Tag Archives: José María Aznar

Rappresentano il capitalismo e difendono il capitalismo

America XXI –  https://www.lantidiplomatico.it

“Non so se hanno una coscienza sociale, una sentimento di umanità. Chiaramente, rappresentano il capitalismo e difendono il capitalismo e l’impero piuttosto che il popolo”.

Continue reading “Rappresentano il capitalismo e difendono il capitalismo” »

Share Button

Da quale piedistallo giudichiamo Cuba?

Eduardo Duhalde  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nell’ottobre dello scorso anno sono stato invitato a partecipare, come relatore, al II Dialogo Presidenziale, organizzato, a Miami, dalla Cattedra Mezerhane su Democrazia, Stato di Diritto e Diritti Umani del Miami Dade College, dal titolo “Verso la reinvenzione dei partiti politici?”.

Continue reading “Da quale piedistallo giudichiamo Cuba?” »

Share Button

Due anni di ambasciata USA a Cuba (Risposte a El Colombiano)

Iroel Sanchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

A seguito del compiersi due anni dall’apertura dell’ambasciata USA a Cuba, il giornalista Daniel Felipe Armirola Ricaurte, redattore del periodico El Colombiano, mi ha inviato un questionario, queste sono state le mie risposte.

Continue reading “Due anni di ambasciata USA a Cuba (Risposte a El Colombiano)” »

Share Button

Dissidenti cubani a favore del blocco economico

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

I qualificati, eufemisticamente, “dissidenti” a Cuba, creati dalla CIA secondo i documenti declassificati e sostenuti, finanziariamente, dal governo USA, hanno richiesto, per iscritto, al presidente Donald Trump, che mantenga il blocco economico, commerciale e finanziario imposto da Washington, dal 1962, con lo scopo di “debilitare la vita economica di Cuba, negandole denaro e forniture per diminuire i salari reali e monetari, al fine di causare fame, disperazione ed il rovesciamento del governo”, così come propose l’allora vicesegretario di Stato Lester Mallory, il 06/04/1960.

Continue reading “Dissidenti cubani a favore del blocco economico” »

Share Button

La sfida di Rosa María Payá Acevedo

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Rosa Maria Paya Acevedo, figlia di controrivoluzionario Oswaldo Paya Sardinas, al conoscere un reportage della tv cubana dove smascherano le sue azioni finanziate dagli USA contro il governo dell’isola, ha scritto un Twitter: “sfido il governo cubano che mi conceda cinque minuti del notiziario per esporre le mie considerazioni”.

Continue reading “La sfida di Rosa María Payá Acevedo” »

Share Button

Confermato, Almagro è CIA

Patricio Montesinos http://www.cubadebate.cu

almagro CIA_injerenciLe successive azioni dell’attuale segretario generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, contro i processi progressisti in Nostra America confermano i suoi stretti vincoli con la Central Intelligence Agency (CIA) USA.

Almagro, massimo rappresentante del “ministero delle colonie di Washington”, dicasi OSA, riceve ingenti somme di denaro, della CIA, affinché, dal suo incarico, aggredisca le nazioni dell’America Latina e dei Caraibi, dove sono in scena processi rivoluzionari.

Continue reading “Confermato, Almagro è CIA” »

Share Button

Cuba e la UE ristabiliscono piene relazioni

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

upkpfa5xljiziqmnk05vjocen3edlhxq3pxalkibiu-accordo_ue_cubaLa recente ratifica, il 12 dicembre a Bruxelles, dell’Accordo di Dialogo Politico e Cooperazione tra Cuba e l’Unione Europea (UE) culmina un processo di dialogo dopo un periodo di ostilità e sanzioni da parte di questa così come il fermo rifiuto cubano ai tentativi di imposizioni. Un accordo preliminare era stato firmato a L’Avana, a marzo, in presenza dei capi delle diplomazie UE, Federica Mogherini, e di Cuba, Bruno Rodríguez Parrilla, che hanno siglato il documento finale. Fino ad allora, l’isola era l’unico paese latinoamericano non sottoscrittore di alcuna intesa con il blocco.

Continue reading “Cuba e la UE ristabiliscono piene relazioni” »

Share Button

Cubainformacion: diritti umani e…NED, CIA!

Osservatori dei Diritti Umani: fonti informative della CIA su Siria…e Cuba

José Manzaneda, coordinatore Cubainformación

cubainformacionPer parlarci di diritti umani a Cuba, è comune che le agenzie ed i media in lingua spagnola prendano come fonte informativa il cosiddetto “Osservatorio Cubano dei Diritti Umani”, con sede a Madrid (1) (2) (3) (4).

Continue reading “Cubainformacion: diritti umani e…NED, CIA!” »

Share Button

Borse di studio USA: una trappola con cattive intenzioni

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

cia-world-learningIn questi giorni la stampa cubana denuncia le borse di studio create, nell’aprile 2015, dall’organizzazione World Learning Inc., con sede a Washington, sulla base di un nuovo “Programma di Leadership d’Estate” affinché giovani cubani, tra i 16 e i 18 anni, studino per quattro settimane negli USA.

Continue reading “Borse di studio USA: una trappola con cattive intenzioni” »

Share Button

Il “Sostegno Risoluto” che necessitano gli USA

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

obama-protest

Il presidente USA, Barack Obama, è dovuto tornare negli USA da un tour europeo che si è concluso 24 ore prima del previsto. Il motivo del cambio nel programma del Presidente Obama è stata l’ondata di violenza razziale il cui capitolo più recente è la morte di cinque poliziotti bianchi nella città texana di Dallas per mano di un ex soldato nero che ha servito missione in Afghanistan. Nella stessa settimana gli assassinii di due cittadini neri da parte delle forze dell’ordine a Baton Rouge e Minneapolis sono stati filmati e trasmessi sui social network, scatenando ulteriori proteste tra ampi settori della società USA.

Continue reading “Il “Sostegno Risoluto” che necessitano gli USA” »

Share Button

Gli USA continuano il loro piano sui giovani cubani

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

obama roots of hopeBarack Obama lo ha ribadito l’obiettivo della sua politica verso Cuba sono i giovani, quelli che potrebbero smantellare il socialismo dal di dentro; perciò concedere borse di studio ai cubani è una priorità perché studino nelle università USA, in ciò che potrebbe essere definito un “lavaggio del cervello”.

Continue reading “Gli USA continuano il loro piano sui giovani cubani” »

Share Button

Il coro neoliberale: affare di ex presidenti

Francisco Arias Fernandez http://razonesdecuba.cubadebate.cu

aznarI nemici della Nostra America, dell’unità latinoamericana e caraibica, dei sogni bolivariani e martiani di indipendenza ricorrono, di continuo, alle risorse più sporche per cercare di legittimare golpi politici o militari, come parti di progetti accuratamente disegnati nei segreti laboratori dei servizi di intelligence occidentali che, storicamente, hanno lavorato in coalizione.

Continue reading “Il coro neoliberale: affare di ex presidenti” »

Share Button

Almagro: un signor nessuno con pretese di grandezza

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

13325516_1342779752402509_478918291387503723_nIl Consiglio Permanente (CP) dell’OSA ha tacitamente sconfessato il segretario generale dell’organizzazione Luis Almagro adottando una risoluzione sul Venezuela che, sembra, raccoglie parte importante della posizione di Caracas sulla situazione politica nel paese.

Continue reading “Almagro: un signor nessuno con pretese di grandezza” »

Share Button

Come gli fa male

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

yoanis sanchez raul hollandeOgni volta che Cuba fa un passo in avanti verso la sua integrazione nel mondo da cui fu separata dalle pressioni USA, gli stipendiati interni si contorcono dal dolore, al vedere come i loro giorni siano contati, e quindi perderanno il favoloso finanziamento che ricevono annualmente da Washington.

Continue reading “Come gli fa male” »

Share Button

In Venezuela il chavismo è arrivato per restare

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

maduro_patriaLe elezioni parlamentari, del 6 dicembre, in Venezuela sono una battaglia fondamentale nella guerra che gli USA, e la destra dell’America Latina e dei Caraibi, hanno dichiarato ai nostri popoli.

Continue reading “In Venezuela il chavismo è arrivato per restare” »

Share Button