Tag Archives: Jose Luis Rodriguez

Cuba e la sua economia – V parte

Il 2017 appena concluso ed un 2018 appena iniziato

José Luis Rodríguez – http://www.cubadebate.cu

Nonostante le difficoltà affrontate nel 2017, un gruppo di importanti indicatori sociali hanno ottenuto un risultato accettabile e persino, in alcuni casi, notevole.

Nell’ambito della salute, il tasso di mortalità infantile per mille nati vivi si è ridotto a 4,0 -il livello storicamente più basso raggiunto dal paese- mentre il tasso di mortalità infantile nei bambini sotto i 5 anni è diminuito da 5,5 a 5,4 per mille ed il tasso di mortalità materna è sceso da 41,9 a 38,3 per centomila.

Continue reading “Cuba e la sua economia – V parte” »

Share Button

Cuba e la sua economia – IV parte

Il 2017 appena concluso ed un 2018 appena iniziato

José Luis Rodríguez – http://www.cubadebate.cu

Le cifre di crescita nel 2017, che erano già state segnalate, coprivano solo il 26% del PIL, per cui vale supporre una soddisfacente prestazione dei servizi sociali di base che hanno sostenuto la crescita globale del 1,6% del PIL. Inoltre, hanno appuntato positivamente la crescita raggiunta nel primo semestre (1,1%), i lavori di ricostruzione a partire dai negativi effetti dell’uragano Irma, nonché la crescita ottenuta dal turismo del 4,4% in termini di valore aggiunto.

Continue reading “Cuba e la sua economia – IV parte” »

Share Button

Cuba e la sua economia – II parte

Il 2017 appena concluso ed un 2018 appena iniziato

José Luis Rodriguez http://www.cubadebate.cu

II

Come notato sopra, i fattori esterni hanno avuto un peso molto importante nello spiegare lo sviluppo dell’economia cubana negli ultimi anni.

Infatti, a partire dall’esportazione di beni, i dati disponibili mostrano che il valore delle esportazioni di merci è sceso da 5870 milioni di dollari nel 2011, a 2317 milioni nel 2016, con una riduzione del 60,5 %. In tale risultato è influito il valore delle esportazioni di nichel, che sono diminuite del 67,3%, in cui risultò determinante un calo dei prezzi del 55,5%. Nel caso dello zucchero, il valore totale esportato è diminuito del 4,3%, ma i prezzi sono diminuiti del 33,2% nel periodo analizzato.

Continue reading “Cuba e la sua economia – II parte” »

Share Button

Cuba e la sua economia – I parte

Il 2017 appena concluso ed un 2018 appena iniziato

José Luis Rodríguez http://www.cubadebate.cu/opinion

I

Prima di passare a una valutazione dei risultati economici ottenuti nello scorso 2017 e le prospettive per il presente, è molto utile fermarsi ed esaminare il percorso intrapreso negli anni più recenti.

Continue reading “Cuba e la sua economia – I parte” »

Share Button

Analisi economia cubana (IV parte)

Aggiornando il 2016 ed un primo sguardo al 2017

José Luis Rodríguez  http://www.cubadebate.cu

Da anni, le inchieste sulla situazione economica della popolazione, a Cuba, hanno sempre messo prioritariamente in evidenza una serie di temi. Questi sono le entrate monetarie, l’alimentazione, l’alloggio ed il trasporto. La soddisfazione delle necessità legate a questi elementi è stata in buona misura associata -direttamente o indirettamente- alla disponibilità di risorse finanziarie esterne.

Continue reading “Analisi economia cubana (IV parte)” »

Share Button

Analisi economia cubana (III p)

 Aggiornando il 2016 ed un primo sguardo al 2017 

José Luis Rodríguez  http://www.cubadebate.cu

Dopo aver esaminato i fattori esterni che incisero sulle prestazioni dell’economia cubana nel 2016, e finora nel 2017, dobbiamo fermarci sull’evoluzione dei fattori interni. Per essi vediamo cosa ci mostra la seguente tabella.

Continue reading “Analisi economia cubana (III p)” »

Share Button

Analisi economia cubana (II parte)

L’economia cubana: attualizzando il 2016 ed un primo sguardo al 2017

José Luis Rodríguez http://www.cubadebate.cu

Proseguendo l’analisi dei fattori esterni che stanno colpendo le prestazioni dell’economia cubana, le importazioni di beni sono diminuite del -10,4%, nel 2015, ed il piano del 2016 supponeva un aumento del 6,9%.

Continue reading “Analisi economia cubana (II parte)” »

Share Button

L’economia cubana 2016-2017. Valutazione preliminare (IV)

Jose Luis Rodriguez http://www.cubadebate.cu

Dopo aver esaminato le informazioni preliminari sui risultati economici del 2016 e le prospettive per il 2017, è interessante riassumere quei fattori -esterni ed interni- che avranno un maggiore impatto, a breve termine, nell’evoluzione dell’economia nazionale per riprendere il cammino della crescita.

Continue reading “L’economia cubana 2016-2017. Valutazione preliminare (IV)” »

Share Button

L’economia cubana 2016-2017. Valutazione preliminare (II)

José Luis Rodriguez http://www.cubadebate.cu

economiaAl definirsi le prospettive di crescita dell’economia cubana per il 2016, il presidente Raul Castro espresse nell’Assemblea Nazionale del dicembre 2015: “Il prossimo anno continuerà a crescere il Prodotto Interno Lordo, ma lo farà ad un minor ritmo, il 2% , come conseguenza del proiettarsi limitazioni finanziarie associate alla caduta delle entrate in prodotti tradizionali esportabili, per la diminuzione dei loro prezzi sul mercato mondiale, come per esempio il nichel. A questo si aggiunge che” … si sono generate, da questo stesso 2015, affettazioni nelle relazioni di cooperazione reciprocamente vantaggiose esistenti con vari paesi, in particolare con la Repubblica Bolivariana del Venezuela, sottoposta ad una guerra economica per invertire il sostegno popolare alla sua Rivoluzione”. [1]

Continue reading “L’economia cubana 2016-2017. Valutazione preliminare (II)” »

Share Button

L’economia cubana 2016-17. Valutazione preliminare (I)

José Luis Rodriguez – http://www.cubadebate.cu

(I)

tractorL’anno che si conclude è stato molto difficile per il nostro paese.

Soffriamo l’irreparabile perdita del nostro Comandante in Capo, il leader storico della Rivoluzione cubana, senza dubbio il più brillante discepolo di José Martí e la cui opera ha gettato le basi per continuare la lotta per l’indipendenza e lo sviluppo in tutti noi.

Continue reading “L’economia cubana 2016-17. Valutazione preliminare (I)” »

Share Button

Complessità e prospettive economia cubana 2016/17 (II)

José Luis Rodriguez http://www.cubadebate.cu

economiaTra gli indispensabili aggiustamenti del 2016, si stima che le importazioni di merci sono cresciute del 2,9%, nel 2015, ed il piano del 2016 supponeva un incremento del 6,9% [1]. Tuttavia, dai cambi approvati dall’ANPP dell’8 luglio di quest’anno, si pronostica un decremento del -3,3%. [2]

Continue reading “Complessità e prospettive economia cubana 2016/17 (II)” »

Share Button

Complessità e prospettive economia cubana 2016/17 (I)

Jose Luis Rodriguez http://www.cubadebate.cu

economiaGli indicatori economici conseguiti da Cuba, nel 2015, sono risultati essere i più favorevoli degli ultimi cinque anni. Avendo in media una crescita del solo 2,8%, negli ultimi 5 anni, la crescita nel 2015 ha raggiunto il 4,3%, su un piano del 4%, con notevoli incrementi negli investimenti (24,9%), produttività (6,7%) e produzione industriale (9,9%), il tutto accompagnato da un aumento del 17,6% del salario medio.

Continue reading “Complessità e prospettive economia cubana 2016/17 (I)” »

Share Button

L’impatto economico del 17 dicembre, un anno dopo

José Luis Rodríguez http://www.cubacontemporanea.com

obama economia cubanaAd un anno dall’aversi iniziato il processo di ristabilimento delle relazioni diplomatiche tra Cuba e USA e la graduale normalizzazione dei vincoli tra i due paesi, si registrano indubitabili progressi politici e diplomatici, soprattutto se si compara l’attuale situazione con quella che prevaleva fino al 17 dicembre 2014.

Continue reading “L’impatto economico del 17 dicembre, un anno dopo” »

Share Button

Cuba:  a 25 anni dall’inizio del Periodo speciale (IV)

José Luis Rodríguez –  http://www.cubacontemporanea.com

link alla III parte

Roberto-Cursi-4-Le idee di base sulle misure di fondo per affrontare la crisi del Periodo speciale sarebbero state delineate in un discorso pronunciate da Fidel Castro, il 26 luglio 1993.

Continue reading “Cuba:  a 25 anni dall’inizio del Periodo speciale (IV)” »

Share Button

Cuba: a 25 anni dall’inizio del Periodo speciale (III)

José Luis Rodríguez – http://www.cubacontemporanea.com

link II parte

cuba busL’impatto della crisi del Periodo speciale fu enorme per l’economia cubana. Il PIL cadde del 34,8%, tra il 1989 e il 1993, ritornando quell’anno al livello del 1981; le importazioni diminuirono del 75,3%; gli investimenti caddero  del 61,8%; l’agricoltura perse il 47,3% nel valore della sua produzione e la produttività del lavoro scese del 33,7%.

Continue reading “Cuba: a 25 anni dall’inizio del Periodo speciale (III)” »

Share Button