Tag Archives: José Martí

Coloro che hanno aperto la strada

Ronald Suárez Rivas http://www.granma.cu

Carlos Manuel de Céspedes, «il padre della Patria»

Si dice che davanti alla domanda di alcuni patrioti, su come ottenere le armi per la lotta, Carlos Manuel de Céspedes rispose fulminante “le armi le hanno loro”, cioè, i soldati spagnoli, in un appello a strapparle al nemico.

Ed in effetti, quella sarebbe stata la strategia che le forze cubane avrebbero ripetutamente assunto nella lotta che stava per iniziare, e in quelle che sarebbero giunte posteriormente.

Continue reading “Coloro che hanno aperto la strada” »

Share Button

Un Popolo, un Partito

Alejandra García http://www.cubadebate.cu

La casa numero 81 della Calle Calzada, a L’Avana, ospitò nella mattinata di quella domenica 16 agosto 1925 il Partito Comunista di Cuba (PCC). Tredici uomini in totale clandestinità, che rappresentavano meno di un centinaio di comunisti, si riunirono per due giorni consecutivi per parlare dei mali dell’isola e raggruppare l’avanguardia che avrebbe promosso un cambiamento radicale.

Continue reading “Un Popolo, un Partito” »

Share Button

La storia di Cuba nel concetto rivoluzionario di Fidel

Nel pensiero del leader storico della Rivoluzione cubana Fidel Castro Ruz emergono, un’originalità che lui seppe valorizzare, le tradizioni della Patria come strumento educativo per l’azione politica e lo sostenne apertamente nella sua oratoria. In questa forma ha proiettato il suo pensiero rivoluzionario, la cui trascendenza si dimostra in una visione nazionale che contribuisce ad arricchire il suo operato come statista.

Continue reading “La storia di Cuba nel concetto rivoluzionario di Fidel” »

Share Button

José Martí nel Salone della Fama degli Scrittori di Nuova York

Nel maggio scorso il Empire State Center for the Book,  aveva annunciato che il poeta, saggista giornalista e politico cubano  José Martí (1853-1895) era stato nominato nuovo membro del New York Writers Hall of Fame, (Salone della Fama degli Scrittori di  Nuova York).

Continue reading “José Martí nel Salone della Fama degli Scrittori di Nuova York” »

Share Button

Martí vide nascere l’OSA e ci avvertì

Oscar Sánchez Serra http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Alla fine del 1889, il governo USA di Benjamin Harrison convocò la Prima Conferenza Panamericana, che fu il punto di partenza del “panamericanismo”, già allora espresso come il dominio economico e politico dell’America sotto la presunta “unità continentale”. Era l’aggiornamento della dottrina di James Monroe, del 2 dicembre 1823, nel momento in cui il capitalismo USA stava raggiungendo la sua fase imperialista.

Continue reading “Martí vide nascere l’OSA e ci avvertì” »

Share Button

Discorso Che Guevara 28.01.1960

Discorso che Ernesto Che Guevara pronunciò durante la cerimonia in onore di Josè Martì organizzata dall’Associazione dei Giovani Ribelli, il 28 gennaio 1960. ☆

Cari compagni, bambini e adolescenti di oggi, uomini e donne di domani, eroi di domani ; eroi, se sarà il caso, nei rigori della lotta armata; eroi, altrimenti, nella costruzione pacifica della nostra nazione sovrana.

Continue reading “Discorso Che Guevara 28.01.1960” »

Share Button

Dieci ragioni per sfilare questo 1º Maggio

1 – A Cuba, a differenza di altri paesi, si celebra il Giorno Internazionale dei Lavoratori con una gran sfilata del popolo proletario. In molti territori del mondo questo giorno si trasforma in una giornata di protesta e denuncia contro governi e politiche contrarie al movimento proletario. Il popolo cubano celebra ogni 1º Maggio con una sfilata piena di allegria, dove partecipano tutti i settori del popolo lavoratore.

Continue reading “Dieci ragioni per sfilare questo 1º Maggio” »

Share Button

La dottrina Monroe (parte II e finale)

colonna vertebrale dell’imperialismo USA

 

Dalla fine del XVIII secolo furono espresse le intenzioni del potente vicino nordamericano sull’isola di Cuba per voce delle sue principali figure politiche.

Così, dal 1805, Jefferson espresse le sue intenzioni di impadronirsi di Cuba per ragioni strategiche. Nel 1823, il segretario di stato USA, John Quincy Adams, enunciò la sua teoria della “frutta matura”: “(…) Cuba, separata dalla Spagna, cadrà necessariamente nel grembo USA…”.

Continue reading “La dottrina Monroe (parte II e finale)” »

Share Button

Martí, l’uomo, il simbolo

L’11 marzo del 1949 un gruppo di marine dell’Armata nordamericana terminò una giornata di libera uscita dal porto de L’Avana nel Parco Centrale. Ubriachi, due di loro si arrampicarono sulla statua di José Martí e uno urinò dall’alto. Sotto i suoi soci applaudivano.

Continue reading “Martí, l’uomo, il simbolo” »

Share Button

Martí, profeta e forgiatore

Tra i cubani di anima limpida esiste un patto simbolico:  Martí è l’idea del bene che ci unisce e ci illumina.  Fidel, discepolo preclaro dell’apostolato martiano, comprese sempre l’impegno etico con il legato del Maestro

Continue reading “Martí, profeta e forgiatore” »

Share Button

L’VIII Vertice delle Americhe e l’ombra di James Monroe

Quando mancano poche settimane all’incontro a Lima, la capitale peruviana, gli USA conducono un’offensiva regionale in soccorso della vecchia Dottrina Monroe

 Sergio Alejandro Gómez http://www.cubadebate.cu

Per quanto Washington si sforzi nel tracciare una linea dall’Alaska alla Terra del Fuoco e vendere la fantasia del panamericanismo, il Rio Bravo s’incarica di separare due progetti storici inconciliabili ogni volta che si riuniscono i paesi del continente.

Continue reading “L’VIII Vertice delle Americhe e l’ombra di James Monroe” »

Share Button

L’eco della vera rivoluzione

Quando il 25 maggio del 1893 José Martí scrisse al maggiore generale Antonio Maceo «precisamente ora ho davanti agli occhi  la Protesta di Baraguá che è uno dei fatti più gloriosi della nostra storia», realizzava una delle prime e più certe  valutazioni sul fatto che senza dubbio fu una pietra miliare nella Storia di Cuba.

Continue reading “L’eco della vera rivoluzione” »

Share Button

Per unire e amare dalla verità

Il 14 marzo Cuba commemora il 126º anniversario della fondazione del giornale  Patria, di José Martí. Giorno della Stampa Cubana.

/Perchè il giusto sogno di dare notizie con la chiarezza dell’impegno  ci accompagna alla distanza di 126 anni, i giornalisti vedono in Patria un sostegno di etica e d’amore. Ogni giorno gli uomini e le donne della stampa cubana si alzano con l’Isola per tutti i tempi e mettono nella loro opera rivoluzionaria e conseguente l’impeto febbrile e la riflessione tenace che vestirono quel giornale precursore fondato da  José Martí, che nacque un 14 marzo per sempre e per unire …

Continue reading “Per unire e amare dalla verità” »

Share Button

Le pretese USA verso Cuba

Abel González Santamaría http://www.cubadebate.cu

Quest’anno commemoriamo il 150° anniversario delle guerre per l’indipendenza di Cuba, in un contesto in cui gli USA aumentano l’ostilità verso la Rivoluzione cubana e riprendono la Dottrina Monroe per giustificare la loro proiezione interventista dell’ “America per gli americani”. La strategia di “paziente attesa”, la concezione geopolitica del “destino manifesto” e la “politica della frutta matura” sono state trasmesse, di generazione in generazione, tra i gruppi di potere che hanno dominato i diversi governi USA dall’inizio del XIX secolo.

Continue reading “Le pretese USA verso Cuba” »

Share Button

L’autore intellettuale

Era il 21 settembre 1953 nella Sala del Plenum dell’Udienza di Santiago di Cuba. Il recinto era pieno di pubblico, oltre agli accusati per l’assalto alla Caserma Moncada, che avevano partecipato e tutte le persone che sono state accusate del fatto, includendo quasi tutti i dirigenti politici dei partiti dell’opposizione contro Batista e contro il golpe di Stato.

Continue reading “L’autore intellettuale” »

Share Button