Tag Archives: José Martí

Lo sceicco Trump e José Martì

Justo Cruz https://lapupilainsomne.wordpress.com

Che cosa hanno in comune la visita di Donald Trump in Arabia Saudita, il suo messaggio a Cuba, la crisi in Venezuela e l’ideologia anti-imperialista di José Martí?

Continue reading “Lo sceicco Trump e José Martì” »

Share Button

Martí, vincitore della morte

Non cercava la morte come alcuni suppongono sbagliandosi, anche se sapeva che in una guerra è una possibilità ricorrente.  Non risulta illogico quindi che nella sua corrispondenza dalla manigua con il suo amico messicano Manuel Mercado, affermasse: «Posso già scrivere  (…) che tutti i giorni sono  in pericolo di dare la mia vita per il mio paese».

Continue reading “Martí, vincitore della morte” »

Share Button

Perchè Cuba ha vinto tutte le battaglie

A L’Avana, nella splendida piazza de Armas, tra palazzi antichi e mercatini permanenti di libri contornati da  giardini e palme spicca al centro la statua di Carlos Manuel De Cespedes che nella storia di Cuba è chiamato “Il padre della Patria”.

Continue reading “Perchè Cuba ha vinto tutte le battaglie” »

Share Button

II Dichiarazione Avana: la vera ed irrinunciabile indipendenza

Dal 22 al 31 gennaio 1962 -a Punta del Este, Uruguay- si svolse l’ VIII Riunione di Consultazione dei Ministri degli Esteri che fu convocata dal Consiglio Permanente dell’OSA con il vile scopo di promuovere nuove sanzioni economiche e politiche contro il Governo Rivoluzionario cubano.

Continue reading “II Dichiarazione Avana: la vera ed irrinunciabile indipendenza” »

Share Button

Due uomini universali in una sola storia

Castro-Marti--In occasione del 164º anniversario della nascita del nostro Apostolo, ieri martedì 24, il Dottore in Scienze Storiche Mario Mencía Cobas  ha offerto nella Casa dell’Alba Culturale la conferenza: “Martí nell’essenza patriottica del pensiero e della pratica rivoluzionaria di Fidel Castro”.

Continue reading “Due uomini universali in una sola storia” »

Share Button

Il nostro patrimonio

Graziella Pogolotti http://www.granma.cu

Revolucion-cubanaLe ricerche sul tema dell’identità insistono nel cercare le radici di ciò che siamo nelle nostre più remote origini fondamentalmente europee ed africane. Da queste premesse derivano alcune impronte culturali. Le fonti nutritive della formazione di un popolo fermentano e maturano nel tempo per formare l’humus, sempre rinnovato, che alimenta le nostre radici. L’idioma che parliamo ci venne dalla Spagna con qualche impronta andalusa. Al vivere tra noi andò acquisendo intonazione, sfumature ed un accompagnamento gestuale che lo rende inconfondibile.

Continue reading “Il nostro patrimonio” »

Share Button

L’ultima concordanza di Che Guevara e José Martí

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

che-marti-caballoIn un’inedita intervista effettuata nel febbraio 1964, che andrà in onda in due parti, il 19 e 26 gennaio, nel nostro programma televisivo ‘La pupila asombrada’, al Comandante Che Guevara viene chiesto circa “i due problemi principali” di Cuba.

Continue reading “L’ultima concordanza di Che Guevara e José Martí” »

Share Button

Fidel Castro: un leader politicamente scorretto

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

yo-soy-fidel-castroÈ stata così innascondibile l’impressionante reazione di dolore ed impegno del popolo cubano per la morte di Fidel che alcuni media si sono dedicati ad interpretarla e svalutarla per poi vendere l’idea di un paese minato dall’incertezza e dallo scoraggiamento, “senza riferimenti”. La diagnosi e dietro la profezia che desiderano si autoavveri: “Cuba è così congelata nel tempo che qualsiasi cambiamento arrivi, dovrà essere brusco per essere efficace”.

Continue reading “Fidel Castro: un leader politicamente scorretto” »

Share Button

Un almendrón, due bandiere?

Messe davanti al parabrezza della macchina, rappresentano le opzioni, i simboli da scegliere

Enrique Ubieta Gomez http://www.granma.cu

boardn-almendron-23yl-1024x666Non c’è miglior luogo di lavoro per un sociologo che il sedile posteriore di un almendrón (auto USA degli anni ’50 adibita a taxi)  che ‘naviga’ per le strade di L’Avana. Schiacciato tra un’enorme signora con una bambina che hanno vestita da adulta -labbra dipinte, collana di perline e pantaloncini aderenti- e un giovane che guarda svogliato fuori dal finestrino, ma indossa un camice bianco ordinatamente piegato sulle gambe, osservo e ascolto ciò che accade.

Continue reading “Un almendrón, due bandiere?” »

Share Button

Mi piacciono i senza permesso

Pedro Pablo Gómez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

cuba-rebeldeLa nostra storia ricca di esempi di azioni di indiscutibile coraggio sempre contò con l’agire dei nativi dell’isola in forma spontanea per fissare le proprie posizioni davanti alle realtà che si affrontavano senza aver chiesto permesso a nessuno per eseguire le loro convinzioni e principi.

Continue reading “Mi piacciono i senza permesso” »

Share Button

Fidel è una cultura

Iroel Sánchez http://www.cubadebate.cu

1682383_fidelcastroDa quando ho l’uso della ragione politica ho sentito parlare di quello che sarebbe successo il giorno che Fidel non fosse a capo di Cuba. Mi ricordo di un documentario della Scuola di Cinema di San Antonio che ho visto anni fa in una delle Fiere del libro che si facevano in Pabexpo: un uomo parla da un telefono pubblico e gli sparano a bruciapelo la domanda di rito, “la debacle”, rispondeva l’interrogato con un’espressione facciale in accordo con quelle due parole.

Continue reading “Fidel è una cultura” »

Share Button

Insieme e avanti! Con Martí e con Fidel

fidel-moncadacanet1L’11 giugno del 1892, poco tempo prima della creazione del Partito Rivoluzionario Cubano del suo organo ufficiale, Patria, José Martí pubblicò nel suo giornale un lavoro intitolato “Adelante, juntos”, come parte del suo lavoro di organizzazione e di unità delle emigrazioni.

Continue reading “Insieme e avanti! Con Martí e con Fidel” »

Share Button

José Martí e la ballerina spagnola

Alessandra Riccio –  https://nostramerica.wordpress.com

trasferimentoMaestro per Rubén Darío, José Martí respira l’avvento della modernità precocemente e ne avverte le possibilità, offerte al continente americano, di dar forma a nuove tendenze, non solo estetiche, che proprio nel Mondo Nuovo stanno avendo origine.

Continue reading “José Martí e la ballerina spagnola” »

Share Button

Raul Castro ha ricevuto il suo omologo boliviano

f0011931Il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Generale d’Esercito Raúl Castro, ha ricevuto nel pomeriggio di oggi, venerdì 20, il suo omologo boliviano, Evo Morales, che realizza una visita ufficiale nel nostro paese.

Continue reading “Raul Castro ha ricevuto il suo omologo boliviano” »

Share Button

Cuba e il più grande santone

José Steinsleger http://www.jornada.unam.mx

palero-santero-by-jan-sochorI popoli si nutrono delle radici che li articolano e sostengono. Ma senza un’adeguata umidità, marciscono o seccano, rimanendo liberi all’arbitrarietà dei poteri taumaturgici o in attesa di miracoli e magie.

Continue reading “Cuba e il più grande santone” »

Share Button