading “Sussurri alle orecchie di Trump” »

Share Button

Rispetto a Cuba, nulla è cambiato.

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Dal 1959 Fidel Castro cercò di mantenere un rapporto di amicizia con gli USA, dimostrato durante la sua prima visita a Washington, nell’aprile dello stesso anno. Tuttavia, là ricevette l’ostilità ed il rifiuto dell’allora presidente Dwight Eisenhower, che non volle salutarlo.

Continue reading “Rispetto a Cuba, nulla è cambiato.” »

Share Button

Nicaragua, Venezuela e Iran

Lo schema di “regime change” di Trump è identico a quello di Soros

 https://www.lantidiplomatico.it

Ad ascoltare Donald Trump e i suoi sostenitori, il magnate miliardario degli hedge fund George Soros sarebbe il perno dello “stato profondo” che finanziava e dirigeva operazioni di “cambio di regime” in tutto il mondo e Trump colui che ha bloccato tutto questo. Nulla di più falso per il noto esperto di questioni internazionali Wesley Madsen nel suo ultimo articolo su the Strategic Culture.

Continue reading “Nicaragua, Venezuela e Iran” »

Share Button

Il Nicaragua e la mafia di Miami

Francisco Arias Fernández http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Nel 2016, da Miami tornarono ad ascoltarsi minacce di guerra quando le strade del Nicaragua erano un esempio regionale di sicurezza, pace e prosperità; dove un popolo molto laborioso e pacifico mostrava orgoglioso i progressi socio-economici degli ultimi anni di governo sandinista, che aveva ottenuto la concordia nazionale dopo i peggiori esperimenti bellici USA in America Centrale, che comprese operazioni segrete con la partecipazione di mafiosi, ufficiali dei servizi segreti e personale militare USA; un’associazione tristemente famosa nei crimini contro Nostra America.

Continue reading “Il Nicaragua e la mafia di Miami” »

Share Button

Cuba, Trump ed il dialogo coreano

Atilio Borón http://www.cubadebate.cu

Di ritorno da un viaggio a Cuba vorremmo condividere alcune riflessioni sul momento attuale dell’isola. L’indurimento del blocco ordinato da Donald Trump complica la situazione economica dell’isola ribelle. Pone pietre sul cammino di aggiornamento del modello economico, ma non fa un graffio al morale dei cubani che, nel corso di quasi sessanta anni, hanno imparato a convivere con tanta malvagità che, come il maltempo, viene dal Nord.

Continue reading “Cuba, Trump ed il dialogo coreano” »

Share Button

Cubainformacion: fake news made in Bolton


Quali nuove fake news preparano contro Cuba da Washington?

 

Il cosiddetto “hard power” o potere duro è pienamente installato al Dipartimento di Stato e nel National Security Council degli USA.

La voce di spesa del Dipartimento della Difesa è cresciuta di oltre 60 miliardi di dollari, fino agli attuali 700 miliardi. Gli USA spendono in difesa più dei sette stati che lo seguono.

Continue reading “Cubainformacion: fake news made in Bolton” »

Share Button

Marco Rubio vuole rubare x sé lo show a Lima

Sergio Alejandro Gómez http://www.cubadebate.cu

Il cambio di piani di Donald Trump sulla sua partecipazione al Vertice delle Americhe ha aperto la strada affinché il senatore della Florida, Marco Rubio, cerchi di rubare per sé lo show, a Lima, e cerchi di portare avanti la sua agenda contro Cuba e Venezuela.

Continue reading “Marco Rubio vuole rubare x sé lo show a Lima” »

Share Button

La politica estera USA: il circolo estremista si chiude

di Randy Alonso Falcòn (*) da: cubadebate.cu

traduzione di Daniela Trollio Centro di Iniziativa Proletaria

Nel mezzo dell’ambiente febbrile che si vive nella Casa Bianca, le recenti nomine del presidente Trump a posti-chiave della sua amministrazione riflettono chiaramente l’accento militarista, di potere forte e di ricatto imperiale che questi sta imprimendo alla politica estera statunitense.

Continue reading “La politica estera USA: il circolo estremista si chiude” »

Share Button

Il lato obamista di Donald Trump in America Latina

Iroel Sánchez http://espanol.almayadeen.net

Donald Trump né innova, né agisce sulla difensiva, neppure ha rinunciato ad uno solo degli scopi che si tracciò da quando era candidato ad occupare l’Ufficio Ovale della Casa Bianca, neppure si distanzia dagli obiettivi strategici in quello che gli USA hanno sempre considerato il loro “cortile”, come lo ha chiamato non Rex Tillerson, ma il segretario di Stato obamista John Kerry.

Continue reading “Il lato obamista di Donald Trump in America Latina” »

Share Button

Dove sono le armi biologiche cubane sognate da John Bolton

 il recentemente nominato consigliere di Trump

Bolton sostituirà il generale H. R. McMaster e diventerà il terzo consulente nel settore della sicurezza che sfila per la Casa Bianca dalla presa di possesso dei repubblicani

Sergio Alejandro Gómez http://www.granma.cu

Con la nomina di John Bolton come suo consigliere alla Sicurezza Nazionale, il presidente Donald Trump fa salire a bordo della sua amministrazione una delle figure più controverse e radicali della politica USA, con un passato molto oscuro in relazione a Cuba ed America Latina.

Bolton sostituirà il generale H. R. McMaster e diventerà il terzo consulente nel settore della sicurezza che sfila per la Casa Bianca dalla presa di possesso dei repubblicani.

Continue reading “Dove sono le armi biologiche cubane sognate da John Bolton” »

Share Button